Rielaborazione E Analisi

4,730 views

Published on

Published in: Technology
0 Comments
2 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
4,730
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
621
Actions
Shares
0
Downloads
145
Comments
0
Likes
2
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Rielaborazione E Analisi

  1. 1. Dall’interpretazione del bilancio all’analisi per indici e flussi Interpretazione, rielaborazione, indici e flussi di bilancio.
  2. 2. Il valore aggiunto Valore aggiunto Utili Oneri finanziari Stipendi ... Riserve Imposte Valore della produzione + Costi della produzione -
  3. 3. Configurazione a valore aggiunto <ul><li>A ) Valore della produzione </li></ul><ul><li>Ricavi delle vendite e delle prestazioni </li></ul><ul><li>Variazione delle rim. di prodotti finiti… </li></ul><ul><li>Variazione dei lavori in corso e su ord. </li></ul><ul><li>Incrementi immobilizzazioni.. </li></ul><ul><li>Altri ricavi e proventi </li></ul><ul><li>B) Costi della produzione </li></ul><ul><li>Per materie prime, sussidiarie.. </li></ul><ul><li>Per servizi </li></ul><ul><li>Per godimento beni di terzi </li></ul><ul><li>Per il personale </li></ul><ul><li>Ammortamenti e svalutazioni </li></ul><ul><li>Variazione delle rim. di materie p… </li></ul><ul><li>Oneri di gestione </li></ul><ul><li>Diff. tra valore e costi della produz. </li></ul><ul><li>C) Proventi e oneri finanziari </li></ul><ul><li>Altri proventi finanziari </li></ul><ul><li>Interessi e altri oneri finanziari </li></ul><ul><li>D) Rett. di valore di attività fin. </li></ul><ul><li>E) Proventi e oneri straordinari </li></ul><ul><li>Plusvalenze </li></ul><ul><li>Minusvalenze </li></ul><ul><li>Risultato prima delle imposte </li></ul><ul><li>Imposte d’esercizio </li></ul><ul><li>Utile (perdita) d’esercizio </li></ul>Ricavi delle vendite e delle prestazioni +/-Variazione delle rim. di prodotti finiti… +Variazione dei lavori in corso e su ord. +Incrementi immobilizzazioni.. +Altri ricavi e proventi________________ Valore della produzione - Costi per materie prime, sussidiarie -Costi per servizi e per godimento beni di terzi +/-variazione delle rim. materie prime.. - altri costi diversi di gestione______________ Valore aggiunto -Costi per il personale___________________ Margine operativo lordo - Ammortamenti, svalutazioni e accantona- menti a fondi rischi e oneri_______________ Margine operativo netto o Risultato operativo +/- oneri e proventi attività finanziarie +/- rettifiche di valore attività finanziarie____ Risultato economico della gestione ordinaria +/- proventi e oneri straordinari___________ Risultato eco al lordo delle imposte - imposte_____________________________ Utile (perdita) d’esercizio
  4. 4. <ul><li>A ) Valore della produzione </li></ul><ul><li>Ricavi delle vendite e delle prestazioni </li></ul><ul><li>Variazione delle rim. di prodotti finiti… </li></ul><ul><li>Variazione dei lavori in corso e su ord. </li></ul><ul><li>Incrementi immobilizzazioni.. </li></ul><ul><li>Altri ricavi e proventi </li></ul><ul><li>B) Costi della produzione </li></ul><ul><li>Per materie prime, sussidiarie.. </li></ul><ul><li>Per servizi </li></ul><ul><li>Per godimento beni di terzi </li></ul><ul><li>Per il personale </li></ul><ul><li>Ammortamenti </li></ul><ul><li>Svalutazioni </li></ul><ul><li>Variazione delle rim. di materie p… </li></ul><ul><li>Oneri di gestione </li></ul><ul><li>Diff. tra valore e costi della produz. </li></ul><ul><li>C) Proventi e oneri finanziari </li></ul><ul><li>Altri proventi finanziari </li></ul><ul><li>Interessi e altri oneri finanziari </li></ul><ul><li>D) Rett. di valore di attività fin. </li></ul><ul><li>E) Proventi e oneri straordinari </li></ul><ul><li>Plusvalenze </li></ul><ul><li>Minusvalenze </li></ul><ul><li>Risultato prima delle imposte </li></ul><ul><li>Imposte d’esercizio </li></ul><ul><li>Utile (perdita) d’esercizio </li></ul>Configurazione a costo del venduto <ul><li>Ricavi delle vendite e delle prestazioni </li></ul><ul><li>Esistenze iniziali di materie prime, di consumo, in lav.e prod. Finiti </li></ul><ul><li>Esistenze finali di materie prime, di consumo, in lav.e prod. Finiti </li></ul><ul><li>Costi industriali </li></ul><ul><li>Costi patrimonializzati </li></ul><ul><li>Costo del venduto </li></ul>Margine lordo industriale Costi di distribuzione Costi di amministrazione Altri ricavi e proventi Margine operativo netto +/- oneri e proventi attività finanziarie +/- rettifiche di valore attività finanziarie Risultato della gestione ordinaria +/- proventi e oneri straordinari___________ Risultato prima delle imposte - Imposte d’esercizio Utile (perdita) d’esercizio
