Progetto Comunicazione Esterna Presenza Svizzera
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

Progetto Comunicazione Esterna Presenza Svizzera

on

  • 1,327 views

 

Statistics

Views

Total Views
1,327
Views on SlideShare
1,325
Embed Views
2

Actions

Likes
0
Downloads
6
Comments
0

1 Embed 2

http://www.slideshare.net 2

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Adobe PDF

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

Progetto Comunicazione Esterna Presenza Svizzera Progetto Comunicazione Esterna Presenza Svizzera Presentation Transcript

  • “Viaggio in Treno” Progetto di Museo itinerante in Italia in collaborazione con Galleria Baumgartner e 1
  • PREMESSA  Il presente progetto è solo un’esemplificazione di un “Museo itinerante” che potrà essere applicato anche ad altri campi specifici (esempio quello del cioccolato) ovverosia di tutti quei prodotti che rendono il “Paese Svizzera” riconoscibile all’Estero da tutti i popoli e di tutte le età, aiutando ed altresì rafforzandone l’immagine percepita  DATE: da definire in accordo con le location  LOCATION: Esempio: Varese - presso Ville Ponti o CCIAA e da proporre poi a MILANO, BOLZANO, BOLOGNA, ROMA e PALERMO  EVENTO: Mostra di treni e dei plastici della Galleria Baumgartner di Mendrisio. 2
  • La Galleria Baumgartner  Che cosa sarebbe la Svizzera senza trasporto ferroviario, locomotive e vagoni - o al contrario, come ha influito il trasporto ferroviario sullo sviluppo dell'industria e quindi anche sulla Svizzera?  Anche a queste domande concorre lo scopo della GB oltre che alla salvaguardia della propria collezione ferromodellistica e quelle di altri collezionisti Svizzeri ed esteri, siano essi ferromodelli o trenini giocattolo in latta, promuove la conoscenza, attraverso un viaggio nei tempi e nei luoghi sul territorio svizzero.  L'intento di GB è di rilanciare l'hobby quale passatempo intelligente per giovani ed adulti di qualsiasi età. A questo scopo vengono istituiti corsi, seminari e congressi nazionali ed internazionali per lo scambio di esperienze di ogni genere riferenti al ferromodellismo e le sue molteplici applicazioni non escludendo ovviamente altri hobby's di collezionismo e di costruzione. Viene implementata l'applicazione di nuove tecnologie elettroniche, progettazioni e di disegno CAD, costruzione plastici nei vari scartamenti con diversi sistemi di trazione e di alimentazione, produzione di energia fotovoltaica (solare) ecc. Vi è la possibilità di usufruire il proprio materiale rotabile sui tracciati riservati. Il convolgimento diretto dei fabbricanti di ferromodelli e giocattoli di ogni genere mediante l'esposizione delle novità annuali e l'organizzazione di corsi di aggiornamento, completa l’offerta di questo importante presidio del settore dell’Artigianato. 3
  • la Galleria Baumgartner a VARESE ovvero il Museo itinerante  Perché un Museo itinerante?  Le risposte a questa domanda sono molteplici, ed in ogni caso tutte sono inerenti lo scopo primario di Presenza Svizzera:  trasmettere conoscenze generali della Svizzera e destare “simpatia” nei suoi confronti  il modellismo ed in particolare quello del modellismo dei treni è da sempre una attrattiva notevole, che peraltro genera cospicui fatturati in ogni Paese del Mondo  L’idea principale è quella di creare un percorso scenico attraverso i plastici di Galleria Baumgartner e far vivere al visitatore l’emozione dei paesaggi Svizzeri accrescendone la conoscenza per futuri viaggi turistici  Il Progetto di Museo itinerante risponde così a diverse domande, tutte con la finalità precipua di propagandare, costituire, mantenere una rete di relazioni all’Estero. 4
  • Esempio di location: Ville Ponti: Villa Andrea – Varese (IT) Iniziata nel 1858, su progetto dell’architetto Giuseppe Balzaretto, circondata da un magnifico parco in stile inglese, è ricca di capolavori del Bertini, del Focosi, del Tabacchi, di Mosè Bianchi. La villa, oggi, lasciato intatto il prezioso patrimonio di storia e arte, è stata resa funzionale per ospitare convegni, congressi, meeting internazionali, continuando ad accogliere illustri ospiti nel campo artistico, economico, sociale e politico. 5
  • LA PROMOZIONE DELLE ESPOSIZIONI  Attività di comunicazione  Pianificazione media  Attività di pubbliche relazioni  Eventi d’inaugurazione 6
