Approcci innovativi allo
      sviluppo di portali:
           - Semantic Web,
           - accessibilità e
           - m...
Sommario
      Come integrare sorgenti eterogenee in un portale?
      Come aggregare contenuti prodotti da una
      reda...
Sommario
      Come integrare sorgenti eterogenee in un portale?
      Come aggregare contenuti prodotti da una
      reda...
Portali e Semantic Web
         Oggi in una comune intranet ...

                                                         ...
Portali e Semantic Web
         ... solo aggiungendo metadati ...

                                                       ...
Portali e Semantic Web
         ... se poi si usassero le ontologie
                                                      ...
Portali e Semantic Web
         Ricerca tradizionale …




                     “Sicurezza”
                  “terminali m...
Portali e Semantic Web
          … e ricerca semantica
                       “Sicurezza”
                    “terminali m...
Portali e Semantic Web
         Pubmed: stesse idee diverse tecnologie
PubMed: is a service of the National
PubMed
Library...
Portali e Semantic Web
         Pubmed: DEMO ricerca base
L’utente vuole cercare documenti che hanno a che fare con il pro...
Portali e Semantic Web
         Pubmed: DEMO ricerca avanzata                                             1/2
1. L’utente ...
Portali e Semantic Web
         Pubmed: DEMO ricerca avanzata                                             2/2
4. Dal momen...
Portali e Semantic Web
         Pubmed: vantaggi, costi e Semantic Web
Vantaggi
      I contenuti (oltre 15 milioni) sono ...
Portali e Semantic Web
         Il Semantic Web: Tim Berners-Lee
                                                         ...
Portali e Semantic Web
         Il Semantic Web: James Hendler
                                                           ...
Portali e Semantic Web
          Metadati, Ontologie & Semantic Portals
Le tecnologie ad oggi disponibili
      Metadati: ...
Sommario
      Come integrare sorgenti eterogenee in un portale?
      Come aggregare contenuti prodotti da una
      reda...
Accessibilità
         Legislazione italiana
13 marzo 2001: Linee guida per l'organizzazione, l'usabilità e l'accessibilit...
Accessibilità
         I numeri della disabilità in Italia
                                                               ...
Accessibilità
          Il Web “visto” dai disabili
La maggior
parte dei siti
non è
accessibile, ma
non è facile
percepire...
Accessibilità
         Wed, Disabilità e possibili soluzioni
le disabilità, che possono incidere sull’accesso alle informa...
Accessibilità
         Web Content Accessibility Guidelines (WCAG)
Nel 1999 il gruppo WAI del W3C ha pubblicato le “linee ...
Accessibilità
         WCAG: priorità e livelli di conformità
Ai checkpoint è associato un grado di priorità basato sull'i...
Accessibilità
         Siti accessibili e loro sviluppo

Alcuni siti accessibili:
  http://www.diodati.org/
  http://www.w...
Accessibilità
         Tecnologie assistive

Skip Navigation
      Link visibili a screen reader e
      browser testuali ...
Accessibilità
         Caratteri e colori
Per adattare il portale alla disabilità visiva è possibile impostare
dimensione,...
Accessibilità
         Percorsi di lettura
Il W3C rende disponibili online gratuitamente tutte le sue pubblicazioni:
     ...
Sommario
      Come integrare sorgenti eterogenee in un portale?
      Come aggregare contenuti prodotti da una
      reda...
Multimodalità
              l’obiettivo

                          Servizio che si adatta in modo
                        ...
Multimodalità
         Scenari d’uso
Mobile
      Multimodal applications are of particular interest for mobile devices. S...
Multimodalità
         Problematiche


                             zio-
               Sono alla sta a e                 ...
Multimodalità
         Le attività in corso
SALT: Speech Application Language
      Estende il web attuale con opportuni t...
Grazie mille dell’attenzione


                                 Domande?
                                                 ...
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Approcci innovativi allo sviluppo di portali: Semantic Web, accessibilità e multimodalità.

4,279 views
4,187 views

Published on

Published in: Technology
0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
4,279
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
37
Actions
Shares
0
Downloads
38
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Approcci innovativi allo sviluppo di portali: Semantic Web, accessibilità e multimodalità.

