• Save
E-Partecipation e  User Centered Design   per la progettazione  del nuovo sito del comune di Udine
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Like this? Share it with your network

Share

E-Partecipation e User Centered Design per la progettazione del nuovo sito del comune di Udine

  • 667 views
Uploaded on

 

More in: Technology
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Be the first to comment
    Be the first to like this
No Downloads

Views

Total Views
667
On Slideshare
666
From Embeds
1
Number of Embeds
1

Actions

Shares
Downloads
0
Comments
0
Likes
0

Embeds 1

http://www.linkedin.com 1

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
    No notes for slide

Transcript

  • 1. E-Partecipation e User Centered Design per la progettazione del nuovo sito del comune di Udine Cittadini protagonisti: una sfida e un'opportunità Daniela Maranzano – Servizio Sistemi Informativi Comune di Udine UdineBarcamp 14.10.2011
  • 2. e-Partecipation
    • “ (...) intesa come partecipazione dei cittadini alle attività della PA ...”
    • “ (...)specifiche azioni di inclusione allo scopo di (…) promuovere il dialogo tra cittadini e istituzioni già a partire dalla fase di avvio della progettazione, attivando strumenti di discussione e confronto on line allo scopo di condividere le regole e il modello di interazione proposti ...”
    • Da Linee Guida per i siti web della PA - 2011
    Daniela Maranzano – Servizio Sistemi Informativi Comune di Udine UdineBarcamp 14.10.2011
  • 3. Daniela Maranzano – Servizio Sistemi Informativi Comune di Udine UdineBarcamp 14.10.2011 User Centered Design (UCD)
    • Approccio metodologico che pone sempre al centro dell’attenzione gli utenti – i loro modelli mentali, conoscenze, bisogni.
    • Quattro sono le fasi canoniche dello UCD
    • Pianificazione
    • Analisi
    • Progettazione
    • Test e Valutazione (reiterati per ognuna delle fasi precedenti)
  • 4. Daniela Maranzano – Servizio Sistemi Informativi Comune di Udine UdineBarcamp 14.10.2011 Usabilità e Accessibilità
    • Anche secondo le linee guida per i siti web della PA bisogna perseguire l'usabilità durante tutto il ciclo di vita del progetto del sito web.
    • Questa deve essere valutata con gli utenti in un processo iterativo di valutazioni – controlli – correzioni e successive rivalutazioni
    • Il mero rispetto delle WCAG * non offre la certezza di ottenere prodotti informatici usabili e di qualità .
    • * (Web Content Accessibility Guidelines - Linee guida per l'accessibilità dei contenuti Web )
  • 5. Daniela Maranzano – Servizio Sistemi Informativi Comune di Udine UdineBarcamp 14.10.2011 Trasparenza e partecipazione
    • La “carta europea per i diritti del cittadino nella Società dell'informazione e della conoscenza” sancisce quattro principi fondamentali:
    • Diritto all'accesso;
    • Diritto all'informazione;
    • Diritto alla formazione;
    • Diritto alla partecipazione .
  • 6. Daniela Maranzano – Servizio Sistemi Informativi Comune di Udine UdineBarcamp 14.10.2011 Web e Internet
    • Il sito è per sua stessa natura la componente più “esposta” agli utenti esterni, e come tale deve essere progettata osservando i dettami dello User Centred Design.
    • Internet ormai è il luogo d'incontro eletto dalle persone, sul web la comunicazione diventa bidirezionale e multicanale .
  • 7. Daniela Maranzano – Servizio Sistemi Informativi Comune di Udine UdineBarcamp 14.10.2011 Web e Internet
    • La comunicazione istituzionale, monodirezionale, deve tenere conto delle conversazioni attive in rete; deve in qualche modo avvicinarsi agli utenti e al loro modo di comunicare in rete.
    • Perché si dovrebbe seguire questo approccio di progettazione?
  • 8.
    • Perché investire per migliorare l’usabilità di un sito web fa la differenza in termini di una migliore qualità complessiva dell’applicazione .
    • Questa attenzione all’usabilità è percepita dagli utenti, i quali si accorgono che tramite il sito web riescono a portare a termine i propri compiti in maniera più efficace ed efficiente .
    • E’ possibile adottare queste metodologie anche per i progetti che coinvolgono la Pubblica Amministrazione?
    Daniela Maranzano – Servizio Sistemi Informativi Comune di Udine UdineBarcamp 14.10.2011 Un approccio possibile nella PA?
  • 9. Daniela Maranzano – Servizio Sistemi Informativi Comune di Udine UdineBarcamp 14.10.2011 Best Practices nella PA
    • Comune di Modena
    • URP della Giunta Regionale della Campania
    • Trentinosociale.it
    • Consiglio regionale dell’Umbria
    • Ministero della Giustizia
  • 10.
    • http://unox1.comune.modena.it/ cgi-bin / partecipa.base /unox1
    Daniela Maranzano – Servizio Sistemi Informativi Comune di Udine UdineBarcamp 14.10.2011
    • Sperimentazione condotta dal Comune di Modena per la riprogettazione del sistema di comunicazione Unox1 (“Uno per Uno”)
    • Sono state combinate due tecniche di valutazione dell’usabilità:
    • valutazione euristica (permette in breve tempo di individuare le aree critiche del sito)
