Your SlideShare is downloading. ×
Wastemandala Presentation
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×

Saving this for later?

Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime - even offline.

Text the download link to your phone

Standard text messaging rates apply

Wastemandala Presentation

306
views

Published on

presentazione del progetto di documentario Waste Mandala by Green Soldiers …

presentazione del progetto di documentario Waste Mandala by Green Soldiers

www.docabout.eu/wastemandala
www.green-soldiers.org

Published in: Education

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
306
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2
Actions
Shares
0
Downloads
2
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. WASTE MANDALA a Documentary project about garbage that becomes a symbol of change Un progetto Docabout & Viaggiaconcarlo by Himalayan trailfinderlunedì 24 dicembre 2012
  • 2. Viaggiare è scoprire I viaggiatori visitano il mondo, alla ricerca di nuove culture, luoghi e civiltà da scoprire. Sempre in cerca di bellezze naturali per cui ammaliarsi e persone con cui confrontarsi.lunedì 24 dicembre 2012
  • 3. lunedì 24 dicembre 2012
  • 4. lunedì 24 dicembre 2012
  • 5. lunedì 24 dicembre 2012
  • 6. Scoprire è svelare la realtà Tutti i luoghi, più o meno turistici, nascondono però unʼaltra faccia della realtà: Tappi di bottiglia, sacchetti e bicchieri di plastica, batterie, pacchetti di sigarette, lattine vuote e così via... Montagne, deserti e spiagge colme di rifiuti spesso abbandonati e non gestiti, rovinano i paesaggi e quindi la nostra cultura.lunedì 24 dicembre 2012
  • 7. lunedì 24 dicembre 2012
  • 8. lunedì 24 dicembre 2012
  • 9. In Nepal cʼè chi agisce Himalayan Trailfinder e Viaggiaconcarlo sono due tour opeartor, nepalese e italiano che, attraverso lʼorganizzazione di trekking internazionali, hanno avuto lʼidea di coinvolgere i loro turisti e la popolazione locale nepalese per raccogliere i rifiuti. Così sono nati i Green Soldierslunedì 24 dicembre 2012
  • 10. GUARDA IL VIDEO “DAWN OF GS” https://vimeo.com/55594772 I Green Soldiers, oggi, sono una community che sta crescendo spontaneamente, organizzando dal basso il reclutamento di volontari per la pulizia del territorio, al fine di conservare il loro patrimonio naturale e culturalelunedì 24 dicembre 2012
  • 11. Turisti e popolazione locale che raccolgono rifiuti.lunedì 24 dicembre 2012
  • 12. I numeri del cambiamento Il movimento dei Green Soldiers in soli due mesi di attività è riuscito a: effettuare 12 campagne di raccolta; coinvolgere più di 250 volontari tra locali e turisti; raccogliere 1300 kg di rifiuti non organici. www.green-soldiers.org http://www.facebook.com/greensoldiernepal Ma la loro azione, il loro attivismo mirano al cambiamento consapevole. Un processo interno e spirituale ancora prima che di rivalutazione ambientale...lunedì 24 dicembre 2012
  • 13. Green Soldiers communitylunedì 24 dicembre 2012
  • 14. Green Soldiers communitylunedì 24 dicembre 2012
  • 15. Il cambiamento del sé, tramite il rifiuto La semplice raccolta dei rifiuti ha portato i Green Soldiers a voler spingersi oltre, ovvero lanciare un messaggio alla comunità internazionale Insieme ai monaci buddisti del Monastero di Swayambhunath progetteranno e realizzeranno un Mandala, fatto di rifiuti. Il Mandala sarà così un grande che lo si potrà vedere da Google Earth.lunedì 24 dicembre 2012
  • 16. GUARDA IL VIDEO “IF YOU CHANGE INSIDE” https://vimeo.com/55594773 un esempio di trasformazione interiore ed esteriore attraverso la pratica...lunedì 24 dicembre 2012
  • 17. lunedì 24 dicembre 2012
  • 18. Waste Mandala documentary Waste Mandala vuole essere il veicolo per diffondere un messaggio di cambiamentolunedì 24 dicembre 2012
  • 19. Obbiettivi del documentario • Raccontare la storia e lʼattivismo della community Green Soldiers • Diffondere il messaggio che il cambiamento avviene se ognuno, nel suo piccolo, inizia ad agire • Raccontare la pratica del Mandala come esercizio fisico e spirituale che porta alla trasformazione • Mostrare la buona pratica della collaborazione tra la popolazione e i monaci, per lo scopo comune di convertire i rifiuti creando un simbolo spirituale • Sensibilizzare i cittadini e i turisti sulla tutela dellʼambiente, invitandoli a viaggiare in modo responsabilelunedì 24 dicembre 2012
