Your SlideShare is downloading. ×
0
Convegno Web 2.Oltre Milano 2007
Convegno Web 2.Oltre Milano 2007
Convegno Web 2.Oltre Milano 2007
Convegno Web 2.Oltre Milano 2007
Convegno Web 2.Oltre Milano 2007
Convegno Web 2.Oltre Milano 2007
Convegno Web 2.Oltre Milano 2007
Convegno Web 2.Oltre Milano 2007
Convegno Web 2.Oltre Milano 2007
Convegno Web 2.Oltre Milano 2007
Convegno Web 2.Oltre Milano 2007
Convegno Web 2.Oltre Milano 2007
Convegno Web 2.Oltre Milano 2007
Convegno Web 2.Oltre Milano 2007
Convegno Web 2.Oltre Milano 2007
Convegno Web 2.Oltre Milano 2007
Convegno Web 2.Oltre Milano 2007
Convegno Web 2.Oltre Milano 2007
Convegno Web 2.Oltre Milano 2007
Convegno Web 2.Oltre Milano 2007
Convegno Web 2.Oltre Milano 2007
Convegno Web 2.Oltre Milano 2007
Convegno Web 2.Oltre Milano 2007
Convegno Web 2.Oltre Milano 2007
Convegno Web 2.Oltre Milano 2007
Convegno Web 2.Oltre Milano 2007
Convegno Web 2.Oltre Milano 2007
Convegno Web 2.Oltre Milano 2007
Convegno Web 2.Oltre Milano 2007
Convegno Web 2.Oltre Milano 2007
Convegno Web 2.Oltre Milano 2007
Convegno Web 2.Oltre Milano 2007
Convegno Web 2.Oltre Milano 2007
Convegno Web 2.Oltre Milano 2007
Convegno Web 2.Oltre Milano 2007
Convegno Web 2.Oltre Milano 2007
Convegno Web 2.Oltre Milano 2007
Convegno Web 2.Oltre Milano 2007
Convegno Web 2.Oltre Milano 2007
Convegno Web 2.Oltre Milano 2007
Convegno Web 2.Oltre Milano 2007
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply

Convegno Web 2.Oltre Milano 2007

1,409

Published on

Intervento al convegno Web 2.Oltre Milano 2007 Daniele Alberti

Intervento al convegno Web 2.Oltre Milano 2007 Daniele Alberti

Published in: Business
0 Comments
7 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total Views
1,409
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
7
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. CASE HISTORY www.myminutes.org - www.bakeca.it - www.glomera.it Sviluppare VISION E IDEE 2.0 Il Web 2.0 al servizio del Marketing e della Comunicazione Daniele Alberti daniele@myminutes.org - daniele.alberti@bakeca.it - [email_address]
  • 2. CHI SONO Daniele Alberti , 29 anni, laureato al Politecnico di Torino nella laurea specialistica di design, imprenditore. Fondatore e General Manager di Glomera ( www.glomera.it ), Piattaforma internet che permette di creare e gestire Web TV, peer to peer. Ideatore e CEO di Myminutes.org , ( www.mymninutes.org ) il primo calendario emozionale collettivo della rete. Parte del team fondatore di Bakeca.it in qualità di Direttore Marketing, fino a gennaio 2006 , per il quale ha progettato e realizzato le strategie di marketing (ora 3.000.000 contatti unici al mese). Presidente Fondatore di ALTREMENTI ( www.fucina-altrementi.it ) e Direttore della omonima rivista. . . Consulente ( www.danielealberti.com ) per lo sviluppo di prodotti informatici innovativi nel settore della telefonia e di internet e per strategie marketing sul web. OPPORTUNITA’ 2.0 CONCLUSIONI SCENARIO CHI SONO
  • 3. COME STA CAMBIANDO IL WEB “ Interazione attiva” degli utenti Gli utenti hanno potuto interagire con le informazioni , il web non è più stato caratterizzato da un percorso di navigazione sequenziale in mezzo a pagine statiche... Da fruizione passiva.. ..a fruizione attiva OPPORTUNITA’ 2.0 CONCLUSIONI CHI SONO SCENARIO
  • 4. GLI UTENTI COME CREATORI DI VALORE Il “valore” degli utenti Gli utenti pubblicando materiali, pensieri, video, immagini, giudizi, relazioni, desideri, affinità idee ecc... apportano valore al sistema dando “La vita” alla rete. OPPORTUNITA’ 2.0 CONCLUSIONI CHI SONO SCENARIO
  • 5. INVESTIRE NELLA RETE Nuove strategie
    • Il web da possibilià incredibili, Velocità di condivisione, passaparola, collaborazione, just in time, diffusione internazionale ecc…
    • Gli utenti stanno aumentando e riversando sul web i propri interessi e passioni (anche vita privata e pensieri)
    • I contenuti generati e l’interrelazione del pubblico sono in crescita costante e fonte di interesse (per l’azienda e per gli stessi utenti che creano intorno alle proprie passioni una community)
    • Le persone hanno necessità di costruire relazioni , ottenere una certa notorietà , esprimere qualcosa di sé ecc..
