LA SALUTE AL PRIMO POSTO: COSA POSSONO FARE GLI AMMINISTRATORI?   FORLI’   1 APRILE  2009 Patrizia Gentilini
CODICE DEONTOLOGICO DEL MEDICO:artic. 5 <ul><li>… .”Il Medico è tenuto a considerare l’  ambiente nel quale l’ uomo vive e...
Nimis P. L., Cislaghi C., NATURE 1997  Inquinamento Mortalità per cancro del polmone
<ul><li>INFORMAZIONE  </li></ul><ul><li>COSA ENTRA NEI NOSTRI POLMONI? </li></ul><ul><li>COSA ESCE DAI NOSTRI RUBINETTI E ...
<ul><li>“ quando ( ..il governo e la classe dirigente medica e scientifica…) dicono che qualcosa è sicuro e buono per te, ...
 
<ul><li>Conoscere o non conoscere?  </li></ul><ul><li>.....agire o non agire?   </li></ul>il nostro dilemma....
<ul><li>“ Quando scopriamo che quel che ieri era  “il trionfo della chimica moderna”  è invece una minaccia mortale all’ a...
<ul><li>” adottare il principio di Precauzione e quello di Responsabilità significa anche accettare il  dovere di informar...
informazione distorta  1° ESEMPIO  TELEGIORNALE  20,30  14 MARZO 2009 TELEFONINI: RISCHIO DA  CONTAMINAZIONE INFETTIVA!
www.eea.europa.eu/highlights/radiation-risk-from-everyday-devicec-assessed   <ul><li>...” nel caso dei CEM le conoscenze s...
 
 
 
2° ESEMPIO  L’ “INGANNO” DELLA CO 2
L’inganno delle “biomasse” e della CO 2 <ul><li>La CO 2   NON è un VELENO </li></ul><ul><li>Principio di Precauzione: appl...
CIBO   o   BIOCARBURANTI?   <ul><li>Per ridurre CO2 si è inventata la  “Green Economy”... </li></ul><ul><li>Invece di ince...
Desertificazione in  Romagna <ul><li>Dal 1950 ad oggi la presenza di sostanza organica nei terreni è diminuita dal 4% a me...
L’ “inganno” della CO 2 <ul><li>Ciò consente  l’apertura del mercato delle emissioni di CO2 </li></ul><ul><li>Non si fa nu...
Decreto Legislativo 3 agosto 2007, n. 152   &quot;Attuazione della direttiva 2004/107/CE concernente l'arsenico, il cadmio...
INCENERITORE DI ACERRA: UNA SCOMIODA VERITA’ http ://city.corriere.it/2009/03/27/napoli/prima-cronaca/termovalorizzatore-a...
L’inceneritore “modello”di Brescia produce  per ogni tonnellata di rifiuto :  - 180 Kg di ceneri pesanti  -  41 Kg di polv...
 
 
<ul><li>INFORMAZIONE  </li></ul><ul><li>COSA ENTRA NEI NOSTRI POLMONI? </li></ul><ul><li>COSA ESCE DAI NOSTRI RUBINETTI </...
la diffusione degli inquinanti:  dai camini....ai polmoni e alla tavola!
http://www.arpa.piemonte.it/upload/dl/Aria/relazione_Pm10_2004.pdf “ L'aria pura è il primo alimento e il primo medicament...
AREE A MAGGIOR INQUINAMENTO  DA OSSIDI DI AZOTO
Inquinanti in  Aria Anno  2005   http://www.eper.sinanet.apat.it/site/it-IT/Registro_INES/Ricerca_per_inquinante/RicercaIn...
http://www.eper.sinanet.apat.it/site/it-IT/Registro_INES/Ricerca_per_inquinante/RicercaInquinanti.html ALCUNI INQUINANTI I...
 
Concentrazioni PM 2,5 in Europa Italia
EFFETTI SULLA SALUTE UMANA DEL PARTICOLATO ATMOSFERICO <ul><li>a breve termine: </li></ul><ul><li>mortalità  (per tutte le...
Agenzia Europea per l’Ambiente  10/10/2007 Le polveri di diametro inferiore ai 2.5 micron  causano ogni anno, in Europa, 3...
<ul><li>INFORMAZIONE  </li></ul><ul><li>COSA ENTRA NEI NOSTRI POLMONI? </li></ul><ul><li>COSA ESCE DAI NOSTRI RUBINETTI E ...
REGIONI A RISCHIO PER PESTICIDI NELLE ACQUE SOTTERANEE CHE ACQUA BEVIAMO?
http://www.eper.sinanet.apat.it/site/ it-IT / Registro_INES /Ricerca_per_inquinante/ RicercaInquinanti . htm ALCUNI INQUIN...
http://www.eper.sinanet.apat.it/site/it-IT/Registro_INES/Ricerca_per_inquinante/RicercaInquinanti.html ALCUNI INQUINANTI I...
<ul><li>http://www.agricolturaitalianaonline.gov.it/index.php/contenuti/studi_e_ricerche/statistiche/produzione/piu_pestic...
ED= ENDOCRIN DISRUPTOR R= Danni Riproduttivi C= Cancerogeno M= Mutageno PBT= Persistente, Bioaccumulabile,  Tossico
Concimi, pesticidi    e..... OGM CHE CIBO MANGIAMO?
 
