Your SlideShare is downloading. ×
0
Ascari     Andrea Fulciniti     Gabriele Genta     Alessandro La TorracaCorso di Interaction Design 2009
Obiettivi  COSA     Progettazione di un oggetto      o sistema interattivo  PERCHÈ     Supporto alla collaborazione     ...
Come, non Cosa       Requisiti   Persone   Scenari
Scelta Dominio Comunità Contatti diretti Aspetti migliorabili
Scelta Dominio  Comunità  Contatti diretti  Aspetti migliorabiliIL NOSTRO     CASO           Commissari di percorso    ...
Analisi Dominio   Raccolta                     Osservazione informazioni     tramite    diretta, interviste e  sul dominio...
Analisi Dominio      Raccolta                                            Interviste e    informazioni          tramite    ...
RequisitiDICONO Cosa il prodotto deve fare Non come deve farloCOSA SONO Elenco frasi semplici  e concise identificate  ...
Requisiti - Tipi                    Funzionali                       cosa    Requisiti                   Non Funzionali   ...
Requisiti - Tipi                                       Funzionali                                           cosa       Req...
Requisiti - SpecificazioneCOS’È Descrizione dettagliata dei requisitiCOSA CONTIENE Motivi Problematiche che risolveIMPO...
Requisiti - SpecificazioneCOS’È Descrizione dettagliata dei requisitiCOSA CONTIENE Motivi Problematiche che risolveIMPO...
Requisiti - Specificazione COS’È  Descrizione dettagliata dei requisiti COSA CONTIENE  Motivi  Problematiche che risolv...
Costruzione delle Persone                  COSA SONO                   Descrizioni inventate                   Utenti ti...
Costruzione delle Persone                   COSA SONO                    Descrizioni inventate                    Utenti...
Ideazione Prodotto       Requisiti    Descrizione del       Prodotto
Ideazione Prodotto – Il nostro caso  4h
Prototipo di Interazione – Scenari EsistentiCOSA SONO Descrizioni dettagliate  di situazioni rilevantiSERVONO A Evidenzi...
Prototipo di Interazione – Scenari Esistenti COSA SONO  Descrizioni dettagliate   di situazioni rilevanti SERVONO A  Evi...
Prototipo di Interazione              COME PROCEDERE               Ripercorrere gli scenari               Inserire le in...
Prototipo di Interazione - Strumenti                               MOCKUP CARTACEI                                Veloci ...
Prototipo di Interazione - Revisione Requisiti                                  Mockup
Prototipo di Interazione - Risultati                            Mockup completo     Nuovi scenari                         ...
Prototipo di Interazione – Presentazione       Microsoft       Office       PowerPoint               ADOBE               F...
Prototipo di Interazione – Presentazione       Microsoft       Office       PowerPoint               ADOBE               F...
Prototipo di Interazione - Flash CatalystVANTAGGI Editor visuale Transizioni e  animazioni Prototipazione rapidaSVANTAG...
Pianificazione della PrototipazioneCOS’È Fasi evoluzione prodottoPER OGNI FASE   Livello prototipale   Configurazione e...
Pianificazione della Prototipazione                                        CostoFase           Obiettivo                  ...
Riepilogo          Fase Progettuale          TempoScelta Dominio                         6hAnalisi Dominio                ...
Riepilogo          Fase Progettuale          TempoScelta Dominio                         6hAnalisi Dominio                ...
FINE                                                AscariQuesta fotografia e le altre utilizzate nella presentazione     ...
RiferimentiMateriale progetto     (non ancora disponibile)Persona Creation and Usage Toolkit     http://www.interactionb...
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Ascari Project

355

Published on

Presentation of "Ascari Project", for the lesson of Interaction Design.

Published in: Design, Business, Technology
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
355
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
4
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Transcript of "Ascari Project"