    • Usano sempre più la rete per rispondere ai loro bisogni (anche off line)
    OPPORTUNITÀ DI INVENTARE NUOVE MODALITÀ DI AGGREGAZIONE E STRATEGIE DI MARKETING ! CONCLUSIONI CHI SONO OPPORTUNITA’ 2.0 SCENARIO
  • 6. FINANZIARE START UP INTERNET SENZA IL VENTURE CAPITAL Sviluppo e strategia di lancio di un progetto web CASE HISTORY MYMINUTES.ORG
  • 7. www.myminutes.org www.myminutes.org
  • 8. www.myminutes.org www.myminutes.org
  • 9. Il PROGETTO: MYMINUTES.ORG www.myminutes.org LA COMMUNITY CHE RACCOGLIE I MINUTI PIÙ BELLI VISSUTI DAL GENERE UMANO. MYMINUTES.ORG è il PRIMO CALENDARIO EMOZIONALE COLLETTIVO dove si possono acquistare uno o più minuti ed inserire, nelle pagine associate, testi, video, immagini e link al proprio sito o blog. Si potranno acquistare i minuti che si desiderano finché vi sarà la disponibilità ( 525.600 minuti pari ad un anno solare assoluto; 1 minuto a 1 euro + spese di mantenimento e tasse). RICAVI NUOVE INIZIATIVE INTERNET € SVILUPPO ECONOMIO E SOCIALE MISSION: I proventi di Myminutes.org sono destinati a finanziare nuovi progetti web.
  • 10. STRATEGIA DI LANCIO www.myminutes.org INTERNET UFFICIO STAMPA VIRAL EVENTI B2B CONCORSO IN COBRAND LIBRO MARKETING STRATEGICO IN COBRAND COMUNICAZIONE DIRETTA AI GIORNALISTI, INTERVISTE RADIO E TV. ADVERTISNG SU: BLOG, DIRECORY, SITI PRESS, STAMPA, COMMUNITY, PORTALI VERTICALI, FORUM. SOCIAL NETWORK, ECC.. “ WHICH IS THE MOST BEAUTIFUL MINUTE OF YOUR LIFE? “ Aziende che possono usare myminutes per diversi scopi, promozionali, pubblicitari , contenuti, brand vision, ecc... “ PRODOTTI” VIRALI, Documento di acquisto, assegni in minuti, gadget, adesivi, ecc.. FIERE (SMAU 2007) , STREET MARKETING, CONVEGNI... VENDITA DEI MINUTI AD AZIENDE ( Qual’e’ il minuto piu’ bello del tuo cliente? Quel e’ il minuto piu’ bello del tuo dipendente? , Regalo di natale ecc...) INIZIATIVE MEDIATICHE E IN COBRAND I 1000 MINUTI PIU’ BELLI DEL GENERE UMANO Chi sono Obiettivo Myminutes.org Strategie B2B Concorso Libro Marketing in cobrand Conclusioni
  • 11. B2B OFFERTA ALLE AZIENDE www.myminutes.org - Link al sito dell’AZIENDA che gli ha regalato il minuto - Immagini o video dei minuti più belli della vita del tuo cliente! (possibilità di creare concorsi sui minuti riguardanti l’uso dei tuoi prodotti o servizi)
    • “ Assegno” e “ certificato di proprietà” personalizzato
    • in allegato all’email con il logo dell’AZIENDA ed eventuali messaggi
    • (es. “AZIENDA” ti regala il minuto più bello della tua vita” o “Il tuo minuto più bello del 2007” )
    E-Mail al data base di clienti con un “credito minuto” in regalo LOGO LOGO Chi sono Obiettivo Myminutes.org Strategie B2B Concorso Libro Marketing in cobrand Conclusioni
  • 12. CONCORSO IN COBRAND www.myminutes.org MINUTI MINUTI MINUTI MINUTI MINUTI MINUTI GLI UTENTI CHE RICEVERANNO PIU’ VOTI , PER I VIDEO O LE IMMAGINI DA LORO PUBBLICATE, VINCERANNO I PREMI MESSI IN PALIO DALLO SPONSOR CONCORSO POSSIBILI PREMI DA REGALARE AGLI UTENTI PREMI COERENTI CON IL PROGETTO: Cell - Videocamere digitali - Computer portatili - Telefoni cellulari - Stampanti... PARTNER Chi sono Obiettivo Myminutes.org Strategie B2B Concorso Libro Marketing in cobrand Conclusioni
