• Share
  • Email
  • Embed
  • Like
  • Save
  • Private Content
Office & VBA - Giorno 1
 

Office & VBA - Giorno 1

on

  • 1,087 views

Questa prima lezione intende affrontare le caratteristiche principali di Microsoft Access.

Questa prima lezione intende affrontare le caratteristiche principali di Microsoft Access.

Statistics

Views

Total Views
1,087
Views on SlideShare
1,000
Embed Views
87

Actions

Likes
0
Downloads
28
Comments
0

3 Embeds 87

http://diegolamonica.info 85
http://www.slideshare.net 1
http://www.linkedin.com 1

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Adobe PDF

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

    Office & VBA - Giorno 1 Office & VBA - Giorno 1 Presentation Transcript

    • Office & VBA ●Apprendere l'utilizzo avanzato della suite MS Office ●Object Linking Exchange (OLE) ●Visual Basic for Applications (VBA) Giorno 1 Autore: Diego La Monica - http://diegolamonica.info Email:me@diegolamonica.info
    • Che cos'è Microsoft Office? È una suite applicativa costituita da una serie di strumenti differenziati in dipendenza della versione posseduta Giorno 1 Autore: Diego La Monica - http://diegolamonica.info Email:me@diegolamonica.info
    • Il programma del corso – 1° giorno Cos'è Microsoft Access ● Le tabelle e i tipi di dato ● Le query o viste ● Le relazioni ● Le maschere ● Giorno 1 Autore: Diego La Monica - http://diegolamonica.info Email:me@diegolamonica.info
    • Cos'è Microsoft Access? Microsoft Office Access, […], è un RDBMS (Relational DataBase Management System) realizzato da Microsoft. Unisce il modulo relazionale di gestione di database Microsoft Jet ad un'interfaccia utente grafica e a strumenti per lo sviluppo software. (estratto e tradotto da http://en.wikipedia.org/wiki/Microsoft_Access ) Giorno 1 Autore: Diego La Monica - http://diegolamonica.info Email:me@diegolamonica.info
    • I limiti di Access Access ha una serie di limiti che è opportuno conoscere. http://blogs.msdn.com/access/archive/2006/06/05/access-2007-limits.aspx Tuttavia nel contesto di una PA locale e di una piccola media azienda tali limiti si raggiungono difficilmente, pertanto Microsoft Access è una soluzione accettabile in molti casi. Giorno 1 Autore: Diego La Monica - http://diegolamonica.info Email:me@diegolamonica.info
    • Le tabelle e i tipi di dato ● Una tabella è un contenitore di dati elementari. ● La tabella ha lo scopo di immagazzinare dati, dei quali è specificato in modo esatto i tipi di dato che saranno ospitati. ● Ciascun dato (colonna) è identificato da un nome univoco nel contesto della tabella. Allo stesso modo anche le tabelle hanno un nome univoco nel contesto del Database. Una corretta progettazione iniziale garantisce un risparmio di tempo successivo Giorno 1 Autore: Diego La Monica - http://diegolamonica.info Email:me@diegolamonica.info
    • Caratteristiche avanzate dei campi Per ciascun campo del database è possibile specificare diverse caratteristiche: ● Tipo di dato da immagazzinare ● Formattazione dell'informazione ● Valore predefinito (in caso non sia specificato esplicitamente) ● Condizione di validità e relativo messaggio di errore Giorno 1 Autore: Diego La Monica - http://diegolamonica.info Email:me@diegolamonica.info
    • Tipo di dato In dipendenza del dato da immagazzinare il DBMS adotterà le dovute ottimizzazioni prima di scriverlo nel Database. Ogni tipo di dato ha le sue particolari caratteristiche che lo rendono adatto a precisi scopi. Ciascun dato ha un suo modo di essere presentato, è possibile tuttavia modificare questa caratteristica. Giorno 1 Autore: Diego La Monica - http://diegolamonica.info Email:me@diegolamonica.info
    • Formattazione dell'informazione È possibile in Access determinare in che modo l'utente inserirà il dato. Tale presentazione non coincide necessariamente con il modo in cui esso viene memorizzato nel Database. Codice Descrizione 0 carattere numerico compresi tra 0 e 9 carattere alfabetico compreso tra A e Z (case L insensitive) A Carattere alfanumerico (tra A e Z e tra 0 e 9) Giorno 1 Autore: Diego La Monica - http://diegolamonica.info Email:me@diegolamonica.info
    • Validità e notifica Nella fase di inserimento e modifica dei dati in una tabella il DBMS effettua delle verifiche sulla validità del dato immesso. Questa operazione può essere estesa applicando dei controlli aggiuntivi ed eventuali messaggi di errore speciali. Giorno 1 Autore: Diego La Monica - http://diegolamonica.info Email:me@diegolamonica.info
    • Le query o le viste Una query (o vista), è una particolare SQL consente di operare in presentazione delle informazioni, ottenuta diversi modi sui dati: aggregando dati da una o più tabelle ● Estrazione SELECT che soddisfino precisi criteri di selezione. ● Modifica UPDATE ● Cancellazione DELETE Il linguaggio alla base delle query è SQL. Ciascun DBMS ha il suo linguaggio SQL ● Inserimento INSERT basato però sullo standard SQL-86 Microsoft Access consente di (perchè divenuto standard nel 1986). creare in modo visuale queste diverse operazioni. Giorno 1 Autore: Diego La Monica - http://diegolamonica.info Email:me@diegolamonica.info
    • Le relazioni Descrivono il modo in cui due tabelle sono connesse tra di loro e quali verifiche o particolari azioni il Sistema di Gestione deve svolgere in determinate circostanze. Esistono diversi tipi di relazione: ● Uno a uno ( 1 → 1 ) ● Uno a molti ( 1 → ∞ ) ● Molti a molti ( ∞ → ∞ ) Giorno 1 Autore: Diego La Monica - http://diegolamonica.info Email:me@diegolamonica.info
    • L'integrità referenziale In fase di definizione di una relazione è possibile indicare al DBMS cosa deve succedere quando uno dei record viene eliminato. Le opzioni che Microsoft Access mette a disposizione per la gestione dell'integrità referenziale sono: ● Aggiorna campi correlati a catena ● Elimina record correlati a catena Giorno 1 Autore: Diego La Monica - http://diegolamonica.info Email:me@diegolamonica.info
    • Relazioni: come semplificano le query? In Microsoft Access una relazione definita tra più tabelle, si ripresenta in automatico, suggerendo la modalità di estrazione e di fusione dei contenuti dipendenti dalla relazione stessa. Giorno 1 Autore: Diego La Monica - http://diegolamonica.info Email:me@diegolamonica.info
    • Le maschere Sono interfacce che semplificano la consultazione e la gestione dei dati archiviati nel database. Le maschere possono essere associate a tabelle o a query (o viste). È possibile configurare l'aspetto e il funzionamento di ciascuna maschera sfruttando le proprietà e gli eventi. Access offre alcune funzionalità standard che svolgono una specifica azione nel contesto del database. Giorno 1 Autore: Diego La Monica - http://diegolamonica.info Email:me@diegolamonica.info
    • Il programma del corso – 2° giorno ● Griglie e maschere ● Le macro ● Gli eventi sulle maschere ● Primi accenni VBA Giorno 1 Autore: Diego La Monica - http://diegolamonica.info Email:me@diegolamonica.info