0
Eleonora Guglielman
E-learning e disabilità
Progettare l’accessibilità,
promuovere l’inclusione
Milano, 22.10.2010
E-learning e disabilità
E-learning 2.0: per molti, ma non per tutti
2 milioni 600mila persone con disabilità in Italia
11....
E-learning e disabilità
Che cosa si intende per accessibilità?
“Accessibilità” è la capacità di un dispositivo, risorsa o ...
E-learning e disabilità
Quale accessibilità?
Accessibilità tecnologica: accesso a HW e SW
accessibilità dei siti web, dell...
E-learning e disabilità
Alcuni standard esistenti
• WAI - Web Accessibility Initiative: WCAG-1 Guidelines
• Chanchellor’s ...
E-learning e disabilità
L’e-learning dovrebbe includere, non escludere...
Tecnologie
assistive
Standard di
accessibilità
A...
E-learning e disabilità
Quale livello di accessibilità?
Accesso al VLE
Accesso ai contenuti
Accesso alle attività
Effettua...
E-learning e disabilità
Un approccio olistico e partecipato
Sviluppare strumenti
concettuali per la
progettazione di
ambie...
E-learning e disabilità
Il framework progettuale
E-learning e disabilità
Gli standard
WAI
IMS
ISO
ICF
Universal Instructional Design
(Ontario Guidelines)
E-learning e disabilità
La qualità dell’esperienza formativa
semplificare
L’integrazione si realizza con maggiore efficaci...
E-learning e disabilità
Grazie per l’attenzione
www.guglielman.com
guglielman@tiscali.it
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

E-learning, disabilità, accessibilità

1,882

Published on

Presentazione dell'intervento di Eleonora Guglielman "E-learning e disabilità. Progettare l'accessibilità, promuovere l'inclusione". VII Congresso Nazionale SIEL, Politecnico di Milano, 20-22 ottobre 2010.

Published in: Education, Technology
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
1,882
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
16
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Transcript of "E-learning, disabilità, accessibilità"

  1. 1. Eleonora Guglielman E-learning e disabilità Progettare l’accessibilità, promuovere l’inclusione Milano, 22.10.2010
  2. 2. E-learning e disabilità E-learning 2.0: per molti, ma non per tutti 2 milioni 600mila persone con disabilità in Italia 11.407 dei quali iscritti all’Università (2006-07) Incremento della diffusione dell’e- learning come modalità didattica Aumento del numero di Università che propongono corsi blended Sempre più usati gli approcci collaborativi e i tools del web 2.0 Ma i corsi... sono accessibili? A tutti gli studenti deve essere garantito il “pieno accesso” alle attività online
  3. 3. E-learning e disabilità Che cosa si intende per accessibilità? “Accessibilità” è la capacità di un dispositivo, risorsa o servizio di essere fruibile con facilità da qualsiasi utente, anche in presenza di disabilità sensoriali, motorie o psichiche Nel caso specifico il concetto si applica al web e alle piattaforme e-learning a livello di design, codice, struttura e contenuti Esempi: Semplicità di linguaggio; velocità di caricamento delle pagine; visibilità degli elementi sullo schermo; possibilità di convertire i formati sonori e visivi; facilitare la navigazione, ecc.
  4. 4. E-learning e disabilità Quale accessibilità? Accessibilità tecnologica: accesso a HW e SW accessibilità dei siti web, delle piattaforme e-learning, dei contenuti accesso a contenuti e risorse accesso a mezzi e strumenti di collaborazione e interazione (chat, forum, wiki, blog….) accesso alle attività: laboratori, lavori collaborativi, discussioni, simulazioni, ecc. Accessibilità pedagogico didattica: Condizione necessaria ma non sufficiente per una completa accessibilità:
  5. 5. E-learning e disabilità Alcuni standard esistenti • WAI - Web Accessibility Initiative: WCAG-1 Guidelines • Chanchellor’s Office of California Community College • Australian Vice Chancellor’s Committee’s Guidelines • IMS, Linee Guida per lo sviluppo di applicazioni accessibili per la formazione • ISO/IEC 24751 Information Technology Individualized Adaptability and Accessibility in e-learning, education and training Sono standard e specifiche per l’accessibilità del web, delle piattaforme e del formato dei contenuti
  6. 6. E-learning e disabilità L’e-learning dovrebbe includere, non escludere... Tecnologie assistive Standard di accessibilità Accesso alla piattaforma Accesso alle attività
  7. 7. E-learning e disabilità Quale livello di accessibilità? Accesso al VLE Accesso ai contenuti Accesso alle attività Effettuare il login Entrare nella Home Page Navigare Leggere le informazioni Leggere testi Convertire i contenuti in altri formati Effettuare download di contenuti (PDF, DOC, PTT, materiali multimediali) Comunicare Interagire Collaborare Condividere saperi Costruire collettivamente nuovi significati Utilizzare gli strumenti del web 2.0 Basso Alto
  8. 8. E-learning e disabilità Un approccio olistico e partecipato Sviluppare strumenti concettuali per la progettazione di ambienti e corsi inclusivi Utilizzare l’approccio dell’Universal Design Coinvolgere gli utenti in una Progettazione Partecipata Sviluppare/rinforzare le competenze degli e-tutor Arricchire l’ambiente anziché limitarlo
  9. 9. E-learning e disabilità Il framework progettuale
  10. 10. E-learning e disabilità Gli standard WAI IMS ISO ICF Universal Instructional Design (Ontario Guidelines)
  11. 11. E-learning e disabilità La qualità dell’esperienza formativa semplificare L’integrazione si realizza con maggiore efficacia attraverso strategie di interazione, collaborazione, apprendimento mutuato, assicurando il coinvolgimento e offrendo adeguato scaffolding E-learning verso l’inclusione sociale, Barcelona 2004 Il valore dell’e-learning per l’integrazione delle persone con disabilità è riconosciuto a livello europeo e internazionale facilitare sostituire    L’adattamento come strategia: a che livello?
  12. 12. E-learning e disabilità Grazie per l’attenzione www.guglielman.com guglielman@tiscali.it
  1. A particular slide catching your eye?

    Clipping is a handy way to collect important slides you want to go back to later.

×