Programmazione Internet

732 views

Published on

Wordpress shortcode

Published in: Technology
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
732
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
22
Actions
Shares
0
Downloads
3
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Programmazione Internet

  1. 1. Eduard ing. Roccatello - 2009-02-09 @ INTERDET 3.1
  2. 2. Personalizziamo Wordpress
  3. 3. La piattaforma di blogging FOSS più diffusa.  Può essere utilizzato per creare minisiti o  portali molto semplici ma efficaci. Estensibile tramite plugin.  Grafica facilmente personalizzabile. 
  4. 4. Immaginate di inserire immagini o annunci  semplicemente scrivendo “immagine” o “adsense” nei vostri post. Introdotti in Wordpress 2.5 sono una feature  praticamente sconosciuta ai più. Possono semplificarvi la vita e...  sono semplici da realizzare!!! 
  5. 5. Sono frammenti di testo da utilizzare nel post  come parole chiave. Sono racchiusi da parentesi quadre.  A esempio:   [shortcode]
  6. 6. Possono ricevere parametri.   [shortcode id=“1”] Possono includere altro contenuto   [shortcode parametro=“valore”] altro contenuto qui [/shortcode]
  7. 7. Gli shortcode sono gestiti da una serie di  funzioni chiamate Shortcode API. Al momento del salvataggio di un post:   Il contenuto viene elaborato per individuare gli shortcode.  Gli shortcode vengono elaborati dalle apposite API e vengono associati alle funzioni per le quali sono state create.
  8. 8. E’ molto semplice da fare.   Bastano basi di PHP.  Se sai creare una funzione sai creare uno shortcode. Creiamo la base di ogni linguaggio   “Hello world!”
  9. 9. Aprite il file functions.php del vostro tema.   Se non presente createlo Create una nuova funzione PHP come segue:   function hello() { return 'Hello, World!'; }
  10. 10. Trasformiamola in shortcode.   La funzione add_shortcode è la chiave di tutto.  Inserite dopo la funzione hello() ▪ add_shortcode('hw', 'hello'); ▪ Il primo parametro è il nome dello shortcode ▪ Il secondo parametro è il nome della funzione da chiamare Utilizziamo [hw] nei post successivi. 
  11. 11. E’ come aggiungere i parametri ad una  funzione PHP:  function hello($atts) { extract(shortcode_atts( array( ‘nome’ => ‘mondo’), $atts)); return “Hello {$nome}!”; }
  12. 12. $atts contiene gli attributi  Trasformiamoli in variabili con extract  Prima però associamo i valori di default con  shortcode_atts [hw nome=“Eduard”] diventa   Hello Eduard!
  13. 13. function hello($atts, $content = null)  { extract(shortcode_atts( array( ‘nome’ => ‘mondo’), $atts)); return “Hello {$nome}!<br/> Mi hai passato: {$content}”; } Un secondo parametro riceve il contenuto. 
  14. 14. Usiamolo con:   [hw nome=“Eduard”]Sono uno shortcode[/hw] Otterremo:   Hello Eduard! Mi hai passato: Sono uno shortcode
  15. 15. Twitter  RSS  Facebook  Flickr  MySpace  Google Maps  Del.icio.us  And much more ;-) 

×