WHY AGILE?!                 Emiliano Soldi PMP, PMI-ACP, CSM@EmilianoSoldi   Sr Project Manager, Agile Coach              ...
PERCHE’?           2
Proattivi?      Anticipare futuri problemi.Prevedere e controllare anticipatamente.           …o reattivi?!      Reagire a...
Caratteristiche Mai/Poco Usate Successo dei progetti Eccedono stima tempi Eccedono stima costi0%       20%        40%     ...
Principali cause di fallimento                       Altro         Prodotto Obsoleto       Scarsa Pianificazione    Cambia...
Crisi economica… È AUMENTATA SENSIBILMENTE LA COMPLESSITÀ!   6
DA DOVE PARTO?                 7
La matrice di Stacey                       8
TRANSPARENCYINSPECTION        ADAPTATION9
Piani certi, change ridotte, tecnologia certa:        Puntare, Mirare e fare Fuoco                                        ...
…altrimenti: Puntare, fare Fuoco e Mirare                    Leggere il feedback e correggere rotta                       ...
Agile Manifesto (2001)  Individuals and interactions, over processes and tools Working software, over comprehensive docume...
Declaration of Inter-Dependence (2005)We increase return on investment by making  continuous flow of value our focus.We de...
COSA?        14
Comunicazione diretta, personale, effettiva, efficace.               Entropia è bandita.                                  ...
Il cliente, o una sua rappresentanza,   è presente e attivo sul progetto                                        16
‘’Quello che conta è il risultato       più che l’intenzione                            ‘’                       Paul Watz...
KISS Rule: Keep It Simple, Stupid!   Richard Williams                                               18
Time boxing            Semplicità           Ruoli chiariComunicazione efficace           Empirismo          Colocazione   ...
‘’ It is not the strongestof the species that survive, nor the most intelligent,        but the onemost responsive to chan...
Iterare, riduce il periododi apprendimento e aumenta    la capacità di reazione      a eventi improvvisi.                 ...
Deming PDCA - Iterazioni                           22
IL TEAM AGILE                23
‘’People should perform tasks according to their strengths.       Do not waste time   trying to get them better    with th...
4CCOLLABORAZIONE, COOPERAZIONE, CONDIVISIONE, COORDINAMENTO                                                       25
Approcciare un contesto sfidante,richiede piena fiducia reciproca…                                    26
…e un po’ di CORAGGIO                        27
Orientamento al cliente  Competenza tecnica  Dimensione ridotta  Auto-organizzazioneCapacità di adattamentoApertura appren...
TIME BOXING              29
Sindrome dello studente ‘’Accade che le persone   inizino ad applicarepienamente se stesse a un compito, solo allultimo   ...
‘’La natura disprezza il vuoto. Il lavoro si espande in mododa riempire il tempo disponibile   per il suo completamento.  ...
Multitasking90%80%70%        EFFICIENZA60%50%40%                                               1990 Kim Clark e Steven Whe...
INFORMATION RADIATORS                        33
Solo sapendo «dove» ti trovi,   puoi correggere la rotta                                34
Burndown Charts                  35
Taskboard                                 TESTS                          READY     STORIES        TO DO                   ...
Team and Impediments Boards                              37
38
Bilanciare stabilità e flessibilità,   pianificazione e esecuzione,standardizzazione e esplorazione,       velocità e cont...
Bilanciare stabilità e flessibilità,   pianificazione e esecuzione,standardizzazione e esplorazione,       velocità e cont...
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Why agile

688 views
514 views

Published on

Why embracing agile should be considered seriously!

Published in: Business
0 Comments
2 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
688
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
26
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
2
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Why agile

