• Share
  • Email
  • Embed
  • Like
  • Save
  • Private Content
Le media relations e i media professionali online
 

Le media relations e i media professionali online

on

  • 612 views

Il quarto workshop per il il Master in Media Relations della Cattolica di Milano, questa volta dedicato ai rapporti con i media prfessionali onli ne e al relativo crisis management

Il quarto workshop per il il Master in Media Relations della Cattolica di Milano, questa volta dedicato ai rapporti con i media prfessionali onli ne e al relativo crisis management

Statistics

Views

Total Views
612
Views on SlideShare
599
Embed Views
13

Actions

Likes
1
Downloads
18
Comments
0

2 Embeds 13

http://www.linkedin.com 12
http://us-w1.rockmelt.com 1

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Microsoft PowerPoint

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

    Le media relations e i media professionali online Le media relations e i media professionali online Presentation Transcript

    • Online media relationsL’informazione professionale online
    • Dalla carta al digitale. Cosa cambia?La struttura logica del percorso di lettura
    • La struttura logica temporale.Dal Ciclo….Giornali mercoledì martedì giovedì Lunedì AgenzieTelevisione e radio Ore 13 Ore 23 Ore 9 Ore 20
    • LunedìOre 9Ore 13Ore 20Ore 23 Al flusso martedìOre 9Ore 13Ore 20Ore 23 mercoledìOre 9Ore 13Ore 20Ore 23 giovedì
    • Il “costo notizia” dall’off all’online In un quotidiano il costo è lo spazio. Fisico, per quanto Fisico riguarda la carta, spazio in una data quantità di tempo per televisione e radio
    • Il “costo notizia” dall’off all’onlineIl costo in un quotidianoonline è il tempo. Le temponotizie sono in un flussocontinuo. Ferme le forzedella redazione il valoredella notizia èproporzionale al tempo chesi decide di dedicarle
    • Il ciclo di vita delle notizie Non esiste più il freezing. La notizia, l’articolo è un continuo farsi, freezing farsi sino a che non regge più l’apertura e viene sostituito, “abbassato” ma, indicizzato dai motori, rimane raggiungibile
    • Quali e come sono i media professionali sulla Rete? Si distinguono per la frequenza di aggiornamento Quotidiana H24 7/7 H18/24 7/7 Saltuaria non fissa Per la forza della redazione Per la diffusione Struttura Page views Numero di giornalisti Utenti unici al giorno Grafici Bounch rate Web editor Numero di pagine per lettore Video Editor Google rank Infografici Capacità virale Social media manager Reputazione onlineSi possono intendere media professionali Conta la missiononline: quotidiani, siti specializzati, sezioni espressa e la reputationnews di portali, blog d’informazione nella community
    • Ma anche i giornalistinon sono più quelli di una volta
    • Tempo tiranno Time shortagePer un sito Avere la Più è ricca e La notizia e ild’informazione notizia significa dettagliata la giornale sonola tempestività tenere il lettore copertura più il in continuoè tutto lettore rimane “farsi” sul sito Il giornalista online è inserito in un flusso produttivo ininterrotto Lavora su turni, tre o quattro al giorno Esce raramente dalla redazione Non è sempre su una stessa notizia Le specializzazioni sono meno stringenti
    • La redazione di un giornale online Fonti Agenzie Fonti dirette Comunicati Social media e web in generaleSi fanno riunioni,in genere alcambio turno, perdare continuità e Desk centraleavere un quadrochiaro eomogeneo Caposervizio e redattori di turno
    • Come lavora un giornalista online Ormai si dice “sto in catena”Il giornalista online Inizia a coprire le notizie Prende servizio alla Nei momenti morti Propone e scrive un suo selezionate sua postazione sente le sue fonti pezzo dal desk
    • Come si entra in relazione con una redazione online Flusso Inizia a coprire le notiziePrende servizio alla Nei momenti morti sente Propone e scrive un suo selezionate sua postazione le sue fonti pezzo dal desk Flusso Facilitare il lavoro
