• Save
PA e social media. Twitter per uffici stampa
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

PA e social media. Twitter per uffici stampa

on

  • 768 views

PA e social media. Twitter per uffici stampa

PA e social media. Twitter per uffici stampa

Statistics

Views

Total Views
768
Views on SlideShare
768
Embed Views
0

Actions

Likes
2
Downloads
2
Comments
0

0 Embeds 0

No embeds

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Adobe PDF

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

PA e social media. Twitter per uffici stampa PA e social media. Twitter per uffici stampa Presentation Transcript

  • CopertinaPA e social media.Twitter per uffici stampa.Torino, 27 giugno 2013Daria Santucci
  • ContestoCanaleMittente - - - - - - - - - - - - - - - - - - DestinatarioCodiceMessaggioI tempi cambiano,la comunicazione è la stessa
  • Ente/natura e missioneSommarioContestoCanaleCodiceMittente / DestinatarioMessaggi su TwitterScenariLa dieta mediatica degli italianiMedia tradizionali, digitali e social networkLe pratiche del web 2.0Giornalisti, Cittadini/Influencers, Uffici stampaIstruzioni per l’usoL’ufficio stampa 2.0
  • Almeno una volta alla settimanaTV 97.4Radio 80,2Stampa 47.8Internet 53.1-7%+6% (2009-2011)< digital divide> press divide45.6Solo audivisivoAudiovisivo + Internet28.617Non interessatada stampa scrittaCome ci informiamo1. Contesto – La dieta mediatica degli italiani
  • 1. Contesto – La dieta mediatica degli italiani1/3del tempo online trascorsosu social network e blog88%dei giovani è su Facebook35.8 mlnPersone hanno accesso a Internet+6.9% 2010 +55.4% mobileUtilizzo (in%)Trovare luoghi 37,9Ascoltare musica 26,5Prenotare un viaggio 18,0Compiti amministrativi 9,7Prenotare una visita medica 3,9 […]InternetAccesso e consumo
  • 30% > informazione< consultazioneComunicazione one-way.Poche interazioni, commenti non autorizzati.Spesso duplica i contenuti dei siti.Commenti consentiti, interazione non garantita.Soprattutto news, pocheinterazioniPA accountufficiale suisocial media(su +247 istituzioni)Italia e internetLa pubblica amministrazione1. Contesto – La dieta mediatica degli italiani
  • “Non ha più senso dire: scrivo per la carta, per il web o per l’iPad.Si scrive per tutto il sistema Corriere.Senza possedere le chiavi della tecnologia, non potremo più salvaguardare la qualità.Senza conoscere la grammatica e la sintassi delle nuove comunità in Rete, non avremola possibilità di intercettare nuovi lettori. […]Il lettore dobbiamo andarlo a cercare noi, con umiltà, utilizzando ogni canale, ogni socialnetwork, ogni algoritmo a disposizione.Le conoscenze tecnologiche sono la condizione per salvaguardare le competenzegiornalistiche”Ferruccio De Bortoli2.Canale – Dai media tradizionali ai media digitaliMedia tradizionali?
  • …e media digitaliBlog giornalismo• Come fonte informativa, anche per i media mainstream• Giornalismo d’emergenza (i.e. Tsunami)• Il nanopublishing (microblogging)• Gli editori di blog informativi: dalle testate ai networkWikinewsApprofondimento collaborativo: il reportage condivisoIl ruolo chiave dei cittadini reporters (i.e. metropolitana Londra)
  • Web 2.03. Codice: Le pratiche del web 2.0Online e offline sono sovrappostiLa comunità non esaurisce la socialità onlineUso sociale di internet nel contesto quotidianoLe persone1. Classificano -> Folksonomy2. Producono -> User generated content3. Condividono -> Social networking
