2 backup dei_dati

818 views

Published on

CORSO DI INFORMATICA AZIENDALE [presentazione 2/7]
Backup dei dati

0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
818
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
386
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

2 backup dei_dati

  1. 1. IL BACKUP DEI DATI 1A cura di Jacques Bottel
  2. 2. Il backup dei dati Il backup è la copia dei dati su un qualsiasi supporto di memorizzazione (CD, DVD, nastri) o su server. completo (full backup) Backup differenziale 2 incrementale A cura di Jacques Bottel
  3. 3. Il backup completo Il backup completo (o full backup) è la copia dell’intero patrimonio informativo. Vantaggi: il recovery avviene lanciando l’ultimo backup completo. Svantaggi: alto tempo di backup e grande occupazione di memoria 3A cura di Jacques Bottel
  4. 4. Il backup incrementale Il backup incrementale è la copia di tutte le modifiche apportate al patrimonio informativo dopo l’ultimo backup (di qualsiasi tipo: completo, differenziale o incrementale). Vantaggi: basso tempo di backup e si occupa poca memoria Svantaggi: alto tempo di recovery perché bisogna lanciare il ripristino dell’ultimo backup completo e, in sequenza, di ogni successivo backup incrementale nell’ordine cronologico. 4A cura di Jacques Bottel
  5. 5. Il backup differenziale Il backup differenziale è la copia di tutte le modifiche apportate al patrimonio informativo dopo l’ultimo backup completo. Vantaggi: tempo di backup più basso rispetto al backup completo, basso tempo di ripristino dei dati rispetto al backup incrementale Svantaggi: più passa il tempo dall’ultimo backup completo, più aumenta la memoria e il tempo richiesti per il backup Il ripristino dei dati avviene lanciando il ripristino dell’ultimo backup completo e dell’ultimo backup differenziale. 5A cura di Jacques Bottel
  6. 6. L’approccio migliore… Backup completo Backup differenziale Backup incrementale 6A cura di Jacques Bottel
  7. 7. Programmi di backup Di solito il backup viene fatto grazie a un programma (chiamato programma di backup) che, in automatico, lancia il backup impostato (incrementale o differenziale) a una data ora, di solito durante la notte, o quando il server viene utilizzato meno. 7A cura di Jacques Bottel
  8. 8. Il backup remoto Il backup può essere fatto su un server collegato a Internet (server remoto), fisicamente situato anche a diverse centinaia di chilometri di distanza. Lo scopo di questo tipo di backup (tecnicamente chiamato backup remoto) è evitare che eventi catastrofici quali alluvioni, incendi, terremoti, ecc. portino alla distruzione del patrimonio informativo. Quando dati riservati transitano in Rete è importante utilizzare algoritmi di crittografia sicuri e protocolli in grado di garantire l’integrità e autenticità dei dati. 8A cura di Jacques Bottel
  9. 9. Servizi gratuiti per il backup remoto Mozy è un servizio gratuito che consente di fare il backup dei dati memorizzati sul computer. Procedimento:  Si scarica il programma dal sito  Si installa il programma sul computer  Si indica il percorso della cartella su cui fare il backup Protezione dei dati: crittografia con algoritmo AES o Blowfish, trasferimento dati con il protocollo SSL 9A cura di Jacques Bottel
  10. 10. Verifica se hai capito… Argomento: il backup dei dati Domande di verifica:  Che cos’è il backup? Illustra i diversi tipi di backup, con particolare attenzione al backup remoto. 10A cura di Jacques Bottel
  11. 11. E ora che avete capito… memorizzate! 11A cura di Jacques Bottel

×