• Share
  • Email
  • Embed
  • Like
  • Save
  • Private Content
DDive - Le novità della release 8.5.2 di Lotus Domino e Notes
 

DDive - Le novità della release 8.5.2 di Lotus Domino e Notes

on

  • 4,149 views

In queste slides sono racchiuse le principali novità della release 8.5.2

In queste slides sono racchiuse le principali novità della release 8.5.2

Statistics

Views

Total Views
4,149
Views on SlideShare
3,993
Embed Views
156

Actions

Likes
0
Downloads
4
Comments
0

4 Embeds 156

http://www.dominopoint.it 149
http://charity.planetlotus.org 3
http://planetlotus.org 3
http://www.linkedin.com 1

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Adobe PDF

Usage Rights

CC Attribution-NonCommercial-ShareAlike LicenseCC Attribution-NonCommercial-ShareAlike LicenseCC Attribution-NonCommercial-ShareAlike License

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

    DDive - Le novità della release 8.5.2 di Lotus Domino e Notes DDive - Le novità della release 8.5.2 di Lotus Domino e Notes Presentation Transcript

    • Release 8.5.2 Claudio Meregalli Domino Administrator
    • Agenda • Lotus Notes 8.5.2 • Lotus Domino 8.5.2 • Lotus Notes Traveler 8.5.2
    • Novità Lotus Notes 8.5.2
    • Lotus Notes Mail Cache Mediante parametri notes.ini e via policy è in grado di convertire repliche di database di posta pre-esistenti e/o impostare la: mail cache = replica Db Posta in modalità gestita Nel Dettaglio • La replica locale del Db di posta viene creata automaticamente • La location pur rimanendo invariata (mail file On Server), forzerà l’utilizzo del mail file sempre in locale • In caso di corruzione o problemi di accesso alla replica gestita il client in automatico passerà alla replica sul server e procederà a rigenerare la mail cache e/o a eseguire un fixup
    • • Viene generata in background e l’utente non si accorgerà di nulla. • La sync dei messaggi avviene tramite replica schedulata (viene i,postata autoaticamente) e un push viene eseguito dal server ad ogni nuova notifica. • Per velocizzare la creazione iniziale della replica gestita, i documenti più vecchi di 30 giorni vengono troncati rimuovendo parte del documento e omettendo gli allegati (ma può essere controllata via policy). • In caso di apertura di un documento troncato (e/o relativo allegato) Notes richiama in automatico il documento dal server e lo replica in locale. • TIPS: Se il Database di posta è indicizzato sul server anche la replica gestita sarà indicizzata per default. La gestione delle repliche off-line del DIRCAT rimane invariata e si imposta via Policy
    • Parametri Notes.ini • CacheMail=7 : crea una replica gestita (Mail cache =ON) • ReplicateOnNewMail=1 : Quando il client riceve notifica di una nuova mail esegue la replica in cache • DocAutoRetrieve=1 : Se un documento è troncato il client richiama gli elementi mancanti dal server in automatico (apertura mail) • OutgoingMailSendThreshold=1 : Forza notes ad inviare mail tramite mail.box locale per migliorare le performance • CacheMail=1 : Disabilita la replica gestita tornando al metodo tradizionale (Mail cache =OFF)
    • LN Mail Cache VS Outlook • LN Cache è sempre un NSF File mentre Outlook usa un file OST che non può essere gestito come un file PST e richiede tool di terze parti per la conversione. • In caso di corruzione del cache file Outlook non ha funzioni di auto fix ma richiede l’esecuzione di tool di ripristino da eseguire manualmente. • LN cache e DAOS: Come per la replica a partire dalla Release 8.5.1 di Notes e Domino se i DB di posta sono DAOS Enabled e la mail inviata ha allegati già presenti in DAOS, il client non consumerà banda inutilmente.
    • Finalmente a Grande richiesta • È possibile impostare/cambiare il Default Font nelle e-mail (Text – Set as mail font). • È possibile salvare un messaggio in un file .EML (File – Save AS e/o Drag and Drop). Per Default Lotus Notes diventerà l’editor predefinito di file .EML. • È possibile ora limitare l’auto cache degli indirizzi ai soli campi: PER o CC o CCR (prima tutti i campi venivano letti e messi in cache). Dalle Preferences della rubrica personale. • È possibile ordinare i messaggi per “Cognome Nome” al posto di “Nome Cognome” Impostazioni Valide sia per Notes Basic che Standard
    • Continua… • Pacchetto .MSI per installare ActiveX (inotes). • È possibile inviare un Gruppo e una location a un collega via e-mail • Quando si esegue un lookup degli indirizzi ora viene distinto se l’indirizzo è un contatto singolo o un gruppo • Multi-thread replication: Ora la replica/sync è più veloce e performante.
