Mpeg Audio Codifiche Percettive - Compressione Audio

734
-1

Published on

La richiesta di alta qualità a basso costo ha indotto numerosi enti di ricerca allo studio di codifiche ottimizzate che permettano di ridurre le dimensioni della rappresentazione digitale. Tali ricerche, hanno individuato una possibile soluzione al problema applicando i risultati degli studi sul comportamento dell'apparato uditivo ed ottenendo la compressione sfruttando le capacità fisicopercettive dell'orecchio.
Tra tutte le codifiche proposte si è distinta, per la sua flessibilità e qualità, il sistema MUSICAM (Masking pattern Universal Subband Integrated Coding And Multiplexing, 1992). La codifica MUSICAM ottiene, tramite una analisi psicoacustica del suono, la compressione delle informazioni necessarie per rappresentare segnali audio eliminando le componenti percettivamente irrilevanti e codificando quelle numericamente ridondanti.
Tale operazione permette di conservare la qualità originaria del suono pur riducendo la quantità di dati di un fattore tipico di 1:8.
La soppressione delle informazioni psicoacusticamente irrilevanti è possibile grazie alle recenti scoperte sul funzionamento dell'apparato uditivo umano, che hanno permesso la costruzione di modelli matematici implementabili in tempo reale, che approssimano le capacità acustico-percettive umane.
Il modello percettivo partendo da una rappresentazione temporale del segnale audio, studia l'influenza tra toni mascheranti e toni mascherati nel dominio frequenziale, individuando le componenti del segnale percepibili, che sono le uniche informazioni essenziali da codificare.

Published in: Education
0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total Views
734
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
16
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

×