    • tecnica dei profili e degli scenari (spesso conferma quanto emerso dalla valutazione euristica, ma mette in luce anche aspetti “sottovalutati” dagli esperti).
    • Davide Bolchini in "Usabilità per la comunicazione pubblica”
  • 11.
    • http://www.regione.campania.it/ portal / media-type /html/ user / anon / page /URP_Home.psml
    Daniela Maranzano – Servizio Sistemi Informativi Comune di Udine UdineBarcamp 14.10.2011 Sperimentazione condotta dall’URP della Giunta Regionale della Campania per la riprogettazione del sistema di comunicazione Unox1 (“Uno per Uno”) “ (…)Nonostante i test con molteplici browser, piattaforme, tecnologie assistive, media di accesso, il pericolo era di trovarci con un sito formalmente accessibile, ma obiettivamente inefficiente, difficile da capire e da usare e inadeguato alle esigenze degli utenti(…) Il fatto di essere leggibili con gli screen reader e avere i testi ingrandibili non ci dava una garanzia specifica sulla bontà del prodotto. (…)” in "La Valutazione di un sito web: Presentazione dei risultati della sperimentazione dell’URP della Giunta Regionale della Campania"
  • 12.
    • http://www.trentinosociale.it/
    Daniela Maranzano – Servizio Sistemi Informativi Comune di Udine UdineBarcamp 14.10.2011 Sperimentazione condotta dal Servizio Politiche Sociali e Abitative della Provincia Autonoma di Trento per il progetto Trentinosociale.it Trentinosociale.it ha seguito una progettazione con metodi empirici che prevedono di lavorare direttamente a contatto con gli utenti. In questo modo tutte le ipotesi elaborate a tavolino seguendo standard e linee guida sono state sistematicamente controllate attraverso test con utenti. Dario Betti, Stefano Bussolon, e Luca Rosati in " La classificazione fatta dai cittadini: il caso Trentinosociale.it"
  • 13.
    • http://www.consiglio.regione.umbria.it/
    Daniela Maranzano – Servizio Sistemi Informativi Comune di Udine UdineBarcamp 14.10.2011 Sperimentazione condotta dal Consiglio Regionale dell’Umbria per il progetto rifacimento del proprio sito web . “ (…) con la riprogettazione di questo sito web vorremmo cogliere l’occasione per rendere i soggetti attivi della struttura maggiormente consapevoli che i nuovi concetti tracciati per una PA moderna, pensiamo alla digitalizzazione, alla de-materializzazione dei documenti, (…) non possono più trovare risposta in invenzioni tecnologiche estemporanee, ma trovano la loro soluzione nelle prassi e nelle abitudini quotidiane(…)” Andrea Giottoli in “ Riprogettazione del sito web del Consiglio regionale dell’Umbria"
  • 14.
    • http://www.giustizia.it/giustizia/
    Daniela Maranzano – Servizio Sistemi Informativi Comune di Udine UdineBarcamp 14.10.2011 Sperimentazione condotta dal Ministero della Giustizia per il progetto rifacimento del proprio sito web . “ Progetta anche Tu il nuovo sito Giustizia.it ”: slogan con cui il Ministero della Giustizia aveva lanciato il progetto di redesign del proprio sito. Il pubblico è stato coinvolto direttamente nella progettazione attraverso una serie di test mirati. Luca Rosati in “ Giustizia.it: online il nuovo sito frutto di design partecipativo“
  • 15. Daniela Maranzano – Servizio Sistemi Informativi Comune di Udine UdineBarcamp 14.10.2011 A che punto siamo? E’ emersa la necessità di ripensare il sito web del Comune di Udine per adempiere alle linee guida sui siti web della PA. Abbiamo un’opportunità: sfruttare questa occasione per coinvolgere la cittadinanza nel processo di redesign e mettere in pratica i principi di progettazione centrata sugli utenti
  • 16. Daniela Maranzano – Servizio Sistemi Informativi Comune di Udine UdineBarcamp 14.10.2011 Cosa possiamo fare?
    • valutazione euristica
    • profili
    • scenari
    • requisiti di progettazione (emergono direttamente dalle difficoltà riscontrate dai diversi tipi di utenza)
    • prototipi cartacei
    • prototipo digitale
    • verifiche di accessibilità
    • messa online
  • 17. Daniela Maranzano – Servizio Sistemi Informativi Comune di Udine UdineBarcamp 14.10.2011 Come possiamo coinvolgere gli utenti?
    • I partecipanti possono essere invitati
    • tramite banner nell’home page
    • attraverso inviti per mezzo di mailing list divise per target
    • Si può coinvolgere la popolazione tramite sondaggi cartacei disponibili, ad esempio, presso gli infopoint del Comune oppure nelle Circoscrizioni.
  • 18. Daniela Maranzano – Servizio Sistemi Informativi Comune di Udine UdineBarcamp 14.10.2011 Alcune riflessioni
    • Ragioni alla base della valutazione di usabilità:
    • desiderio di migliorare il sito e i suoi servizi,
    • riservare una sempre maggiore attenzione all'utente finale/cittadino in risposta ai suoi effettivi bisogni,
    • offrire nuove funzionalità,
    • facilitare la ricerca dei contenuti.
    • Il sito viene considerato un work in progress permanente, in una logica di miglioramento continuo in funzione dei feedback dell’utente, siano essi impliciti (desunti ad esempio dai logs delle visite) che espliciti (survey online, test di usabilità, rating dei contenuti, interviste...)