  5. 5. Metodi di analisi di bilancio <ul><li>Esistono 3 metodo che si completano e integrano: </li></ul><ul><ul><li>Analisi strutturale </li></ul></ul><ul><ul><ul><li>Si verifica il grado di equilibrio della struttura patrimoniale e finanziaria. </li></ul></ul></ul><ul><ul><ul><li>Si calcolano il margine di struttura, il patrimonio circolante netto e il margine di tesoreria </li></ul></ul></ul><ul><ul><li>Analisi per indici </li></ul></ul><ul><ul><ul><li>Si realizza attraverso il calcolo di rapporti o quozienti </li></ul></ul></ul><ul><ul><li>Analisi per flussi </li></ul></ul><ul><ul><ul><li>Vengono studiate le variazioni che intervengono nelle fonti e negli impegni </li></ul></ul></ul>
  6. 6. Analisi per indici <ul><li>Dopo aver proceduto all’analisi e all’interpretazione revisionale del bilancio, e alla rielaborazione delle Stato Patrimoniale e del Conto Economico </li></ul><ul><li>Si scelgono e calcolano gli indici </li></ul><ul><li>Si stende una relazione interpretativa sulla base di un prospetto di coordinamento </li></ul><ul><li>L’analisi per indici si articola </li></ul><ul><ul><li>Analisi economica </li></ul></ul><ul><ul><li>Analisi patrimoniale </li></ul></ul><ul><ul><li>Analisi finanziaria </li></ul></ul><ul><ul><li>Analisi della produttività </li></ul></ul>
  7. 7. Sigle <ul><li>Rimanenze Rm </li></ul><ul><li>Disponibilità fin. DF </li></ul><ul><li>Liquidità Dl </li></ul><ul><li>Attivo Circolante Ac </li></ul><ul><li>Immobilizzazioni Im </li></ul><ul><li>Totale Impieghi Ti </li></ul><ul><li>Passività correnti Pb </li></ul><ul><li>Passività consolidate Pc </li></ul><ul><li>Capitale di debito Cd </li></ul><ul><li>Capitale sociale Cs </li></ul><ul><li>Capitale proprio Cp </li></ul><ul><li>Risultato economico Re </li></ul><ul><li>Patrimonio netto Pn </li></ul>Ricavi netti di vendita Rv Costi del personale Cd Ammortamenti Am Costo del venduto Cv Valore aggiunto Va Valore della produzione Vp Margine operativo netto Mo Risultato al lordo imposte Ri Stato Patrimoniale Conto Economico
  8. 8. Analisi economica ROI ROE ROS Tasso di redditività del capitale proprio = Utile d’esercizio Capitale proprio X 100 Tasso di redditività del capitale investito = Margine operativo netto totale impieghi X 100 Tasso di redditività delle vendite = Margine operativo netto Ricavi di vendita X 100 Indice di rotazione degli impieghi = Ricavi netti di vendita totale impieghi X 100
  9. 9. Relazione tra indici Ti Cp Re Mo ROI = ROS X Tasso di rotazione impieghi ROE = ROI X Grado di indebita-mento X Incidenza della gestione non caratteristica
  10. 10. L’effetto leva <ul><li>Si parla di “effetto leva” quando faccio riferimento all’effetto che può avere sulla redditività del capitale proprio un aumento del capitale preso in prestito. </li></ul><ul><li>Questo effetto risulta essere positivo se il ROI> i (tasso d’interesse dei capitali presi a prestito) </li></ul><ul><li>Può essere opportuno indebitarsi quando il costo del denaro è inferiore alla redditività che questo ha nel momento in cui viene investito nell’impresa </li></ul>
  11. 11. Analisi patrimoniale <ul><li>Si valuta l’esistenza o meno di un equilibrio tra gli elementi che compongono gli impieghi e le fonti del patrimonio. </li></ul><ul><li>Lo scopo è quello di verificare la dipendenza o indipendenza finanziaria </li></ul>
  12. 12. Analisi finanziare <ul><li>Verifico se l’azienda è in grado di far fronte ai suoi impegni senza incidere sull’attività economica ricorrendo a finanziamenti onerosi o a dismissioni del capitale investito </li></ul><ul><li>Si ricordano per la loro notevole significatività </li></ul><ul><ul><li>Indice di disponibilità (current ratio) </li></ul></ul><ul><ul><li>Indice di liquidità secondaria (quick ratio) </li></ul></ul><ul><ul><li>Indice di liquidità primaria (liquidità secca) </li></ul></ul>
  13. 13. Altri indici <ul><li>Gli indici di rotazione mi permettono di capire quanto velocemente ritornano in forma liquida gli elementi del patrimonio </li></ul><ul><li>Interessanti possono risultare gli indici di dilazione dei pagamenti </li></ul>
  14. 14. Analisi della produttività <ul><li>È relativa all’analisi della produttività del fattore lavoro. Sono: </li></ul><ul><ul><li>Fatturato per addetto </li></ul></ul><ul><ul><li>Valore aggiunto per addetto </li></ul></ul><ul><ul><li>Impieghi per addetto incidenza del costo del lavoro </li></ul></ul>
  15. 15. Conclusioni <ul><li>L’analisi per indici va effettuata tenendo presente che la stessa azienda è un sistema, quindi un insieme coordinato di elementi tra loro interdipendenti. </li></ul><ul><li>Nello stesso senso gli indici non possono essere analizzati singolarmente, ma pensando a quali effetti una anomalia può provocare su altri settori aziendali. </li></ul>

×