1 tesi-bracaglia+foto
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

1 tesi-bracaglia+foto

on

  • 1,631 views

 

Statistics

Views

Total Views
1,631
Views on SlideShare
1,631
Embed Views
0

Actions

Likes
1
Downloads
2
Comments
0

0 Embeds 0

No embeds

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Microsoft PowerPoint

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

1 tesi-bracaglia+foto 1 tesi-bracaglia+foto Presentation Transcript

  • Across the Border Line
    Teoria della Mente e rischio psicopatologico in adolescenza: un contributo di ricerca
    Edoardo Alfredo Bracaglia - matricola 2013 - edoardo.bracaglia@gmail.com
  • Quesiti della Ricerca
    Esiste una correlazione tra Teoria della Mente (TOM), regolazione emotiva e rischio psicopatologico?
    Edoardo Alfredo Bracaglia - matricola 2013
  • Quesiti della Ricerca
    Esistono correlazioni tra l’ambiente nel quale vengono somministrati test psicologici e i risultati che si ottengono?
    Edoardo Alfredo Bracaglia - matricola 2013
  • Quesiti della Ricerca
    È possibile l’applicazione al contesto italiano della scala RTSHIAdi Fonagy, Vrouvaper la valutazionedella propensionea comportamentia rischioo autolesivi?
    Edoardo Alfredo Bracaglia - matricola 2013
  • Progetto di ricerca: Strumenti
    Prova di vocabolario della scala WAIS
    Questionario sull’imbarazzo di LivertaSempio, Cavalli, Bottini, Valle (2007)
    Questionario sull’empatia di Baron-Cohen (2003)
    Scala DERS per la regolazione emotiva di Gratz e Roemer (2003) adattata da Sighinolfi et al (2010)
    Scala CBCL per la misura del rischio psicopatologico adolescenziale di Achenbach e Rescorla (2001)
    Scala RTSHI per la misura della propensione verso comportamenti a rischio o autolesivi di Fonagy, Vrouva et al (2010) tradotta da Bracaglia-Cavalli-Profeta (2011).
    Edoardo Alfredo Bracaglia - matricola 2013
  • Campione
    Il campione è costituito da ragazzi e ragazze di età da 168 a 254 mesi; l’età media = 205,08 mesi, d.s.=24,62 mesi.
    Il campione è stato suddiviso in due gruppi di età sulla base della media: G1 con età inferiore a 206 mesi (N=30; 9 maschi e 21 femmine) e G2 con età superiore a 207 mesi (N=32; 18 maschi e 14 femmine).
    Parte del campione frequenta ambienti di ritrovo extrascolastici, parte è accomunata dall’appartenenza alla stessa classe del Liceo Classico Giuseppe Parini di Milano o del Liceo Artistico Brera.
    23 soggetti hanno ricevuto la somministrazione delle prove in un contesto esterno all’ambito scolastico
    39 in contesto scolastico, presso il Liceo Classico G. Parini di Milano.
    Tutti hanno prestato il consenso informato alla ricerca.
    Edoardo Alfredo Bracaglia - matricola 2013
  • Alcune correlazioni DERS-RTSHIA
    La scala della RTSHIA del risk-takingcorrela significativamente con le sottoscaledella DERS:
    Mancanza di controllo emotivo: r=0,345, p=0,006
    Mancanza di accettazione delle proprie emozioni: rho=0,288, p=0,023
    La scala della RTSHIA relativa al self-harming correla significativamente con le seguenti sottoscale della DERS:
    Mancanza di accettazione delle proprie emozioni: rho=0,299, p=0,018
    Difficoltà nella distrazione: rho=0,302, p=0,017
    Mancanza di fiducia: rho=0,271, p=0,033
    Mancanza di controllo emotivo: rho=0,339, p=0,007
    Edoardo Alfredo Bracaglia - matricola 2013
  • Differenze di genere: femmine 1
    Le femmine hanno punteggi più alti in:
    Sottoscala DERS difficoltà di riconoscimento dell’emozione (M=2,78, d.s.=0,82), maschi (M=2,31, d.s.=0,65)
