• Share
  • Email
  • Embed
  • Like
  • Save
  • Private Content
Presentazione Rapporto Sicurezza Stradale
 

Presentazione Rapporto Sicurezza Stradale

on

  • 705 views

All'evento Viva L'Auto Dekra presenta il rapporto sulla sicurezza stradale

All'evento Viva L'Auto Dekra presenta il rapporto sulla sicurezza stradale
Ottobre 2009

Statistics

Views

Total Views
705
Views on SlideShare
704
Embed Views
1

Actions

Likes
0
Downloads
4
Comments
0

1 Embed 1

http://www.slideshare.net 1

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Adobe PDF

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

    Presentazione Rapporto Sicurezza Stradale Presentazione Rapporto Sicurezza Stradale Presentation Transcript

    • <p><strong>Slide 1: </strong> Rapporto DEKRA sulla sicurezza stradale UIGA – VIVA L‘AUTO – 16 Ottobre 2009 - Parco delle Cascine Firenze Bild Bild Bild Bild Bild Bild Bild Bild </p><p><strong>Slide 2: </strong> Andrea da Lisca Direttore Generale DEKRA Revisioni Italia 2 </p><p><strong>Slide 3: </strong> I Rapporti sulla Sicurezza Stradale DEKRA Sintesi statistica di milioni di dati da revisioni autoveicoli e da perizie tecniche da incidente, incrociati con dati internazionali I Rapporti rappresentano un manifesto a favore dell’auto e del mezzo pesante e sono il nostro contributo alla mobilità sostenibile e alla sicurezza stradale 3 </p><p><strong>Slide 4: </strong> Incidentalità e vittime in costante calo nella UE Il numero delle vittime è diminuito costantemente Nel 2007 il numero dei morti è sceso al di sotto dei 40-&gt;000 Ma ciò non è sufficiente per l’obiettivo della Carta Europea! Complessivamente tra il 1971 e il 2007 - 49% di vittime Dal 1970 -70% incidenti camion Tra il 1995 e il 2007 4 - 40% di vittime </p><p><strong>Slide 5: </strong> Gradi di rischio a confronto In termini assoluti le autovetture hanno un rischio 1,5 volte maggiore dei camion di rimanere coinvolte in un incidente In termini relativi i conducenti di camion hanno un rischio fino a DEKRA InternationalVerfasser/Datum/Abt 6 volte maggiore di incidente 5 </p><p><strong>Slide 6: </strong> Le categorie più a rischio Fatti noti I giovani tra i 18 e i 24 anni sono la categoria più a rischio e rappresentano il 20% di tutti i morti per incidente stradale nella UE Fatti meno noti I senior over 65 sono la seconda categoria più a rischio ma hanno maggiori probabilità di morte in un incidente grave Proiezioni di un futuro prossimo nella UE Nel 2015 il 90% degli uomini ultra 80enni avrà la patente Nel 2025 il 90% delle donne ultra 80enni avrà la patente 6 </p><p><strong>Slide 7: </strong> Il fattore di rischio Nr-&gt;1: il nostro comportamento 20% 6,4% 4,4% 7,3% 4,0% 16% 11,7% 15,4% 14,8% DEKRA InternationalVerfasser/Datum/Abt AUTOMOBILISTI CAMIONISTI Velocità 16% Precedenza 18% Svolta 15% Distanza 15% Precedenza 15% Velocità 12% Distanza 12% Svolta 9% Utilizzo strada errato 7% Utilizzo strada errato 4% 7 Scorretto vs-&gt; pedoni 4,4% Scorretto vs-&gt; pedoni 4,2% </p><p><strong>Slide 8: </strong> Giovani e Senior: errori a confronto automobilisti e camionisti giovani hanno in comune la velocità e l’alcool (ma in modo diverso) DEKRA InternationalVerfasser/Datum/Abt automobilisti e camionisti senior hanno in comune la mancata precedenza ed errori di svolta 8 </p><p><strong>Slide 9: </strong> Fattori di rischio comuni: quadro sinottico Giovani Anziani Cause Automobilisti Camionisti Automobilisti Camionisti sopravalutazione di se  sopravalutazione di se stessi Presunzione alla  stessi carichi di lavoro inesperienza/incapacità guida e degli anni di  eccessivi aggressività (specie nei maschi) esperienza alla guida alcool                           Uso di