Prevenzione Primaria: ci si guadagna e... non solo in Salute! <ul><li>1 euro speso per abbattere  </li></ul><ul><li>l’ inq...
LEZIONI APPRESE IN RITARDO DA PERICOLI CONOSCIUTI IN ANTICIPO: IL PRINCIPIO DI 1896-2000   Eur. Environ. Agency N°22  2001...
NEOLIBERISMO INSOSTENIBILITA ’ SFERA  ECONOMICA SFERA  SOCIALE   SFERA AMBIENTALE e SANITARIA $$$
TASSI DI INCIDENZA DI CANCRO  NELLE DONNE ITALIANE  (Tutti i tumori escluso cute)  Rapporto AIRTUM 2008
INCIDENZA DEI  TUMORI INFANTILI  (0-14 anni)  IN ITALIA 1988-2002 INCREMENTO ANNUO DI  CANCRO NELL’ INFANZIA: U.S.A: +0.6%...
INCREMENTO  DEI  TUMORI INFANTILI  (0-14 anni) ITALIA vs EUROPA +1.7% +2% Tumori Sistema Nervoso Centrale + 0.9% + 4.6% Li...
TASSI DI  SOPRAVVIVENZA A 5 ANNI PER ALCUNI TIPI DI CANCRO IN TRE  SUCCESSIVI PERIODI ( dati American Cancer Society)
LA “GUERRA AL CANCRO” <ul><li>“  La lotta contro il cancro ha combattuto molto battaglie sbagliate, con le armi sbagliate ...
<ul><li>INFORMAZIONE  </li></ul><ul><li>COSA ENTRA NEI NOSTRI POLMONI? </li></ul><ul><li>COSA ESCE DAI NOSTRI RUBINETTI E ...
DAL “PIL” ......AL “BIL” PIL :  P rodotto  I nterno  L ordo BIL :  B enessere  I nterno  L ordo
 
<ul><li>AVIGLIANA  (TO),    </li></ul><ul><li>BOSARO  (RO),    </li></ul><ul><li>BISIGNANO  (CS),  </li></ul><ul><li>CAMIG...
 
 
1° PREMIO NAZIONALE  COMUNI A 5 STELLE 2008 <ul><li>5 CATEGORIE: </li></ul><ul><li>GESTIONE DEL TERRITORIO </li></ul><ul><...
“ La casta” metteva in luce una politica dello spreco e della corruzione, dei ritardi e delle inefficienze.  Da amanti cri...
COMUNE VIRTUOSO : ecco le tappe <ul><li>DARE IL BUON ESEMPIO   ( rendere efficiente dal punto di vista energetico la “macc...
“ PILLOLE”  PER LA SALUTE 10 consigli per una “sana” politica ad  uso dei  cittadini di oggi e di domani <ul><li>Conosci i...
IL SONNO DELLA RAGIONE GENERA  MOSTRI (Francisco Goya, 1797-9) Sveglia, ragazzi!.... SPEGNETE LA TV ED  ACCENDETE  IL CERV...
a Forli’ ho visto la scintilla del cambiamento, anche un grande incendio può nascere da una piccola fiammella Lorenzo Toma...
http://www.comunivirtuosi.org/ index.php /progetti-realizzati <ul><li>1 i Restituiamo alla terra i frutti della terra   </...
<ul><li>23 Internet gratis a  Colorno   </li></ul><ul><li>24  Portogruaro  città solare   </li></ul><ul><li>25  Piossasco ...
<ul><li>44  Alla luce del sole, il gruppo di acquisto comunale per i pannelli solari   </li></ul><ul><li>45  I.C.I .,  R.U...
<ul><li>65  Progetto  Cityporto . Mobilità sostenibile a Padova   </li></ul><ul><li>66  Condomini sostenibili. Un progetto...
<ul><li>86  Piacenza prende il sole   </li></ul><ul><li>87  I pannolini lavabili di  Maserada  sul Piave   </li></ul><ul><...
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

La salute al primo posto, cosa possono fare gli amministratori - Relazione della Dott. Gentilini sull'inquinamento mondiale/europeo/italiano

1,898 views
1,743 views

Published on

Mercoledì 1 Aprile presso il Salone Comunale (Piazza Saffi)
si è tenuto un incontro con la cittadinanza forlivese con la Dott. Gentilini e il candidato Sindaco Raffaella Pirini.

