• Share
  • Email
  • Embed
  • Like
  • Save
  • Private Content
youtube 2012
 

youtube 2012

on

  • 757 views

 

Statistics

Views

Total Views
757
Views on SlideShare
757
Embed Views
0

Actions

Likes
0
Downloads
8
Comments
0

0 Embeds 0

No embeds

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Adobe PDF

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

    youtube 2012 youtube 2012 Presentation Transcript

    • Progetto di Economia dell’Impresa
    • Corso di Laurea : Informatica e Tecnologie per la Produzione del Software Corso di: Economia dell’ InnovazioneDocente: Savino SantovitoStudenti:Tanga CarminePandeleakis DimitriLaquale AntoniaNwokorie Prisca Onyinye
    • Indice: Profitti costi diCos’è YouTube gestione BreveStoria Fattori di Successo Struttura Pubblicità Lavorativa
    • Cos’è YouTube
    • Cos’è YouTubeYouTube è un sito web di video sharing, ossia permette la condivisione di filmati fra isuoi utenti, i quali possono registrarsi al sito per caricare i propri video.La più famosa community di video online consente agli utenti di caricare e condividerefacilmente i propri clip video sul sito Youtube.com attraverso siti web, dispositivi mobili,blog ed e-mail.
    • Cos’è YouTubeTutti possono partecipare alla community di YouTube visualizzando condividendo ecommentando i video, salvando i propri video preferiti, creare playliste fare commentisui video.Gli utenti possono vedere resoconti diretti degli eventi attuali, rivivere i loro momenti TVpreferiti, trovare video sui loro hobby e interessi, scoprire nuovi artisti e registi escoprire fatti curiosi o insoliti
    • BreveStoria
    • BreveStoriaYouTube è un sito web che consente la condivisione e visualizzazione di video.Di proprietà di  Google Inc.  da ottobre 2006, è il terzo sito più visitatoal mondo dopo Google e Facebook.La maggior parte dei contenuti su YouTube viene caricata dai singoli utenti, anche se lesocietà dei media tra cui la CBS, BBC, VEVO e altre organizzazioni offrono parte del loromateriale tramite il sito, come parte del programma di partnership di YouTube.
    • BreveStoriaYouTube è stato fondato nel  febbraio 2005  da Chad Hurley  (amministratoredelegato),  Steve Chen  (direttore tecnico) e  Jawed Karim  (consigliere), che erano statitutti dipendenti di PayPal.
    • BreveStoriaIl primo video caricato, alle 20:27 del 23 aprile del 2005, è stato Me at the zoo da JawedKarim. Il video ha una durata di 19 secondi ed è stato girato di fronte alla gabbia deglielefanti dello zoo di San Diego.È suo anche il primo account, la prima registrazione sul sito.
    • BreveStoriaYo u T u b e è i l s i t o w e b c h e p r e s e n t a i l m a g g i o r t a s s o d i c r e s c i t a .Nel  Giugno  2006  lazienda ha comunicato che quotidianamente vengono visualizzaticirca 100 milioni di video.Con 65.000 nuovi filmati aggiunti ogni 24  ore. Lazienda di analisi  Nielsen/NetRatings valuta che il sito abbia circa 20 milioni di visitatori al mese.Il  10 ottobre  2006 Google Inc. compra YouTube per1,65 miliardi di dollari pagati in azioni proprie.
    • BreveStoriaA partire dal mese di  aprile  2006, YouTube ha iniziato unimponente attività dicancellazione dei video che violano il copyright.Il numero di video eliminati si aggira attorno ai centomila, e sono stati anche sospesigli  account  degli utenti che più di frequente caricavano contenuti in violazione dellenorme sul diritto dautore.
    • BreveStoriaNellagosto 2006, YouTube ha annunciato che, entro 18 mesi, si augura di offrire ognivideo musicale mai creato, finché rimarranno non a pagamento. Il  9 ottobre, la CBS, insieme alla  Universal Music Group  e alla  Sony BMG MusicEntertainment hanno pattuito di fornire contenuti su YouTube.
    • BreveStoriaYouTube nel 2010 ha firmato un contratto con la  SIAE, società che tutela i dirittidautore degli artisti musicali ed editori.Con questo accordo, che dovrebbe durare tre anni circa, YouTube regolarizza la suaposizione con la Società Italiana Autori ed Editori per quanto riguarda i diritti di pubblicaesecuzione.Nel Maggio 2010 YouTube supera 2 miliardi di visualizzazioni al giorno.OGGI: • Più di 4 miliardi di visualizzazioni al giorno • 72 ore di video caricate ogni minuto
    • StrutturaLavorativa
