Your SlideShare is downloading. ×
Nervi cranici
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply

Nervi cranici

3,163
views

Published on

Published in: Health & Medicine

0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total Views
3,163
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
46
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. www.fisiokinesiterapia.biz I nervi cranici
  • 2. I nervi craniciI - nervo olfattivoII - nervo otticoIII - nervo oculomotore comuneIV - nervo trocleareV - nervo trigeminoVI - nervo abducente
  • 3. I nervi craniciVII - nervo faciale e nervo intermediarioVIII - nervo cocleo-vestibolareIX - nervo glossofaringeoX - nervo vagoXI - nervo accessorio-spinaleXII - nervo ipoglosso
  • 4. I - Nervo olfattivoProlungamenti dei neuroni bipolari della mucosaolfattiva Bulbo olfattivo Lamina cribrosa Cellule olfattive
  • 5. I - Nervo olfattivo
  • 6. Disturbi dell’olfatto Disturbi quantitativi: iposmia: diminuizione dell’olfatto anosmia: perdita dell’olfatto-Patologia del neuroepitelio-Patologia centrale Disturbi qualitativi: disosmie: distorsioni percettive di stimoli odorosi parosmie: percezioni di odori in assenza di stimoli odorosi
  • 7. II - Nervo otticoCostituito dai prolungamenti centrali dellecellule gangliari della retinaEntra nella cavità cranica attraverso ilforame otticoSi unisce al n. ottico controlaterale,formando il chiasma otticoDal chiasma ottico originano i due trattiottici
  • 8. II - Nervo ottico
  • 9. Nervo ottico Chiasma ottico Tratto ottico Corpo genicolato laterale Radiazione ottica Corteccia calcarina
  • 10. Disturbi del campo visivo Scotoma: difetto del campo visivo Emianopsia: difetto campimetrico di metà del campo visivo - eteronima:due metà temporali emianopsia bitemporaledue metà nasali emianopsia binasale - omonima: due metà di destra o di sinistra Quadrantopsia: difetto incompleto
  • 11. amaurosi emianopsia lateraleomonima controlaterale emianopsia bitemporale
  • 12. Lesioni delle radiazioni otticheemianopsia a quadrante inferiore (lesioni parietali profonde) quadrantopsia superiore (lesioni temporali profonde) emianopsia laterale omonima (lesioni estese)
  • 13. Nervi oculomotori (III, IV, VI)III – Oculomotore comune: innerva i mmelevatore della palpebra, retto mediale,retto inferiore, retto superiore, obliquoinferioreIV – Trocleare: innerva il m. obliquosuperioreVI – Abducente: innerva il m. rettolaterale
  • 14. III - Oculomotore comune IV - Trocleare VI - Abducente
  • 15. I muscoli oculomotoriRetto laterale: ruota l’occhio orizzontalmenteall’esternoRetto mediale: ruota l’occhio orizzontalmenteall’internoRetto superiore: ruota in alto l’occhio abdottoRetto inferiore: ruota in basso l’occhio abdottoObliquo inferiore: ruota in alto l’occhio addottoObliquo superiore: ruota in basso l’occhioaddotto
  • 16. Azione degli oculomotori RS OI OI RS RMRL RL RI OS OS RI
  • 17. Paralisi degli oculomotoriStrabismo: deviazione del globo oculare,per prevalenza del m. antagonistaDifetto di rotazione: limitazione delmovimento dell’occhio nella direzione delm. agonista.Diplopia: immagine non cade su puntiretinici corrispondenti
  • 18. Paralisi dell’oculomotore comune RS OI OI RS RM RMRL RL RI OS OS RI
  • 19. Paralisi dell’oculomotore comunePtosi palpebraleStrabismo divergenteDifetto di rotazione dell’occhio versol’interno, l’alto e il bassoDiplopia orizzontale in posizione primariache aumenta nello sguardo verso il latooppostoMidriasi