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
1,898
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
147
Actions
Shares
0
Downloads
14
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

La salute al primo posto, cosa possono fare gli amministratori - Relazione della Dott. Gentilini sull'inquinamento mondiale/europeo/italiano

  1. 1. LA SALUTE AL PRIMO POSTO: COSA POSSONO FARE GLI AMMINISTRATORI? FORLI’ 1 APRILE 2009 Patrizia Gentilini
  2. 2. CODICE DEONTOLOGICO DEL MEDICO:artic. 5 <ul><li>… .”Il Medico è tenuto a considerare l’ ambiente nel quale l’ uomo vive e lavora quale fondamentale determinante della salute dei cittadini….. </li></ul><ul><li>… Il Medico è tenuto a promuovere una cultura civile tesa all’ utilizzo appropriato delle risorse naturali, anche allo scopo di garantire alle future generazioni la fruizione di un ambiente vivibile..” </li></ul>
  3. 3. Nimis P. L., Cislaghi C., NATURE 1997 Inquinamento Mortalità per cancro del polmone
  4. 4. <ul><li>INFORMAZIONE </li></ul><ul><li>COSA ENTRA NEI NOSTRI POLMONI? </li></ul><ul><li>COSA ESCE DAI NOSTRI RUBINETTI E </li></ul><ul><li>COSA C’E’ NEL NOSTRO PIATTO? </li></ul><ul><li>QUALCHE BUONA NOTIZIA </li></ul>“ PILLOLE” DI SALUTE
  5. 5. <ul><li>“ quando ( ..il governo e la classe dirigente medica e scientifica…) dicono che qualcosa è sicuro e buono per te, ciò che questo significa veramente è che è sicuro o buono per loro. A loro non importa quello che succede a te (…) Se c’è qualcuno che proteggerà la tua vita e sicurezza, quel qualcuno non potrai essere che tu .” </li></ul>Irwin Bross
  6. 7. <ul><li>Conoscere o non conoscere? </li></ul><ul><li>.....agire o non agire? </li></ul>il nostro dilemma....
  7. 8. <ul><li>“ Quando scopriamo che quel che ieri era “il trionfo della chimica moderna” è invece una minaccia mortale all’ ambiente mondiale, è legittimo chiedersi cosa altro non sappiamo”. </li></ul><ul><li>Denis Hays </li></ul><ul><li>in La Storia Segreta della guerra al cancro pag. 363 </li></ul>
  8. 9. <ul><li>” adottare il principio di Precauzione e quello di Responsabilità significa anche accettare il dovere di informare , impedire l’occultamento di informazioni su possibili rischi ...” </li></ul><ul><li>Lorenzo Tomatis </li></ul>UOMO AVVISATO.... MEZZO SALVATO
  9. 10. informazione distorta 1° ESEMPIO TELEGIORNALE 20,30 14 MARZO 2009 TELEFONINI: RISCHIO DA CONTAMINAZIONE INFETTIVA!
  10. 11. www.eea.europa.eu/highlights/radiation-risk-from-everyday-devicec-assessed <ul><li>...” nel caso dei CEM le conoscenze sui possibili rischi per l'uomo sono già oggi sufficientemente forti per mettere in discussione, gli attuali limiti di esposizione e per addottare iniziative cautelative atte a contrastare i potenziali gravi danni che i CEM possono provocare alla salute umana e le loro future conseguenze” </li></ul><ul><li>&quot; i vecchi paradigmi vengono cancellati solo quando i Professori che li hanno proposti e che su questi hanno costruito le loro carriere scientifiche e didattiche, sono morti&quot;! </li></ul><ul><li>Max Plank (Premio Nobel ) </li></ul><ul><li>Perciò le opinioni scientifiche, anche se minoritarie, devono essere prese in seria considerazione anche quando sembrano inconsistenti alla luce dei paradigmi convenzionali </li></ul>IL RAPPORTO DELLA EUROPEAN ENVIRONMENT AGENCY (EEA) SULLA VALUTAZIONE DEI RISCHI PER LA SALUTE UMANA DA ESPOSIZIONI A RADIOFREQUENZE, MARZO 2008
  11. 15. 2° ESEMPIO L’ “INGANNO” DELLA CO 2