sostanze  alcool                                         droghe farmaci psicotropiche eccitanti (caffeina) eccitanti (caffeina) DEKRA InternationalVerfasser/Datum/Abt malanni  stanchezza  Stato psicofisico  stanchezza                                              stanchezza                             stanchezza                                             mancanza di sonno                              alterato mancanza di sonno   mancanza di sonno    mancanza di sonno                                                distrazione distrazione camion vecchi           camion vecchi           auto vecchie auto vecchie  Condizione dei  maltenuti               maltenuti               economiche                   tecnologia complessa  veicoli sovraccarichi  sovraccarichi  maltenute design inadatto o non in sicurezza o non in sicurezza 9 </p><p><strong>Slide 10: </strong> Allarme neopatentati: i maschi sono presuntuosi La guida aggressiva è tipica dei giovani maschi Dopo 4 anni il rischio di incidente per un uomo passa da 5% a 1%* DEKRA InternationalVerfasser/Datum/Abt Nello stesso periodo il rischio per una donna passa da 2,8% a 0,5%* 10 * Per miliardo di Km </p><p><strong>Slide 11: </strong> Allarme sostanze alteranti: mix pericolosi Nuovi fattori di rischio: alcool + droghe La cannabis influisce gravemente sulla guida limita la percezione temporale, visiva e uditiva nonché la capacità di reazione e concentrazione 11 </p><p><strong>Slide 12: </strong> Allarme camionisti: il colpo di sonno Niente sonno x 16h in 2 settimane ≈ 2 notti insonni ≈ tasso alcolemico di 0,4%0 24% Il 50% dei camionisti ha sperimentato almeno 1 volta il colpo di sonno DEKRA InternationalVerfasser/Datum/Abt 0,4%0 Rischio doppio 12 </p><p><strong>Slide 13: </strong> Allarme difettosità: lo stato e l’età del mezzo Auto con difetti Dopo 3 anni sono il 15% Dopo 9 anni sono il 67% DEKRA InternationalVerfasser/Datum/Abt Camion con difetti Dopo 3 anni sono il 33% Dopo 9 anni sono il 72% 13 </p><p><strong>Slide 14: </strong> In revisione si riscontrano certi difetti Nonostante la prerevisione molti veicoli sono riparati male AUTO Freni 22% Luci 21% Gomme 17% CAMION Luci 44% Telaio 28% Gas 18% 14 </p><p><strong>Slide 15: </strong> Ma dopo un incidente la realtà appare diversa Cause e concause si trovano nei gruppi a maggiore usura AUTO Freni 41% Gomme 23% Telaio 19% CAMION Freni 17% Gomme 8% Telaio 7% 15 </p><p><strong>Slide 16: </strong> Altri fattori di rischio I Cinture di sicurezza non allacciate Seggiolini non ancorati bene Automobilisti Seduti dietro senza cintura rischiano ferite due volte più gravi Il 60% dei bambini è DEKRA InternationalVerfasser/Datum/Abt assicurato male Camionisti Solo il 50% è allacciato in autostrada Solo il 25% e allacciato in 16 città e su strade statali </p><p><strong>Slide 17: </strong> Altri fattori di rischio II Carico irregolare o non in sicurezza In Germania sempre più diffusa l’abilitazione per la messa in sicurezza del carico DEKRA InternationalVerfasser/Datum/Abt Cantieri Volumi di traffico (onde) Con le basse velocità aumentano gli incidenti più gravi * 17 * DEKRA Unfallforschung </p><p><strong>Slide 18: </strong> Altri fattori di rischio III Scarsa diffusione dei sistemi di guida assistita (ADAS) -70% di tamponamenti camion con l’ACC DEKRA InternationalVerfasser/Datum/Abt 20 anni per avere l’ABS di serie! Se l’ESP fosse già di serie da qui al 2012 1-&gt;800 vittime e oltre 40-&gt;000 feriti in meno 18 in tutta Europa! </p><p><strong>Slide 19: </strong> Altri fattori di rischio IV Vecchi sistemi di specchi insufficienti nelle svolte a destra e per gli angoli morti Ogni anno circa 400 vittime in tutta Europa Vecchio Nuovo DEKRA