  1. 1. Approcci innovativi allo sviluppo di portali: - Semantic Web, - accessibilità e - multimodalità Emanuele Della Valle email:dellavalle@cefriel.it Web:www.cefriel.it/~dellavalle -1- Approcci innovativi allo sviluppo di portali: Semantic Web, accessibilità e multimodalità accessibilità multimodalità E. Della Valle - CEFRIEL
  2. 2. Sommario Come integrare sorgenti eterogenee in un portale? Come aggregare contenuti prodotti da una redazione aperta e distribuita? Come garantire la fruibilità dei contenuti Web da parte di tutti? Come rispettare la legislazione italiana in materia di accessibilità dei siti Web? Come abilitare l’uso del Web da ogni dispositivo? Come abilitare l’uso del Web in ogni situazione? -2- Approcci innovativi allo sviluppo di portali: Semantic Web, accessibilità e multimodalità accessibilità multimodalità E. Della Valle - CEFRIEL
  3. 3. Sommario Come integrare sorgenti eterogenee in un portale? Come aggregare contenuti prodotti da una redazione aperta e distribuita? Come garantire la fruibilità dei contenuti Web da parte di tutti? Come rispettare la legislazione italiana in materia di accessibilità dei siti Web? Come abilitare l’uso del Web da ogni dispositivo? Come abilitare l’uso del Web in ogni situazione? -3- Approcci innovativi allo sviluppo di portali: Semantic Web, accessibilità e multimodalità accessibilità multimodalità E. Della Valle - CEFRIEL
  4. 4. Portali e Semantic Web Oggi in una comune intranet ... punto di accesso numerose integrazioni molti sistemi a una parte del - ad hoc Sistema patrimonio di - più di una per risorsa Datawarehouse informativo conoscenza - web based produzione del personale dell’organizzazione Gestione Portale ordini intranet 10100 10 0010 01 101 0 101 01 1101 110 1 10 1 10 0 ? 1 10 Gestione 10 10 0 11 Magazzino 0 11 1 10 0 1 101 0 1 010 0 1 1 Catalogo 0 è abbastanza comprensibile all’uomo non è elaborabile dalle macchine -4- Approcci innovativi allo sviluppo di portali: Semantic Web, accessibilità e multimodalità accessibilità multimodalità E. Della Valle - CEFRIEL
  5. 5. Portali e Semantic Web ... solo aggiungendo metadati ... punto di accesso poche integrazioni molti sistemi l’intero patrimonio - standard di conoscenza - una per risorsa Sistema Datawarehouse dell’organizzazione - semantic web based informativo produzione TA ME A del personaleMET TA ME Gestione Corporate ordini Portale semantic web intranet TA ME TA ME Gestione Magazzino Catalogo è meglio comprensibile all’uomo diventa elaborabile dalle macchine -5- Approcci innovativi allo sviluppo di portali: Semantic Web, accessibilità e multimodalità accessibilità multimodalità E. Della Valle - CEFRIEL
  6. 6. Portali e Semantic Web ... se poi si usassero le ontologie “A little semantics, in the right place at Un’ontologia è the right time, can la definizione formale e condivisa create a web of semantics” di un vocabolario di termini [James Hendler] e delle relazioni tra questi Ontologies are key da enabling technology ito in def for the semantic web. Risorsa They interweave TA human understanding ME of symbols with their machine “The Semantic Web is an extension of the current web in which information is processability [Dieter Fensel] given well-defined meaning, better enabling computers and people to work in cooperation.” Tim Berners-Lee, James Hendler, Ora Lassila, The Semantic Web, Scientific American, May 2001 Sono le ontologie a dare significato ai metadati ! -6- Approcci innovativi allo sviluppo di portali: Semantic Web, accessibilità e multimodalità accessibilità multimodalità E. Della Valle - CEFRIEL
  7. 7. Portali e Semantic Web Ricerca tradizionale … “Sicurezza” “terminali mobili” Search “J2ME” Result No match found !! Firma digitale Utente per cellulari Java -7- Approcci innovativi allo sviluppo di portali: Semantic Web, accessibilità e multimodalità accessibilità multimodalità E. Della Valle - CEFRIEL