  12. 16. L’inganno delle “biomasse” e della CO 2 <ul><li>La CO 2 NON è un VELENO </li></ul><ul><li>Principio di Precauzione: applicato concretamente dalla UE solo per la CO2 </li></ul><ul><li>Ciò “ distrae” da tutti i milioni e milioni di tonnellate di agenti tossici e cancerogeni “tranquillamente “prodotti e riversati nell’ ambiente </li></ul><ul><li>SI TRASCURA CHE: </li></ul><ul><li>La fertilizzazione organica comporta un accumulo di carbonio nel suolo, utile per la sottrazione, nel bilancio complessivo, di CO 2 all’atmosfera </li></ul><ul><li>Pertanto l’incentivazione al compostaggio della parte biodegradabile dei rifiuti sarebbe di gran lunga preferibile alla sua combustione come “biomassa ”. </li></ul><ul><li>E’ stato dimostrato che un aumento dello 0.15% del carbonio organico nei suoli arabili italiani potrebbe fissare nel suolo la stessa quantità di carbonio che ad oggi è rilasciata in atmosfera per l’uso di combustibili fossili in un anno in Italia. </li></ul>http:// europa.eu.int / comm / environment / climat / agriculturalsoils.htm
  13. 17. CIBO o BIOCARBURANTI? <ul><li>Per ridurre CO2 si è inventata la “Green Economy”... </li></ul><ul><li>Invece di incentivare la restituzione della frazione organica al terreno si incentiva la combustione di biomasse (pollina!) per produrre energia e/o biocarburanti con effetti disastrosi </li></ul><ul><li>Si abbattono foreste equatoriali per produrre olio di palma da importare e bruciare... </li></ul><ul><li>Si tratta di coltivazioni intensive che aumentano i processi di desertificazione... </li></ul><ul><li>Si riduce la produzione alimentare con conseguente carestia e aumento dei prezzi! </li></ul>
  14. 18. Desertificazione in Romagna <ul><li>Dal 1950 ad oggi la presenza di sostanza organica nei terreni è diminuita dal 4% a meno dell’1,5% </li></ul><ul><li>Secondo la comunità scientifica: </li></ul><ul><li>i terreni <1 % di sostanza organica sono dichiarati </li></ul><ul><li>in stato di desertificazione </li></ul><ul><li>i terreni < del 2% di sostanza organica sono </li></ul><ul><li>dichiarati in via di desertificazione </li></ul><ul><li>LA ROMAGNA E’ IN VIA DI DESERTIFICAZIONE </li></ul>
  15. 19. L’ “inganno” della CO 2 <ul><li>Ciò consente l’apertura del mercato delle emissioni di CO2 </li></ul><ul><li>Non si fa nulla per gli inquinanti direttamente nocivi per le specie viventi (compresa la specie umana). </li></ul><ul><li>Le normative della UE lasciano tranquillamente crescere le quantità già esistenti di sostanze sicuramente cancerogene, mutagene, teratogene, ecc. ecc. </li></ul>
  16. 20. Decreto Legislativo 3 agosto 2007, n. 152   &quot;Attuazione della direttiva 2004/107/CE concernente l'arsenico, il cadmio, il mercurio, il nichel e gli idrocarburi policiclici aromatici nell'aria ambiente “ <ul><li>Art. 2.Definizioni … valore obiettivo : concentrazione nell'aria ambiente stabilita al fine di evitare, prevenire o ridurre effetti nocivi per la salute umana e per l'ambiente, il cui raggiungimento, entro un dato termine, deve essere perseguito mediante tutte le misure a tale fine necessarie che non comportano costi sproporzionati ; </li></ul><ul><li>Si tratta di sostanze cancerogene certe e/o estremamente tossiche </li></ul><ul><li>In pratica il decreto serve solo a mettere nuove centraline di rilevazione e a fornire dati “ambientali” </li></ul><ul><li>Non da la possibilità di utilizzare questi dati , anche quando sono superiori ai limiti , per imporre misure più restrittive a chi inquina </li></ul><ul><li>Questo “capolavoro” era firmato da: Napolitano, Pecoraro Scanio, D’Alema, Mastella, Padoa Schioppa, Turco e Lanzillotta </li></ul>
  17. 21. INCENERITORE DI ACERRA: UNA SCOMIODA VERITA’ http ://city.corriere.it/2009/03/27/napoli/prima-cronaca/termovalorizzatore-acerra-feste-bare-20365684299.shtml <ul><li>ogni giorno: </li></ul><ul><li>brucerà circa 2000 tonnellate di rifiuti </li></ul><ul><li>produrrà circa 600 tonnellate di ceneri pesanti </li></ul><ul><li>emetterà oltre 11,5 milioni di metri cubi di fumi </li></ul><ul><li>.... dopo i veleni sversati illegalmente al Sud ancora una volta......Soldi al Nord e Veleni (legali) al Sud! </li></ul>
  18. 22. L’inceneritore “modello”di Brescia produce per ogni tonnellata di rifiuto : - 180 Kg di ceneri pesanti  - 41 Kg di polveri leggere Nel 2005 prodotte, 167.389 ton di ceneri di cui: - 136.268 tonnellate di ceneri pesanti - 31.121 tonnellate di ceneri leggere ovvero 882kg/abitante Brescia di rifiuto pericoloso! E le diossine nelle ceneri? si calcola che solo nel 2006 siano presenti ben 20 grammi di diossine nelle ceneri degli impianti (non sono conteggiate in alcun bilancio ambientale) Federico Valerio: E&P 2008, 32:244-253 L’ INCENERITORE NON E’ UNA ALTERNATIVA ALLA DISCARICA! ?
