3_il_software

1,134 views
1,050 views

Published on

Il sistema software

Published in: Education
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
1,134
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
692
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

3_il_software

  1. 1. IL SOFTWARE 1A cura di Jacques Bottel
  2. 2. Il sistema software Il sistema software è costituito da:  Il sistema operativo include le funzioni di base (per es. salvataggio dei file, stampa, lettura dei caratteri da tastiera, ecc).  Il software applicativo (applicazioni, programmi) che fornisce funzionalità aggiuntive non presenti nel sistema operativo (es. videogiochi, programmi per la contabilità, per l’ufficio, ecc.) 2A cura di Jacques Bottel
  3. 3. Architettura a due livelli Il software applicativo utilizza le funzioni base offerte dal sistema operativo. Per questo, i programmi progettati per il Mac non possono funzionare su Windows e viceversa. 3 SOFTWARE APPLICATIVO SISTEMA OPERATIVO PROCESSORE TASTIERA, MOUSE, STAMPANTE, ECC. A cura di Jacques Bottel
  4. 4. Sistema operativo I sistemi operativi più diffusi sono:  Windows prodotto da Microsoft  Mac OS prodotto da Apple  Linux (open source)  iOS prodotto da Apple  Android prodotto da Google  Java ME prodotto dalla Sun 4A cura di Jacques Bottel
  5. 5. Architettura a tre livelli L’emulatore finge di essere il SO Win, traduce i comandi impartiti dal sw applicativo compatibile con Win in comandi compatibili con il SO Mac OS. Il Mac OS esegue l’operazione e comunica il risultato al- l’emulatore. 5 SOFTWARE APPLICATIVO per Win EMULATORE di Win SO (Mac OS) A cura di Jacques Bottel
  6. 6. Vantaggi e svantaggi Vantaggi:  È possibile utilizzare il sw app. su più SO. Svantaggi:  La traduzione dei comandi richiede un certo tempo, per cui potrebbero esserci fastidiosi lag (ritardi) nelle applicazioni time-sensitive.  L’esecuzione di un programma tramite emulatore richiede una maggiore potenza di calcolo. 6A cura di Jacques Bottel
  7. 7. Emulatori Emulatore di Win su Mac  CrossOver Emulatore di Win su Linux:  Wine 7A cura di Jacques Bottel
  8. 8. Software applicativo SW general purpose Programmi di videoscrittura Foglio di calcolo Gestore di database Programmi di presentazione grafica Programmi di fotoritocco BrowserClient di posta elettronica Programmi di videoimpaginazione 8A cura di Jacques Bottel
  9. 9. Pacchetti di programmi Microsoft Office Libre Office Descrizione Word Writer Word processor Excel Calc Foglio di calcolo Publisher Videoimpaginazione Power Point Impress Presentazione grafica Access Base Gestore di database Math Formule matematiche Draw Grafica vettoriale OneNote * Blocco note digitale * OneNote è disponibile anche per Android, iOS (iPhone). 9A cura di Jacques Bottel
  10. 10. Il formato di un file Quando si salva un file, i dati devono essere registrati secondo regole precise (formato). Poi, i file possono essere trasferiti attraverso un canale (cavo ADSL, cavo di rete, bluetooth o wi-fi). 10A cura di Jacques Bottel
  11. 11. Formati open vs proprietari I formati open sono tutti quei formati che possono essere utilizzati da chiunque senza che si debba i diritti d’autore. I formati proprietari sono quelli che, per essere utilizzati, prevedono il pagamento della licenza. Spesso le caratteristiche del formato sono segrete, quindi sono spesso compatibili con poche applicazioni. 11A cura di Jacques Bottel
  12. 12. Compatibilità vs Funzionalità Un formato può essere più o meno compatibile e includere più o meno funzionalità, ma queste due caratteristiche sono opposte, quindi non esiste un formato che fornisce contemporaneamente la massima compatibilità e la massima funzionalità. compatibilità funzionalità 12A cura di Jacques Bottel
  13. 13. Quale formato scegliere? I documenti testuali redatti con Word possono essere salvati in tre formati principali:  RTF (Rich Text Format), compatibile con Mac OS, Windows e Linux  DOC, compatibile anche con Office 2003 e le versioni precedenti  DOCX, compatibile con Office 2007 e le versioni più recenti  HTML se vogliamo pubblicarlo su Internet 13A cura di Jacques Bottel
  14. 14. Quale formato scegliere? Il formato PDF è leggibile da Acrobat Reader, un programma molto diffuso su tutti i computer. Vantaggio: alta compatibilità e buona funzionalità. Vantaggio e svantaggio: difficile da modificare! compatibilità funzionalità RTF DOC DOCXPDF 14A cura di Jacques Bottel
  15. 15. Salviamo in PDF! Salviamo in PDF: Con Writer di LibreOffice è possibile salvare direttamente in PDF. Con Word 2007 o superiore è possibile salvare in PDF Su Internet si possono trovare dei programmi (stampanti PDF), anche gratuiti, molto efficienti 15A cura di Jacques Bottel