  • 13. B2B OFFERTA ALLE AZIENDE www.myminutes.org REASON WHY
    • PUBBLICITA’ NON INTRUSIVA
    • Comunicazione vs Esperienza, Comunicazione vs Regalo
    +
    • EMOZIONE E RAZIONALITÀ
    • Comunicare con il giusto mix di emozioni e razionalità
    • in modo da rendere forte e ricordabile il messaggio con ancore positive e durature
    • ADVERTISING VIRALE
    • Innescare il passaparola attraverso le reti delle loro conoscenze per veicolare il brand
    5. IMPEGNO SOCIALE Supporto di un’iniziativa etica ed attuale : finanziare nuove idee internet di giovani creativi 4. INFORMAZIONI E DATI PREZIOSI Acquisire informazioni sull’uso dei prodotti, sui contesti d’uso e sulla soddisfazione dei clienti da riutilizzare per campagne o strategie marketing Chi sono Obiettivo Myminutes.org Strategie B2B Concorso Libro Marketing in cobrand Conclusioni
  • 14. INIZIATIVE DI MARKETING IN COBRAND www.myminutes.org “ Which is the most beautiful minute of your life? “ PARTNER PARTNER LIBRO CON I 1000 MINUTI PIU’ VOTATI DAGLI UTENTI Chi sono Obiettivo Myminutes.org Strategie B2B Concorso Libro Marketing in cobrand Conclusioni
  • 15. POSSIBILI AZIONI DI ART-MARKETING per far parlare di se... E non solo www.myminutes.org IL CONCEPT DI MYMINUTES.ORG POTREBBE ESSERE UTILIZZABILE PER UNA CAMPAGNA ADVERTISING IN COBRAND CON UNO SPONSOR IL CUI IL FOCUS PRINCIPALE È “ WHICH IS THE MOST BEAUTIFUL MINUTE OF YOUR LIFE? “ . CON IL QUALE SI POTRANNO REALIZZARE EVENTI DI GRANDE IMPATTO EMOZIONALE E MEDIATICO. POSTER con i 525.600 minuti più belli LOGO Logo SPONSOR Chi sono Obiettivo Myminutes.org Strategie B2B Concorso Libro Marketing in cobrand Conclusioni
  • 16. PUBBLICAZIONI www.myminutes.org
    • TV: Intervista su RAI NEWS 24, SKYNEW S24, MTV, Rai 3
    • GIORNALI E QUOTIDIANI: Sole 24 Ore, Stampa Torino Sette, Libero, VISTO, Panorama, Stampa, Metro, City, Pandemia, 7th Floor, masternewmedia.org, apogeonline.com , webmasterpoint.org , Adnkronos, pubblicazione su numerosi blog e siti italiani tra più visitati ecc...
    • RADIO: Radio Monte Carlo, Radio 105, veronica one, Giornale Radio Piemonte, Capital.it, Radio 101, Radio svizzera, Rete 2, radio Centro, Radio Flash, Radio in Blu, ecc..
    • -ALCUNE INTERVISTE VIDEO: http://www.youtube.com/profile?user=danielealberti
    Chi sono Obiettivo Myminutes.org Strategie B2B Concorso Libro Marketing in cobrand Conclusioni
  • 17. CONCLUSIONI 1 www.myminutes.org
    • LINEE GUIDA GENERALI PER LA STRADA DI (AUTO)FINANZIAMENTO ALTERNATIVA
    • scoprire e catturare nuove idee o opportunità di business legate alle potenzialità della rete e alla cultura della società in cui viviamo
    • Creare un progetto che possa legarsi a livello strategico con tutta la catena del valore in modo da poter realizzare differenti strategie di penetrazione mercato e sviluppo (sopperendo alla mancanza di fondi)
    • Creare partnership e cobrand con possibili connettori al target offrendo “valore” concreto e benefit evidenti
    • Inventarsi “qualsiasi cosa” coerente con il progetto per dargli visibilità e opportunità sempre nuove con partner che li possano fruttare economicamente a loro vantaggio.