  8. 8. Portali e Semantic Web … e ricerca semantica “Sicurezza” “terminali mobili” Search “J2ME” Result Utente Firma digitale per cellulari Java ME TA definito da Ontologie terminali sicurezza mobili Metadati Java Riguarda: firma digitale f partO sam partOf Usa: cellulari eA Redattore Scritto in: Java S cellulari Firma digitale J2ME -8- Approcci innovativi allo sviluppo di portali: Semantic Web, accessibilità e multimodalità accessibilità multimodalità E. Della Valle - CEFRIEL
  9. 9. Portali e Semantic Web Pubmed: stesse idee diverse tecnologie PubMed: is a service of the National PubMed Library of Medicine, includes over 15 million citations for biomedical articles back to the 1950's. It levers Entrez facilities. PubMed includes links to many sites providing full text articles and other related resources. . http://www.pubmed.com Entrez is the integrated, text-based search and retrieval system used at NCBI for the major databases, including PubMed, Nucleotide and Protein Sequences, Protein Structures, Complete Genomes, Taxonomy, and others. . http://www.ncbi.nlm.nih.gov/Entrez/index.html [ http://www.ncbi.nlm.nih.gov/Database/index.html ] MeSH (acronym for quot;Medical Subject Headings”): MeSH is the authority list of the vocabulary terms used for subject analysis of biomedical literature at NLM. MeSH vocabulary is used for indexing journal articles and is also used for cataloging books and audiovisuals. The MeSH controlled vocabulary is a distinctive feature of MEDLINE. It imposes uniformity and consistency to the indexing of biomedical literature. MeSH terms are arranged in a hierarchical categorized manner called MeSH Tree Structures and are updated annually. http://www.nlm.nih.gov/mesh/meshhome.html -9- Approcci innovativi allo sviluppo di portali: Semantic Web, accessibilità e multimodalità accessibilità multimodalità E. Della Valle - CEFRIEL
  10. 10. Portali e Semantic Web Pubmed: DEMO ricerca base L’utente vuole cercare documenti che hanno a che fare con il problema del “Hospital Incident Reporting”, e non (alla google) tutti i documenti in cui compare la stringa “Hospital Incident Reporting”. Usando Pubmed (www.pubmed.com) può perché la stringa “Hospital Incident Reporting” viene espansa su termini di MeSH, in questo caso Risk Management, Finacial Risk Sharing e Safety management Pubmed viene cercato alla “google” cercando “Hospital Incident Reporting” nei metadati testuali (abstract, titoli, etc.) e cercando i termini di MeSH nei metadati in cui è descritto l’argomento trattato - 10 - Approcci innovativi allo sviluppo di portali: Semantic Web, accessibilità e multimodalità accessibilità multimodalità E. Della Valle - CEFRIEL
  11. 11. Portali e Semantic Web Pubmed: DEMO ricerca avanzata 1/2 1. L’utente vuole cercare documenti che hanno a che fare con il problema del “Hospital Incident Reporting”. 2. Apre PubMed (www.pubmed.com), seleziona MeSH e cerca “Hospital Incident Reporting” 3. Come risultato ottiene i termini di MeSH sotto cui ricade “Hospital Incident Reporting” Risk Management Risk Sharing, Finacial Safety management - 11 - Approcci innovativi allo sviluppo di portali: Semantic Web, accessibilità e multimodalità accessibilità multimodalità E. Della Valle - CEFRIEL
  12. 12. Portali e Semantic Web Pubmed: DEMO ricerca avanzata 2/2 4. Dal momento che all’utente interessa qualcosa a cavallo Risk Management e Safety Management seleziona entrambi e li invia in AND alla search box 5. A questo punto ha a disposizione una query espressa nei termi di MeSH da fare a Pubmed 6. Che da come risultato una lista di articoli - 12 - Approcci innovativi allo sviluppo di portali: Semantic Web, accessibilità e multimodalità accessibilità multimodalità E. Della Valle - CEFRIEL
