Joomla Miopen 2008

3,791
-1

Published on

Published in: Technology, Business
0 Comments
2 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total Views
3,791
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
3
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
2
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Joomla Miopen 2008

  1. 1. <ul><li>Joomla! FAP </li></ul><ul><li>Il CMS accessibile </li></ul><ul><li>Alessandro Pasotti </li></ul><ul><li>www.itopen.it </li></ul>
  2. 2. Presentazione <ul><li>2 volte vincitore del premio come migliore CMS open source. </li></ul>
  3. 3. Storia di Joomla! <ul><li>Joomla! Nasce nel 2005 da un fork del noto CMS open source Mambo allontanatosi dalla filosofia del software libero </li></ul><ul><li>Oggi rappresenta lo stato dell'arte in termini di CMS ed è probabilmente il più diffuso CMS open source. </li></ul><ul><li>Community estremamente ricca e attiva con 170.000 utenti registrati provenienti da 40 paesi </li></ul><ul><li>Più di 3000 moduli aggiuntivi, molti dei quali open source ne estendono le funzionalità. </li></ul>
  4. 4. Caratteristiche generali <ul><li>Separazione tra dati e presentazione tramite i template o modelli </li></ul>DATABASE MODELLI PAGINE
  5. 5. Caratteristiche generali (2) <ul><li>Organizzazione dei contenuti </li></ul>SEZIONE CATEGORIA PAGINA PAGINA PAGINA PAGINA CATEGORIA MENU MENU MENU MENU
  6. 6. Caratteristiche generali (BE) <ul><li>Separazione tra pannello di controllo (Back-End) e parte pubblica (Front-End) </li></ul>
  7. 7. Caratteristiche generali <ul><li>Struttura modulare </li></ul>Moduli Plugin Componenti Template Application Framework
  8. 8. Come valutare un CMS open source <ul><li>Funzionalità </li></ul><ul><li>Prestazioni </li></ul><ul><li>Comunicazione tra core team e utenti </li></ul><ul><li>Qualità del codice e documentazione </li></ul><ul><li>Maturità </li></ul><ul><ul><li>Anni di sviluppo </li></ul></ul><ul><ul><li>Velocità di rilascio dei bug fix di sicurezza </li></ul></ul><ul><li>Indipendenza da singole entità (ditte, istituzioni ecc.): community driven </li></ul><ul><li>Assistenza </li></ul><ul><ul><li>Forum (numero di messaggi, iscritti) </li></ul></ul><ul><ul><li>Community (dimensioni, barriere all'accesso) </li></ul></ul><ul><ul><li>Aziende (numero, dimensioni, presenza nel paese) </li></ul></ul>
  9. 9. I vantaggi di Joomla! <ul><li>Non solo Open Source ma software libero  distribuito con licenza GPL v.2. </li></ul><ul><li>Gratuito </li></ul><ul><li>Robusto, collaudato e ben supportato </li></ul><ul><li>Facilmente estendibile (application framework) </li></ul><ul><li>Separazione chiara tra attività amministrative e attività di gestione ordinaria del sito </li></ul><ul><li>Pannello di controllo elegante molto facile da usare </li></ul><ul><li>Piattaforma LAMP: la più diffusa sul mercato </li></ul><ul><li>Diffusissimo quindi supportato anche commercialmente da tantissimi fornitori </li></ul>
  10. 10. Gli svantaggi <ul><li>Organizzazione dei contenuti di tipo gerarchico-enumerativa a 3 livelli (problema parzialmente superato dalla flessibilità del sistema dei menu) </li></ul><ul><li>Mancanza di ACL complete (previste nella prossima versione) </li></ul><ul><li>Aggiornamenti molto frequenti (security) </li></ul><ul><li>Qualità variabile per quanto riguarda le estensioni </li></ul>