  16. 16. Lavorare con i PDF Servizi on-line gratuiti:  http://www.html-to-pdf.net/free-online-pdf- converter.aspx per convertire una pagina web in PDF  http://www.freefileconvert.com/ per convertire un documento word (DOC o DOCX) o writer (ODT) in PDF  http://www.ilovepdf.com/ per fare lo split di file PDF (max 10 MB) o il merge di file PDF (fino a 10 file, max 80 MB) 16A cura di Jacques Bottel
  17. 17. Formati compressi Oggi con Internet e i dispositivi mobili è importante che i file non occupino troppa memoria. Ci sono dei formati che consentono di comprimere i dati. I formati compressi possono essere di due tipi:  Lossless, ossia senza perdita di informazione  Lossy, ossia con perdita di informazione. 17A cura di Jacques Bottel
  18. 18. Tecnica lossy I formati lossy utilizzano una funzione matematica che approssima i dati contenuti nel file, con conseguente perdita irreversibile di informazioni. 18A cura di Jacques Bottel compressione qualità L’utente può scegliere il fattore di compressione. Esempio. Il colore dei pixel che costituiscono il cielo azzurro di un immagine viene approssimato. Così l’immagine occupa meno memoria, ma si perdono le sfumature (qualità).
  19. 19. 1110101010110101010101011101001110101111101010101101010101010111010011101011 Tecnica lossless I formati lossless utilizzano una funzione matematica che individua le sequenze di bit più ricorrenti e le sostituisce con un codice. 19A cura di Jacques Bottel DIZIONARIO 01010 → #1 11101 → #2 #2#111#11#1#200#2011
  20. 20. Alcuni formati importanti - 1 Formati per le immagini:  BMP (formato bitmap: non compresso, massima qualità ma grande occupazione di memoria)  JPG (il formato lossy più diffuso oggi)  PNG (formato lossy molto diffuso)  RAW (formato non compresso, può essere modificato con programmi di fotoritocco)  TIF (alta qualità, usato negli studi fotografici)  GIF (icone animate) 20A cura di Jacques Bottel
  21. 21. Alcuni formati importanti - 2 Formati per i video:  MPEG- 2, MPEG-4 (formati lossy)  DVX (formato lossy)  XVID (deriva dal DVX, quindi è un formato lossy)  WMV (Windows Media Video, formato lossy proprietario di Microsoft) 21A cura di Jacques Bottel
  22. 22. Alcuni formati importanti - 3 Formati audio:  WAW (formato non compresso: massima qualità, ma grande occupazione di memoria)  MP3, MP4 (formato lossy)  WMA (formato lossy proprietario di Microsoft) Formati compressi con tecnica lossless:  ZIP (compatibile con il programma WinZip e integrato in Windows)  RAR (compatibile con il programma WinRar) 22A cura di Jacques Bottel
  23. 23. Formati e-book Con la rapida diffusione di e-book, è importante conoscere i principali formati:  PDF (difetto: è un formato nato per la stampa, per cui non si adatta allo schermo del dispositivo)  EPUB (formato open, oggi standard ufficiale dell'IDPF, International Digital Publishing Forum)  AZW (formato proprietario, specifico dell’e-book reader Kindle venduto da Amazon)  Mobi 23A cura di Jacques Bottel
  24. 24. Verifica se hai capito… Domande di verifica:  Che cos’è un sistema operativo? Fai alcuni esempi di sistemi operativi.  Descrivi l’architettura a livelli del software.  Che cos’è un formato?  Parla della compatibilità e funzionalità nella scelta di un formato.  Descrivi le due tecniche per la compressione dei dati 24A cura di Jacques Bottel
  25. 25. Verifica se hai capito… Domande di verifica:  Elenca alcuni formati che utilizzano la tecnica di compressione lossless.  Elenca alcuni formati che utilizzano la tecnica di compressione lossy per le foto, audio e video  Elenca alcuni formati e-book indicando le loro peculiarità 25A cura di Jacques Bottel
  26. 26. La legge sul copyright 26A cura di Jacques Bottel
  27. 27. Attenzione al copyright! Il software può essere:  Open source. È software gratuito ed è possibile modificare il codice sorgente.  Freeware. Software distribuito gratuitamente.  Shareware. Software gratuito per un periodo di prova, dopo di che deve essere acquistato.  Software proprietario. Software che deve essere acquistato. NB. Canzoni, giochi, film sono tutti protetti da copyright! 27A cura di Jacques Bottel
  28. 28. Verifica se hai capito… Domande di verifica:  Da che cosa è costituito un programma?  Illustra i due costrutti principali della programmazione: condizione e ciclo.  Che cosa fanno l’analista e il programmatore?  Illustra i tipi di software gratuiti e a pagamento. 28A cura di Jacques Bottel
  29. 29. E ora che avete capito… memorizzate! 29A cura di Jacques Bottel

×