  • ATTIVITA’ DI COMUNICAZIONE  Utilizzo del logo e immagine di comunicazione dell’evento da declinare sui vari materiali da produrre: il “MARCHIO SVIZZERA” di PRESENZA SVIZZERA  Creazione e spedizione di inviti ad una mailing list da Voi fornita (in collaborazione con gli Uffici periferici delle Delegazioni Estere ed integrati da una nostra)  Annunci istituzionali per le testate locali per dare visibilità agli eventi  Comunicati radiofonici  Ideazione e realizzazione di materiali coordinati all’immagine dell’evento atti a personalizzare gli spazi di accoglienza ospiti nelle varie location. 7
  • I MEZZI DI COMUNICAZIONE (Esempio)  Stampa locale: • Il Corriere del Ticino - quotidiano • La Provincia - quotidiano • Varesemese - mensile • Varesefocus - mensile  Radio: • Rai • Radionews  Affissione: • Manifesti formato 6x3 m in Varese e Provincia • Display luminoso (fronte Teatro di Varese)  Internet: Varesenews - portale di informazione locale 8
  • ATTIVITA’ DI PR  Sarà una componente decisamente fondamentale per la buona riuscita dell’evento, atta a sensibilizzare i giornalisti delle testate specializzate e non, opinion leader ed i visitatori:  contatto con giornalisti e opinion leader di una mailing list da noi fornita ed integrata da Vs. nominativi  realizzazione e spedizione di un invito per evento di inaugurazione  creazione di cartelle stampa  regalo/omaggio per i giornalisti che parteciperanno all’evento  realizzazione di una rassegna stampa ex ante – in itinere – ex post 9
  • L’EVENTO  Ipotizziamo che la Mostra abbia un evento di inaugurazione a cui invitare autorità, opinion leader e giornalisti  Personalizzazione dell’ambiente (stendardi, indicazioni etc…)  Eventuale Catering  Hostess  Eventuale intrattenimento: musica, testimonial  Security per la durata delle Mostre 10
  • PIANIFICAZIONE MEDIA - (IPOTESI)  La Stampa: • Il Corriere del Ticino e La Provincia (4 mezzepagine) • Vivimilano ( 3 pagine) • Varesemese (1 pagina) • Varesefocus (1 pagina)  Radio: • Rete Otto Network (15gg - 6 spot al gg) • Radionews (15gg - 6 spot al gg)  Affissione: • Manifesti formato 6x3 m in Varese e Provincia (fino a Busto - Saronno - Luino per 15gg) • Display luminoso (fronte Teatro di Varese)  Internet: Varesenews - portale di informazione locale 11
  • BUDGET • Il trasporto dei plastici e dei modellini, l’esposizione degli stessi, la creazione del catalogo dedicato, la pubblicità all’evento e quanto altro qui indicato comportano un budget di almeno CHF 250.000,00 ai quali aggiungere almeno altri CHF 20.000,00 quali costi di organizzazione, per le 6 “tappe” ipotizzate del Museo itinerante. • I costi potrebbero essere abbattuti notevolmente grazie al coinvolgimento di sponsor (es: industria cioccolato e/o caffè, telecomunicazioni) che utilizzerebbero questo nuovo modo di fare cultura ed anche per una migliore (e nuova) divulgazione dei loro prodotti. 12
  • Vantaggi per gli sponsor  Usufruire di una rete di visibilità e propaganda eccezionale, creando una rete virtuosa di conoscenze anche al di fuori dei propri normali ed usuali canali di marketing e comunicazione  Usufruire della diretta ed indiretta pubblicità generata dall’evento e dalla presenza sui diversi canali di comunicazione indicati nel progetto (ex ante – in itinere – ex post)  Creare una rete di relazione direttamente con il Cliente finale (principalmente i visitatori della Mostra) -B2C- 13
  • Vantaggi per Presenza Svizzera  Adempiere al proprio fine statutario, principalmente sviluppare la rete delle conoscenze con le Istituzioni (anche locali – Regioni-Province- Comuni) in Italia  Instaurare rapporti a lungo termine con le stesse, nell’importantissimo settore dell’Artigianato che “vale” per il solo comparto, circa 1.000.000 di addetti (fonte UST)  Rivolgersi ad un target molto “trasversale” che non necessariamente deve essere inquadrato politicamente od economicamente, ma che sarà raggiunto da messaggi comunicativi atti a valorizzare le attrattive turistiche della Svizzera. 14
  • Vantaggi per Galleria Baumgartner  Oltre a rendere ancora più efficace il proprio scopo sociale (ossia la salvaguardia di collezioni private di ferromodelli e di altro genere modellistico, promuovere l' hobby del ferromodellismo come passatempo intelligente per piccoli e grandi, l’organizzazione di corsi e seminari,di aste,borse ecc.), potrebbe essere la giusta occasione per ancor più accrescerne il prestigio stesso, ed in un’ottica di medio/lungo periodo, attirare visitatori e clienti  Nelle occasioni di mostra nelle diverse location potrebbe allestire delle vendite e scambi di modelli con i visitatori. 15
  • I nostri recapiti 16