  • 20. Paralisi del trocleare RS OI OI RS RM RMRL RL RI OS OS RI
  • 21. Paralisi del trocleareInclinazione della testa verso il latooppostoSlivellamento dei globi oculari: lieveelevazione di quello affettoDifetto di rotazione dell’occhio in bassoDiplopia verticale massima nello sguardoin basso e verso il lato opposto
  • 22. Paralisi dell’abducente RS OI OI RS RM RMRL RL RI OS OS RI
  • 23. Paralisi dell’abducenteStrabismo convergenteDifetto di rotazione dell’occhio versol’esternoDiplopia orizzontale massima nellosguardo verso il lato dell’occhio affetto
  • 24. V – nervo trigemino Nervo misto sensitivo- motorio V - Trigemino Tre branche: oftalmica, mascellare, mandibolare
  • 25. Ganglio semilunare di Gasser Trigemino motorio:mm masticatori Trigemino sensitivo:Cute del viso, mucose,denti, etc
  • 26. Trigemino sensitivoCellule d’origine: ganglio semilunare diGasserBranca centrale: radice sensitiva, cheraggiunge nel tronco i nuclei di origineBranca periferica: si divide nei tre nervi: - oftalmico - mascellare - mandibolare
  • 27. Trigemino motorioVia sopranucleare: area motriceprimaria via cortico-nucleareNucleo motorio del trigemino a livellopontinoBranca mandibolareMuscoli masticatori
  • 28. Lesioni del trigemino motorioLesioni sopranucleari bilaterali: disturbodella masticazione, accentuazione del r.masseterino sindrome pseudobulbareLesioni nucleari e del nervo: atrofia deimm masticatori, ipovalidità dellamasticazione, mandibola deviata verso illato paretico, r.masseterino assente
  • 29. Lesioni del trigemino sensitivoLesioni nucleari: deficit della sensibilità acipollaLesioni del ganglio di Gasser: anestesiatotale omolateraleLesioni delle branche periferiche:anestesia nel territorio corrispondente
  • 30. VII- Nervo faciale-intermediario VII – faciale-intermediario Nervo misto Parte motoria: faciale propriamente detto Parte sensitiva: intermediario Nucleo di origine: pontino
  • 31. -Faciale propriamentedetto:•mm mimici dellafaccia e platisma-Intermediario:•sensibilità gustativadei due terzi anterioridella lingua•secrezione lacrimale esalivare (gh.sottomascellari esottolinguali)
  • 32. Nucleo del nervo faciale: Nucleo del faciale superiore: mm della parte superiore della faccia (frontale, corrugatore del sopracciglio, orbicolare della palpebra) Nucleo del faciale inferiore: mm della parte inferiore della faccia
  • 33. Corteccia motrice primaria dx Corteccia motrice primaria snNucleo del VII Nucleo del VIIfaciale sup dx faciale sup sn Nucleo del VII Nucleo del VII faciale inf dx faciale inf sn
  • 34. Lesione del nervo facialeParalisi periferica del faciale: lesioni del nucleo o del tronco nervoso Paresi di tutti i mm della facciaParalisi centrale del faciale: lesione sopranucleare Paresi dei mm dei due terzi inferiori della faccia
  • 35. Paralisi periferica del faciale
  • 36. Paralisi centrale del faciale
  • 37. VIII- Nervo cocleo-vestibolare VIII – cocleo-vestibolare
  • 38. Organo cocleo-vestibolare Canali semicircolari ChiocciolaNervo cocleare Nervo vestibolare Sacculo Utriculo
  • 39. Organo spirale del Corti Labirinto membranoso Ganglio spirale Ganglio vestibolare Nervo cocleare Nervo vestibolareNuclei cocleari (bulbo) Nuclei vestibolari (bulbo e ponte)
