TRS SpAUso del metodo COSMIC e di Polarion per la        gestione dei progetti di sviluppo SW            Emerasoft Day - M...
La TRS e il Consorzio START  l    System/software house nata nel 1983  l    Organico attuale: circa 190 persone (70% lau...
Mercati    Difesa         Traffico Aereo          Spazio          Trasporti         Homeland                              ...
Polarion e il CMMI ML3  l    Inizio lavori à fine 2007  l    SCAMPI di classe A (Staged) per Maturity Level 3        à...
Polarion come ALM Tool  l    Perché la scelta        l    Strumento polivalente (più Aree di Processo)        l    Repo...
Il modello implementato    l    Ciclo di Vita Iterativo          l    SCRUM          l    Pianificazione adattiva    l...
Work Breakdown Structure                           has parent
Piano di progetto waterfall
Piano di progetto iterativo
Il problema dei Requisiti: alcune criticitàricorrenti …  l    Requirement Providers e Team di Sviluppo: due punti di vist...
Il metodo COSMIC - una scelta strategica  l    può fornire un contributo importante alla soluzione del         problema d...
Il metodo COSMIC                                    Riconosciuto dall ISO                                        l    Sta...
Classificazione dei Requisiti(norma ISO/IEC 14143-1)  l    Requisiti Utente Funzionali        l    rappresentano i compi...
Dimensione Funzionale  l    La norma ISO/IEC 14143 definisce i concetti        fondamentali della Misurazione della      ...
Qualità dei Requisiti Funzionali                 Misurare i Requisiti Utente Funzionali,                 secondo un modell...
COSMIC – Il modello del SW                      … Functional user requirements                      of a piece of software...
COSMIC – Il modello del SW             … There are four types of data movement ...                    / Entry (E) Exit (X)...
COSMIC - Processo funzionale l    Un processo funzionale è una componente elementare di       un insieme di Requisiti Ute...
COSMIC – I Requisiti Funzionali si mappano suProcessi Funzionali univoci
COSMIC – Livelli di scomposizione
COSMIC – Agile - Polarion  l    WBS di Progetto                                                      root control account...
COSMIC – Agile - Polarion  l    Campi custom                 BAC (Budget At Completion)                 BCWSi (Budgeted C...
COSMIC – Agile - Polarion  l    Iteration Scope                             has parent                                   ...
COSMIC – Agile - Polarion  l    Campi custom                 SizePlanned                 SizePlannedi  l    Campi custom...
Planning: Initial performance baseline            Overall Effort       8000 ph            Total Planned Size   320 CFP    ...
Project Monitoring & Control
Earned Value Analysis in termini di SizeFunzionale  l    Riformulazione degli indicatori CPI e SPI        l    PRDPlanne...
Prossimo obiettivo  l    CMMI Maturity Level 5        l    Controllo Statistico di Processo applicato all Earned        ...
Riferimenti  l    E.Berardi, L.Santillo: “COSMIC-based Project Management in Agile Software        Development and Mappin...
Grazie per l attenzione… Q       &A              Enrico Berardi              (enrico.berardi@trs.it)              T.R.S. S...
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Emerasoft Day 2012 - TRS "Uso del metodo Cosmic e di Polarion per la gestione dei progetti di sviluppo SW"

611 views
504 views

Published on

TRS one of the testimonials at the Emerasoft Day - 23 May 2012.
Polarion has been chosen as the ALM tool in TRS (www.trs.it) with different modules integrated:
SCRUM, waterfall lifecycle, earned value analisys, integrated planning

Published in: Business
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
611
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Emerasoft Day 2012 - TRS "Uso del metodo Cosmic e di Polarion per la gestione dei progetti di sviluppo SW"

