Slide per progetto boella su 'prospettiva'09' versione breve
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

Slide per progetto boella su 'prospettiva'09' versione breve

on

  • 424 views

Presentazione Progetto ‘Prospettiva ’09’ a cura del Politecnico di Torino-con supervisione del Prof. Mario Ricciardi - in collaborazione con il Lim-dipartimento di informatica musicale ...

Presentazione Progetto ‘Prospettiva ’09’ a cura del Politecnico di Torino-con supervisione del Prof. Mario Ricciardi - in collaborazione con il Lim-dipartimento di informatica musicale dell’Università di Milano diretto dal Prof. Goffredo Haus - ed il teatro Stabile di Torino. Progetto sull’archivio multimediale degli spettacoli dal vivo

Statistics

Views

Total Views
424
Views on SlideShare
424
Embed Views
0

Actions

Likes
0
Downloads
2
Comments
0

0 Embeds 0

No embeds

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Microsoft PowerPoint

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment
  • Si crea un applicativo web composto da tre macro aree. Enjoy (fruizione tradizionale) che prevede la mera consultazione dei materiali multimediali originali, Interact (fruizione con interazione multimodale) che permette di consultare i documenti digitali in modo interconnesso e Create (riuso) che permette di effettuare il montaggio on line utilizzando i contributi multimediali messi a disposizione dell’utente.
  • Nella scheda sono state evidenziate le seguenti sezioni: Descrizione dell'istituzione e dell'ambiente online, Individuazione della tipologia di archivio, più o meno orientato all'informazione, all'esposizione, all'interattività, Descrizione del materiale consultabile e scaricabile e modalità di accesso, ove sono indicate la presenza o l'assenza di diverse tipologie di contenuti e le modalità di utilizzo da parte dell’utente con un approfondimento sulle strategie di archiviazione e le funzionalità di ricerca consentite, Descrizione dei servizi interattivi e orientati al community building , ove sono indicate la presenza o l'assenza di strumenti che favoriscono la rielaborazione dei materiali, il dialogo con l'istituzione e il confronto con gli altri utenti. Le intervista al Tst sono servite per utile ad approfondire determinate aree tematiche come la tipologia di utenti, le modalità di consultazione, la relazione tra il web e l’archivio, la rielaborazione e la risposta degli utenti)
  • Nella scheda sono state evidenziate le seguenti sezioni: Descrizione dell'istituzione e dell'ambiente online, Individuazione della tipologia di archivio, più o meno orientato all'informazione, all'esposizione, all'interattività, Descrizione del materiale consultabile e scaricabile e modalità di accesso, ove sono indicate la presenza o l'assenza di diverse tipologie di contenuti e le modalità di utilizzo da parte dell’utente con un approfondimento sulle strategie di archiviazione e le funzionalità di ricerca consentite, Descrizione dei servizi interattivi e orientati al community building , ove sono indicate la presenza o l'assenza di strumenti che favoriscono la rielaborazione dei materiali, il dialogo con l'istituzione e il confronto con gli altri utenti. Le intervista al Tst sono servite per utile ad approfondire determinate aree tematiche come la tipologia di utenti, le modalità di consultazione, la relazione tra il web e l’archivio, la rielaborazione e la risposta degli utenti)

Slide per progetto boella su 'prospettiva'09' versione breve Slide per progetto boella su 'prospettiva'09' versione breve Presentation Transcript

