Polarion UC 2010 - TRS SpA: Uso estensivo di Polarion Dal CMMi ML3 al Business Process Management

615 views
446 views

Published on

Titolo intervento: Uso estensivo di Polarion
Dal CMMi ML3 al Business Process Management
Il caso di successo presentato da TRS al Polarion User Conference del 2010 ad Arezzo.

Published in: Business
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
615
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Polarion UC 2010 - TRS SpA: Uso estensivo di Polarion Dal CMMi ML3 al Business Process Management

  1. 1. TRS SpAUso estensivo di PolarionDal CMMI ML3 al Business Process Management Badia di Campoleone, 5-6 ottobre 2010 Enrico Berardi
  2. 2. La TRS e il Consorzio START   System/software house nata nel 1983   Organico attuale: circa 180 persone (70% laureati)   Sedi: Roma (sede centrale), Napoli (Fusaro e Giugliano)   Fatturato 2009: oltre 13 M€   Dal 2001 fa parte del Consorzio START, una Business Community di aziende PMI, che operano nei settori:   Difesa   Traffico Aereo   Spazio e Telecomunicazioni   Trasporti   Homeland Security http://www.trs.it http://www.consorziostart.it
  3. 3. Mercati Difesa Traffico Aereo Spazio e Telec. Trasporti Homeland Security In questi ambiti, TRS è in grado di intervenire attraverso: •  Realizzazione di sistemi •  Sviluppo di software •  Fornitura di Prodotti “chiavi in mano” Principali clienti SelexSI, MBDA, Thales Alenia Space, Iniziativa Car Sharing, Ansaldo Breda, ecc.
  4. 4. L’Obiettivo del CMMI ML3
  5. 5. Le Aree di Processo
  6. 6. Polarion come ALM Tool   Perché la scelta   Strumento polivalente (più Aree di Processo)   Repository centralizzato (accesso via Web)   Supporto per una Base Dati storica   Interpretazione Agile del CMMI   Approccio record-oriented vs document-oriented   Informazioni puntuali, immesse una sola volta, al momento giusto, nel posto giusto; riusate più volte, per scopi diversi e aggregate secondo viste complementari e a vari livelli   Tracking and Traceability   Documenti come output (report, export dei dati…)
  7. 7. Il modello implementato   Flessibilità del tool  sintesi   Ciclo di Vita Iterativo   SCRUM   Pianificazione adattiva   Ciclo di Vita Waterfall   Pianificazione Up Front  Import del Gantt da MS Project   Earned Value Analysis   Metriche comuni sui Work Items   Pianificazione Integrata: sviluppo, qualità, configuration management
  8. 8. Il framework generale
  9. 9. Piano di progetto waterfall
  10. 10. Piano di progetto iterativo
  11. 11. Tipologie di attività
  12. 12. Dashboard
  13. 13. La seconda fase CO.GE Servizi Direzione Direzione Generali Operazioni Ingegneria Human Resources
  14. 14. Interfaccia con il Controllo Gestione CO.GE Statino Direzione Ingegneria P.A.F.
  15. 15. Gestione PreventiviDirezione DirezioneOperazioni Ingegneria
  16. 16. Iniziative Commerciali BM CG Iniziativa Commerciale Direzione CO.GE Prospect OperazioniPreventivi su SAP PDF Prospect Apertura Commessa Anticipo Lavori Ordine
  17. 17. Apertura Commessa LM BM CG Richiesta Direzione RP CO.GE Commessa Operazioni Commessa su SAP Prospect in Direzione Anticipo Lav. Ingegneria PDF Anticipo Lavori Modifica StatoPreliminare Da Attivare Attiva Attivazione COGE
  18. 18. Esempio: relazioni [I.C. – Prev. – Comm.]
  19. 19. Esempio: W.I. Commessa - calculated fields
  20. 20. Esempio: W.I. Spese Dirette
  21. 21. SERVIZI GENERALI: Spedizioni e Recapiti
  22. 22. S.G.: spedizione materiale - Work Flow
  23. 23. S.G.: spedizione materiale – Documento di Trasporto
  24. 24. Altre iniziative
  25. 25. Grazie! Enrico Berardi (enrico.berardi@trs.it) T.R.S. S.p.A. - Via della Bufalotta 378 - 00139 ROMA tel. (+39)0687281607 - fax (+39)0687281550 cell. (+39)3355251890 skype: ecobei

×