  1. 1. Ascari Andrea Fulciniti Gabriele Genta Alessandro La TorracaCorso di Interaction Design 2009
  2. 2. Obiettivi COSA  Progettazione di un oggetto o sistema interattivo PERCHÈ  Supporto alla collaborazione all’interno di una comunità COME  Dispositivi mobili  Output non testuale  Oggetti o dispositivi completamente nuovi
  3. 3. Come, non Cosa Requisiti Persone Scenari
  4. 4. Scelta Dominio Comunità Contatti diretti Aspetti migliorabili
  5. 5. Scelta Dominio  Comunità  Contatti diretti  Aspetti migliorabiliIL NOSTRO CASO Commissari di percorso dell’Autodromo Nazionale di Monza 6h
  6. 6. Analisi Dominio Raccolta Osservazione informazioni tramite diretta, interviste e sul dominio questionari Cosa funziona e cosa no Scenari
  7. 7. Analisi Dominio Raccolta Interviste e informazioni tramite questionari sul dominio Cosa funziona e cosa no ScenariIL NOSTRO CASO  Interviste dirette con i commissari  Questionario con Google Docs 80 h
  8. 8. RequisitiDICONO Cosa il prodotto deve fare Non come deve farloCOSA SONO Elenco frasi semplici e concise identificate da un codice Descrizioni ad alto livello
  9. 9. Requisiti - Tipi Funzionali cosa Requisiti Non Funzionali vincoli
  10. 10. Requisiti - Tipi Funzionali cosa Requisiti Non Funzionali vincoli [RF-05] Indicazione delle bandiere che la propriaIL NOSTRO postazione, quella precedente e quella successiva CASO stanno esponendo. [RN-08] Resistenza alle intemperie.
  11. 11. Requisiti - SpecificazioneCOS’È Descrizione dettagliata dei requisitiCOSA CONTIENE Motivi Problematiche che risolveIMPORTANTE Non modificare ciò che funziona bene
  12. 12. Requisiti - SpecificazioneCOS’È Descrizione dettagliata dei requisitiCOSA CONTIENE Motivi Problematiche che risolveIMPORTANTE Non modificare ciò che funziona bene
  13. 13. Requisiti - Specificazione COS’È  Descrizione dettagliata dei requisiti COSA CONTIENE  Motivi  Problematiche che risolve IMPORTANTE  Non modificare ciò che funziona beneIL NOSTRO CASO Esempi pratici in cui si manifestano le problematiche 24 h
  14. 14. Costruzione delle Persone COSA SONO  Descrizioni inventate  Utenti tipo del prodotto A COSA SERVONO  Guidano nelle scelte di design
  15. 15. Costruzione delle Persone COSA SONO  Descrizioni inventate  Utenti tipo del prodotto A COSA SERVONO  Guidano nelle scelte di designIL NOSTRO CASO  Pietro, il commissario principiante  Filippo, quello esperto 18 h
  16. 16. Ideazione Prodotto Requisiti Descrizione del Prodotto
  17. 17. Ideazione Prodotto – Il nostro caso 4h
  18. 18. Prototipo di Interazione – Scenari EsistentiCOSA SONO Descrizioni dettagliate di situazioni rilevantiSERVONO A Evidenziare tutte le problematiche Capire dove e come si inserisce il nuovo prodotto
  19. 19. Prototipo di Interazione – Scenari Esistenti COSA SONO  Descrizioni dettagliate di situazioni rilevanti SERVONO A  Evidenziare tutte le problematiche  Capire dove e come si inserisce il nuovo prodottoIL NOSTRO CASO 3 scenari che descrivono le situazioni più critiche
  20. 20. Prototipo di Interazione COME PROCEDERE  Ripercorrere gli scenari  Inserire le interazioni con il nuovo prodotto Esempi: “L’utente preme il bottone X” “Il dispositivo reagisce vibrando brevemente” IMPORTANTE  Mai dimenticarsi dei requisiti  Seguire le leggi dell’Interaction Design
  21. 21. Prototipo di Interazione - Strumenti MOCKUP CARTACEI  Veloci  Efficaci  Test immediato dell’interfaccia
  22. 22. Prototipo di Interazione - Revisione Requisiti Mockup
  23. 23. Prototipo di Interazione - Risultati Mockup completo Nuovi scenari e dettagliato 30 h 42 h
  24. 24. Prototipo di Interazione – Presentazione Microsoft Office PowerPoint ADOBE FLASH Microsoft Expression CATALYST Blend AXURE RP PRO
  25. 25. Prototipo di Interazione – Presentazione Microsoft Office PowerPoint ADOBE FLASH Microsoft Expression CATALYST Blend AXURE RP PRO
  26. 26. Prototipo di Interazione - Flash CatalystVANTAGGI Editor visuale Transizioni e animazioni Prototipazione rapidaSVANTAGGI Ambiente di sviluppo lento 60 h
  27. 27. Pianificazione della PrototipazioneCOS’È Fasi evoluzione prodottoPER OGNI FASE Livello prototipale Configurazione e numero dispositivi Stima costi Obiettivo chiaro e preciso
  28. 28. Pianificazione della Prototipazione CostoFase Obiettivo Stimato Testare la validità 0 ~ 1.500 € dell’interfaccia Punto di non ritorno Testare il prodotto in 1 ~ 14.000 € condizioni di uso reali Testare il prodotto 2 ~ 262.200 € lungo tutto il tracciato Mettere in opera il 3 ~ 14.675 € sistema completo 12 h Tot. ~ 292.375 €
  29. 29. Riepilogo Fase Progettuale TempoScelta Dominio 6hAnalisi Dominio 80 hRequisiti 24 hPersone 18 hIdeazione Prodotto 4hScenari 30 hMockup 42 hPrototipo di Interazione 60 hPianificazione 15 h Tot. 279 h
  30. 30. Riepilogo Fase Progettuale TempoScelta Dominio 6hAnalisi Dominio 80 hRequisiti 24 hPersone 18 hIdeazione Prodotto 4hScenari 30 hMockup 42 hPrototipo di Interazione 60 hPianificazione 15 h Tot. 279 h
  31. 31. FINE AscariQuesta fotografia e le altre utilizzate nella presentazione sono tratte dal sito www.fotomorale.com
  32. 32. RiferimentiMateriale progetto  (non ancora disponibile)Persona Creation and Usage Toolkit  http://www.interactionbydesign.com/presentations/olsen_persona_toolkit.pdfMockFlow  http://www.mockflow.com/Mockingbird  http://gomockingbird.com/Balsamiq  http://www.balsamiq.com/products/mockupsAxure RP Pro  http://www.axure.com/Microsoft Expression Blend  http://www.microsoft.com/expression/products/StudioUltimate_Overview.aspxFlash Catalyst  http://www.adobe.com/products/flashcatalyst/Google Sketch Up  http://sketchup.google.com/intl/it/Autodromo di Monza (se volete fare i commissari)  http://www.monzanet.it/it
  1. A particular slide catching your eye?

    Clipping is a handy way to collect important slides you want to go back to later.

×