  • N UOVI ARCHIVI MULTIMEDIALI NELL’INDUSTRIA DELLA COMUNICAZIONE E DEGLI EVENTI Progetto archivi dello spettacolo di Elisabetta Ranieri e Vanessa Michielon . Condotto in collaborazione con il Laboratorio di Informatica musicale dell’Università di Milano ed il Teatro Stabile di Torino.
  • IL TEMA DI RICERCA l’archiviazione e la fruizione dei materiali d’archivio dell’industria della comunicazione T EMA DI RICERCA E C ARATTERISTICHE
    • LE CARATTERISTICHE
    • si tratta di modelli più complessi rispetto a quelli dell’industria manifatturiera
    • ci si trova all’incrocio tra archivi industriali e istituzioni culturali gestite come imprese ed inserite in una logica di marketing, che tramandano saperi e conoscenze su una grande varietà di supporti, spesso per vie non istituzionali
    Il problema principale è quello di collegare il tema dell’archiviazione a quello della comunicazione che tali industrie producono. Progetto archivi dello spettacolo di Elisabetta Ranieri e Vanessa Michielon . Condotto in collaborazione con il Laboratorio di Informatica musicale dell’Università di Milano ed il Teatro Stabile di Torino.
  • IL TEMA DI RICERCA Tra le imprese della creatività si situano: T EMA DI RICERCA E C ARATTERISTICHE
    • TEATRI: vantano un patrimonio archivistico esteso ed una memoria storica e culturale consolidata
    • ENTI ORGANIZZATORI DI EVENTI LIVE: si tratta di enti di più recente informazione che lavorano ad eventi live itineranti come festival e rassegne
    Entrambi si trovano ad affrontare il difficile compito di archiviare e rendere fruibile la documentazione relativa allo spettacolo dal vivo. Progetto archivi dello spettacolo di Elisabetta Ranieri e Vanessa Michielon . Condotto in collaborazione con il Laboratorio di Informatica musicale dell’Università di Milano ed il Teatro Stabile di Torino.
  • GLI ARCHIVI MULTIMEDIALI DELL’INDUSTRIA DELLO SPETTACOLO DAL VIVO A RCHIVI E SPETTACOLO DAL VIVO
    • La digitalizzazione migliora le modalità di accesso ai documenti, ponendoli in relazione tra di loro indipendentemente dai supporti originari
    • La reticolarità e l’ ipertestualità dei Nuovi Media, permettono un utilizzo integrato, interattivo e processuale della documentazione
    • CRITICITA ’
    • Rendere il senso dell’ hic et nunc durante la fase di fruizione dell’archivio
    • Gestire l’eterogeneità dei materiali valorizzando il loro potenziale comunicativo
    • Prolungare l’esperienza dello spettatore
    Progetto archivi dello spettacolo di Elisabetta Ranieri e Vanessa Michielon . Condotto in collaborazione con il Laboratorio di Informatica musicale dell’Università di Milano ed il Teatro Stabile di Torino.
  • P ROSPETTIVE E OBIETTIVO PROSPETTIVE. MOLTEPLICI PUNTI DI VISTA E DI ASCOLTO PER GLI EVENTI LIVE
    • L’OBIETTIVO
    • Ideare nuove modalità per valorizzare il patrimonio documentale digitale del Teatro e creare un ambiente per inedite pratiche di riutilizzo del materiale
    • Favorire l’incontro tra:
    • MEMORIA ISTITUZIONALE CREATIVITA’ DEL PUBBLICO
    Il progetto pilota consiste nella creazione ex-novo dell’archivio multimediale del Festival “Prospettiva ‘09” (Teatro Stabile di Torino, Ottobre - Novembre 2009). Progetto archivi dello spettacolo di Elisabetta Ranieri e Vanessa Michielon . Condotto in collaborazione con il Laboratorio di Informatica musicale dell’Università di Milano ed il Teatro Stabile di Torino.
  • L A PROPOSTA
    • Un archivio multimediale online che presenti all’utente un’interfaccia per la fruizione dell’evento basata sulla molteplicità dei punti di vista e ascolto nonché sull’ ’interazione multimodale tra i documenti.
    • Esplorare l’argomento del riuso dei documenti d’archivio mettendo a disposizione degli utenti una serie di strumenti per effettuare il MONTAGGIO ONLINE del PROMO di uno spettacolo a scelta, utilizzando i contributi audio e video catalogati e rimettendoli in circolo dopo averli rielaborati.
    Progetto archivi dello spettacolo di Elisabetta Ranieri e Vanessa Michielon . Condotto in collaborazione con il Laboratorio di Informatica musicale dell’Università di Milano ed il Teatro Stabile di Torino.
  • I DESTINATARI
    • DESTINATARI
    • Fruitori di archivi audiovisivi dello spettacolo
    • Giovani particolarmente attenti al mondo della rete
    • PROSUMERS
    • Utenti abituati a condividere esperienze attraverso i social network e a creare e arricchire con i propri contributi i contenuti veicolati dalle istituzioni culturali tradizionali.
    Progetto archivi dello spettacolo di Elisabetta Ranieri e Vanessa Michielon . Condotto in collaborazione con il Laboratorio di Informatica musicale dell’Università di Milano ed il Teatro Stabile di Torino.
  • L E FASI DEL PROGETTO
    • Analisi Desk (sitewatching) degli archivi online di istituzioni teatrali operanti a livello nazionale (70 enti) con relativa scheda di rilevazione
    • Indagine nel sistema archivistico di istituzioni teatrali analoghi per attività e dimensione: Teatro Stabile di Torino, Teatro Regio di Torino, Piccolo Teatro di Milano, Teatro dell’Opera di Roma e Teatro alla Scala di Milano.
    • Indagine Qualitativa inerente una griglia di interviste e un approfondito confronto con i responsabili del Centro Studi e dell’Ufficio Programmazione del TST
    Progetto archivi dello spettacolo di Elisabetta Ranieri e Vanessa Michielon . Condotto in collaborazione con il Laboratorio di Informatica musicale dell’Università di Milano ed il Teatro Stabile di Torino.
  • L E FASI DEL PROGETTO
    • Dall’analisi Desk e Qualitativa sono stati individuati i requisiti preferenziali inerenti un archivio teatrale in rete:
    • Restituire la molteplicità di prospettive da cui osservare gli spettacoli
    • Favorire il confronto tra più versioni di una stessa rappresentazione
    • Permettere un utilizzo integrato ed interattivo delle diverse tipologie di documentazione
    • Incentivare la partecipazione degli utenti attraverso la rielaborazione del materiale audiovisivo istituzionale
    Progetto archivi dello spettacolo di Elisabetta Ranieri e Vanessa Michielon . Condotto in collaborazione con il Laboratorio di Informatica musicale dell’Università di Milano ed il Teatro Stabile di Torino.
  • L E FASI DEL PROGETTO Collaborazione con il LiM , Laboratorio di informatica Musicale dell’Università di Milano, diretto e coordinato dal Prof. Goffredo Haus
    • Creazione dell’archivio multimediale
    • Contributi Video: RIprese effettuate durante le singole performance da diversi angolazioni, videoscenografie
    • Contributi Audio : Tracce separate per voci e strumenti,basi musicali
    • Documentazione relativa al backstage: Interviste ai registi a cura dell’Ufficio Editoriale del Teatro, foto di scena, copioni, partiture, bozzetti, figurini, schemi di regia..
    • Individuazione di una selezione di spettacoli all’interno del Festival
    • Reperimento della documentazione
    Progetto archivi dello spettacolo di Elisabetta Ranieri e Vanessa Michielon . Condotto in collaborazione con il Laboratorio di Informatica musicale dell’Università di Milano ed il Teatro Stabile di Torino.
  • PROSPETTIVA ‘09 La sezione Create La sezione Enjoy Progetto archivi dello spettacolo di Elisabetta Ranieri e Vanessa Michielon . Condotto in collaborazione con il Laboratorio di Informatica musicale dell’Università di Milano ed il Teatro Stabile di Torino. La sezione Interact