  11. 11. La versione FAP <ul><li>Joomla FAP è una versione di Joomla ottimizzata per l' accessibilità come definita in base alla legge italiana legge ”Stanca” legge 9 gennaio 2004, n. 4: </li></ul><ul><li>&quot;Disposizioni per favorire l'accesso dei soggetti disabili agli strumenti informatici” </li></ul>Joomla! FAP For All People
  12. 12. Storia del progetto FAP <ul><li>Nato nel 2004, si basa sulla release 1.0.8 versione italiana </li></ul><ul><li>Autore originale: Vamba (M. Bertolini) </li></ul><ul><li>Maintainer dal 2006: ItOpen </li></ul><ul><li>Nel 2007 parte il progetto FAP 1.5 </li></ul><ul><li>Nel 2008 si giunge alla prima versione stabile di FAP 1.5 </li></ul><ul><li>Licenza GNU/AGPL v. 3.0 </li></ul>
  13. 13. Progetti simili <ul><li>In diversi paesi ci sono norme analoghe a quella italiana </li></ul><ul><li>Esistono altri progetti simili a livello internazionale: </li></ul><ul><ul><li>http://www.a8ejoomla.com </li></ul></ul><ul><ul><li>http://forge.joomla.org/sf/projects/accessible_joomla </li></ul></ul>
  14. 14. Breve accenno alla normativa italiana <ul><li>Basata su: </li></ul><ul><ul><li>WCAG (Web Content Accessibility Guidelines) del WAI (Web Accessibility Initiative) </li></ul></ul><ul><ul><li>Sect. 508 (U.S.A.) </li></ul></ul><ul><li>Criteri di valutazione oggettivi e soggettivi </li></ul>
  15. 15. Normativa (2) <ul><li>I criteri oggettivi sono obbligatori per le PPAA </li></ul><ul><li>Elenco dei criteri oggettivi (liberamente semplificati) </li></ul><ul><ul><li>(X)HTML Strict (preferenza per XHTML 1.0 strict) </li></ul></ul><ul><ul><li>No tabelle per il layout, si CSS </li></ul></ul><ul><ul><li>No apertura nuove finestre </li></ul></ul><ul><ul><li>No marcatori presentazionali (font ecc.), si CSS </li></ul></ul><ul><ul><li>No frame </li></ul></ul>
  16. 16. <ul><li>Criteri oggettivi (2) </li></ul><ul><ul><li>Immagini e multimedia con testi alternativi </li></ul></ul><ul><ul><li>No uso semantico del colore (oppure ALT) </li></ul></ul><ul><ul><li>No blink </li></ul></ul><ul><ul><li>Si alto contrasto </li></ul></ul><ul><ul><li>No mappe immagini lato server (oppure ALT) </li></ul></ul><ul><ul><li>Tabelle solo per contenuto tabellare e con intestazioni chiaramente associate alle righe/colonne (id negli header TH e attributo header nei TD) </li></ul></ul>
  17. 17. <ul><li>Criteri oggettivi (3) </li></ul><ul><ul><li>Usabile anche senza CSS </li></ul></ul><ul><ul><li>Layout fluido e/o ”resistente” a modifiche nella dimensione dei font </li></ul></ul><ul><ul><li>Form con etichette associate ai campi </li></ul></ul><ul><ul><li>Usabile senza script e applet </li></ul></ul><ul><ul><li>Gestori eventi script e applet: indipendenza dai dispositivi di input </li></ul></ul><ul><ul><li>Link comprensibili anche senza contesto oppure title esplicativi </li></ul></ul>
  18. 18. <ul><li>Criteri oggettivi (4) </li></ul><ul><ul><li>Sistemi per saltare direttamente al contenuto (evitando di dover sempre scorrere i menu) </li></ul></ul><ul><ul><li>No servizi ”a scadere” oppure avvisare l'utente </li></ul></ul><ul><ul><li>Collegamenti attivabili da tastiera o da sistemi di puntamento diversi dal mouse (access key, padding >= 1em) </li></ul></ul><ul><ul><li>Scappatoia: versione accessibile della pagina (no sito parallelo) </li></ul></ul>
  19. 19. La ”concorrenza” proprietaria Con bollino CNIPA (controllo effettuato il 12/05/2008)