InternationalVerfasser/Datum/Abt 19 </p><p><strong>Slide 20: </strong> Altri fattori di rischio V Scontri laterali e protezioni anticastro Con le odierne strutture antincastro il sistema di sicurezza passiva dell’automobile non funziona OGGI La deformazione arriva oltre il sedile conducente-&gt; L’airbag non si attiva-&gt; DEKRA InternationalVerfasser/Datum/Abt DOMANI La deformazione termina prima del parabrezza-&gt; L’airbag si attiva-&gt; 20 </p><p><strong>Slide 21: </strong> Strategie di prevenzione I Promuovere il semplice buonsenso Utilizzo corretto di cinture e seggiolini Conducente designato Sonno e riposo Introdurre nuova normativa nella UE DEKRA InternationalVerfasser/Datum/Abt Istituzione dello psicologo del traffico Corsi obbligatori per neopatentati * Corsi obbligatori per professionisti ** Corsi per la sicurezza dei carichi * Esempio Austria: entro 1° anno corso pratico e teorico di guida sicura a € 169 21 ** Dir-&gt; UE 2003/59/CE in vigore dal 10-&gt;09-&gt;2009 </p><p><strong>Slide 22: </strong> Strategie di prevenzione II “Revisionare” la revisione europea Riduzione dell’intervallo di revisione a 1 anno dopo l’ottavo anno Revisione anche delle componenti elettroniche (OEBD) DEKRA InternationalVerfasser/Datum/Abt Dai 7 ai 9 anni = rischio 3 volte maggiore di auto fino a 3 anni Beneficio economico = € 2 Mld-&gt; in Europa e € 505 Mio-&gt; in Italia 22 </p><p><strong>Slide 23: </strong> Strategie di prevenzione III Incentivare l’innovazione Veicoli più “facili” per gli anziani Sistemi di guida assistita di serie Protezioni antincastro avanzate Bordature retroriflettenti * Nuovi specchi retrovisori di serie ** DEKRA InternationalVerfasser/Datum/Abt Promuovere comportamenti più virtuosi o Manutenzione regolare dei veicoli (freni e pneumatici in primis) o Acquisto di veicoli dotati di ADAS o Formazione incentivata del personale o Protocolli di sicurezza, carichi di lavoro, controlli psico-fisici 23 * ECE 104 e ECE48 **Dir-&gt; UE 2007/38/CE </p><p><strong>Slide 24: </strong> Strategie di prevenzione VI Migliorare l’attività degli operatori sul campo ☻ Maggiori controlli di polizia ☻ Maggiori ispezioni veicoli su strada ☻Nuovi protocolli di estrazione dai veicoli incidentati e salvataggio entro la “Golden hour of shock” DEKRA InternationalVerfasser/Datum/Abt 24 </p><p><strong>Slide 25: </strong> Strategie di prevenzione VII Prevedere infrastrutture “intelligenti” ☻ Corsia di emergenza come corsia camion in orari di punta e per deflusso da incidente ☻ Sistemi di regolazione dei flussi e della velocità variabile in funzione del traffico ☻ Bande sonore anti-colpo di sonno ☻ Aree attrezzate per regolazione specchi 25 </p><p><strong>Slide 26: </strong> Strategie di prevenzione VII Sollecitare interventi governativi € Incentivazione economica dei sistemi elettronici di guida assistita In Germania i ricavi dei pedaggi autostradali dei camion finanziano DEKRA InternationalVerfasser/Datum/Abt contributi a fondo perduto sino a € 33-&gt;000 per l’acquisto di ADAS 26 </p><p><strong>Slide 27: </strong> Strategie di prevenzione IV Armonizzare i dati a livello Europeo § Banca dati con classificazione omogenea di veicoli e difettosità Fare cultura della sicurezza stradale a tutti i livelli ♥ Promuovere e patrocinare eventi sulla sicurezza stradale DEKRA InternationalVerfasser/Datum/Abt 27 </p><p><strong>Slide 28: </strong> Conclusioni Anche una sola persona ferita o morta per incidente è una di troppo Il potenziale per migliorare la sicurezza stradale c’è ed è enorme E’ compito di tutti agire ad ogni livello in modo rapido e risoluto 28 NOI…… </p><p><strong>Slide 29: </strong> DEKRA InternationalVerfasser/Datum/Abt 29 E…… GRAZIE PER L’ATTENZIONE </p>