Presentazione Medici Manager Fiuggi 29.07
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

Presentazione Medici Manager Fiuggi 29.07

on

  • 448 views

 

Statistics

Views

Total Views
448
Views on SlideShare
448
Embed Views
0

Actions

Likes
0
Downloads
4
Comments
0

0 Embeds 0

No embeds

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Adobe PDF

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

Presentazione Medici Manager Fiuggi 29.07 Presentazione Medici Manager Fiuggi 29.07 Presentation Transcript

  • “Il coraggio di osare: cooperazione eimprenditoria per vincere la paura della disoccupazione” Fiuggi, 29 luglio 2011
  • Nasce nel 2006 dalla stretta collaborazione con la British Association of Medical Managers e con lAmerican College of Physician Executives, per promuovere,sviluppare e consolidare anche in Italia il ruolo e la funzione manageriale nella professione medica.
  • Criticità del sistema Salute• Mutato scenario socio-demografico ed epidemiologico: elevato impatto malattie croniche, cronico-degenerative, ed invalidanti• Incremento vs Contenimento Spesa• Politiche gerontocratiche e poco meritocratiche Sperequazione tra vecchie e giovani generazioni (di medici): - riduzione investimenti in tema di accesso a formazione e ricerca - difficoltà inserimento lavoro - incerto futuro previdenziale
  • Sopravvivenza Speranza di vita alla nascita per regione e sesso - Anno 2009 Maschi Femmine78,7 anni 84,0 anni Fonte dei dati: Rapporto Osservasalute 2010
  • LA MODIFICA DEI PATTERNS DI MALATTIA 1407 500 CARD + CERDeaths per 100.000 400 300 TUM 200 100 RESP ACC DIG INF EMS 0 1900 1910 1920 1930 1940 1950 1960 1970 1980 1990 2000 S. De Flora, et al. FASEB J, 2005
  • “Il grado di civiltà di un Paese si misura dal livellodella sua Istruzionee della sua Sanità” Benedetto Croce (1866-1952)
  • • Il Coraggio di osare… agire ora per cambiare il futuro!• Cooperazione: operare insieme per raggiungere uno scopo, un fine comune in una iniziativa, impresa o attività.• Evitare la disoccupazione… tra i giovani (15-24 aa) = 27% Irlanda 29% Grecia 32% Spagna 42% Peculiare il timing italiano… Miceli, Simoni, Tinagli – Giovani, al lavoro!, Italia Futura
  • • I giovani medici credono nella formazione manageriale perché convinti che solo la “crescita professionale” della classe dirigente del futuro possa favorire la soluzione dei problemi che la Sanità del 21° secolo presenterà a cittadini, pazienti ed operatori.• Essere un giovane professionista della salute richiede, in tale contesto, di andare ben oltre le sole competenze tecnico-scientifiche ed esercitare un’attività a 360° che sappia produrre valore attraverso l’acquisizione e l’effettivo utilizzo di capacità manageriali e di leadership.
  • Gobba demograficaNell’arco di età compresa tra i 51 e 59 anni insistono circa 115.000 medici(esclusi gli esercenti la professione odontoiatrica, doppi iscritti).In una coorte di 9 anni sono compresi• il 38% di tutta la popolazione medica con età compresa tra i 28 e 70 anni.Analiticamente: la fascia di età 51-59 anni comprende• il 48% dei medici occupati in regime di dipendenza dai SSR e Università• il 62% dei MMG• il 58% dei Pediatri Libera Scelta• il 55% degli Specialisti ConvenzionatiE questa coorte è prossima a lambire gli estremi della quiescenza … Fonte: FNOMCeO 2010
  • Fonte: FNOMCeO 2010
  • Dalla Pletora Medica alla carenza di medici… www.time.com
  • “Non technical skills"• Contenuti "non tecnici" della formazione delle professionalità sanitarie: non sono in atto adeguatamente contemplati dai corsi di studio, non sono oggetto di analisi e ricerca, né durante il percorso formativo di base né in quello specialistico, e tanto meno vengono applicati correntemente nell’esercizio della professione.• Aspetti relazionali, clima interno, processi organizzativi dovrebbero costituire patrimonio comune e piano di comune confronto professionale, come è richiesto nella gestione del percorso assistenziale che per definizione presenta criticità legate al contesto ed all’individuo.• Clinical Governance, Gestione del Rischio Clinico, Health Technology Assessment, Strumenti Comunicazione in Sanità
  • • 1- Formazione degli specializzandi Un anno in meno per le specializzazioni - La scuola di specializzazione dura un anno in meno. La durata dei corsi di specializzazione viene avvicinata a quella europea: le specialità chirurgiche passano da 6 a 5 anni, quelle mediche da 5 a 4 anni o 3 per alcune aree particolari; - continua la selezione delle sedi dove sono attivate le scuole di specializzazione, al fine di garantire che solo le sedi effettivamente più qualificate dal punto di vista scientifico possano ospitare le scuole. In 3 anni si è passati da 1.800 a 1.100 scuole; - saranno definiti, d’intesa con il CUN, ordinamenti delle scuole che prevedano una maggiore partecipazione degli specializzandi all’attività professionale, con un modello 2 +2 o 2+3, con una prima metà di formazione più teorica, seguita da seconda metà dedicata all’attività diretta dello specializzando.• 2- Dottorato Possibilità di svolgere il dottorato contemporaneamente alla specializzazione• 3- Laurea Tirocinio valutativo nei 6 anni di laurea L’intenzione dell’Italia è di confermare la durata di 6 anni del percorso di laurea, mentre il tirocinio valutativo di 3 mesi, che oggi si svolge dopo la laurea, verrà incorporato nella stessa. L’esame di laurea, quindi, inglobando anche l’esame di Stato, permetterebbe di conseguire una laurea abilitante. Questa scelta dovrà avvenire previo confronto in sede europea, in modo da garantire l’uniformità delle scelte del nostro ordinamento con quelle dell’Europa.
  • Perchè mi ha dato una risposta Gia, ma assolutamente come lo corretta ma Lei deve capito? ha essereDove mi totalmente untrovo? ricercatore… irrilevante Perche non 30 metri da A sa dove si Giaterra deve Lei ma in sta trova, non sa doveuna come ora daun essere a e ha andando, mongolfiera politico… me la fatto a tutto colpa di questo.. capirlo?
  • Etica e Cultura di Sistema Grazie per l’attenzionewww.medicimanager.itwww.giovanemedico.it