  19. 25. <ul><li>INFORMAZIONE </li></ul><ul><li>COSA ENTRA NEI NOSTRI POLMONI? </li></ul><ul><li>COSA ESCE DAI NOSTRI RUBINETTI </li></ul><ul><li>E COSA C’E’ NEL NOSTRO PIATTO? </li></ul><ul><li>QUALCHE BUONA NOTIZIA </li></ul>“ PILLOLE” DI SALUTE
  20. 26. la diffusione degli inquinanti: dai camini....ai polmoni e alla tavola!
  21. 27. http://www.arpa.piemonte.it/upload/dl/Aria/relazione_Pm10_2004.pdf “ L'aria pura è il primo alimento e il primo medicamento. ...” Ippocrate
  22. 28. AREE A MAGGIOR INQUINAMENTO DA OSSIDI DI AZOTO
  23. 29. Inquinanti in Aria Anno 2005 http://www.eper.sinanet.apat.it/site/it-IT/Registro_INES/Ricerca_per_inquinante/RicercaInquinanti.htm ALCUNI INQUINANTI IMMESSI IN ARIA ANNO 2005 ITALIA 103,0 gr/anno PCDD+PCDF 1.141,2 Kg/anno PCB 1.981,3 24.360,0 Kg/anno Kg/anno Arsenico Tricloroetilene 540.499,6 Kg/anno Benzene 11.063,5 Kg/anno Cromo 37.247,3 Kg/anno Nichel 825,5 Kg/anno Cadmio 2.821,2 Kg/anno Mercurio 97.063,6 Kg/anno Piombo Quantità totale Unità di misura Inquinante Kg/anno
  24. 30. http://www.eper.sinanet.apat.it/site/it-IT/Registro_INES/Ricerca_per_inquinante/RicercaInquinanti.html ALCUNI INQUINANTI IMMESSI IN ARIA IN EMILIA ROMAGNA anno 2005 12.867,7 tonnellate/anno Ossidi di Azoto 1.286,2 kg/anno Nichel 50,7 kg/anno Mercurio 1.608,6 tonnellate/anno Composti organici volatili non metanici 4.525,0 Kg/anno Benzene 14,4 Kg/anno Cadmio 12.206.538,9 tonnellate/anno CO 2 179,5 tonnellate/anno Particolato (PM) Quantità anno Unità di misura Inquinante
  25. 32. Concentrazioni PM 2,5 in Europa Italia
  26. 33. EFFETTI SULLA SALUTE UMANA DEL PARTICOLATO ATMOSFERICO <ul><li>a breve termine: </li></ul><ul><li>mortalità (per tutte le cause, </li></ul><ul><li>per cause respiratorie, per cause cardiache) </li></ul><ul><li>ricoveri ( malattie respiratorie e cardiache) </li></ul><ul><li>a lungo termine: </li></ul>mortalità (per tutte le cause, per cause respiratorie, per cause cardiache) per cancro al polmone
  27. 34. Agenzia Europea per l’Ambiente 10/10/2007 Le polveri di diametro inferiore ai 2.5 micron causano ogni anno, in Europa, 380,000 morti premature. Loss of statistical life expectancy (months) due to anthropogenic PM 2.5 emitted in 2000
  28. 35. <ul><li>INFORMAZIONE </li></ul><ul><li>COSA ENTRA NEI NOSTRI POLMONI? </li></ul><ul><li>COSA ESCE DAI NOSTRI RUBINETTI E </li></ul><ul><li>COSA C’E’ NEL NOSTRO PIATTO? </li></ul><ul><li>QUALCHE BUONA NOTIZIA </li></ul>“ PILLOLE” DI SALUTE
  29. 36. REGIONI A RISCHIO PER PESTICIDI NELLE ACQUE SOTTERANEE CHE ACQUA BEVIAMO?
  30. 37. http://www.eper.sinanet.apat.it/site/ it-IT / Registro_INES /Ricerca_per_inquinante/ RicercaInquinanti . htm ALCUNI INQUINANTI IMMESSI IN ACQUA ANNO 2005 ITALIA Quantità totale Kg/anno INQUINANTE 17903,5 Kg/anno Piombo 1065,9 Kg/anno Mercurio 2207,5 Kg/anno Cadmio 43365,8 Kg/anno Nichel 128963,1 Kg/anno Cromo 6035,3 175067,8 Kg/anno Kg/anno Arsenico Benzene 121617,3 kg/anno Fenoli
  31. 38. http://www.eper.sinanet.apat.it/site/it-IT/Registro_INES/Ricerca_per_inquinante/RicercaInquinanti.html ALCUNI INQUINANTI IMMESSI IN ACQUA IN EMILIA ROMAGNA anno 2005 1462,0 Kg/anno NICHEL 850,0 Kg/anno PIOMBO 719,9 Kg/anno CROMO 441,5 Kg/anno CADMIO 1444,8 Kg/anno BENZENE 259,3 Kg/anno ARSENICO Quantità Totale Unità di Misura INQUINANTE
  32. 39. <ul><li>http://www.agricolturaitalianaonline.gov.it/index.php/contenuti/studi_e_ricerche/statistiche/produzione/piu_pesticidi_ma_calano_i_principi_attivi </li></ul><ul><li>USO PESTICIDI IN ITALIA </li></ul><ul><li>(Dati Istat 12/02/2009) </li></ul><ul><li>PRODOTTI FITOSANITARI distribuiti per uso agricolo nel 2007: 153,4 mila tonnellate </li></ul><ul><li>INCREMENTO + 3,0 % nel 2007 rispetto al 2006. </li></ul><ul><li>FUNGICIDI: ai primi posti: </li></ul><ul><li>1° Emilia-Romagna 9,9 mila tonnellate fungicidi, </li></ul><ul><li>Veneto 8,5 mila tonnellate </li></ul><ul><li>Piemonte 7,7 mila tonnellate </li></ul><ul><li>Quantitativo medio distribuito: 5,64 chilogrammi per ettaro ! </li></ul>