  • 40. Sindromi vestibolariVertigine: illusione di spostamento delproprio corpo nello spazio, o dell’ambienterispetto al proprio corpoNistagmo: movimenti oculari coniugati,involontari e ritmici (fase lenta diallontanamento - fase rapida di ritorno)Asimmetrie di posizione – prova diRomberg, prova degli indiciAlterazioni della marcia, con lateropulsione
  • 41. Sindromi vestibolariSindrome vestibolare periferica:armonica Lesioni del labirintoSindrome vestibolare centrale:disarmonica Lesioni delle vie vestibolari
  • 42. Patologie del sistema cocleareIpoacusie di trasmissione lesionedell’orecchio medioIpoacusie di percezione lesioni dellecellule sensorialiIpoacusie neurali lesione del nervococleareIpoacusie centrali lesioni sopranucleari(bilaterali)
  • 43. XII – Ipoglosso IX - Glossofaringeo X - Vago XI – Accessorio spinale
  • 44. IX – Nervo glossofaringeo Nervo misto Deglutizione: origine - nucleo ambiguo nel bulbo concorre alla formazione del plesso faringeo (assieme al vago) Secrezione salivare della parotide Sensibilità gustativa del terzo posteriore della lingua e del V linguale Sensibilità cutanea dell’orecchio
  • 45. Lesione del nervo glossofaringeo Disfagia > per i solidi Perdita del riflesso faringeo Ageusia del terzo posteriore della lingua-Lesioni sopranucleari: sindrome pseudobulbare-Lesioni nucleari: sclerosi laterale amiotrofica-Lesioni del nervo: tumori
  • 46. X – Nervo vagoNervo mistoDeglutizione: origine - nucleo ambiguo nelbulbo plesso faringeoInnervazione dei mm laringei fonazioneMotilità e secrezione dei visceri: origine –nucleo motore dorsale plessi perifericiSensibiltà dei visceriSensibilità della conca del padiglioneauricolare
  • 47. Lesione del nervo vago Disfagia > per i liquidi Rinolalia: voce nasale Disfonia-Lesioni sopranucleari: sindrome pseudobulbare-Lesioni nucleari: sclerosi laterale amiotrofica-Lesioni del nervo: tumori
  • 48. XI – nervo accessorio spinaleNervo motorioParte craniale: origina dal nucleo ambiguoe si unisce al vagoParte spinale: origina da un nucleo proprioa livello del midollo cervicale mmsternocleidomastoideo e trapezio
  • 49. Lesione del nervo accessorio spinaleLesioni sopranucleari: abbassamento dellaspalla controlateraleLesioni nucleari: paralisi ed atrofia dei mmtrapezio e sternocleidomastoideoLesione bilaterale: caduta della testaall’indietro
  • 50. XII – Nervo ipoglosso Nervo motorio Innervazione dei mm linguali- Lesione sopranucleare: la lingua protrusa devia dal lato opposto- Lesione nucleare: emilingua atrofica, fascicolante; disartria; la lingua protrusa devia verso il lato della lesione
  • 51. Lesioni combinate dei nervi craniciSindrome del seno cavernoso: Paralisi delIII, IV, VI e V es. aneurismi dellacarotide internaSindrome dell’angolo ponto-cerebellare:Paralisi del VIII, V e VII es. neurinomadell’acusticoSindrome del foro lacero-posteriore:Paralisi del IX, X e XI tumori del glomogiugulare
  • 52. Le alterazioni della parola spastica (sindrome pseudobulbare) consonanti imprecise, tono di voce monotono ed esageratamente alto, forzato e quasi scandito flaccida (paralisi bulbare - SLA) difettosa articolazione delle consonanti, tono di la disartria voce sommesso, sibilante e con timbro nasale, pause molto lunghe turba dell’espressionearticolatoria di sequenze verbali programmate atassica (malattie cerebellari) Parola scandita, esplosione vocale, articolazione irregolare dei vocaboli ipocinetica (m. di Parkinson) voce monotona, palilalia e bradilalia

×