    • Rinnovare l’armamentario Parola d’ordine: entrare nel flusso Comunicato Conferenza Intervista RecallDeve essere Time Saving: Saving Strumento vecchio. I Più che valido ma Irrinunciabile eipetestuale e ipermediale. giornalisti non video. Le interviste fondamentale.Scritto per blocchi brevi, partecipano. Meglio un scritte sono ostiche da Prezioso perutilizzabili singolarmente e web streaming. leggere sul web e concentrarecon un linguaggio adatto al I blogger sono più sono fra i contenuti l’attenzioneWeb. I contenuti propensi meno cliccati dell’interlocutoremultimediali fornitisollevano il giornalista dallanecessità di reperirli
    • Con chi parlareOffline OnlineI capi I capiPer gestire la messa in pagina della Per gestire la messa in pagina dellanotizia e l’attenzione notizia e l’attenzioneI giornalisti I giornalistiPer gestire la scrittura del pezzo Per gestire la scrittura del pezzo Le persone Le persone sono cambiano a seconda sempre le stesse del momento della giornata Per l’online è necessaria la conoscenza e la relazione con tutta la redazione e il desk centrale
    • Si lavora in team Sui social media e sul no-professional l’ufficio stampa online agisce da solo ed è a monte del processo Con la press online professionale è necessario il gioco di squadra con l’ufficio stampa off Agenzie TelevisioneQuotidianie periodici Radio
    • Professional newsmakers e communities Quotidiani, siti specializzati, siti informativi in genere sono Influencers di una o più communitiesE sono a tutti gli effetti gli snodi più importanti.La loro mission espressa di gatekeeper lirende motori della viralità e originedell’agenda setting
    • I due livelli Contenuto Notizia
    • La regola è la stessa: Conoscere per agire Intelligence ActionSapere sempre, in tempo reale Valutare la criticità e avere la“Chi scrive cosa e dove” possibilità d’intervenire con efficienza e tempestività” Conoscere quale sia l’ecosistema Web in cui Entrare in contatto con l’organizzazione “vive” tutti i “luoghi” del Web che compongono Attivare un sistema di questo ecosistema monitoraggio in tempo reale e di valutazione Attivare un sistema di della copertura “alert” via email e RSS Realizzare statistiche e Attivare le procedure di report intervento e crisis
    • Il driver fondamentale La relazione
    • I due approcci La relazione è professionale Il giornalista è un Contesto di regole Il comunicatore è professionista scritte e non scritte un professionista Interdire De-potenziare o Smentire e chiedere la o Dare la propria rimozione dell’articolo posizione o Chiedere la modifica o Chiarire i fatti per del titolo depotenziarne il portato negativo o Intervenire su siti, blog o Intervenire con la stessa e influencers che modalità su siti, blog e potrebbero riprendere il influencers che potrebbero contenuto riprendere il contenuto
    • Houston, abbiamo un problema “C’è un brutto pezzo” o Il contenuto è immediatamente visibile o E’ inverato da uno snodo o A seconda del tasso d’interesse, inizia a diventare virale o Superata una certa soglia il danno non è più evitabile o La teoria della persistenza negativa rende molto oneroso il recupero La reazione deve essere immediata Ma deve ancheRispettare il lavoro e la Fornire informazioni Porsi come controparteprofessionalità del verificate, attendibili e produttiva, che aiuta agiornalista / newsmaker interessanti raggiungere la migliore informazione possibile
    • Riassumendo… con alcune keywordsUn sito d’informazione ha una struttura logica verticale anziché orizzontalee gestisce informazioni in un flusso e non secondo cicli programmatiLa notizia ha un costo in termini di spazio nella stampa tradizionale, inInternet il costo è il tempo. I giornalisti lavorano inseriti nel flusso e su turni tempoI rapporti con i newsmaker professionali seguono regole precise ma larelazione, con l’intera redazione questa volta, è sempre fondamentaleI siti d’informazione sono gli influencers più rilevanti delle loro communities,gli snodi per eccellenza e i motori o gli acceleratori della viralitàLa gestione della crisis rimane simile nei modi e nei tempi a quella per isocial media ma è deve seguire le regole professionali Grazie