  13. 13. Portali e Semantic Web Pubmed: vantaggi, costi e Semantic Web Vantaggi I contenuti (oltre 15 milioni) sono stati redatti in modo distribuito Gli oltre 20 database che gestiscono i contenuti sono gestiti in modo distribuito e autonomo da organizzazioni indipendenti La precisione della ricerca è molto più alta Ci sono forti garanzie di completezza della ricerca Costi L’integrazione delle basi di dati è stata fatta ad hoc MeSH è stato scritto in un linguaggio inventato ad hoc Tutti i contenuti sono stati annotati a mano Se pubmed fosse realizzato oggi con le tecnologie del Semantic Web alcuni dei costi potrebbero essere evitati L’integrazione avrebbe potuto far leva sulle tecnologie emergenti del Semantic Web Services MeSH si sarebbe potuta esprimere come usando linguaggio in Ontology Web Language (lo standard del Semantic Web per esprimere ontologie) usufruendo di tutto il software già scritto per OWL - 13 - Approcci innovativi allo sviluppo di portali: Semantic Web, accessibilità e multimodalità accessibilità multimodalità E. Della Valle - CEFRIEL
  14. 14. Portali e Semantic Web Il Semantic Web: Tim Berners-Lee Th e re vo lu tio n on licati d by App ecte nn terco cepts in c on - 14 - Approcci innovativi allo sviluppo di portali: Semantic Web, accessibilità e multimodalità accessibilità multimodalità E. Della Valle - CEFRIEL
  15. 15. Portali e Semantic Web Il Semantic Web: James Hendler Someone else has one like this…. XML allows “meaningful tags” to be added to parts of the text < name >> 54 < name > < > < education> <main story> < CV >> < < News > < work> side story < > style of music < > < private > <⇐⇑©∨> <5name >> <4 < namε > ναμ e < namε > ναμ e To your machine, <5name >> > > < education <4 > <εδυχατιον < education < > < CV > > Χς < CV > <εδυχατιον < < education the tags look like this…. Χς < CV > <ωορκ> < work> < work> > > < education < <ωορκ> < work> > < CV > < <πριϖατε> < private > <⇐⇑©∨> < private > <πριϖατε> < private > < work> <⇐⇑©∨> < private > ναμε < name > Χς ς Χ <5name> > <4 Χς ωορκ > < education < < namε > ναμ e <εδυχατιον> < education> > < CV> < < work> > <εδυχατιον ϖατε < education Χς < CV > < ⇐⇑©∨ > < private > <ωορκ> < work> Χς Χς < CV > <πριϖατε> < private > εδυχ 5> <4 < name <ωορκ> < work> > > <education < <CV > <> <work > priva ∨ <⇐⇑©te > > < nam > <5 4e > <πριϖατε> < private > >> < educ ation < < CV > < < work > appi ngs ⁄> ages add m < private > < SW langu ure. And struct - 15 - Approcci innovativi allo sviluppo di portali: Semantic Web, accessibilità e multimodalità accessibilità multimodalità E. Della Valle - CEFRIEL
  16. 16. Portali e Semantic Web Metadati, Ontologie & Semantic Portals Le tecnologie ad oggi disponibili Metadati: Resource Description Framework – RDF W3C Recommendation 10 February 2004 http://www.w3.org/TR/REC-rdf-syntax Ontologie: Ontology Web Language – OWL W3C Recommendation 10 February 2004 http://www.w3.org/TR/owl-ref/ I framework per portali realizzati or mantic Portal Framew architettura di un Se SEAL (SEmantic portAL) e KAON Configuration AIFB – Karlsruhe Presentation, access s Ontologia and navigation model di dominio http://ontobroker.semanticweb.org/ OWL OWL ontos/aifb.htmlOntoWebber OntoViews del-view-controller Web Application rvice Provider Portal University of Helsinki design patter Implementing […] Ontology External Reasoner Crawler http://www.cs.helsinki.fi/group/ OWL seco/museums/dist/ RDF RDF XML Se SOIP-F RDF Mo repository Resources CEFRIEL – Politecnico di Milano Internal http://seip.cefriel.it - 16 - Approcci innovativi allo sviluppo di portali: Semantic Web, accessibilità e multimodalità accessibilità multimodalità E. Della Valle - CEFRIEL
  17. 17. Sommario Come integrare sorgenti eterogenee in un portale? Come aggregare contenuti prodotti da una redazione aperta e distribuita? Come garantire la fruibilità dei contenuti Web da parte di tutti? Come rispettare la legislazione italiana in materia di accessibilità dei siti Web? Come abilitare l’uso del Web da ogni dispositivo? Come abilitare l’uso del Web in ogni situazione? - 17 - Approcci innovativi allo sviluppo di portali: Semantic Web, accessibilità e multimodalità accessibilità multimodalità E. Della Valle - CEFRIEL
