I social media al servizio della Pubblica Amministrazione

2,325
-1

Published on

@ Public Camp, Bari, Fiera del Levante, 18 settembre 2008

Published in: Business, Technology
0 Comments
11 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total Views
2,325
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2
Actions
Shares
0
Downloads
127
Comments
0
Likes
11
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

I social media al servizio della Pubblica Amministrazione

  1. 1. I social media al servizio della Pubblica Amministrazione Comunicare bene, comunicare di più, comunicare gratis Dino Amenduni, Public Camp, 18 settembre 2008
  2. 2. I social media Per social media si intende l'insieme di pratiche che gli utenti di Internet intraprendono per convidere contenuti (testi, foto, audio, video, link, ecc.) I principali social media sono i social network , piattaforme web che permettono la creazione di reti sociali Esempi celebri di social network sono Myspace (120 milioni di utenti nel mondo) e Facebook (110 milioni)
  3. 3. La comunicazione pubblica coi social media Gli enti pubblici possono marcare con facilità la loro presenza sui social network iscrivendosi ad essi e utilizzando le specifiche modalità comunicative di questi sistemi I social media sono gratuiti e permettono un rapporto diretto tra le persone Questo è vero anche quando l'interazione è tra i dipendenti pubblici e gli utenti delle PA
  4. 4. Tre strumenti, tre possibili applicazioni Facebook Blog personale Twitter
  5. 5. Profilo personale : i principali dirigenti di un ente pubblico possono creare un profilo personale e interagire con i cittadini, rispondendo alle loro domande e informandoli in prima persona sulle attività da loro svolte Profilo di gruppo : l'ente può creare un profilo collettivo, alla quale gli utenti di Facebook possono iscriversi per ricevere informazioni in tempo reale e commentare gli aggiornamenti. L'ente può pubblicare normative, leggi, video e ogni informazione utile alla cittadinanza Facebook (www.facebook.com)
  6. 6. Facebook Facebook – Proforma (profilo di gruppo)
  7. 7. Blog personale Un blog di un qualsiasi dipendente pubblico può favorire il processo di umanizzazione delle PA , accorciando le distanze con gli stakeholders e rendendo più credibile l'impianto organizzativo delle istituzioni Una Pubblica Amministrazione è fatta di persone: i cittadini che con essa interagiscono hanno piacere (oltre che vantaggi pratici) nel creare senso di comunità con chi ne fa parte
  8. 8. Blog personale Ilario Nocentini – assessore all’innovazione, Comune di Arezzo
  9. 9. Twitter (www.twitter.com) E' un servizio di microblogging . La creazione di un profilo permette agli utenti di pubblicare brevi aggiornamenti sulla loro vita quotidiana. I messaggi sono di non più di 140 caratteri Gli utenti di Twitter aggiornano costantemente il loro profilo con notifiche, link, citazioni o riferimenti Un ente pubblico può utilizzare questo strumento, adottando la stessa filosofia di utilizzo, per una grande varietà di scopi: eventi in diretta ( liveblogging ), link a rassegne stampa o notizie, aggiornamenti su orari e attività degli uffici...
  10. 10. Twitter Gruppo degli assessori del Consiglio comunale di Rimini
  11. 11. Strumenti utili, ma non per tutti L'adozione dei social media in comunicazione pubblica è una decisione strategica . E' una scelta di trasparenza , di verità, di autorevolezza e di costanza Utilizzare questi strumenti in modo discontinuo, non aggiornarli di frequente, omettere informazioni o censurare commenti poco lusinghieri da parte della cittadinanza può causare un effetto boomerang da parte di chi decide di adoperarli
  12. 12. Cinque buone prassi per un corretto utilizzo dei social media 1. Parlare , non fare propaganda 2. Pubblicare spesso, ma non pubblicare a caso 3. Scrivere di cose che si conoscono e per le quali si prova sincero interesse 4. Investire tempo (il denaro non è necessario) per utilizzare al meglio gli strumenti 5. Ascoltare sempre ciò che la gente dice e dare feedback agli interventi dei cittadini
  13. 13. Grazie per l’attenzione :) Dino Amenduni [email_address] http://www.new.facebook.com/profile.php?id=595334206 http://www.twitter.com/doonie http://duniduni.blogspot.com Proforma www.proformaweb.it http://www.new.facebook.com/group.php?gid=19310264646

×