  • 4. Mittente/Destinatario - GiornalistiRedazioneFonti tradizionali + onlineRedattori competenti su linguaggi multimedialiIpermediaTesto online include foto, interviste audio evideo.Si sfoglia secondo un percorso personalizzabileInterattivitàLettore interagisce con giornale (commenti)Aggiornamenti in tempo realePluralità di informazioniGiornalisti
  • Cittadini/Influencers4. Mittente/Destinatario – Cittadini e InfluencersNuovo cittadino, protagonista, activecitizen.•Interviene nel processo di decision makinggrazie alle Ict•Attua pratiche bottom-up•Con il passaparola determinacomportamenti di voto, opinione, consumo
  • Uffici stampa4. Mittente/Destinatario – Uffici stampaGli uffici stampa vanno online.•Rilanciano comunicati e inviti stampa•Mandano aggiornamenti in diretta daconferenze ed eventi•Interagiscono con leader d’opinione egiornalisti•Organizzano visite stampa 2.0
  • 5. Messaggi su TwitterIl medium è il messaggio?Twitterx
  • Twitter: cos’è• E’ un servizio gratuito di social network emicroblogging• To tweet significa cinguettare• Ogni messaggio contiene 140 caratteri e sipossono aggiungere immagini, video, mp3, link• Su twitter non si diventa amici, ma “follower”(anche in modo non reciproco)5. Twitter: istruzioni per l’usoFonte: Fabio Malagnino, Consiglio Regionale del Piemonte
  • Twitter: statistiche• 21 marzo 2006, Jack Dorsey (@jack) ha inviato il primo Tweet• 12 Marzo 2011: 572,000 nuovi account creati;• Oggi 200 milioni di utenti (fonte Vincos)• 460,000 in media gli account creati al giorno;• 140 millioni i tweets inviati al giorno• In Italia gli utenti su twitter sono cresciuti del 50% e sono 1.5 milioni al mese.Fonte: twitter blog5. Twitter: istruzioni per l’usoFonte: Fabio Malagnino, Consiglio Regionale del Piemonte
  • Come si usa - Profilo• Scegli uno username definitivo e non cambiarloper non destabilizzare gli utenti• Inserisci una BIO= biografia (anche conhashtag)• Inserisci il tuo sito web• Personalizza lo sfondo• Crea Liste (es. regioni, giornalisti, Asl, testategiornalistiche, ecc)5. Twitter: istruzioni per l’usoFonte: Fabio Malagnino, Consiglio Regionale del Piemonte
  • #topolinia Hashtag Contestualizza una discussione, o un evento.Es. #Sanità, per cercare e aggregare tutti gli argomenti su uno specifico tema@pippo: Reply E’ una risposta ad un tweet altrui.Es. “@crpiemonte: sono / non sono daccordo/@pippo Mention Coinvolge uno o più utenti in una discussione.Es. Abbiamo approvato la legge/ @carta67,@cimina cosa ne dite?”RT @pippo Retweet Riverbero di tweet altrui, non significa endorsementEs. RT “crpiemonte: Parliamo di #urbanistica”“bla bla bla” Quote E’ una citazione di un tweet o di un testo altrui.Es. “La memoria è ridondante” (Calvino, Le città invisibili)5. Twitter: istruzioni per l’usoCome si usa - SegniFonte: Fabio Malagnino, Consiglio Regionale del Piemonte
  • #TT Trending Topic E’ un argomento ‘caldo’, spesso nato da un hashtag(#) elevato a potenza. Es. “Rossella Urru” oppure #RossellaUrru#FF Follow Friday E’ un suggerimento su chi seguire, la somma di unhashtag (#) e di una o più mention (@)@/… List E’ un elenco costruito per sottrazione, spesso a partire dai proprifollowed: riduce la ridondanza di un flusso di tweet✭ Favourite Le poche cose da ricordare in un luogo senza memoria, laradice quadrata della nostra attenzione5. Twitter: istruzioni per l’usoCome si usa - ConvenzioniFonte: Fabio Malagnino, Consiglio Regionale del Piemonte