    • Avere costanza, determinazione e ...fortuna
    Chi sono Obiettivo Myminutes.org Strategie B2B Concorso Libro Marketing in cobrand Conclusioni
  • 18. Case History
  • 19. www.bakeca.it
  • 20. Competitor Pure-play online local classified services • www.kijiji.it : eBay’s classifieds • www.vivastreet.it • www.annuncigratuiti.it Local classifieds magazines • www.secondamano.it for Milan and Turin • www.lapulce.it for Central and North Eastern Italy Online job-search services • www.monster.it • www.stepstone.it National newspapers • www.corriere.it/annunci • lavoro.repubblica.it
  • 21. Multitarget bakeca.it - differenti messaggi veicolati - differenti concetti chiave - differenti mood core core Case In Città compro vendo Offerte di lavoro Lavori saltuari Incontri core COMUNICAZIONE DIFFERENZIATA Differenti canali differenti target inserzionisti lettori
  • 22. Lettori - Inserzionisti Core target di penetrazione
    • GIOVANI 18-35
    • LICEALI
    • STUDENTI UNIVERSITARI
    • GIOVANI LAVORATORI
  • 23. Valori strategia di marketing Pubblicità non intrusiva: Pubblicità experience Concetto di EQUO SCAMBIO Ancora Positiva Comunicazione contro Esperienza Comunicazione contro Regalo Come focus primario la soddifazione dei propri utenti creando eventi di alto coinvolgimento e gratificazione e realizzando, attraverso una comunicazione non intrusiva, una advertising ancor più efficace e di valore.
  • 24. Strategie di Marketing Off-line & On-line
    • Integrazione dell’advertising on-line (google adword, link campagne, partnership) con l’advertising off-line (creazione del Brand, utilizzo “just in time” del portale e scintilla del “passa parola”).
  • 25. Strategie di Marketing e Tour Off-line Contatto personale con il target Comunicazione generale a 360° sul brand Bakeca.it con la distribuzione di prodotti degli sponsor e promozione sullo scuolabus e nelle università. Iniziative nelle piazze più importanti delle città visitate. 1. Marketing nelle università 2. Street Marketing 3. Tour Scuolabus 4. Direct marketing 5. Marketing Virale 6. Eventi Marketing Discoteca 7. Attività di cobrand 23 CITTA’ Torino Roma Firenze Bologna Genova Napoli Cagliari Palermo Catania Bari Padova Venezia Bergamo Brescia Pavia Pisa Perugia Parma Udine Urbino Treviso Trento Verona
  • 26. Marketing nelle Università - Attività di direct marketing nelle sedi universitarie attraverso: - Promozione con banchetti e Promoter - Scenografie con i palloncini gonfiati con l’elio.
  • 27. Street marketing Posizionamento degli adesivi BAKECA.IT in Università, biblioteche, bacheche, aule studio.. 58 modelli differenti
  • 28. Scuolabus a Roma Piazza campo dei fiori, Settembre 2005
  • 29. Eventi Marketing - Fotografo e mini studio professionale all’interno della discoteca - Comunicazione attraverso i Flyer dell’organizzatore della festa - Scattiamo la foto, inseriamo l’annucio, gli regaliamo la stampa della foto 10x15 e gliela mandiamo per e-mail brandizzata Bakeca.it
  • 30. Attività di Cobrand BACARDI POP FILTERS DUREX 1500 Bacardi a settimana 100.000 filtrini Brandizzati Bakeca 10.000 cartine lunghe 60.000 preservativi
  • 31. I Numeri di Bakeca
    • -1° sito di annunci in Italia (fonte alexa.com)
    • - 65° sito in italia (fonte alexa.com)
    • - 3.000.000 visitatori unici al mese.
    • Diagramma di crescita:
  • 32.