  18. 18. Accessibilità Legislazione italiana 13 marzo 2001: Linee guida per l'organizzazione, l'usabilità e l'accessibilità dei siti web delle pubbliche amministrazioni Circolare Funzione Pubblica n.3/2001 http://www.governo.it/Presidenza/web/circ13mar2001_FP.html 6 settembre 2001: Criteri e strumenti per migliorare l'accessibilità dei siti web e delle applicazioni informatiche a persone disabili AIPA/CR/32 http://www.governo.it/Presidenza/web/circ6set2001_AIPA.html 30 maggio 2002: ““La presentazione delle informazioni e dei servizi deve garantire l'utilizzo universale, quindi tutti i siti devono essere conformi al livello A di accessibilità previsto dal WAI del consorzio W3C” Direttiva del Presidente del Consiglio dei Ministri http://www.governo.it/Presidenza/web/dir30mag2002.html 16 dicembre 2002: Norme per il diritto di accesso ai servizi e alle risorse telematiche pubbliche e di pubblica utilità da parte dei cittadini diversamente abili Proposta di Legge 3486 (Campa-Palmieri) http://www.senato.it/leg/14/Bgt/Schede/Ddliter/18816.htm 25 febbraio 2003: Disposizioni in materia di diritto di accesso ai servizi e alle risorse informatiche pubbliche per i cittadini diversamente abili Proposta di Legge C3713 (Labate e altri) http://www.camera.it/_dati/leg14/lavori/schedela/3713.htm 15 maggio 2003: Disposizioni per favorire l'accesso dei soggetti disabili agli strumenti informatici Proposta di Legge C3978 (Stanca) http://www.camera.it/_dati/leg14/lavori/schedela/3978.htm 9 gennaio 2004: Disposizioni per favorire l'accesso dei soggetti disabili agli strumenti informatici Legge 9 gennaio 2004, n. 4 http://www.pubbliaccesso.gov.it/normative/legge_20040109_n4.htm - 18 - Approcci innovativi allo sviluppo di portali: Semantic Web, accessibilità e multimodalità accessibilità multimodalità E. Della Valle - CEFRIEL
  19. 19. Accessibilità I numeri della disabilità in Italia “La Repubblica riconosce e 3.000.000 pari a circa il 5% popolazione: tutela il diritto di ogni persona motori : 1.100.000 ad accedere a tutte le fonti di vista : 350.000 informazione ed ai relativi udito : 800.000 servizi, ivi compresi quelli che mentali : 750.000 si articolano attraverso gli Distribuzione per età: strumenti informatici e meno di 6 anni : 200.000 telematici.” tra 6 e 14 anni : 188.000 “È tutelato e garantito, in tra 15 e 64 anni : 615.000 particolare, il diritto di accesso più di 64 anni : 2.000.000 ai servizi informatici e telematici della pubblica Alunni con disabilità: amministrazione ed ai servizi di scuole materne : 10.045 pubblica utilità da parte delle scuole elementari : 50.950 persone disabili, in scuole medie : 43.180 ottemperanza al principio di scuole superiori : 13.468 uguaglianza ai sensi dell'articolo università all'ultimo anno : 4.000 3 della Costituzione.” Art. 1, Legge 9 gennaio 2004, n. 4 http://www.pubbliaccesso.gov.it/ - 19 - Approcci innovativi allo sviluppo di portali: Semantic Web, accessibilità e multimodalità accessibilità multimodalità E. Della Valle - CEFRIEL
  20. 20. Accessibilità Il Web “visto” dai disabili La maggior parte dei siti non è accessibile, ma non è facile percepire l’effetto di una disabilità. Ci sono programmi, come aDesigner di IBM, che aiutano i normodotati a percepire il deterioramento di un sito al crescere di problemi visivi, facendo una mappa dei /adesigner m.com/tech problemi e orks.ib www.alphaw guidando alla soluzione - 20 - Approcci innovativi allo sviluppo di portali: Semantic Web, accessibilità e multimodalità accessibilità multimodalità E. Della Valle - CEFRIEL