  33. 40. ED= ENDOCRIN DISRUPTOR R= Danni Riproduttivi C= Cancerogeno M= Mutageno PBT= Persistente, Bioaccumulabile, Tossico
  34. 41. Concimi, pesticidi e..... OGM CHE CIBO MANGIAMO?
  35. 43. Prevenzione Primaria: ci si guadagna e... non solo in Salute! <ul><li>1 euro speso per abbattere </li></ul><ul><li>l’ inquinamento </li></ul><ul><li>= </li></ul><ul><li>10 euro risparmiati </li></ul><ul><li>(6 euro in costi sanitari, 4 per la previdenza) </li></ul><ul><li>(Rapporto OKOPEL,C.E. 1999) </li></ul>
  36. 44. LEZIONI APPRESE IN RITARDO DA PERICOLI CONOSCIUTI IN ANTICIPO: IL PRINCIPIO DI 1896-2000 Eur. Environ. Agency N°22 2001 <ul><li>CLOROFUOROCARBURI </li></ul><ul><li>BENZENE </li></ul><ul><li>POLICLOROBIFENILI </li></ul><ul><li>PESTICIDI </li></ul><ul><li>TRIBUTILSTAGNO </li></ul><ul><li>TALIDOMIDE </li></ul><ul><li>AMIANTO </li></ul><ul><li>AMINE AROMATICHE </li></ul><ul><li>CVM </li></ul><ul><li>DES </li></ul>
  37. 45. NEOLIBERISMO INSOSTENIBILITA ’ SFERA ECONOMICA SFERA SOCIALE SFERA AMBIENTALE e SANITARIA $$$
  38. 46. TASSI DI INCIDENZA DI CANCRO NELLE DONNE ITALIANE (Tutti i tumori escluso cute) Rapporto AIRTUM 2008
  39. 47. INCIDENZA DEI TUMORI INFANTILI (0-14 anni) IN ITALIA 1988-2002 INCREMENTO ANNUO DI CANCRO NELL’ INFANZIA: U.S.A: +0.6% EUROPA: + 1.1% annuo ITALIA: + 2% 1° anno di vita: + 3.2%
  40. 48. INCREMENTO DEI TUMORI INFANTILI (0-14 anni) ITALIA vs EUROPA +1.7% +2% Tumori Sistema Nervoso Centrale + 0.9% + 4.6% Linfomi +0.6% +1. 6% Leucemie EUROPA ITALIA incremento percentuale annuo
  41. 49. TASSI DI SOPRAVVIVENZA A 5 ANNI PER ALCUNI TIPI DI CANCRO IN TRE SUCCESSIVI PERIODI ( dati American Cancer Society)
  42. 50. LA “GUERRA AL CANCRO” <ul><li>“ La lotta contro il cancro ha combattuto molto battaglie sbagliate, con le armi sbagliate e sotto i comandanti sbagliati, ” </li></ul><ul><li>Devra Davis in “La Storia segreta della guerra al cancro” </li></ul>
  43. 51. <ul><li>INFORMAZIONE </li></ul><ul><li>COSA ENTRA NEI NOSTRI POLMONI? </li></ul><ul><li>COSA ESCE DAI NOSTRI RUBINETTI E </li></ul><ul><li>COSA C’E’ NEL NOSTRO PIATTO? </li></ul><ul><li>QUALCHE BUONA NOTIZIA </li></ul>“ PILLOLE” DI SALUTE
  44. 52. DAL “PIL” ......AL “BIL” PIL : P rodotto I nterno L ordo BIL : B enessere I nterno L ordo
  45. 54. <ul><li>AVIGLIANA (TO),   </li></ul><ul><li>BOSARO (RO),   </li></ul><ul><li>BISIGNANO (CS), </li></ul><ul><li>CAMIGLIANO (CE), </li></ul><ul><li>CAPANNORI (LU), </li></ul><ul><li>CASSINETTA DI LUGAGNANO  (MI), </li></ul><ul><li>CESANO BOSCONE (MI), </li></ul><ul><li>COLORNO (PR),   </li></ul><ul><li>FRATTE ROSA (PU),   </li></ul><ul><li>LEVERANO (LE),   </li></ul><ul><li>MAIOLATI SPONTINI (AN),   </li></ul><ul><li>MELPIGNANO (LE),   </li></ul><ul><li>MEZZAGO (MI),   </li></ul><ul><li>MONSANO (AN),   </li></ul><ul><li>MONTE SAN PIETRO (BO     </li></ul><ul><li>MONTE SAN VITO (AN),         </li></ul><ul><li>NOVELLARA (RE), </li></ul><ul><li>OLIVADI (CZ), </li></ul><ul><li>PONTE NELLE ALPI (BL), SAN VITO SULLO IONIO </li></ul><ul><li>( SETTIMO ROTTARO (TO), </li></ul><ul><li>VEZZANO LIGURE (SP), </li></ul>&quot;Gli enti locali che aderiscono all'Associazione ritengono che intervenire a difesa dell'ambiente e migliorare la qualità della vita sia possibile e tale opportunità la vogliono vivere concretamente non più come uno slogan, consapevoli che la sfida di oggi è rappresentata dal passaggio dalla enunciazione di principi alla prassi quotidiana.&quot; (Dall'articolo 3 dello Statuto)
  46. 57. 1° PREMIO NAZIONALE COMUNI A 5 STELLE 2008 <ul><li>5 CATEGORIE: </li></ul><ul><li>GESTIONE DEL TERRITORIO </li></ul><ul><li>IMPRONTA ECOLOGICA </li></ul><ul><li>RIFIUTI </li></ul><ul><li>NUOVI STILI DI VITA </li></ul><ul><li>MOBILITA’ SOSTENIBILE </li></ul>