      • Welcome to the
      • Global Multimedia Era
    La piattaforma che ti permette di creare e gestire la tua TV sul Web
  • 33. SCENARIO Milioni di potenziali telespettatori! I consumi di contenuti video sul web nell’ultimo anno hanno subito un notevole incremento. Ogni mese, solo in Italia, sono oltre 5 milioni 1 gli internauti che visitano un siti di video. La maggior parte dei portali veicola contenuti video in modo disaggregato offrendo agli utenti una fruizione dispersiva, priva di una linea editoriale. L’utilizzo del palinsesto in una web tv aziendale costituisce un'importante alternativa, in quanto permette di strutturare i contenuti video secondo una logica editoriale, aumentandone così il valore. Scenario Glomera A cosa serve I plus Offerta Case history Contatti 1. Fonte Nielsen/ Net/Ratings TV solo da casa ..fruizione dovunque Da fruizione passiva.. ..a fruizione attiva Dalla TV tradizionale ..a multipiattaforma
  • 34. Scenario Glomera A cosa serve I plus Offerta Case history Contatti COMUNICAZIONE A 360° Esterna - Interna Web TV esterna canali “brandizzati” che aggregano i potenziali clienti offrendogli contenuti di loro gradimento. Una presenza puntuale rispetto ai clienti finali che possono essere raggiunti a casa al lavoro e anche nei punti vendita. BRAND La web tv aziendale rappresenta un mezzo rapido e capillare di comunicazione sia verso l’interno sia verso l’esterno di un’impresa.
    • Corsi
    • Formazione agenti
    • TG aziendale e interviste
    • Video conferenze
    • Dimostrazioni di prodotto ... ecc
    • Eventi e manifestazioni in diretta
    • Dimostrazioni e tutorial di prodotti
    • Veicolare archivi Video e Spot tv
    • Televendite
    • User Content generated ... ecc
    Web TV interna canale diretto e preferenziale con i dipendenti dell’azienda, programmi di formazione (e-learning), di aggiornamento, di informazione (know how sharing). aumenta il senso di appartenenza all’azienda e diffonde la cultura aziendale
  • 35. LA VOSTRA TV SUL VOSTRO PORTALE Totalmente personalizzabile Programma in onda Download o banner Contestuali ai video Voto Box Commenti Codice URL embeddabile Palinsesto Scenario Glomera A cosa serve I plus Offerta Case history Contatti SITO AZIENDALE
  • 36. FERRARI TV www.ferrariworldtv.com Scenario Glomera A cosa serve I plus Offerta Case history Contatti
  • 37. SMAU CHANNEL www.smau.it Scenario Glomera A cosa serve I plus Offerta Case history Contatti
  • 38. WIKIPEDIA Ma se... ... wikipedia fosse stata sponsorizzata da un’azienda che tipo di Brand Awareness e Brand Equity avrebbe avuto il Brand sponsor ma Soprattutto quanto sarebbe potuta costare una simile promozione? CONCLUSIONI CHI SONO OPPORTUNITA’ 2.0 SCENARIO
  • 39. CONCLUSIONI Pensieri in generale
    • Usate iI web per
    • Trasformare la “promozione e il marketing” in un occasione per creare ambienti di incontro e di relazione fra gli appartenenti del vostro target e fra i vostri clienti e l’azienda grazie all’applicazione di strategie web 2.0.
    • scoprire e catturare nuove opportunità di business legate agli asset della vostra società
    • Aumentare esponenzialmente il vostro bacino di utenza e comunicare
    • Migliorare e ottenere vantaggi competitivi nel vostro attuale core business
      • Capire l'esperienza e i bisogni dei vostri utenti e degli utenti potenziali per fornire un servizio ancora più adeguato e differenziato.
      • -Scoprire le opportunità per migliorare la vostra offerta.
      • -Sviluppare una cultura incentrata sull’utente attraverso l’implementazione e l’innovazione di nuovi processi, procedure, comunicazioni...
      • -Generare innovazione 2.0 incrementale a tutte le funzioni della vostra azienda.
    • Creare anche nuovi business 2.0 da zero... ;-)
    CHI SONO SCENARIO CONCLUSIONI OPPORTUNITA’ 2.0
  • 40. MA E’ MOLTO PERICOLOSO La rete è come il mare, non basta sapere nuotare SECONDAMANO BAKECA ALTRI COMPETITOR CHI SONO SCENARIO CONCLUSIONI OPPORTUNITA’ 2.0
  • 41. GRAZIE 2.0 Vi potrebbero servire i principi del Web 2.0 nei vostri business? Dove vorreste applicare il Web 2.0? Quando deciderete di farlo? CHI SONO SCENARIO CONCLUSIONI OPPORTUNITA’ 2.0

×