CHI SIAMO           Fondata nel 2002     da Gabriella Chiellino,     prima laureata in Italia      in Scienze Ambientali, ...
CHI SIAMOLa società oggi è costituita da 30 laureati inquadrati come dipendenti,e ha un indotto di 10 professionisti ester...
COSA FACCIAMO  CompetenzaAnalisi e valutazioni    ambientali                                                              ...
COSA FACCIAMONel 2010 nasce:
I NOSTRI CLIENTI
DOVE SIAMOCONEGLIANO – Sede LegaleVia Manin, 276 31015 Conegliano (TV)VENEZIA – Sede OperativaParco Scientifico tecnologic...
CHI PARLA DI NOI
PERCHE’ UN CORSO SULLA DUE DILIGENCE IMMOBILIARE?•   NE Italia vi sono 6 SIN su totale di 57 a livello    nazionale•   I S...
PERCHE’ UN CORSO SULLA DUE DILIGENCE IMMOBILIARE? •   I SIN sono penalizzati dall’incertezza dei procedimenti di     bonif...
PERCHE’ UN CORSO SULLA DUE DILIGENCE IMMOBILIARE?• Gli interventi più complessi sono gestiti da P.A. vd. Bonifica Montefib...
PERCHE’ UN CORSO SULLA DUE DILIGENCE IMMOBILIARE?•   Gli Enti locali possono utilizzare fondi del fondo di rotazione 30 mi...
Accertamento delle passività e assicurazione ambientale nei contratti dicompravendita immobiliare 9 Mar 14:00 - 9 Mar 18:0...
www.eambiente.it
WORKSHOPeA: "DUE DILIGENCE: accertamento delle passività ambientali nei contratti di compravendita immobiliare"
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

WORKSHOPeA: "DUE DILIGENCE: accertamento delle passività ambientali nei contratti di compravendita immobiliare"

570 views

Published on

Introduzione al Workshop "Due Diligence Immobiliare di Emanuele Zanotto - Responsabile della Divisione Rifiuti, Bonifiche e Valutazioni Ambientali e del Progetto Ecoporti e Nautica Sostenibile presso eAmbiente s.r.l., con una pluriennale esperienza nel campo delle bonifiche di siti contaminati e della caratterizzazione geochimica di suoli e sedimenti.

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
611
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
7
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

WORKSHOPeA: "DUE DILIGENCE: accertamento delle passività ambientali nei contratti di compravendita immobiliare"

  1. 1. CHI SIAMO Fondata nel 2002 da Gabriella Chiellino, prima laureata in Italia in Scienze Ambientali, eAmbiente è diventata una società di consulenza e ingegneria ambientale preparata ed attivain tutta Italia ed in Europa.
  2. 2. CHI SIAMOLa società oggi è costituita da 30 laureati inquadrati come dipendenti,e ha un indotto di 10 professionisti esterni.Continua collaborazione con le università attraverso Stage, Tirocini e Tesi di Laurea.
  3. 3. COSA FACCIAMO CompetenzaAnalisi e valutazioni ambientali Eccellenza Gestione e controllo ambientale Ricerca e sviluppo Innovazione Riqualificazione e bonifiche ambientali
  4. 4. COSA FACCIAMONel 2010 nasce:
  5. 5. I NOSTRI CLIENTI
  6. 6. DOVE SIAMOCONEGLIANO – Sede LegaleVia Manin, 276 31015 Conegliano (TV)VENEZIA – Sede OperativaParco Scientifico tecnologico VEGAVia delle Industrie, 9 30175 Marghera (VE)MILANO – Filiale CommercialeVia Tiziano, 15 20145 MilanoWEB – www.eambiente.it
  7. 7. CHI PARLA DI NOI
  8. 8. PERCHE’ UN CORSO SULLA DUE DILIGENCE IMMOBILIARE?• NE Italia vi sono 6 SIN su totale di 57 a livello nazionale• I SIN nazionali sono pari a 2500 kmq, pari a ¾ la superficie della val d’Aosta• I SIN rappresentano un potenziale infrastrutturale e logistico imponente visto che sono sorti in corrispondenza di nodi commerciali e viari (ferrovie + banchine + raccordi stradali)
  9. 9. PERCHE’ UN CORSO SULLA DUE DILIGENCE IMMOBILIARE? • I SIN sono penalizzati dall’incertezza dei procedimenti di bonifica che spingono gli investitori a indirizzarsi verso aree limitrofe (p.e. P.Marghera da PdC a approvazione progetto di bonifica sono previsti almeno 2 anni) • Non sono previsti interventi che abbiano orizzonte temporale oltre 1 anno • I maggiori interventi sono orientati ai punti vendita carburanti, dove la tecnologia è abbastanza consolidata.
  10. 10. PERCHE’ UN CORSO SULLA DUE DILIGENCE IMMOBILIARE?• Gli interventi più complessi sono gestiti da P.A. vd. Bonifica Montefibre per quasi 10 Milioni di euro• Rimangono attività che vista incertezza economica si sviluppano nel breve periodo con interventi poco ingegnerizzati (scavo a smaltimento in discarica).• Emergono di prepotenza tecnica e competitiva i centri di recupero inerti, che garantiscono materiali conformi ai requisiti strutturali e di leggi.• La situazione è diversa al di fuori dei SIN dove la amministrazioni sono maggiormente attente alle esigenze delle imprese nel rispetto dei tempi e degli investimenti ( p.e. Friuli 400 siti contaminati gestiti dai Comuni, analogamente per Trentino e Veneto)
  11. 11. PERCHE’ UN CORSO SULLA DUE DILIGENCE IMMOBILIARE?• Gli Enti locali possono utilizzare fondi del fondo di rotazione 30 milioni di euro per bonifiche e ripristino ambientale. DGRV 1540 del 27.09.2011• In tempi di crisi è utile investire in formazione e nuova coscienza per gli investitori• La due diligence 3%-5% degli importi in gioco è uno strumento potente per informare e regolare i rapporti fra venditori, compratori e finanziatori• Vi è l’esigenza di una classe di immobiliaristi 2.0 in grado di prevedere un piano economico che possa sfruttare le potenzialità dei siti per non consumare territorio (risulta più semplice prevedere un investimento con varianti al PRG e Piani Attuativi per nuove aree industriali piuttosto che progetti di bonifica et al)
  12. 12. Accertamento delle passività e assicurazione ambientale nei contratti dicompravendita immobiliare 9 Mar 14:00 - 9 Mar 18:0014.00 – 14.15 Introduzione al corso - Emanuele Zanotto – eAmbiente s.r.l.15.15 – 14.30 – Partendo dal Vega… - Michele Vianello – Direttore ParcoScientifico Vega14.30 – 15.45 Vincoli normativi, rivalsa e applicazione del Codice Civile neicontratti di compravendita e realizzazione immobiliare in aree contaminateDomenico Giuri – MDA Avvocati Associati d’Impresa15.45 – 16.00 Coffee break16.00 – 17.00Gli strumenti per la verifica delle passività ambientali, piani dicaratterizzazione e progetti di bonifica - Tommaso Magro – eAmbiente s.r.l.17.00 – 17.45 Il trasferimento del rischio ambientale: il ruolo delleassicurazioni - Giovanni Faglia – Consorzio di coriassicurazione PoolInquinamento17.45 – 18.00 Domande
  13. 13. www.eambiente.it

×