  47. 58. “ La casta” metteva in luce una politica dello spreco e della corruzione, dei ritardi e delle inefficienze. Da amanti critici della politica, abbiamo voluto raccogliere in questo libro la politica virtuosa, del buon senso e della concretezza, della speranza e del futuro”. http://www.comunivirtuosi.org/index.php/pubblicazioni/10-iniziative-editoriali/480-lanticasta
  48. 59. COMUNE VIRTUOSO : ecco le tappe <ul><li>DARE IL BUON ESEMPIO ( rendere efficiente dal punto di vista energetico la “macchina” del comune ) </li></ul><ul><li>GESTIONE DEL TERRITORIO PARTECIPATA E RAZIONALE (stop cementificazione...) </li></ul><ul><li>RIDUZIONE DELLA IMPRONTA ECOLOGICA (introduzione acquisti “verdi” per l’ amministrazione..) </li></ul><ul><li>SERIA POLITICA DEI “RIFIUTI” (raccolta domiciliare, riciclo ecc..) </li></ul><ul><li>MOBILITA’ </li></ul>
  49. 60. “ PILLOLE” PER LA SALUTE 10 consigli per una “sana” politica ad uso dei cittadini di oggi e di domani <ul><li>Conosci il tuo territorio? </li></ul><ul><li>Sai cosa respiri, mangi, bevi? </li></ul><ul><li>Salute e stile di vita …. ti sei mai chiesto cosa c’è nel piatto del cittadino virtuoso? </li></ul><ul><li>Aria buona e Cibi sani... all’ombra delle ciminiere o in mezzo a vie di grande traffico? </li></ul><ul><li>Cosa fa il tuo Comune, il tuo Medico, tu stesso per difendere </li></ul><ul><li>l’ambiente in cui vivi? </li></ul><ul><li>Usa il tempo per leggere, documentarti, studiare.. </li></ul><ul><li>Nessun uomo è un’isola: guardati intorno, parla con chi ti sta vicino, cercate insieme le soluzioni ai problemi </li></ul><ul><li>Recupera fiducia in te stesso: il tuo buon senso è già la soluzione, proprio gli “esperti” – spesso – possono essere il problema </li></ul><ul><li>Il migliore spazio per te è quello libero dal cemento </li></ul><ul><li>Spegni la TV ed accendi il cervello... </li></ul>
  50. 61. IL SONNO DELLA RAGIONE GENERA MOSTRI (Francisco Goya, 1797-9) Sveglia, ragazzi!.... SPEGNETE LA TV ED ACCENDETE IL CERVELLO....
  51. 62. a Forli’ ho visto la scintilla del cambiamento, anche un grande incendio può nascere da una piccola fiammella Lorenzo Tomatis 24 Nov. 2005 <ul><li>.... </li></ul>
  52. 63. http://www.comunivirtuosi.org/ index.php /progetti-realizzati <ul><li>1 i Restituiamo alla terra i frutti della terra </li></ul><ul><li>2 Speciale Acquistiverdi.it </li></ul><ul><li>3 Comuni sostenibili, bando provinciale </li></ul><ul><li>4 Il buonsenso al governo </li></ul><ul><li>5 L'ora della terra a Camigliano </li></ul><ul><li>6 I pannolini di Camigliano (CE) </li></ul><ul><li>7 I Progetti Virtuosi del Comune di Mezzago (MI) </li></ul><ul><li>8 I Progetti Virtuosi del Comune di Olivadi (CZ) </li></ul><ul><li>9 I Progetti Virtuosi del Comune di Novellara (RE) </li></ul><ul><li>10 Moneta locale SCEC </li></ul><ul><li>11 Un ordine del giorno per l'acqua </li></ul><ul><li>12 Parte a Lucca il progetto &quot;REBIR&quot; </li></ul><ul><li>13 Soffitte in Piazza </li></ul><ul><li>14 A cinque stelle! </li></ul><ul><li>15 La banca comunale </li></ul><ul><li>16 Mezzago e i diritti dell'uomo </li></ul><ul><li>17 Il latte buono </li></ul><ul><li>18 Il tempo del buonsenso </li></ul><ul><li>19 La compostiera domestica di Quarrata (PT) </li></ul><ul><li>20 Fai la tua scelta! </li></ul><ul><li>21 Incentivi per andare a piedi </li></ul><ul><li>22 Rifiuto con affetto </li></ul>