  21. 21. Accessibilità Wed, Disabilità e possibili soluzioni le disabilità, che possono incidere sull’accesso alle informazioni rese disponibili sul World Wide Web, possono essere distinte in: disabilità sensoriali (vista, udito) la vista è senza dubbio il senso più coinvolto quando si utilizza Internet: il principale dispositivo di output è il video l’udito diventa importante quando si accede a contenuti multimediali che coinvolgono contenuti sonori disabilità motorie i principali dispositivi di input sono ancora mouse e tastiera: richiedono una certa abilità motoria per essere utilizzati disabilità cognitive anche i contenuti possono divenire un ostacolo qualora non siano sufficientemente semplici, chiari e opportunamente organizzati Possibili soluzioni Ipovedenti: utilizzano il video, ma necessitano di opportuni accorgimenti: Font più grandi Contrasto elevato Magnificatori software Non vedenti: necessitano di opportune tecnologie assistive: Browser vocali Screen reader Tavolette Brail Non udenti: occorre provvedere a sottotitolare i video con audio, dove l’audio rappresenti una parte rilevante - 21 - Approcci innovativi allo sviluppo di portali: Semantic Web, accessibilità e multimodalità accessibilità multimodalità E. Della Valle - CEFRIEL
  22. 22. Accessibilità Web Content Accessibility Guidelines (WCAG) Nel 1999 il gruppo WAI del W3C ha pubblicato le “linee guida” sull’accessibilità: Web Content Accessibility Guidelines 1.0 W3C Recommendation 5-May-1999 http://www.w3.org/TR/WAI-WEBCONTENT/ e http://www.aib.it/aib/cwai/WAI-trad.htm 2 principi generali: “ensuring graceful transformation”: assicurare che il contenuto delle pagine web rimanga comprensibile al modificarsi del dispositivo utilizzato dall’utente per accedervi “making content understandable and navigable” rendere i contenuti comprensibili e la struttura di navigazione utilizzabile con facilità 14 linee guida 1. Provide equivalent alternatives to auditory and visual content 2. Don't rely on color alone 3. Use markup and style sheets and do so properly 4. Clarify natural language usage 5. Create tables that transform gracefully 6. Ensure that pages featuring new technologies transform gracefully eb is 7. Ensure user control of time-sensitive content changes er of the W “The pow 8. Ensure direct accessibility of embedded user interfaces ality. t s u n iv e r s in i 9. Design for device-independence eryone cess by ev 10.Use interim solutions Ac isability dless of d 11.Use W3C technologies and guidelines regar aspect.” essential Tim Berners-Lee, 12.Provide context and orientation information is an – l 13.Provide clear navigation mechanisms entore de W3C e inv del e Web fondatore 14.Ensure that documents are clear and simple World Wid - 22 - Approcci innovativi allo sviluppo di portali: Semantic Web, accessibilità e multimodalità accessibilità multimodalità E. Della Valle - CEFRIEL
  23. 23. Accessibilità WCAG: priorità e livelli di conformità Ai checkpoint è associato un grado di priorità basato sull'impatto che il checkpoint ha sull'accessibilità Le priorità dei chekpoint sono 3: priorità 1: lo sviluppatore deve soddisfare il checkpoint per evitare che a qualche utente sia impossibile accedere al contenuto priorità 2: lo sviluppatore dovrebbe soddisfare il checkpoint per evitare che qualche utente trovi difficile accedere al contenuto priorità 3: lo sviluppatore può soddisfare il checkpoint per evitare che qualche utente trovi in qualche modo scomodo accedere al contenuto I livelli di conformità di una pagina web sono 3: Livello quot;Aquot;: tutti i checkpoint di priorità 1 sono soddisfatti Livello quot;Double-Aquot;: tutti i checkpoint di priorità 1 e 2 sono soddisfatti Livello quot;Triple-Aquot;: tutti i checkpoint di priorità 1, 2 e 3 sono soddisfatti Validazione Vi sono software disponibili anche via Web che consentono di verificare il livello di conformità alle linee guida del W3C sull’accessibilità Bobby http://bobby.watchfire.com/ Torquemada http://www.webxtutti.it/testa.htm Cynthia Says Portal http://www.contentquality.com/ LIFT di UsableNet http://www.usablenet.com/lift_online_free_trial/ Tali strumenti devono essere considerati un aiuto ma non una certificazione di qualità e accessibilità perché occorre sempre il contributo di una persona esperta - 23 - Approcci innovativi allo sviluppo di portali: Semantic Web, accessibilità e multimodalità accessibilità multimodalità E. Della Valle - CEFRIEL
