0
HTML 4 BLOGGER If you need the English version, send me a message <ul><ul><li>Blogger, wordpress e i vari servizi di blogg...
La risposta: OTTIMIZZAZIONE <ul><li>Abituarsi a scrivere i post coi tag HTML consente: </li></ul><ul><li>Risparmio di temp...
Che diavolo è un tag? Un tag è un'istruzione racchiusa tra apici “<” e “>” che dice al browser cosa fare. La sintassi gene...
STRUTTURA DEI TAG La sintassi è: 1) < 2) nometag 3) attributi (se presenti) 4) simbolo = 5) 'valore degli attributi tra ap...
FORMATTAZIONE Ogni post sarà scritto in paragrafi. I tag di apertura e chiusura per indicare i paragrafi sono <p> (apertur...
<P ALIGN='JUSTIFY'>Please</P> Prima parlavo di  usabilità  ( web usability ) che il blog può guadagnare con un minimo di c...
GRASSETTO ED ENFASI Ora che i paragrafi sono apposto, occupiamoci degli elementi del testo. Dobbiamo imparare a usare: <st...
THE IMPORTANCE OF BEING STRONG (SEO) Tra i tanti parametri utilizzati da un motore di ricerca per indicizzare le pagine, o...
LINK Perchè  imparare un tag per creare i link quando i siti di blogging hanno un'icona per farlo? Perchè il link in autom...
IMMAGINI C'è anche un tag per le immagini che ci serve per ottenere controllo del sito e farci trovare dai motori di ricer...
ALT – LA DESCRIZIONE CHE CAMBIA TUTTO Possiamo dare ai search engine una chiave per trovarci aggiungendo una descrizione a...
THIS IS THE END... Visto che sono solo un apprendista blogger che litiga con HTML la presentazione si chiude qui! Per comm...
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Blogger & HTML

454

Published on

Published in: Technology
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
454
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
3
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Transcript of "Blogger & HTML"

  1. 1. HTML 4 BLOGGER If you need the English version, send me a message <ul><ul><li>Blogger, wordpress e i vari servizi di blogging offrono un comodo pannello per gestire la formattazione dei paragrafi e del carattere assieme a link e mail... </li></ul></ul><ul><ul><li>Perchè quindi perdere tempo a imparare qualche tag di HTML? </li></ul></ul>
  2. 2. La risposta: OTTIMIZZAZIONE <ul><li>Abituarsi a scrivere i post coi tag HTML consente: </li></ul><ul><li>Risparmio di tempo nel passaggio testo/pubblicazione (utile utile quando la messa online e la stesura del testo non sono svolte dalla stessa persona) </li></ul><ul><li>Controllo dei propri contenuti (non siamo nele mani dei capricci dell'editor) </li></ul><ul><li>Aumento dell'usabilità del sito (web usability) </li></ul><ul><li>SEO (Seach engine optimization) del sito </li></ul>
  3. 3. Che diavolo è un tag? Un tag è un'istruzione racchiusa tra apici “<” e “>” che dice al browser cosa fare. La sintassi generale per apertura e chiusare dei tag è: apertura: <nometag> chiusura: </nometag> Insomma: dobbiamo abituarci a scrivere qualche <, > e / più del solito ...
  4. 4. STRUTTURA DEI TAG La sintassi è: 1) < 2) nometag 3) attributi (se presenti) 4) simbolo = 5) 'valore degli attributi tra apici' 6) > Cioè: <nometag attributotag='valore attributo'>
  5. 5. FORMATTAZIONE Ogni post sarà scritto in paragrafi. I tag di apertura e chiusura per indicare i paragrafi sono <p> (apertura) e </p> (chiusura). A questi possiamo aggiungere degli attributi per specificare meglio quello che vogliamo fare a livello di allineamento: dobbiamo cioè definire l'attributo ALIGN : <p align:''left''>Testo paragrafo</p> <p align:''center''>Testo paragrafo</p> <p align:''right''>Testo paragrafo</p> <p align:''justify''>Testo paragrafo</p>
  6. 6. <P ALIGN='JUSTIFY'>Please</P> Prima parlavo di usabilità ( web usability ) che il blog può guadagnare con un minimo di competenze. Se i blog non giustificati, con quel testo allineato a sinistra un po' così vi sembrano incredibilmente rozzi e il vostro editor non vi consente di giustificare in automatico, sapete come fare.
  7. 7. GRASSETTO ED ENFASI Ora che i paragrafi sono apposto, occupiamoci degli elementi del testo. Dobbiamo imparare a usare: <strong> testo da grassettare </strong> (per il grassetto: in alternativa anche <b>testo</b> può andare e forse si ricorda meglio: bold è grassetto in inglese) <em> testo da corsivare </em> (per i corsivi)
  8. 8. THE IMPORTANCE OF BEING STRONG (SEO) Tra i tanti parametri utilizzati da un motore di ricerca per indicizzare le pagine, oltre ai link, PR etc c'è quello di osservare quali parole all'interno di una pagina sono state grassettate... ...siate strong e ricordatevi di mettere in risalto le vostre keyword!
  9. 9. LINK Perchè imparare un tag per creare i link quando i siti di blogging hanno un'icona per farlo? Perchè il link in automatico non apre la pagina su un'altra finestra e in questo modo ci fa allontanare il visitatore. Per evitarlo, dobbiamo aggiungere l'attributo target=&quot;_blank&quot; dopo il tag che indica il riferimento (<a href></a>). Così: <a href=&quot; http://www.nomelink.it target=&quot;_blank&quot;> testo visualizzato per il link</a>
  10. 10. IMMAGINI C'è anche un tag per le immagini che ci serve per ottenere controllo del sito e farci trovare dai motori di ricerca: Il tag per inserire le immagini è <IMG SRC=&quot;nome immagine&quot; HEIGHT=&quot;valore altezza in pixel&quot; WIDTH=&quot;valore larghezza in pixel&quot;> e non necessita chiusura.
  11. 11. ALT – LA DESCRIZIONE CHE CAMBIA TUTTO Possiamo dare ai search engine una chiave per trovarci aggiungendo una descrizione all'immagine, per farlo è necessario definire l'attributo ALT in questo modo: <IMG SRC=&quot;nomeimmagine&quot; ALT=&quot;Descrizione dell'immagine&quot;>
  12. 12. THIS IS THE END... Visto che sono solo un apprendista blogger che litiga con HTML la presentazione si chiude qui! Per commenti e suggerimenti mi trovate su twitter: http://www.twitter.com/endecasillabo (questo invece è il mio blog dove da poco ho iniziato i lavori di messa in ordine) http://endecasillabosciolto.blogspot.com/
  1. A particular slide catching your eye?

    Clipping is a handy way to collect important slides you want to go back to later.

×