Il sistema politico italiano
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

Il sistema politico italiano

on

  • 2,767 views

 

Statistics

Views

Total Views
2,767
Views on SlideShare
2,767
Embed Views
0

Actions

Likes
0
Downloads
22
Comments
0

0 Embeds 0

No embeds

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Adobe PDF

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

Il sistema politico italiano Il sistema politico italiano Presentation Transcript

  • Il sistema politico italiano … non solo Berlusconi!… non solo Berlusconi!
  • La Repubblica italiana • L’Italia è una repubblica dal 1946. • Dopo la Seconda Guerra Mondiale viene fatto un referendum. Il 2 giugno 1946 gli Italiani devono scegliere tra la monarchia e la repubblica e scelgono la repubblica. • Per la prima volta in Italia anche alle donne possono votare. • Umberto II di Savoia, il re d’Italia, lascia il paese e diventa Presidente della Repubblica provvisorio Alcide De Gasperi.
  • Questo è l’emblema della Repubblica italiana dal 1947.
  • Il primo Presidente della Repubblica • Il primo Presidente della Repubblica entra in carica il 1° gennaio 1948: si chiama Enrico De Nicola. Nello stesso giorno e nello stesso anno entra in vigore la Costituzione italiana. Nello stesso giorno e nello stesso anno entra in vigore la Costituzione italiana.
  • Articolo 1: •L’Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro.
  • Che cosa significa? • Repubblica = è una "res publica", una cosa di tutti. • Democratica = tutti hanno gli stessi diritti e doveri, secondo un principio di uguaglianza • Fondata sul lavoro = il lavoro è alla base della Repubblica
  • Presidente della Repubblica Parlamento Governo Magistratura
  • Chi è l’attuale Presidente della Repubblica? • Il Presidente della Repubblica è Giorgio Napolitano. • La sede della Presidenza della Repubblica è a Roma, nel palazzo del Quirinale.
  • • È eletto dal Parlamento • Può essere Presidente della Repubblica qualsiasi cittadino/a italiano/a che abbia compiuto i cinquanta anni di età e che goda dei diritti civili e politici. • Il mandato è di 7 anni e può essere rieletto. Giorgio Napolitano è al suo secondo mandato.
  • Il Parlamento italiano • Il Parlamento italiano ha la funzione legislativa e si occupa di «controllare» il Governo. • È formato da 2 camere: la Camera dei Deputati e il Senato della Repubblica.
  • Il Parlamento italiano • La sede della Camera dei Deputati è Montecitorio. • La sede del Senato è Palazzo Madama.
  • • La Camera dei deputati comprende 630 deputati eletti da tutti i cittadini che abbiano compiuto 18 anni, mentre sono eleggibili tutti i cittadini che abbiano compiuto almeno 25 anni. Le elezioni dei deputati
  • Le elezioni dei deputati • si svolgono a livello nazionale con un sistema proporzionale corretto (premio di maggioranza, alcune clausole di sbarramento) • ciò significa che i seggi in parlamento sono proporzionali ai voti che il partito ha preso nelle elezioni.
  • I più rappresentati: Partito democratico Sinistra, ecologia e libertà Movimento 5 stelle
  • • I senatori sono 315, sono eletti dai cittadini che abbiano compiuto almeno 25 anni, mentre sono eleggibili tutti i cittadini che abbiano compiuto almeno 40 anni (art. 56 e 57 della Costituzione). Le elezioni del Senato
  • • I senatori si eleggono a livello regionale. • Anche il voto dei senatori è proporzionale.
  • Il Governo italiano • Ha il potere esecutivo. • I ruoli più importanti sono 3: il presidente del Consiglio dei Ministri, i Ministri e il Consiglio dei Ministri. • Il Presidente del Consiglio dei Ministri (detto anche Primo Ministro o Premier) è Enrico Letta. • Il Presidente del Consiglio dei Ministri coordina l'attività dei Ministri.
  • • La sede del Governo è a Roma, a Palazzo Chigi.
  • L’elezione del governo • Il Presidente della Repubblica nomina il Presidente del Consiglio dei Ministri e, su proposta di questo, i Ministri. • Per scegliere il Presidente della Repubblica si consulta con il Parlamento. • Il Governo deve avere la fiducia delle due Camere.
  • Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio: Filippo Patroni Griffi Vicepremier e Interni: Angelino Alfano (Pdl) Esteri: Emma Bonino (Radicali) Affari Europei: Enzo Moavero Milanesi (Scelta Civica) Giustizia: Anna Maria Cancellieri Economia e Finanze: Fabrizio Saccomanni Difesa: Mario Mauro (Scelta Civica) Rapporti con il Parlamento: Dario Franceschini (Pd) Lavoro e Politiche Sociali: Enrico Giovannini Infrastrutture e trasporti: Maurizio Lupi (Pdl) Sviluppo: Flavio Zanonato (Pd) Pari Opportunità, Sport e politiche giovanili: Josefa Idem (Pd) Riforme Costituzionali: Gaetano Quagliarello (Pdl) Affari Regionali: Gaetano Delrio (Pd) Coesione Territoriale: Carlo Trigilia Salute: Beatrice Lorenzin (Pdl) Agricoltura: Nunzia De Girolamo (Pdl) Semplificazione: Giampiero D’Alia (Scelta Civica) Beni Culturali e Turismo: Massimo Bray (Pd) Integrazione: Cecile Kyenge (Pd) Istruzione: Maria Chiara Carrozza (Pd) Ambiente: Andrea Orlando (Pd)
  • Un famoso Presidente del Consiglio dei Ministri • Chi è? Come si chiama? • Nel tuo paese è conosciuto? • Perché è famoso?
  • Alcune informazioni • Premier dal 1994 al 1995 > Aprile di Nanni Moretti (1998) • Premier dal 2001 al 2005 • Premier dal 2005 al 2006 • Premier dal 2009 al 2011
  • Il caimano di Nanni Moretti È un film del 2006. Un produttore cinematografico attraversa un momento difficile, sia professionalmente sia umanamente. La sua casa produttrice è sull'orlo del fallimento ed il suo matrimonio sta andando in pezzi. La sua unica ancora di salvezza sembra essere il copione di una giovane regista, Teresa, che decide di girare un film intitolato Il caimano, con l'intenzione di raccontare la storia di Silvio Berlusconi.
  • I nuovi personaggi della politica italiana Matteo Renzi Sindaco di Firenze Partito Democratico Matteo Renzi Sindaco di Firenze Movimento 5 Stelle