  • #/Luogo Hashtag georeferenziato inclusivo Es. #opencrpiemonte, il livetweet delle sedute di aula del Consiglio regionale#_Luogo Hashtag georeferenziato esclusivo Es. #OpenConsiglio_To, ilConsiglio Comunale di Torino escludendo chi segue #OpenConsiglio5. Twitter: istruzioni per l’usoCome si usa- ConvenzioniFonte: Fabio Malagnino, Consiglio Regionale del Piemonte
  • Contenuti: cosa pubblicare• I contenuti possono essere gli stessi di facebook/sito web, ma contestualizzati al linguaggio• Fai rimandi a Facebook/sito web• Condividi contenuti multimediali con link/foto• Costruisci un piano editoriale integrandolo con facebook/sito web• Cerca informazioni sugli argomenti di cui si parla e poniti come un esperto5. Twitter: istruzioni per l’usoFonte: Fabio Malagnino, Consiglio Regionale del Piemonte
  • Relazioni: come comportarsi• Non è un social network esclusivo• Segui più persone/brand/liste• Ricambia il follow• Offri il “twelcome”• Non essere autoreferenziale, fai RT, condividi, interagisci con gli altri utenti, menziona gli altri twitter• Partecipa alle conversazioni, usa gli hashtag.5. Twitter: istruzioni per l’usoFonte: Fabio Malagnino, Consiglio Regionale del Piemonte
  • 1. Sii leggero “La leggerezza pensosa può far apparire la frivolezza come pesante eopaca”2. Sii rapido “Sogno immense cosmologie saghe ed epopee racchiuse nelledimensioni d’un epigramma3. Sii esatto “Il poeta del vago può essere solo il poeta della precisione”4. Sii visibile “Le visioni polimorfe degli occhi e dell’anima si trovano in righe dicaratteri”5. Sii molteplice “Non è più pensabile una totalità che non sia potenziale,congetturale, plurima”Leggerezza. Rapidità. Esattezza. Visibilità. Molteplicità. Twitter ricomincia da ItaloCalvino.Linee guida5. Twitter: istruzioni per l’usoFonte: Fabio Malagnino, Consiglio Regionale del Piemonte
  • RispondereCondividereRingraziareRelazionarsiSeguire5. Twitter: istruzioni per l’usoTutto comunica!
  • Media tradizionali+Nuovi media=Nuove occasioni divisibilitàNuovi codici=FormazioneNuovi attori=Nuovi pubblici diriferimento6. Scenari – L’ufficio stampa 2.0Scenari - L’ufficio stampa 2.0Oggi lufficio stampa si rivolge anche agli infomediari online,organi di info digitale che producono effetti sulla reputazione.
  • Rassegna stampa online6. Scenari – L’ufficio stampa 2.0
  • Conferenze stampa online6. Scenari – L’ufficio stampa 2.0
  • Digital media relations6. Scenari – L’ufficio stampa 2.0
  • Virgolettato digitale6. Scenari – L’ufficio stampa 2.0
  • Comunicazione di crisi6. Scenari – L’ufficio stampa 2.0
  • Un esempio:Conferenza stampa 2.0Prima• Pubbliche relazioni digitali• Comunicato di invito tradizionale +online• Creazione evento pubblico/riservatoDurante• Check-in con Foursquare• Livetweeting della conferenza (hashtag),moderazione commenti• Twitterwall• WebcastDopo• Rassegna stampa online6. Scenari – L’ufficio stampa 2.0
  • LimitiVita della notizia: 36hVolatilitàImpegno/costo di mantenimentoScarso coinvolgimento realeDispersione del target Saturazione da eccesso di messaggiSuperficialità dell’informazione6. Scenari – L’ufficio stampa 2.0
  • OpportunitàRapiditàAccessibilità/gratuità di avvioCoinvolgimento per nicchie di targetElevata possibilità di networkingGrande visibilità dei messaggiAccesso all’informazione6. Scenari – L’ufficio stampa 2.0
  • Grazie!@dariasantuccid.santucci@to.camcom.it