CAPIRE, PROGETTARE E GESTIRE L’AMBIENTECORSO DI FORMAZIONE PER AGGIORNAMENTO DATORI DI LAVORO – RSPP - ASPP 21 giugno 2013...
CAPIRE, PROGETTARE E GESTIRE L’AMBIENTEIT56 C 02008 61623 000100502905 UNICREDIT BANCA, CONEGLIANO-TV). Eventuali rinunce ...
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

LA VALUTAZIONE DEL RISCHIO RUMORE: NOVITÀ E CRITICITÀ INTRODOTTE DALLE PROCEDURE STANDARDIZZATE ED APPLICAZIONE DELLE NUOVE NORME UNI

2,213 views

Published on

CORSO DI FORMAZIONE PER AGGIORNAMENTO DATORI DI LAVORO – RSPP - ASPP.
21 giugno 2013 - Parco Scientifico e Tecnologico VEGA di VENEZIA (Edificio Lybra - Primo Piano; Via delle Industrie 17/A - Marghera VE).

Per ogni partecipante al corso verrà rilasciato un attestato di frequenza con verifica dell’apprendimento.
IL CORSO È VALIDO COME AGGIORNAMENTO PER RSPP E ASPP E PREVEDE IL RILASCIO DI N.4 CREDITI FORMATIVI.

Published in: Education
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
2,213
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1,785
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

LA VALUTAZIONE DEL RISCHIO RUMORE: NOVITÀ E CRITICITÀ INTRODOTTE DALLE PROCEDURE STANDARDIZZATE ED APPLICAZIONE DELLE NUOVE NORME UNI

  1. 1. CAPIRE, PROGETTARE E GESTIRE L’AMBIENTECORSO DI FORMAZIONE PER AGGIORNAMENTO DATORI DI LAVORO – RSPP - ASPP 21 giugno 2013LA VALUTAZIONE DEL RISCHIO RUMORE: NOVITA’ E CRITICITA’INTRODOTTE DALLE PROCEDURESTANDARDIZZATE ED APPLICAZIONE DELLE NUOVE NORME UNIOBIETTIVILe nuove procedure standardizzate introdotte dal Decreto Interministeriale del 30 novembre 2012 obbligano tutte leaziende, piccole e medie, alla redazione di un documento di valutazione dei rischi specificando e giustificando sepresente o meno il rischio rumore. L’eventuale presenza di rumore comporta un’analisi specifica del rischio el’esecuzione di misure strumentali in applicazione della norma UNI 9432:2008 e delle nuove norme UNI 9612:2011 e9432:2011. Il corso ha l’obiettivo di chiarire le corrette modalità operative delle aziende in funzione delle richiesteoperate dagli organi di controllo analizzando le criticità e le possibili soluzioni applicative con minor impattoeconomico.PROGRAMMA08:30 Registrazione Partecipanti08.40 Introduzione: novità e problematiche introdotte dalle procedure standardizzate nellavalutazione del rischio rumore per le piccole e medie aziendeI. Cavalletto, eAmbiente SrlIntroduzione: possibili applicazioni e relative criticità tecniche ed economiche delle nuovenorme UNI 9612:2011 e 9432:2011 rispetto alla norma UNI 9432:2008 ed obblighi applicatividel P.A.R.E. (Piano Aziendale di Riduzione dell’Esposizione)A. Martocchia, eAmbiente Srl09.30 Come procedere per la corretta valutazione del rischio rumore, possibilità di esclusioneall’esecuzione di misure strumentali e possibilità di impiego delle banche datiL. Vianello, Responsabile ULSS 16 Direttore SPISAL di PadovaL. Muneghina, ex dirigente SPISAL di Padova.11.30 Idonee modalità applicative delle norme UNI sulle metodologie di valutazione del rischiorumore, quantità e durata delle misurazioni e necessità di adozione del P.A.R.E.L. Vianello, Responsabile ULSS 16 Direttore SPISAL di PadovaL. Muneghina, ex dirigente SPISAL di Padova.13.30 Domande14:00 Chiusura lavoriDurante le fasi introduttive, verranno posti quesiti e sollevate problematiche poi sviluppate e chiarite dai relatoriNOTE ORGANIZZATIVELa quota di iscrizione (€ 90 + IVA ) dovrà essere versata mediante bonifico bancario intestato eAmbiente Srl (IBAN
  2. 2. CAPIRE, PROGETTARE E GESTIRE L’AMBIENTEIT56 C 02008 61623 000100502905 UNICREDIT BANCA, CONEGLIANO-TV). Eventuali rinunce dovranno esserecomunicate alla segreteria organizzativa entro la settimana precedente il corso: successivamente a tale data verràtrattenuto il 75% della quota. Per quanto riguarda gli enti locali è sufficiente che pervenga entro i tempi previsti copiadella determina di impegno di spesa. La quota comprende materiale didattico. Il corso è a numero chiuso connumero massimo di partecipanti pari a 35; è pertanto indispensabile una preiscrizione.ATTESTATI DI FREQUENZA E VALUTAZIONE DEI PARTECIPANTIPer ogni partecipante al corso verrà rilasciato un attestato di frequenza con verifica dell’apprendimento.IL CORSO È VALIDO COME AGGIORNAMENTO PER RSPP E ASPP E PREVEDE IL RILASCIO DI N.4 CREDITI FORMATIVI.LOCATIONParco Scientifico e Tecnologico VEGA di VENEZIAEdificio Lybra - Primo Piano; Via delle Industrie 17/A - Marghera VEINFORMAZIONIeAmbiente S.r.l.Tel +39 041 509 3820Fax +39 041 509 3886info@eambiente.itwww.eambiente.itMODULO ISCRIZIONEL’iscrizione dovrà avvenire attraverso il portale www.eambiente.it, oppure inviando il presente modulo compilato in ogni suaparte tramite fax al numero 0415093886 oppure via mail all’ indirizzo info@eambiente.it , allegando copia della ricevuta delbonifico bancario.Il/la Signor/a _________________________________società/ente ___________________________________________________Tel. ________________________Fax _________________ e-mail____________________________________________________Indirizzo: __________________________________________________________________________________________________Cap _______________ Località_________________________________________________________________________________P.Iva e/o Codice Fiscale _______________________________________________________________________________________Saldo a mezzo bonifico bancario: IBAN IT56 C 02008 61623 000100502905 UNICREDIT BANCA, CONEGLIANO-TV intestato aeAmbiente srlIntestazione fattura _________________________________________________________________________________________Chiede di essere iscritto al corso di formazione e aggiornamento “LA VALUTAZIONE DEL RISCHIO RUMORE”del 21 giugno 2013 al Parco Scientifico e Tecnologico VEGAData _________________________________ Timbro e Firma_______________________________________________________I dati raccolti verranno trattati in conformità a quanto previsto dal D.L.vo 196/03. Autorizzo pertanto il trattamento e la comunicazione dei miei dati ai sensi del suddetto D.L.vo 196/03eAmbiente s.r.l. società a socio unico soggetta a direzione e coordinamento di e3Group2010 s.r.l. - P.I. C.F. 03794570261Parco Scientifico e tecnologico VEGA , Via Delle Industrie 9, 30175 VENEZIATel +39 041 509 3820 Fax +39 041 509 3886info@eambiente.it – www.eambiente.it

×