I motori di ricerca

726 views

Published on

Come funzionano i motori di ricerca. I nuovi strumenti in Google. A cosa servono Instant e il completamento automatico. Google News.

Published in: Technology
0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
726
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
26
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

I motori di ricerca

  1. 1. I MOTORI DI RICERCA
  2. 2. Indice argomenti1. I principali motori di ricerca2. Google3. Come funzionano i Motori di Ricerca4. Esempio di ricerca con parola chiave Salento5. SERP. Le pagine dei risultati e loro elementi6. Ricerche correlate7. Ricerca Immagini8. Ricerca News
  3. 3. I principali motori di ricerca: Google - Yahoo! – Bing - Ask. Funzionalità di un motore di ricerca 1. Campo inserimento le parole di ricerca 2. Tasto Cerca
  4. 4. GOOGLE Tasto: “Mi sento fortunato”. Molto probabilmente sarà eliminato. Con questo tasto l’utente decideva di visualizzare solo il primo risultato. Scommetteva, pensando che la sua ricerca potesse essere frequente. Oggi questa funzione è stata sostituita da Instant.
  5. 5. Come funziona un motore di ricercaL’attività dei motori di ricerca si divide in tre fasi:• Analisi dei documenti e dei dati in genere attraverso appositi software, detti spider• Catalogazione del materiale• Risposta alle ricerche.Il motore di ricerca ha l’obiettivo di analizzare i documenti (pagine web, foto, video) pubblicati in Internet li classifica sulla base di alcuni CRITERI e restituisce all’utente che compie la sua ricerca un elenco ordinato.Da un paio di anni lo sviluppo delle funzioni legate alla geolocalizzazioni hanno permesso ai motori di ricerca di restituirci risultati sempre più personalizzati. Quando ci colleghiamo al sito di Google automaticamente siamo dirottati sulla versione appartenente al paese dal quale ci stiamo collegando. Così se siamo in Italia si aprirà Google Italia, se siamo in Francia Google Francia e così via. Questo è possibile grazie all’individuazione del nostro IP. L’IP è un numero che identifica un dispositivo collegato in rete. Una sorta di cap. In questo modo se la nostra ricerca ha “intenti locali”, ad esempio: cerchiamo un ristorante, Google ci restituirà risultati che riguardano la nostra zona di appartenenza con le annesse mappe.
  6. 6. GOOGLEInseriamo la parola di ricerca: Salento Funzione di Completamento della parola sulla base delle ricerche più frequenti effettuate dagli utenti con la parola Salento Mappa per Salento Funzione di Instant. Google ci restituisce i risultati di ricerca della prima parola in elenco senza bisogna di cliccare sul pulsante cerca.
  7. 7. GOOGLEGli elementi che compongono i singoli risultati SERP, acronimo inglese per Pagine dei risultati di ricerca. Le SERP sono le pagine che Google o qualsiasi altro motore di ricerca ci restituisc e contengono un elenco di siti che dall’analisi del motore sono pertinenti alla parola chiave da noi inserita. 1. Titolo. Il titolo della pagina, 2. Indirizzo. L’indirizzo web del sito 3. Descrizione. La descrizione è data dalle due righe che vediamo subito sotto l’indirizzo e ci è utile per comprendere il contenuto del sito. 4. Sitelink. Sono link aggiuntivi che Google fornisce all’utente per consentire di trovare più rapidamente le informazioni che si cercano
  8. 8. GOOGLELE RICERCHE CORRELATE.Le ricerche correlate le troviamo in fondo alla pagina dei risultati SERP, sono un suggerimento che Google offre agli utenti per affinare la propria ricerca
  9. 9. RICERCA - Immagini
  10. 10. RICERCA - News NEWS. Cliccando sulla voce News nel menù in alto si accede alla ricerca per notizie. La pagina di apertura che visualizziamo anche senza inserire alcuna parola chiave ci dà un elenco di notizie dell’ultima ora, ordinate per data di pubblicazione. In cima avremo quelle “più fresche”. Le fonti di questa sezioni, cioè i siti da cui Google trae i dati sono agenzie stampa, giornali online. L’utilità di questa sezione è nell’offrire all’utente direttamente le ultime notizie sull’argomento ricercato, evitando così perdite di tempo tra siti sull’argomento, anche autorevoli, ma non necessariamente aggiornati in tempo reale
  11. 11. I MOTORI DI RICERCA

×