Come il lavoro si rappresenta

508
-1

Published on

Progetto realizzato con Fondazione Pietro Seveso.

Published in: Education
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
508
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Come il lavoro si rappresenta

  1. 1. Diego Rivera Come il lavoro si rappresenta
  2. 2. Lavoro Rappresentazione “ Those who discover an explanation are often those who construct its representation.” Edward R. Tufte, Visual Explanations Lavoro come unica merce che ha bisogno della presenza del venditore al momento del suo consumo, o del suo utilizzo.
  3. 3. Tempo “ La storia è oggetto di una costruzione il cui luogo non è il tempo omogeneo e vuoto, ma quello pieno di attualità ”, scriveva Benjamin. E’ anche per questo che le rappresentazioni del lavoro di ieri riescono a render conto del lavoro di oggi.
  4. 4. T0 - Tempi moderni… La modernità si impone con la distruzione del lavoro professionale. Taylor e Ford provvedono alla produzione di massa. Il lavoro industriale moderno diventa scientifico. Percorso nel Tempo T1 - Gli uomini delle organizzazioni La modernità avanza con le organizzazioni e le tecnologie: sono questi gli attori protagonisti delle società industriali avanzate. Il lavoro si integra nei sistemi. Con aspirazioni, non senza conflitti. T2- Le reti del post-moderno La modernità ritorna su se stessa... Si scopre la flessibilità come rimedio alle esigenze delle organizzazioni e della tecnologia. Qualità e Diversità diventano risorse inattese. I lavori sono il lavoro.
  5. 5. Attori o Copioni? In questa ricerca sulla rappresentazione del lavoro, più che “attori” abbiamo trovato “copioni” e, talvolta, “racconti” sui copioni. ...
  6. 6. Copioni e Materiali lavoratori in quanto soggetti di una attività di autorappresentazione i materiali saranno ritrovabili in surveys, testimonianze, interviste imprese modalità di ricerca del personale, formazione, strategie di comunicazione aziendale, configurazione (tecnica, logistica, organizzativa, estetica) dei posti e dei luoghi di lavoro sindacati attività formativa, progetti di trasformazione organizzativa, modalità del proselitismo e della comunicazione di eventi simbolici istituzioni politiche testi legislativi di riforma della regolazione del mercato del lavoro e del sistema di garanzie, relativi dibattiti parlamentari, documenti IL PATTO SOCIALE PER LO SVILUPPO E L’OCCUPAZIONE Stato di attuazione e ruolo del Parlamento Gli interventi in Senato Decreto Legislativo 19 settembre 1994 Numero 626 Attuazione delle direttive 89/391/CEE, 89/654/CEE, 89/655/CEE, 89/656/CEE, 90/269 /CEE, 90/270/CEE,90/394/CEE e 90/679/CEE riguardanti il miglioramento della sicurezza e della salute dei lavoratori sul luogo di lavoro Supplemento Ordinario N. 141 alla Gazzetta Ufficiale N. 265 del 12/11/94
  7. 7. Parole Chiave Leggerezza della flessibilità Visibilità della qualità Molteplicità della diversità
  8. 8. Flessibilità Leggerezza della flessibilità T0 - L 'era della rigidità del lavoro T1 - L'utopia della fabbrica senza lavoratori T2 - Il lavoro flessibile
  9. 9. Qualità Visibilità della qualità T0 - L'era della standardizzazione del lavoro. La centralità del processo industriale T1 - Contestazione sindacale e sperimentazione tecnologica. Il contrasto tra la qualità del lavoro e la qualità tecnologica T2 – L'era della soddisfazione del cliente
  10. 10. Diversità Molteplicità della diversità T0 - La negazione della diversità e l’egemonia del lavoratore standard T1 - La consapevolezza della diversita’: lotta all’esclusione e le politiche per l'uguaglianza T2 - Il futuro: la diverita’ come ricchezza?
  11. 11. Diego Rivera Come il lavoro si rappresenta Elena Rapisardi

×