    Punteggio totale imbarazzo (M=2,54, d.s.=0,49), maschi (M=2,16, d.s.=0,55)
    Punteggio spiegazione dell’imbarazzo (M=1,27, d.s.=0,60), maschi (M=0,95, d.s.=0,62)
    Sottoscala CBCL ansia/depressione(M=0,51, d.s.=0,32), maschi (M=0,34, d.s.=0,24)
    Sottoscala CBCL lamentele somatiche(M=0,51, d.s.=0,33), maschi (M=0,34, d.s.=0,26)
    sottoscala CBCL problemi internalizzanti:(M=0,49, d.s.=0,27), maschi (M=0,35, d.s.=0,19)
    Quoziente di empatia(M=45,37, d.s.=9,04), maschi (M=39,96, d.s.=7,18)
    Edoardo Alfredo Bracaglia - matricola 2013
  • Differenze di genere: femmine 2
    La scala del risk-taking correla con la scala di mancanzadifiducia (DERS): r=0,357, p=0,035 (controllando per età: r=0,361, p=0,036).
    La scala del self-harming correla con:
    Mancanza di accettazione delle proprie emozioni: rho=0,487, p=0,003
    Mancanza di fiducia: rho=0,505, p=0,008
    Mancanza di controllo emotivo: rho=0,462, p=0,005.
    Edoardo Alfredo Bracaglia - matricola 2013
  • Differenze di genere: maschi
    I maschi hanno punteggi più alti in:
    Sottoscala CBCL comportamenti antisociali(M=0,61, d.s.=0,35), femmine (M=0,47, d.s.=0,30)
    Sottoscala CBCL problemi esternalizzanti (M=0,61, d.s.=0,32), femmine (M=0,40, d.s.=0,26)
    Sottoscala RTSHIA relativa al risk-taking(M=2,32, d.s.=0,78), femmine (M=1,64, d.s.=0,54)
    II punteggi risk-taking(RTSHI) correlano significativamente solo con la scala della mancanza di controllo emotivo (DERS): r=0,472, p=0,013
    Edoardo Alfredo Bracaglia - matricola 2013
  • Ecologia della ricerca: 1
    Fuori dal contesto istituzionale punteggi più alti per:
    Risk-taking(RTSHIA): (M=2,42, d.s.=0,74), a scuola (M=1,66, d.s.=0,58)
    Comportamenti antisociali (CBCL): (M=0,59, d.s.=0,35), a scuola (M=0,38, d.s.=0,30)
    Comportamenti aggressivi (CBCL): (M=0,64, d.s.=0,30), a scuola (M=0,47, d.s.=0,32)
    Problemi esternalizzanti (CBCL): (M=0,61, d.s.=0,31), a scuola (M=0,42, d.s.=0,28)
    Nota: questi risultati potrebbero dipendere dal campione ma offrono ugualmente spunti di riflessione
    Edoardo Alfredo Bracaglia - matricola 2013
  • Ecologia della ricerca: 2
    Differenze nelle risposte alla RTSHIA in base al luogo:
    Edoardo Alfredo Bracaglia - matricola 2013
  • Analisi descrittive per variabili
    Edoardo Alfredo Bracaglia - matricola 2013
  • Risposte preliminari
    Esiste una correlazione tra TOM, regolazione emotiva e rischio psicopatologico?
    DERS, Imbarazzo e RTSHI correlano con CBCL sotto molti aspetti:
    La risposta è: può essere!
    Edoardo Alfredo Bracaglia - matricola 2013
  • Risposte preliminari
    Esistono correlazioni tra l’ambiente nel quale vengono somministrati test psicologici e i risultati che si ottengono?
    Pur avendo un campione molto ridotto, le differenze sembrano esistere.
    La risposta è: può essere!
    Edoardo Alfredo Bracaglia - matricola 2013
  • Risposte preliminari
    È possibile l’applicazione al contesto italiano della scala RTSHIA di Fonagy, Vrouva per la valutazione della propensione a comportamenti a rischio o autolesivi?
    Abbiamo tradotto la scala, testato su gruppo pilota, fatto i passi necessari e somministratocirca 70 RTSHIA in italiano.
    La risposta è: siamo solo all’inizio!
    Edoardo Alfredo Bracaglia - matricola 2013
  • Devo continuare…
    … o posso mostrarvi un filmato?
    Edoardo Alfredo Bracaglia - matricola 2013
  • Edoardo Alfredo Bracaglia - matricola 2013
  • Ipotesi di ricerca: 1