    • • Notes Preloader(Nntspreld.exe ): è possibile durante l’installazione/upgrade attivare il caricamento in background di alcuni librerie del client notes per velocizzarne il caricamento alla prima apertura. • Installazione / Upgrade: Aggiunti parametri per controllare i componenti da installare e disinstallare (ADDFEATURES & REMOVEFEATURES ): Aggiunta Lotus Symphony e Feedreader: setup /s/v"ADDFEATURES=Editors,Feedreader /qb+" Rimozione Lotus Symphony: setup /s /v"REMOVEFEATURES=Editors /qb+" Aggiunta/Rimuovi combinati: setup /s /v"ADDFEATURES=Editors REMOVEFEATURES= Feedreader /qb+"
    • Continua… • ODS Upgrade: Grazie all’inserimento nel notes.ini dei client di questi parametri (e tramite policy ) si può forzare l’upgrade automatico del ODS dei Database alla Release 51 dei DB sui client notes: NSF_UpdateODS=1 Create_R85_Databases=1 • Ricevuta di ritorno: dalle preferenze della mail ora è possibile impostare la richiesta della ricevuta di ritorno permanente per tutte le mail. • Risposta & inoltra: Sempre dalle preferenze della mail è possibile attivare la chiusura automatica dei messaggi quando si esegue un inoltra o risposta dello stesso.
    • Calendar… • iCalendar feed: Permette di visualizzare nel proprio Calendar qualsiasi appuntameto definito in un calendario che supporta questo standard (come FaceBook). Off-line per sync calendar anche su device mobile con Traveler
    • Calendar… • Notes Application Calendar: Nello stesso modo con cui si può visualizzare il calendar di un collega ora è possibile visualizzare il calendari di risorse presenti nel “Resource Reservation” DB.
    • Novità Lotus Domino 8.5.2
    • Silent Failover Migliorato il supporto del failover lato client- server per assicurare un passaggio da un server all’altro in maniera trasparente e senza interazione (messaggi pop-up) da parte del “End User”. Ora le seguenti operazioni risultano totalmente trasparenti alla caduta del server: • Creazione nuova Mail; documento di calendario e To do. • Apertura di un documento in una qualsiasi applicazione. • Apertura di un’altra cartella o vista nel database. • Risposta o inoltro di una mail con allegati. • Creazione di un nuovo documento da una selezione multipla. • Invio di messaggi. • Switch al server originario quando ritorna operativo • Eliminazione di singoli e multipli documenti • Supporto per IMAP Failover
    • Directory Assistance Il nuovo Template cambia nome da DA50.ntf a DA.NTF e porta con se una serie di miglioramenti: • Supporto di più LDAP vendor con query LDAP pre configurate: Domino LDAP; IBM Directory Server; Active Directory; Sun One Directory Server; Open LDAP; Novell eDirectory; Netscape Directory Server; Other. • Supporto di Windows Single Sign-on per web clients: • Migliorato supporto per la compilazione delle query LDAP • Possibilità di personalizzare il mappaggio degli attributi Nome:
    • Lotus iNotes • Aggiunto il supporto ufficiale per Firefox 3.5.x e 3.6.x su windows, Linux e Mac. Aggiunto supporto per MS Explorer 8 e Safari 4.x e 5.x. Ora iPhone e iPod sono supportati dal firmware 3.0.x; 3.1 e 4.0 (iNotes Ultra-lite). iPad supportato dal Firmware 3.2.x. Trovate la lista dei requirements a questo link • Aggiunto il supporto per Android OS e Google Nexus One (iNotes Ultra- lite). • Ora è possibile impostare la lingua dell’interfaccia. Per default è impostata la lingua del browser. • Over quota control: in caso di superamento della quota è possibile ora bloccare l’invio di una nuova mail.
    • Discussion • Migliorata la grafica web per il database basato sul template Discussion
    • Novità Lotus Notes Traveler 8.5.2
    • Lotus Traveler • Aggiunto il supporto per l’installazione di Lotus Traveler su OS Linux: Red Hat Enteprise 5; SUSE 10 e SUSE 11. • Aggiunta la possibilità (solo windows Mobile e Nokia) di schedulare la sync dei dati in orari/giorni prestabiliti e introdotto il lookup sulla Domino directory per indirizzi e-mail durante la composizione di nuovi messaggi. • Inserita la possibilità per ogni utente che accede alla home page di Traveler di eseguire”self service” il Wipe Device; Wipe application o Wipe Storage card. • Automatic Upgrade client per device Windows mobile e Nokia • Aggiunto controllo specifico per blocco di alcune funzionalità come la camera per Apple iPhone
    • • Con la Release 8.5.2 anche Traveler client per Windows mobile e Nokia utilizza la porta 80/443 per la sync dei dati al posto della TCP 8642 (che rimane utilizzabile). Questo permette la configurazione di Reverse proxy davanti al server Traveler. Traveler per Android uscirà come Upgrade della 8.5.2
    • Traveler • Aggiunto il supporto per windows mobile 6.5 • Data Roaming Detection: Ora è possibile disattIvare i dati in roaming per evitare sync con il server in automatico. • Supporto completo per i Meeting invitations su Apple iPhone • Supporto completo per iPad
    • Link a risorse Elenco Novità Lotus Notes 8.5.2 Elenco Novità Lotus Domino Server 8.5.2 Elenco Novità Lotus Notes Traveler 8.5.2 Non Perdete la sessione su Xpages di Domino 8.5.2
    • Questions? Questions?