Misurarsi con il Web 2.0 per crescere

1,168 views

Published on

Le opportunità aperte alle imprese dalla seconda era del Web

Published in: Technology
0 Comments
2 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
1,168
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
34
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
2
Embeds 0
No embeds

No notes for slide
  • Chi è che che conosce il significato di Web 2.0?
  • Misurarsi con il Web 2.0 per crescere

    1. 2. Misurarsi con il Web 2.0 per crescere Le opportunità aperte alle imprese dalla seconda era del Web amministratore delegato area IT Daniele Diversi 1° sessione: 22-23 Aprile 2008 www.progettoaroma.com [email_address]
    2. 3. Ma cos’è questo Web 2.0 ?!?! <ul><li>È un stato di evoluzione del Web , caratterizzato da strumenti e piattaforme che enfatizzano la collaborazione e la condivisione tra utenti . </li></ul>
    3. 4. e per le Aziende? <ul><li>“ un ambiente in cui si sono sviluppati siti ed applicazioni web , che mettono il controllo del contenuto nelle mani del consumatore ”. </li></ul>Fonte: analisi Nielsen/NetRatings Aprile 2007
    4. 5. La consacrazione <ul><li>Dicembre 2006 : il “Time” indica come “persona dell’anno”: You . </li></ul><ul><li>Ovvero noi, che stiamo davanti al PC, e formiamo il popolo del Web 2.0 </li></ul>
    5. 6. Concetti base <ul><li>partecipazione </li></ul><ul><li>apertura </li></ul><ul><li>collaborazione </li></ul><ul><li>creatività </li></ul><ul><li>anonimato </li></ul><ul><li>voglia di emergere </li></ul><ul><li>Gli utenti (soci, clienti, …) generano e condividono l’informazione. </li></ul>
    6. 7. Web 1.0 vs Web 2.0 syndication (rilasciare) stickiness (trattenere) etichette (tag) categorie Wiki sistemi di gestione dei contenuti partecipazione pubblicazione costo per click pagine viste Ottimizzazione per i motori di ricerca Ricerca nomi dominio Blogging Siti personali Wikipedia Britannica Online
    7. 8. Identikit del nuovo consumatore <ul><li>Web 1.0 </li></ul><ul><li>assimila passivamente le informazioni e i contenuti proposti </li></ul>Web 2.0 instaura relazioni sociali , sia afferma come individuo , esprimere la propria opinione .
    8. 9. … e dei suoi comportamenti <ul><li>A fine 2007 il 61% dei navigatori italiani (oltre 13 milioni di persone) hanno visitato siti del Web 2.0. </li></ul><ul><li>Tali utenti trascorrono il 40% di tempo in più su Internet rispetto ad utenti web 1.0 </li></ul><ul><li>e si collegano in media 57 volte al mese contro le 41 della media italiana </li></ul>Fonte: analisi Nielsen/NetRatings Novembre 2007
    9. 10. Un fenomeno passeggero? <ul><li>raccoglie 8,4 milioni di utenti +59% nel 2007 </li></ul>YouTube con oltre 7 milioni e Myspace con 2,6 milioni di utenti hanno più che triplicato l’audience nell’ultimo anno Fonte: analisi Nielsen/NetRatings Novembre 2007
    10. 11. Marketing 2.0 <ul><li>La conversazione è da sempre il cuore della più potente strategia di marketing che sia mai esistita: il passaparola . </li></ul><ul><li>Dunque il web 2.0 restituisce grande valore al dialogo . </li></ul>
    11. 12. Gli strumenti di Marketing 2.0 <ul><li>il Blogging , </li></ul><ul><li>i circuiti di Social Network </li></ul><ul><li>la conversazione nei Forum e nei Gruppi </li></ul><ul><li>le Recensioni dei navigatori </li></ul><ul><li>le Segnalazioni attive </li></ul><ul><li>le iniziative di Viral Marketing </li></ul>
    12. 13. i Blog <ul><li>un sito web gestito in autonomia , ove pubblicare in tempo reale notizie in ordine cronologico inverso . </li></ul><ul><li>Ad ogni articolo il lettore ha facoltà di contribuire con un proprio commento . </li></ul>
    13. 14. A cosa serve il Blog Aziendale? <ul><li>Stimolare la clientela a compiere un’azione </li></ul><ul><li>Intervenire in tempo reale in caso di crisi </li></ul><ul><li>Mettersi in discussione </li></ul><ul><li>Raccogliere aggiornamenti utili </li></ul><ul><li>Fornire contenuti sempre aggiornati </li></ul>
    14. 15. Il Blog Aziendale <ul><li>La struttura ed i contenuti dei blog aziendali possono quindi influenzare il “ feeling ” dei soci/clienti con l’azienda. </li></ul>
    15. 16. Due ottimi esempi italiani
    16. 17. i Social Network <ul><li>Un insieme di attori e le relazioni che li collegano </li></ul>
    17. 18. i Social Network e l’Azienda <ul><li>Promuovere un buon dialogo </li></ul><ul><li>Coinvolgere i partecipanti </li></ul><ul><li>Identificare i sostenitori </li></ul><ul><li>Tenersi aggiornati </li></ul><ul><li>Monitorare la propria reputazione </li></ul>
    18. 19. Un celebre esempio: YouTube
    19. 20. Un celebre esempio: YouTube <ul><li>Cercando i video relativi ad una nota bevanda dietetica… </li></ul><ul><li>Si ottiene un risultato “ esplosivo ” :-) </li></ul>Guardate il video >>
    20. 21. Conclusioni <ul><li>E’ una grande opportunità per le imprese, per migliorare la comunicazione verso la propria clientela e guadagnare posizioni sui concorrenti. </li></ul>
    21. 22. Stimoli <ul><li>In Italia ancora poche aziende hanno colto il cambiamento in atto… </li></ul><ul><li>ampi spazi di crescita e di miglioramento per chi coglie prima degli altri queste opportunità. </li></ul>
    22. 23. Grazie e… <ul><li>Per non smentirmi, questa presentazione è disponibile su </li></ul>Buon WEB 2.0 e sul nuovo sito di www.progettoaroma.com

    ×