    • StrutturaLavorativa Comè lavorare con YouTube? YouTube è estremamente orientata al team, di lavoro creativo in cui ogni singolo dipendente ha una voce nelle scelte e le caratteristiche che vengono implementate. Si lavora insieme in piccoli gruppi per progettare, sviluppare e implementare funzionalità principali e prodotti in tempi molto brevi. Il che significa qualcosa che si scrive oggi potrebbe essere visto da milioni di spettatori di domani.
    • StrutturaLavorativaLa struttura operativa della YouTube, Inc. è composta dalle aree di competenza quali: •Marketing •Contenuti •Tecnologia La YouTube, Inc. è una impresa PROFIT che utilizza il principio dell’ ECONOMIADELLA GRATUITITA’ per quanto riguarda il video hosting.
    • StrutturaLavorativaInfatti, lutente può usufruire delle varie funzionalità messe a disposizione del portale inmaniera gratuita.Al contrario, per poter usufruire di YouTube come strumento pubblicitario,l’inserzionista deve corrispondere un compenso. La YouTube, Inc. può essere definita:sia impresa B2B(Business To Business)che B2C(Business To Consumer),se la si considera dai punti di vista degli utenti e dei servizi offerti.
    • StrutturaLavorativa Si guarda alla possibilità di caricare degli annunci pubblicitari l’impresa può essere considerata B2B
    • StrutturaLavorativa Se prendiamo in considerazione il servizio dicaricamento/visualizzazione di video si può classificare l’impresa come B2C, in quanto il servizio è orientato all’utente
    • StrutturaLavorativaGrazie allesteso numero di utenti che ogni giorno visitano il famosissimo portale divideosharing, numerose sono le aziende che ci tengono a stringere accordi conYouTube, soprattutto per pubblicizzare i propri prodotti ed estendere il proprio bacino diutenti.
    • Pubblicità
    • Pubblicità Pubblicità a pagamento su YouTube Pubblicità gratuita su YouTube
    • Pubblicità Pubblicità a pagamento su YouTube
    • Pubblicità apagamentoLo sponsor acquista lo spazio pubblicitario  presso una concessionaria di pubblicità odirettamente su YouTube.Lacquisto degli spazi  banner  su YouTube è la strada più veloce e sicura. Lo sponsorsceglie la tipologia dellannuncio video (banner, testo, video spot, rich-media, in-stream, video sponsorizzati), la posizione dello spazio pubblicitaria, le pagine didestinazione e le impressions.
    • Pubblicità apagamento self-serviceEsistono anche due modalità di pubblicità self-service su YouTube, la prima è riservataagli sponsor che dispongono di un video da sponsorizzare su YouTube, la secondaconsiste nellacquisto di annunci testuali tramite il sistema degli Adwords.Lo sponsor sostiene la spesa di  produzione  della creatività pubblicitaria (es. banner,video ecc) e la spesa di acquisto dello spazio pubblicitario (numero visualizzazioni).
    • Pubblicità Pubblicità gratuita su YouTube
    • Pubblicità gratuitaLo sponsor realizza un video in grado di raggiungere il target di interesse e veicolare ilmessaggio pubblicitario.Il video è caricato su YouTube utilizzando gli strumenti gratuiti messi a disposizionedegli utenti.Come accade, ad esempio, per i  motori di ricerca  con il posizionamento naturale deicontenuti, se il video si posiziona ai primi posti nelle pagine delle ricerche su YouTubesu una determinata keyword il proprietario del video (lo sponsor) beneficia di unarendita gratuita di posizione in termini di visibilità.
    • Pubblicità gratuitaQuesta via non implica lacquisto degli spazi pubblicitari da parte dello sponsor.Tuttavia, i costi di produzione dei video possono essere elevati ed il risultato finale delposizionamento non è sicuro.E una strada particolarmente indicata per le campagne pubblicitarie basate sul buzzmarketing, sul viral marketing e sul guerrilla marketing.
    • Pubblicità gratuitaIl marketing virale è un tipo di marketing non convenzionale che sfrutta la capacitàcomunicativa di pochi soggetti interessati per trasmettere il messaggio ad un numeroelevato di utenti finali. La modalità di diffusione del messaggio segue un profilo tipicoche presenta un andamento esponenziale.È unevoluzione del passaparola, ma se ne distingue per il fatto di avere unintenzionevolontaria da parte dei promotori della campagna.