  24. 24. Accessibilità Siti accessibili e loro sviluppo Alcuni siti accessibili: http://www.diodati.org/ http://www.webaccessibile.org/ http://www.lucarosati.it/ Alcuni framework per sviluppare portali accessibili FlexCMP: CMS per Siti Accessibili http://www.flexcmp.com/ Harmonia: CEFRIEL – Politecnico di Milano http://www.flexcmp.com/ - 24 - Approcci innovativi allo sviluppo di portali: Semantic Web, accessibilità e multimodalità accessibilità multimodalità E. Della Valle - CEFRIEL
  25. 25. Accessibilità Tecnologie assistive Skip Navigation Link visibili a screen reader e browser testuali guidano l’utente all’interno della pagina direttamente nel punto in cui iniziano i contenuti Tab Navigation Navigazione sequenziale tramite utilizzo di due tasti Access Key Tasti di accesso rapido - 25 - Approcci innovativi allo sviluppo di portali: Semantic Web, accessibilità e multimodalità accessibilità multimodalità E. Della Valle - CEFRIEL
  26. 26. Accessibilità Caratteri e colori Per adattare il portale alla disabilità visiva è possibile impostare dimensione, tipo dei caratteri, colori e contrasto cromatico - 26 - Approcci innovativi allo sviluppo di portali: Semantic Web, accessibilità e multimodalità accessibilità multimodalità E. Della Valle - CEFRIEL
  27. 27. Accessibilità Percorsi di lettura Il W3C rende disponibili online gratuitamente tutte le sue pubblicazioni: http://www.w3.org/TR/tr-activity, sezione “WAI Technical Activity” A persone con background culturale non tecnico, si consigliano nell’ordine le seguenti letture: 1. http://www.w3.org/WAI/EO/Drafts/PWD-Use-Web/ per capire quali barriere si possono incontrare sul Web 2. http://www.w3.org/WAI/bcase/benefits.html i benefici diretti e indiretti dell’accessibilità 3. http://www.w3.org/TR/WAI-WEBCONTENT/ per avere una panoramica, capire che cosa vuol dire occuparsi di accessibilità di un sito web e aver letto il principale documento cui molto probabilmente farà riferimento una eventuale legge italiana riguardo l’accessibilità dei siti web. 4. http://www.w3.org/TR/WCAG20/ per avere un’idea di quali saranno le direzioni future A persone coinvolte in progetti di siti web o nello sviluppo di pagine web, si consigliano nell’ordine le seguenti letture: 1. http://www.w3.org/TR/WAI-WEBCONTENT/ per imparare che cosa vuol dire progettare e realizzare siti web accessibili http://www.w3.org/TR/WCAG10-TECHS/ http://www.w3.org/TR/WCAG10-CORE-TECHS/ http://www.w3.org/TR/WCAG10-HTML-TECHS/ http://www.w3.org/TR/WCAG10-CSS-TECHS/ 2. http://www.w3.org/TR/WCAG20/ come cambieranno le cose in futuro - 27 - Approcci innovativi allo sviluppo di portali: Semantic Web, accessibilità e multimodalità accessibilità multimodalità E. Della Valle - CEFRIEL
  28. 28. Sommario Come integrare sorgenti eterogenee in un portale? Come aggregare contenuti prodotti da una redazione aperta e distribuita? Come garantire la fruibilità dei contenuti Web da parte di tutti? Come rispettare la legislazione italiana in materia di accessibilità dei siti Web? Come abilitare l’uso del Web da ogni dispositivo? Come abilitare l’uso del Web in ogni situazione? - 28 - Approcci innovativi allo sviluppo di portali: Semantic Web, accessibilità e multimodalità accessibilità multimodalità E. Della Valle - CEFRIEL
  29. 29. Multimodalità l’obiettivo Servizio che si adatta in modo automatico ai diversi modi di tThe Multimodal Interaction A o extend th ctivity seek e Web to all s utilizzo ow users to dynamically select the m ost appropr •diversi dispositivi mode of int iate eraction for their curren needs, whil t st enabling •ai diversi contesti developers provide an to effective us er interface whichever for modes the Dispositivi user select Depending u s. pon the dev ice, users w able provid ill be e input via speech, handwriting , and keystr okes, with o presented v utput ia displays, pre-recorde synthetic sp d and eech, audio , and tactile mechanisms such as mob ile phone vibrators an d Braille str ips. Contesto - 29 - Approcci innovativi allo sviluppo di portali: Semantic Web, accessibilità e multimodalità accessibilità multimodalità E. Della Valle - CEFRIEL