  20. 20. Gli utenti <ul><li>Quali sono gli utenti di riferimento? </li></ul><ul><li>Front End : </li></ul><ul><ul><li>visitatori del sito (gli ”utenti”) </li></ul></ul><ul><ul><li>autori, pubisher e editor </li></ul></ul><ul><li>Back End: </li></ul><ul><ul><li>amministratori </li></ul></ul>
  21. 21. Siamo pragmatici! <ul><li>Possiamo considerare come utenti solo quelli del FE in quanto il BE non è sempre indispensabile per la normale operatività del sito </li></ul><ul><li>BE conforme alla legge Stanca implica una riscrittura completa </li></ul>
  22. 22. L'obiettivo del progetto FAP <ul><li>Conformità alla legge Stanca per quanto concerne il Front-End </li></ul><ul><li>Come? </li></ul><ul><li>Template accessibile: </li></ul><ul><ul><li>Table-less </li></ul></ul><ul><ul><li>Conformità XHTML 1.0 Strict </li></ul></ul><ul><ul><li>Access Key e link al contenuto </li></ul></ul><ul><ul><li>Ridimensionamento caratteri </li></ul></ul><ul><ul><li>Skin alto contrasto </li></ul></ul><ul><li>Componente per le Access KEYS </li></ul>
  23. 23. L'obiettivo del progetto FAP (2) <ul><li>Controllo validazione di moduli e componenti comuni </li></ul><ul><ul><li>eliminazione tabelle </li></ul></ul><ul><ul><li>eliminazione attributi deprecati </li></ul></ul><ul><ul><li>correzione codice XHTML </li></ul></ul><ul><li>Editor WYSIWIG conforme XHTML 1.0 strict </li></ul><ul><li>Plugin HTMLPurifier per correggere il codice </li></ul>
  24. 24. Interventi al core per FE <ul><li>Eliminazione tabelle </li></ul><ul><li>Correzione XHTML: </li></ul><ul><ul><li>elementi input hidden </li></ul></ul><ul><ul><li>eliminazione attributi deprecati </li></ul></ul><ul><li>Validazione e controllo </li></ul>
  25. 25. Template XHTML light <ul><li>Porting del template base per FAP 1.5 </li></ul><ul><li>Riscritto da capo per ottenere un template semilavorato da personalizzare a piacere </li></ul><ul><li>Minimalistico,leggero e flessibile </li></ul><ul><li>CSS separati per </li></ul><ul><ul><li>layout </li></ul></ul><ul><ul><li>tipografia </li></ul></ul><ul><ul><li>colori </li></ul></ul><ul><li>Layout semi-liquido </li></ul><ul><li>Supporto skin </li></ul>
  26. 26. Posizione template XHTML light
  27. 28. Comune di Filago <ul><li>Semplice, 2 colonne </li></ul><ul><li>In produzione al Comune di Filago </li></ul><ul><li>http://www.comune.filago.bg.it </li></ul>
  28. 29. Parco Nord Milano <ul><li>Complesso, 2/3 colonne </li></ul><ul><li>In produzione dal 16/01/2008 al Parco Nord Milano </li></ul><ul><li>http://www.parconord.milano.it </li></ul>
  29. 30. Parco Adda Nord <ul><li>Complesso, 2/3 colonne </li></ul><ul><li>In produzione dal 01/05/2008 al Parco Adda Nord </li></ul><ul><li>http://www.parcoaddanord.it </li></ul>
  30. 31. Collegamenti utili <ul><li>Accessibilità e norme italiane </li></ul><ul><ul><li>http://www.pubbliaccesso.it/normative/legge_20040109_n4.htm </li></ul></ul><ul><ul><li>http://www.usabile.it/leggestanca.htm </li></ul></ul><ul><li>W3C </li></ul><ul><ul><li>http://www.w3.org/TR/WAI-WEBCONTENT/ </li></ul></ul><ul><ul><li>http://www.w3.org/TR/WCAG10-HTML-TECHS </li></ul></ul><ul><li>Joomla FAP </li></ul><ul><ul><li>http://joomlacode.org/gf/project/joomlafap </li></ul></ul><ul><ul><li>http://joomlacode.org/gf/project/joomlafap1_5/ </li></ul></ul><ul><ul><li>http://fap.joomla.it/ </li></ul></ul><ul><ul><li>http://forum.joomla.it/index.php?board=23.0 </li></ul></ul>
  31. 32. The end <ul><li>CC – BY – NC </li></ul><ul><li>www.itopen.it </li></ul>

×