    • Pubblicità gratuitaGuerriglia marketing (dallinglese Guerrilla Marketing) è una definizione coniata dalpubblicitario statunitense Jay Conrad Levinson nel 1984 nel suo libro omonimo perindicare una forma di promozione pubblicitaria non convenzionale e a basso costoottenuta attraverso lutilizzo creativo di mezzi e strumenti aggressivi che fanno levasullimmaginario e sui meccanismi psicologici degli utenti finali.
    • Profitti e Costi di gestione
    • Profitti e costi di gestionePrima di essere stata acquistata da Google, YouTube ha dichiarato che il suo modello diaffari si basa sulla pubblicità.Annunci banner: sono visualizzati in tutte le aree del sito e possono essere di duedimensioni (300x200 oppure 160x600).
    • Profitti e costi di gestioneAlcuni esperti industriali hanno speculato che i costi di YouTube, in particolare lalarghezza di banda richiesta, potrebbero ammontare a più di un milione di  dollari  almese, pertanto hanno alimentato critiche su come la società, come tante altre inavviamento su Internet, non ha attuato un proficuo modello di affari. Le pubblicità sonostate lanciate sul sito dallinizio di marzo 2006.
    • Profitti e costi di gestione Dallautunno  2011  YouTube inserisce degli spot pubblicitari prima di permettere la visione di alcuni video.
    • Profitti e costi di gestioneGuadagni condivisi con gli utenti più popolariNel  Maggio  2007, YouTube ha invitato molti dei suoi utenti più in vista a diventare"partner del sito". Questo status esclusivo, in precedenza offerto solo a providercommerciali, ha permesso agli utenti di trarre guadagni dalle pubblicità accanto ai video.
    • Profitti e costi di gestione YouTube NextUp è un programma di sviluppo volto a permettere ai partner YouTube ad alto potenziale di accelerare le loro carriere ed espandere i loro canali YouTube. YouTube NextUp è disponibile nei seguenti Paesi:Francia, Germania, Italia, Olanda, Polonia, Russia, Spagna e Regno Unito.Apertura inscrizione 17/08/2012. Chiusura 23/09/2012.PROMOZIONEPromozione su YouTube e su Internet per aumentare il numero dei tuoi iscritti e ampliare la tua audience.FORMAZIONE PROFESSIONALEUn viaggio, della durata di una settimana con tutte le spese pagate, al nuovo creator space di Londra dove poter ricevere un training dedicato.INVESTIMENTORicevi apparecchiature video per un valore di €4.000 e un contributo in denaro di €3.000 per aiutarti a migliorare la qualità dei tuoi contenuti.
    • Profitti e costi di gestione
    • Profitti e costi di gestioneIn aprile 2009, YouTube ha iniziato ad usare Google AdSense.Dati i suoi altissimi livelli di traffico, il flusso di dati video e il numero di pagine viste,alcuni hanno calcolato che i potenziali guadagni di YouTube potrebbero aggirarsi intornoal milione di dollari al mese.
    • Costi di Gestione
    • Costi di Gestione Costo gestione azienda Costo connessione internetSi stima che nel 2009 il sito sia costato quasi 700 milioni di dollari, di questi almeno 300dedicati al pagamento delle connessioni internet.
    • Costi di Gestione Uso globale di internet visite youtubeSi stima che nel 2009 il sito abbia generato il 42% dei traffico on-line che è transitato suinternet.
    • Costi di Gestione spese youtube guadagni youtubeCirca 240 milioni di dollari, quindi una cifra insufficiente a coprire i costi del sito.
    • Fattori di Successo
    • Fattori diSuccessoEssenzialmente, alla base di tale fortuna, si pone:la formula all-free, cioè non è stato mai incassato nemmeno un dollaro per la miriade difilmati che sono stati pubblicati e condivisi
    • Fattori diSuccessoLa competenza tecnica dei programmatori e degli uomini di marketing di cui si avvaletuttora la società, che hanno consentito un certo gap rispetto ai suoi diretti concorrenti.
    • Fattori diSuccesso GRAZIE ALLA SOCIETÀ Sequoia Capitaluna società la quale ha come obiettivo quello di fare da incubatore nei confronti di nuoveaziende con nuove idee e di sostenerle al 100% economicamente e finanziariamente.
    • Fattori diSuccessoMa i veri fattori di successo sono:•Grandissimo coinvolgimento degli utenti•visualizzazione di innumerevoli video•Commentarli•Assegnargli un voto•Segnalarlo via e-mail agli amici•Rispondere ad un video con un altro•Poter condividere i video in più siti web con il metodo embedded.
    • GRAZIE PER L’ATTENZIONE!!!