  30. 30. Multimodalità Scenari d’uso Mobile Multimodal applications are of particular interest for mobile devices. Speech offers a welcome means to interact with smaller devices, allowing one-handed and hands-free operation. Pen input enables handwriting, gestures, drawings and specialized notations. Users benefit from being able to choose which modalities they find convenient in any situation. The Working Group should be of interest to companies developing smart phones and personal digital assistants or who are interested in providing tools and technology to support the delivery of multimodal services to such devices. Multimodal interfaces in the office Multimodal has benefits for desktops, wall mounted interactive displays, multi-function copiers, and other office equipment, offering a richer user experience and the chance to use speech and pens as alternatives to the mouse and keyboard. W3C's standardization work in this area should be of interest to companies developing client software and application authoring technologies, and who wish to ensure that the resulting standards live up to their needs. Automotive Telematics With the emergence of dashboard integrated high resolution color displays for navigation, communication and entertainment services, W3C's work on open standards for multimodal interaction should be of interest to companies working on developing the next generation of in-car systems. Multimodal interfaces in the home In addition to desktop access to the Web, multimodal interfaces are expected to add value to remote control of home entertainment systems, as well as finding a role for other systems around the home. Companies involved in developing embedded systems and consumer electronics should be interested in W3C's work on multimodal interaction. Multimodal Interaction Activity - 30 - Approcci innovativi allo sviluppo di portali: Semantic Web, accessibilità e multimodalità accessibilità multimodalità E. Della Valle - CEFRIEL
  31. 31. Multimodalità Problematiche zio- Sono alla sta a e treno Il prossimo 9 con li ne di Marsig re a è alle 10.210.50 vorrei anda arrivo alle Tolosa Sincronizzazione degli output Integrazione di input Es. vedo una pagina letta da un TTS Es. Digito un URL e domando a voce - 31 - Approcci innovativi allo sviluppo di portali: Semantic Web, accessibilità e multimodalità accessibilità multimodalità E. Della Valle - CEFRIEL
  32. 32. Multimodalità Le attività in corso SALT: Speech Application Language Estende il web attuale con opportuni tag per l’interazione multimodale basata su riconoscimento automatico del parlato Industrial support: CISCO, Intel, Microsoft, Philips, Converse, Scansoft SALT forum: http://www.saltforum.org/ XTML+VOICE Un profilo di X-HTML esteso con VoiceXML Industrial support: IBM, Motorola, Opera Software http://www.w3.org/Submission/2001/13/ inkXML Un linguaggio per lo scambio di informazioni (come tipo di penna, colore, pressione applicata alla penna, posizione, velocità) tra dispositivi elettronic che supportano la scrittura a mano libera Industrial support: IBM, Intel, the International Unipen Foundation, and Motorola, Inc. http://www.w3.org/Submission/2001/13/ … Molte altre che però mancano di una visione sistemica. Questo ha spinto il W3C a lanciare la Multimodal Interaction Activity che sta cercando di specificare requisiti e indicazioni tecniche di un framework per applicazioni Web che supportino interazioni multimodali http://www.w3.org/2002/mmi/ - 32 - Approcci innovativi allo sviluppo di portali: Semantic Web, accessibilità e multimodalità accessibilità multimodalità E. Della Valle - CEFRIEL
  33. 33. Grazie mille dell’attenzione Domande? Contatto Emanuele Della Valle email:dellavalle@cefriel.it Web:www.cefriel.it/~dellavalle Tel: 0223954324 - 33 - Approcci innovativi allo sviluppo di portali: Semantic Web, accessibilità e multimodalità accessibilità multimodalità E. Della Valle - CEFRIEL

×