  1. 1. TRS SpAUso del metodo COSMIC e di Polarion per la gestione dei progetti di sviluppo SW Emerasoft Day - Milano, 23 maggio 2012 Enrico Berardi
  2. 2. La TRS e il Consorzio START l  System/software house nata nel 1983 l  Organico attuale: circa 190 persone (70% laureati) l  Sedi: Roma (sede centrale), Napoli (Fusaro e Giugliano) l  Opera nei seguenti settori: l  Aeroporti e Meteorologia l  Elettronica per la Difesa l  Spazio e Navigazione l  Trasporti l  Homeland Security http://www.trs.it
  3. 3. Mercati Difesa Traffico Aereo Spazio Trasporti Homeland Security In questi ambiti, TRS è in grado di intervenire attraverso: •  Realizzazione di sistemi •  Sviluppo di software •  Fornitura di Prodotti chiavi in mano Principali clienti SelexSI, MBDA, Thales Alenia Space, Iniziativa Car Sharing, Ansaldo Breda, ecc.
  4. 4. Polarion e il CMMI ML3 l  Inizio lavori à fine 2007 l  SCAMPI di classe A (Staged) per Maturity Level 3 à Luglio 2009 l  SEI Certified Partner: Business Strategy
  5. 5. Polarion come ALM Tool l  Perché la scelta l  Strumento polivalente (più Aree di Processo) l  Repository centralizzato (accesso via Web) l  Supporto per una Base Dati storica l  Interpretazione Agile del CMMI l  Approccio record-oriented vs document-oriented l  Informazioni puntuali, immesse una sola volta, al momento giusto, nel posto giusto; riusate più volte, per scopi diversi e aggregate secondo viste complementari e a vari livelli l  Tracking and Traceability l  Documenti come output (report, export dei dati…)
  6. 6. Il modello implementato l  Ciclo di Vita Iterativo l  SCRUM l  Pianificazione adattiva l  Ciclo di Vita Waterfall l  Pianificazione Up Front à Import del Gantt da MS Project l  Earned Value Analysis l  Gestione dei Requisiti l  Pianificazione Integrata: sviluppo, qualità, configuration management l  Work flow per la Preventivazione
  7. 7. Work Breakdown Structure has parent
  8. 8. Piano di progetto waterfall
  9. 9. Piano di progetto iterativo
  10. 10. Il problema dei Requisiti: alcune criticitàricorrenti … l  Requirement Providers e Team di Sviluppo: due punti di vista non sempre in sintonia l  definizione dei Requisiti spesso insufficiente per lo sviluppo l  numerose richieste di chiarimento l  probabili disallineamenti l  Requisiti di Sistema e Requisiti SW: coerenza tra i due livelli l  scarsa interoperabilità tra i componenti in fase d Integrazione finale l  necessità di modifiche ai requisiti ex-post l  contenziosi per distinguere SCP e SPR l  Valutazione delle sub-forniture l  necessità di una metrica di riferimento, legata al contenuto funzionale l  trattare solo le ore non è sufficiente, manca una dimensione funzionale
  11. 11. Il metodo COSMIC - una scelta strategica l  può fornire un contributo importante alla soluzione del problema dei Requisiti l  è facile da usare l  fornisce un modello per la rappresentazione dei Requisiti, condivisibile tra diversi stakeholders (simile alla Use Case Analysis) e applicabile a diversi livelli di scomposizione (Sistema, Componente, …) l  consente di associare una metrica standard ISO ai requisiti funzionali (Size Funzionale), fondamentale per la gestione del Progetto e dell Organizzazione stessa
  12. 12. Il metodo COSMIC Riconosciuto dall ISO l  Standard ISO/IEC 19761: The COSMIC FSM Method l  http://www.cosmicon.com Metodo di nuova generazione. Applicabile a: l  Software Gestionale l  caratterizzato da una prevalenza di dati ( data rich ) l  Software Real-time l  caratterizzato per le gestione di eventi e il controllo di dispositivi nel modo reale l  Ibridi dei due
  13. 13. Classificazione dei Requisiti(norma ISO/IEC 14143-1) l  Requisiti Utente Funzionali l  rappresentano i compiti e i servizi che il software deve svolgere per soddisfare le esigenze dell utente l  Requisiti sulla Qualità l  qualsiasi requisito correlato alla qualità del software così come definita nella norma ISO 9126 (ISO/ IEC25010) l  Requisiti Tecnici l  requisiti legati alla tecnologia e all ambiente, per lo sviluppo, la manutenzione, il supporto e l esecuzione del software
