Presentazione progetto "Università Aperta" di Biennale Democrazia

  • 2,488 views
Uploaded on

Presentazione del progetto di dibattito online "Democrazia Aperta" del Centro NEXA su Internet & Società del Politecnico di Torino nel contesto di Biennale Democrazia (20-25 Aprile 2009)

Presentazione del progetto di dibattito online "Democrazia Aperta" del Centro NEXA su Internet & Società del Politecnico di Torino nel contesto di Biennale Democrazia (20-25 Aprile 2009)

  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
No Downloads

Views

Total Views
2,488
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
4

Actions

Shares
Downloads
4
Comments
1
Likes
2

Embeds 0

No embeds

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
    No notes for slide

Transcript

  • 1. Progetto Università Aperta Biennale Democrazia Un dibattito online (20-22 aprile) sull'università aperta rivolto ai 100.000 studenti universitari di Torino concluso con un evento dal vivo nell'Aula Magna del Politecnico (23 aprile)
  • 2. Quale ruolo per le Università nel cyberspazio ?
  • 3. CTG/SF, from Flickr.com, Creative Commons Attribution-Non Commercial
  • 4. Campagna per un'Università Aperta La Dichiarazione di Wheeler Un'università aperta è un'università in cui: 1. la ricerca prodotta è disponibile in modalita' open access; 2. il materiale didattico è disponibile sotto forma di risorsa didattica aperta; 3. vengono adottati software libero e standard aperti; 4. se l'università detiene brevetti, li licenzia prontamente a favore di software libero, medicine essenziali e per il bene comune. 5. la rete informatica di Ateneo riflette la natura aperta di Internet. Per quot;universita'quot; si intendono tutte le componenti della comunita' di ateneo: studenti, docenti, ricercatori e amministrazione.
  • 5. Passi principali di una Campagna per un'Università Aperta: 1. Definire best practices per ognuno dei criteri; 2. Stabilire lo stato delle università rispetto ai criteri; 3. Educare e aiutare le università a muoversi verso l'apertura; 3. Fare classifiche delle università.
  • 6. Il dibattito 3 tracks of debate
  • 7. Processo
  • 8. Mappa concettuale fittizia
  • 9. Commenti fittizi
  • 10. Si può commentare le proposte al momento della valutazione Le proposte verranno « aggregate » e poi valutate collettivamente (ogni partecipante potrà dare loro un voto secondo una scala)
  • 11. Evento conclusivo 23 aprile 2009, ore 14:30-16:30 Aula Magna del Politecnico di Torino Sei messaggeri (2 per ogni track, identificati tra gli studenti che avranno dato la loro disponibilità alla registrazione) presenteranno una sintesi del dibattito davanti alle autorità e a esperti. Seguirà discussione.
  • 12. « Internet e democrazia deliberativa » 25 aprile 2009, ore 16:00-17:30 Teatro Gobetti Uno degli speaker presenterà i risultati del dibattito.
  • 13. www.universita-aperta.it www.biennaledemocrazia.it/universita-aperta nexa.polito.it/universita-aperta