  1. 1. WHY AGILE?! Emiliano Soldi PMP, PMI-ACP, CSM@EmilianoSoldi Sr Project Manager, Agile Coach Diesys Informatica #WhyAgile http://www.EmilianoSoldiPMP.info 1
  2. 2. PERCHE’? 2
  3. 3. Proattivi? Anticipare futuri problemi.Prevedere e controllare anticipatamente. …o reattivi?! Reagire all’evento inatteso. Rispondere in tempo reale agli eventi. 3
  4. 4. Caratteristiche Mai/Poco Usate Successo dei progetti Eccedono stima tempi Eccedono stima costi0% 20% 40% 60% 80% 4
  5. 5. Principali cause di fallimento Altro Prodotto Obsoleto Scarsa Pianificazione Cambiamenti IncessantiPoco Supporto Management Aspettative non Realistiche Mancanza Risorse Utenti non Coinvolti Specifiche Incomplete 0,00% 5,00% 10,00% 15,00% 20,00% 25,00% 5
  6. 6. Crisi economica… È AUMENTATA SENSIBILMENTE LA COMPLESSITÀ! 6
  7. 7. DA DOVE PARTO? 7
  8. 8. La matrice di Stacey 8
  9. 9. TRANSPARENCYINSPECTION ADAPTATION9
  10. 10. Piani certi, change ridotte, tecnologia certa: Puntare, Mirare e fare Fuoco 10
  11. 11. …altrimenti: Puntare, fare Fuoco e Mirare Leggere il feedback e correggere rotta 11
  12. 12. Agile Manifesto (2001) Individuals and interactions, over processes and tools Working software, over comprehensive documentation Customer collaboration, over contract negotiation Responding to change, over following a plan That is, while there is value in the items on the right, we value the items on the left more. 12
  13. 13. Declaration of Inter-Dependence (2005)We increase return on investment by making continuous flow of value our focus.We deliver reliable results by engaging customers in frequent interactions and shared ownership.We expect uncertainty and manage for it through iterations, anticipation, and adaptation.We unleash creativity and innovation by recognizing that individuals are the ultimate source of value, and creating an environment where they can make a difference.We boost performance through group accountability for results and shared responsibility for team effectiveness.We improve effectiveness and reliability through situationally specific strategies, processes and practices. 13
  14. 14. COSA? 14
  15. 15. Comunicazione diretta, personale, effettiva, efficace. Entropia è bandita. 15
  16. 16. Il cliente, o una sua rappresentanza, è presente e attivo sul progetto 16
  17. 17. ‘’Quello che conta è il risultato più che l’intenzione ‘’ Paul Watzlawick Il feedback è l’assicurazione sulla vita di un messaggio 17
  18. 18. KISS Rule: Keep It Simple, Stupid! Richard Williams 18
  19. 19. Time boxing Semplicità Ruoli chiariComunicazione efficace Empirismo Colocazione BE FOCUSED 19
  20. 20. ‘’ It is not the strongestof the species that survive, nor the most intelligent, but the onemost responsive to change Charles Darwin ‘’ 20
  21. 21. Iterare, riduce il periododi apprendimento e aumenta la capacità di reazione a eventi improvvisi. 21
  22. 22. Deming PDCA - Iterazioni 22
  23. 23. IL TEAM AGILE 23
  24. 24. ‘’People should perform tasks according to their strengths. Do not waste time trying to get them better with their weaknesses. ‘’ Peter Drucker 24
  25. 25. 4CCOLLABORAZIONE, COOPERAZIONE, CONDIVISIONE, COORDINAMENTO 25
  26. 26. Approcciare un contesto sfidante,richiede piena fiducia reciproca… 26
  27. 27. …e un po’ di CORAGGIO 27
  28. 28. Orientamento al cliente Competenza tecnica Dimensione ridotta Auto-organizzazioneCapacità di adattamentoApertura apprendimento 28
  29. 29. TIME BOXING 29
  30. 30. Sindrome dello studente ‘’Accade che le persone inizino ad applicarepienamente se stesse a un compito, solo allultimo momento possibile prima della scadenza. ‘’ Eliyahu M. Goldratt 30
  31. 31. ‘’La natura disprezza il vuoto. Il lavoro si espande in mododa riempire il tempo disponibile per il suo completamento. Cyril Northcote Parkinson Le spese aumentano sino a pareggiare le entrate. ‘’ 31 Eliyahu M. Goldratt
  32. 32. Multitasking90%80%70% EFFICIENZA60%50%40% 1990 Kim Clark e Steven Wheelwright30%20%10% TASK CONTEMPORANEI 0% 1 2 3 4 5 32
  33. 33. INFORMATION RADIATORS 33
  34. 34. Solo sapendo «dove» ti trovi, puoi correggere la rotta 34
  35. 35. Burndown Charts 35
  36. 36. Taskboard TESTS READY STORIES TO DO CODING TESTING DONE READY TO TEST A User can …. Design the … Insert … Code the … Code the … Code the … Code the … 10 4 3 ES 6 ES 4 MS 6 ES 4 Code the … Validation Code the … Code the … Code the … Code the … 3 2 JA 4 CB 3 MS 4 CB 2 Test the … Code the … Code the … 3 CB 7 EC 7 The Admin …. 3 The User …. 6 36
  37. 37. Team and Impediments Boards 37
  38. 38. 38
  39. 39. Bilanciare stabilità e flessibilità, pianificazione e esecuzione,standardizzazione e esplorazione, velocità e controllo. Il giusto compromesso tra ordine e caos. 39
  40. 40. Bilanciare stabilità e flessibilità, pianificazione e esecuzione,standardizzazione e esplorazione, velocità e controllo. emiliano.soldi@diesys.it http://it.linkedin.com/in/emilianosoldi http://www.emilianosoldipmp.info/ http://twitter.com/EmilianoSoldi

×