  14. 14. Dimensione Funzionale l  La norma ISO/IEC 14143 definisce i concetti fondamentali della Misurazione della Dimensione Funzionale (FSM – Functional Size Measurement) l  Dimensione Funzionale: una dimensione del software derivante dalla quantificazione dei Requisiti Utente Funzionali l  E la Dimensione più importante (non esistono Requisiti di Qualità o Tecnici senza Requisiti Funzionali) l  E la Dimensione (tra quelle possibili) meglio definita
  15. 15. Qualità dei Requisiti Funzionali Misurare i Requisiti Utente Funzionali, secondo un modello del SW coerente e ben definito, è anche un modo per verificarne la Qualità Qualità Sviluppo Misurabilità
  16. 16. COSMIC – Il modello del SW … Functional user requirements of a piece of software to be measured can be mapped into unique functional processes…. … Each functional process consist of sub-processes …
  17. 17. COSMIC – Il modello del SW … There are four types of data movement ... / Entry (E) Exit (X) Read (R) Write (W) / … A functional process shall include at least 1 E and either 1 W or 1 X …
  18. 18. COSMIC - Processo funzionale l  Un processo funzionale è una componente elementare di un insieme di Requisiti Utente Funzionali, ovvero è la più piccola unità di attività che è significativa per l utente l  Comprende un insieme di movimenti di dati unico, compatto e indipendentemente eseguibile l  È innescato da un movimento di dati (un Entry) proveniente da un utente funzionale che informa la porzione di software che l utente funzionale ha identificato un evento d innesco. l  È completo quando ha eseguito tutto ciò che si richiede di fare in risposta all evento d innesco, lasciando l applicazione in uno stato di coerenza funzionale.
  19. 19. COSMIC – I Requisiti Funzionali si mappano suProcessi Funzionali univoci
  20. 20. COSMIC – Livelli di scomposizione
  21. 21. COSMIC – Agile - Polarion l  WBS di Progetto root control account has parent control account control account […] has parent […] […] […] […]
  22. 22. COSMIC – Agile - Polarion l  Campi custom BAC (Budget At Completion) BCWSi (Budgeted Cost of Work Scheduled) l  Campi custom calcolati (Calculated Fields) ACWP (Actual Cost of Work Performed) Σ ACWPi Σ Time Spent
  23. 23. COSMIC – Agile - Polarion l  Iteration Scope has parent […] […] […] […] […] In scope of
  24. 24. COSMIC – Agile - Polarion l  Campi custom SizePlanned SizePlannedi l  Campi custom calcolati (Calculated Fields) SizeDone Σ SizeDonei Σ Size
  25. 25. Planning: Initial performance baseline Overall Effort 8000 ph Total Planned Size 320 CFP Avg. Productivity 0,04 CFP/ph Avg. Velocity 32 CFP/iteration
  26. 26. Project Monitoring & Control
  27. 27. Earned Value Analysis in termini di SizeFunzionale l  Riformulazione degli indicatori CPI e SPI l  PRDPlanned = SizePlanned / BCWS l  PRDActual = SizeDone / ACWP l  CPI = PRDActual / PRDPlanned l  SPI = SizeDone / SizePlanned
  28. 28. Prossimo obiettivo l  CMMI Maturity Level 5 l  Controllo Statistico di Processo applicato all Earned Value l  Aree di Processo di livello 4 l  Quantitative Project Management (QPM) l  Organizational Process Performance (OPP)
  29. 29. Riferimenti l  E.Berardi, L.Santillo: “COSMIC-based Project Management in Agile Software Development and Mapping onto related CMMI-DEV Process Areas” – published in “Applied Software Measurement. Proceedings of the joined International Conferences on Software Measurement IWSM/MetriKon/Mensura 2010” - Shaker Verlag-ISBN:978-3-8322-9618-6” ( http://www.cosmicon.com/portal/public/COSMIC_based_PM_in_Agile_and_CMMI.pdf) l  E.Berardi, L.Buglione, L.Santillo, S.Trudel: The COSMIC Functional Size Measurement Method, Version 3.0.1 - “Guideline for the use of COSMIC FSM to manage Agile projects – vers.1.0, September 2011” (http://www.cosmicon.com/portal/public/COSMIC_Agile_Projects_Guideline_v10.pdf) l  W.Lipke, J.Vaughn: “Statistical Process Control Meets Earned Value” CrossTalk -The Journal of Defense Software Engineering – June 2000
  30. 30. Grazie per l attenzione… Q &A Enrico Berardi (enrico.berardi@trs.it) T.R.S. S.p.A. - Via della Bufalotta 378 - 00139 ROMA tel. (+39)0687281607 - fax (+39)0687281550 cell. (+39)3355251890 skype: ecobei

×