  • 20. Strategia di comunicazione La community Green Soldiers è nata in Nepal e si sta sviluppando e ampliando anche in rete. Il progetto Waste Mandala nascerà inizialmente online raccontando lʼattivismo e lo spirito di cambiamento della community con lʼobbiettivo a lungo termine di poter diventare un case history da poter sviluppare, con riscontro reale, in varie parti del mondo. Docabout creerà una rete capillare di partner in diversi settori: associazioni ambientaliste, imprese della green economy, brand tecnici e sportivi, società di gestione e raccolta rifiuti, associazioni buddiste etc…lunedì 24 dicembre 2012
  • 21. Strategia di comunicazione Il documentario verrà promosso allʼinterno del circuito dei festival cinematografici a tematica ambientale, in ambito associativo durante eventi vicini al tema trattato e proposto al circuito televisivo per eventuali acquisti e passaggi TVlunedì 24 dicembre 2012
  • 22. Strumenti di comunicazione • www.wastemandala.com sarà la piattaforma per promuovere il documentario e diffondere la relativa campagna di comunicazione • Attività di ufficio stampa tra magazine e blogger, a livello internazionale • Waste Mandala Facebook profile associato alla pagina fun green soldiers • Waste Mandala Youtube channel associato al canale YT gsnepal2012 • Campagna banner sui siti partner del progettolunedì 24 dicembre 2012
  • 23. Il portale web http://docabout.eu/wastemandala/lunedì 24 dicembre 2012
  • 24. Follow up del progetto Il follow up del progetto Waste Mandala sarà una campagna web internazionale denominata BSide. Vorremmo coinvolgere fotografi, videomaker, utenti invitandoli a inviare contenuti foto/video dei viaggi o dei luoghi dove vivono per raccontare la doppia faccia della realtà.   Cartoline doppie (foto o video): paesaggi bellissimi da un lato e il loro BSide, il retroscena dei rifiuti e delle discariche a cielo aperto dallʼaltro. I contenuti verranno pubblicati su una piattaforma sociale MAP BASED in grado di riunire luoghi, contenuti e le opinioni degli utenti. Waste Mandala verrà utilizzato come case history che dal web nasce suggerendo la creazione di un altro simbolo altrove.lunedì 24 dicembre 2012
  • 25. Follow up del progetto: Bside postcardlunedì 24 dicembre 2012
  • 26. Differenziamo i rifiuti e il fundraising! Tutti possono aiutare Waste Mandala a nascere: grandi sponsor, sponsor tecnici e i singoli utenti. Docabout si muove in entrambe le direzioni: •chiedendo partecipazioni a grandi brand in sponsorizzazioni economiche e tecniche •chiedendo agli utenti di partecipare con il crowdfunding lunedì 24 dicembre 2012
  • 27. Differenziamo i rifiuti e il fundraising! I grandi sponsor e gli sponsor tecnici saranno coinvolti nel progetto editoriale del documentario. In dettaglio, verrà girato per loro un documercial, un video-documentario di circa 3 minuti che racconterà il brand esplorandone gli aspetti sociali e culturali, contestualizzandolo al progetto ambientale Waste Mandala in Nepal, con lʼobbiettivo di fornire un prodotto ri-utilizzabile come contenuto nelle campagne di comunicazione. Godranno inoltre della visibilità nei canali ufficiali del progetto: •titoli di coda e di inizio del documentario •comunicati stampa dellʼufficio stampa internazionale •presenza del logo su www.wastemanadala.com •Waste Mandala Facebook profile •Waste Mandala Youtube channel •campagna banner sui siti partnerlunedì 24 dicembre 2012
  • 28. Differenziamo i rifiuti e il fundraising! Gli utenti internazionali in rete potranno partecipare al progetto di crowdfunding che partirà nel 2013 su www.wastemandala.com e verranno ricompensati con una copia del documentario e un ringraziamento nei titoli di coda. Una sezione del sito sarà dedicata alla community del crowdfunding, con foto degli utenti partecipanti.   Coloro che viaggeranno con Viaggiaconcarlo by HimalayanTrailfinder, partner ufficiali del progetto, potranno scegliere di destinare una quota a Waste Mandala. https://vimeo.com/54535198lunedì 24 dicembre 2012
  • 29. Il cambiamento va realizzato piano piano ma col movimento Ronald Dworkinlunedì 24 dicembre 2012
  • 30. Grazie alessandro.bernard@gmail.com carletto@mamberto.com info.docabout@gmail.comlunedì 24 dicembre 2012