  53. 64. <ul><li>23 Internet gratis a Colorno </li></ul><ul><li>24 Portogruaro città solare </li></ul><ul><li>25 Piossasco e i negozi disimballati </li></ul><ul><li>26 Ri-utilizziamo. Iniziative sul riuso. Comune di Colorno </li></ul><ul><li>27 Mutui per il risparmio energetico. Provincia di Milano </li></ul><ul><li>28 Ecoabita , modello sostenibile. Provincia di Reggio Emilia </li></ul><ul><li>29 Fotovoltaico facile a Provaglio D'Iseo (BS) </li></ul><ul><li>30 Mensa scolastica sostenibile a Colorno </li></ul><ul><li>31 Il Comune di Maserada vende pannolini...! </li></ul><ul><li>32 Ordine del giorno sull'acqua. Capannori (LU) </li></ul><ul><li>33 Ecofesta a Mezzago </li></ul><ul><li>34 La rivoluzione dell'efficienza. Un rapporto di Greenpeace </li></ul><ul><li>35 &quot;300 x 70&quot;. Il seguito di &quot;Cambieresti?&quot; </li></ul><ul><li>36 Attiva una banca del tempo </li></ul><ul><li>37 Attiva un gruppo di acquisto </li></ul><ul><li>38 Bando al rifiuto </li></ul><ul><li>39 Casa clima. Provincia di Bolzano </li></ul><ul><li>40 Il piano energetico solare comunale .Comune di Buccinasco </li></ul><ul><li>41 Progetto Eco scambio. Comune di Follonica </li></ul><ul><li>42 Progetto Ecofesta . Provincia di Parma </li></ul><ul><li>43 A scuola ci vado da solo - Piedibus a Colorno </li></ul>
  54. 65. <ul><li>44 Alla luce del sole, il gruppo di acquisto comunale per i pannelli solari </li></ul><ul><li>45 I.C.I ., R.U.E. e D.I.A ., tre strade per il solare </li></ul><ul><li>46 Il Piano di efficienza energetica comunale </li></ul><ul><li>47 Viaggio nell'Italia a 5 stelle </li></ul><ul><li>48 Capitolato d'appalto per l'affidamento del servizio di pulizia degli edifici pubblici di Colorno </li></ul><ul><li>49 Festival della decrescita felice. Gli atti della prima edizione </li></ul><ul><li>50 Facciamo piena luce </li></ul><ul><li>51 La rivoluzione dell'efficienza </li></ul><ul><li>52 Bando di gara per la pulizia degli edifici pubblici. Comune di Avigliana </li></ul><ul><li>53 Energia in Comune </li></ul><ul><li>54 Ecoabita , case di serie A! </li></ul><ul><li>55 Premio Tom Benetollo . L'impronta ecologica del Comune di Colorno </li></ul><ul><li>56 Il municipio a cinque stelle </li></ul><ul><li>57 Pannolini ecologici anche a Colorno </li></ul><ul><li>58 Sponsor Etici </li></ul><ul><li>59 Casa circondariale sostenibile </li></ul><ul><li>60 Comuni Rinnovabili 2007 </li></ul><ul><li>61 I municipi della decrescita felice </li></ul><ul><li>62 Gpp Cremona </li></ul><ul><li>63 Il tesoro di Capitan Eco </li></ul><ul><li>64 L'esperienza del Mobility manager. Alcune buone pratiche </li></ul>
  55. 66. <ul><li>65 Progetto Cityporto . Mobilità sostenibile a Padova </li></ul><ul><li>66 Condomini sostenibili. Un progetto da Ferrara </li></ul><ul><li>67 Progetto Vispo!. Provincia di Piacenza </li></ul><ul><li>68 Risparmio idrico a Bagnacavallo </li></ul><ul><li>69 De.Co ., un progetto per la valorizzazione del territorio </li></ul><ul><li>70 Autocostruzione sociale </li></ul><ul><li>71 Sportello Ecoidea </li></ul><ul><li>72 Progetto Paìs partecipa il sociale </li></ul><ul><li>73 Progetto Riducimballi . Provincia di Torino </li></ul><ul><li>74 Porta a porta a Montebelluna </li></ul><ul><li>75 Castellarano sostenibile </li></ul><ul><li>76 Banche disarmate a Faenza </li></ul><ul><li>77 I guardiani della luce. Risparmio energetico a scuola. </li></ul><ul><li>78 Tesoreria disarmata a Monsano </li></ul><ul><li>79 Consiglio degli Stranieri a Colorno e Torrile </li></ul><ul><li>80 Edilizia sostenibile a Carugate </li></ul><ul><li>81 Campagna ecologica Riduttori di Flusso </li></ul><ul><li>82 Progetto &quot;Cambieresti?&quot; a Colorno </li></ul><ul><li>83 Serate di Ecologia Domestica a Colorno e Torrile </li></ul><ul><li>84 Acquisti sostenibili in provincia di Parma </li></ul><ul><li>85 L'efficienza al risparmio </li></ul>
  56. 67. <ul><li>86 Piacenza prende il sole </li></ul><ul><li>87 I pannolini lavabili di Maserada sul Piave </li></ul><ul><li>88 Mensa scolastica sostenibile a Colorno </li></ul><ul><li>89 Fotovoltaico facile a Provaglio D'Iseo </li></ul><ul><li>90 Condomini a tasso zero a Milano </li></ul><ul><li>91 I negozi leggeri di Piossasco </li></ul><ul><li>92 A scuola di riduzione </li></ul><ul><li>93 Ecoabita </li></ul><ul><li>94 Pulizie verdi a Colorno </li></ul><ul><li>95 Pesaro e il fotovoltaico </li></ul><ul><li>96 I Comuni Virtuosi in tesi </li></ul><ul><li>97 Festival della Decrescita Felice </li></ul><ul><li>..... QUANDO TROVEREMO ANCHE IL NOME DI FORLI’? </li></ul>

×