    La combinazione di CBCL, Quoziente di Empatia, Test di Regolazione Emotiva e Scala di Propensione verso i comportamenti a rischio o autolesivi può dare indicazioni sullo stato di quasi-equilibrio in cui ci troviamo e sulla sua efficacia in termini di qualità delle relazioni che stiamo vivendo.
    Edoardo Alfredo Bracaglia - matricola 2013
  • Ipotesi di ricerca: 2
    Con la batteria di test che abbiamo messo insieme, noi possiamo individuare le aree di forza sulle quali ciascuno può lavorare al fine di migliorare la qualità delle relazioni, ivi comprese, naturalmente, quelle intrapersonali.
    Edoardo Alfredo Bracaglia - matricola 2013
  • Ipotesi di ricerca: 3
    Individuare le aree di forza e i reali problemi di un gruppo o di una persona consente di indirizzare le risorse a disposizione verso attività che offrano realmente il maggior beneficio in rapporto al costo:
    la CBCL ci racconta dell’individuo e del suo rischio psicopatologico
    la DERS ci mostra quanto è in grado di regolare la propria emotività
    il Quoziente di Empatia permette di valutare le risorse sulle quali possiamo far conto
    la prova sull’imbarazzo ci dice molto riguardo a quel che la persona potrebbe fare e a come pensa gli altri e se stesso
    la RTSHI ci dice senza mezzi termini di quali pericoli ha senso iniziare a preoccuparsi per davvero.
    Con questi elementi possiamo lavorare subito, agire un cambiamento e dare qualcosa di ragionevolmente utile, al di là delle nostre convinzioni e dei nostri pregiudizi (comunque indispensabili per la nostra sopravvivenza) su quale sia l’obiettivo di “normalità” da raggiungere.
    Edoardo Alfredo Bracaglia - matricola 2013
  • Teoria in azione: 1
    La reale efficacia, ovvero l’utilità eTOM, della nostra Teoria della Mente è funzione del grado di mentalizzazioneM che siamo in grado di mettere in atto nel momento dato, delle capacità empatiche E che abbiamo e della nostra competenza nella regolazione emotiva ER, e il risultato di questa funzione dovrebbe correlare in maniera inversa con il nostro punteggio di RTSHI e con il rischio psicopatologico secondo la CBCL.
    eTOM=f(M,E,ER)
    eTOM/(RTSHI*CBCL)=1
    Edoardo Alfredo Bracaglia - matricola 2013
  • Teoria in azione: 2
    Lavorare sulla risorsa che pare meno presente, perseguendo un ideale di normalità o, peggio, di “guarigione” è solo una delle possibilità che si hanno, e non sempre è la migliore.
    Edoardo Alfredo Bracaglia - matricola 2013
  • Teoria in azione: 3
    Il potenziale di resilienza di un sistema-individuo o sistema-popolazione in un dato momento è funzione della sua attività di mentalizzazione, della sua attività empatica, della sua capacità di regolazione emotiva e del grado di attivazione (arousal), che devono essere tra di loro proporzionate senza che un elemento prevalga eccessivamente sugli altri. Un eccesso di arousal richiede maggiori energie per produrre un buon grado di resilienza, mentre la sua scarsità provoca una reazione ridotta, inadeguata oppure quasi nulla. RP=f(M,E,ER,AR)
    Edoardo Alfredo Bracaglia - matricola 2013
  • Teoria in azione: 4
    L’insieme dei test presenti nella batteria, se somministrato su larga scala in una qualsiasi comunità o istituzione, permette ai responsabili di indirizzare gli interventi di sostegno verso le aree di maggior importanza, identificando anche quali sono le risorse, e di conseguenza le modalità operative, alle quali è possibile affidarsi per raggiungere gli obiettivi stabiliti.
    Edoardo Alfredo Bracaglia - matricola 2013
  • Grazieper la vostra attenzione
    Edoardo Bracaglia
    edoardo.bracaglia@gmail.com
    Skype: edoardo.bracaglia
    Edoardo Alfredo Bracaglia - matricola 2013