Your SlideShare is downloading. ×
0
Media Relations &Crisis Communication       Training
Crisis Communication Molte aziende si ritengono immuni dalle crisi e da possibili attacchi mediatici. Altre, pur consapevo...
Crisis Communication DAG Communication affianca le aziende clienti nei diversi passaggi che preparano l’azienda ad affront...
Il corso proposto Per preparare il management ad affrontare una crisi si propone:   Un corso svolto in 4 mezze giornate   ...
Agenda 1° giorno Ora inizio Minuti Fase                        Dettaglio                                               Com...
Agenda 2° giornoOra inizio Minuti Fase                     Dettaglio                                           Che cosè, l...
Agenda 3° giornoOra inizio   Minuti   FASE                   DETTAGLIO/COMMENTI                      Le crisi nel settore9...
Agenda 4° giornoOra         Minuti   Fase                     Dettaglioinizio9.30     60       La gestione delle intervist...
Chi siamo D.A.G. Communication è una società di comunicazione d’impresa e relazioni pubbliche che offre i seguenti servizi...
D.A.G. – I fondatoriElena Guzzella                              Giorgio D’AmoreSocio e amministratore delegato di         ...
Ufficio stampa Per D.A.G. l’ufficio stampa è prima di tutto attività di consulenza sulla scelta dei contenuti, sui target ...
Lo stile / le relazioniPer ottenere una buona visibilità sui media, ovvero un buonnumero di articoli su stampa e Internet,...
Clienti e referenzeUNIVERSITA’ CNR Normale di Pisa Università Milano Bicocca Politecnico di Milano Politecnico di Como Uni...
Clienti e referenzeFINANZA3I ItaliaCredit Agricole IndosuezBanca Popolare di VeronaBanca Popolare di SpoletoComparafinanza...
Clienti e referenzeMASS MARKET Simply (Auchan Group) Elco (Ariston Group) Margaritelli (Listone Giordano) Avenance – Elior...
Clienti e referenzeCLINICO / FARMACEUTICO Solvay Smith & Nephew Health Design Yara Bone SystemMODA / BELLEZZA Di Luca Mila...
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Corso crisis communication

812

Published on

Presentazione del corso in crisis communication di DAG Communication

Published in: Business
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
812
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2
Actions
Shares
0
Downloads
17
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Transcript of "Corso crisis communication"

  1. 1. Media Relations &Crisis Communication Training
  2. 2. Crisis Communication Molte aziende si ritengono immuni dalle crisi e da possibili attacchi mediatici. Altre, pur consapevoli della possibilità di eventi avversi, adottano sistemi di risk management ma non di crisis communication management E’ fondamentale operare in anticipo Quando la crisi scoppia non si è più in grado di reagire se non ci si è preparato in aticipo 2
  3. 3. Crisis Communication DAG Communication affianca le aziende clienti nei diversi passaggi che preparano l’azienda ad affrontare la crisi e a gestirla se e quando essa avviene. In particolare vi aiuteremo: Nell’analisi di vulnerabilità Nella formazione del Crisis Team Nella realizzazione del Crisis Plan Nella realizzazione di simulazione di Crisi (anche ghost) Nell’assistenza diretta in caso di Crisi 3
  4. 4. Il corso proposto Per preparare il management ad affrontare una crisi si propone: Un corso svolto in 4 mezze giornate Un corso teorico ma anche molto “pratico” con molte simulazioni e prove di interviste e conferenze stampa e un’attenta attività di de-briefing Un corso che offra le basi delle attività di media relations ed un overview sui media che potenzialmente potrebbero occuparsi di una crisi dell’azienda cliente 4
  5. 5. Agenda 1° giorno Ora inizio Minuti Fase Dettaglio Come funzionano le redazioni, quali 9.30 45 I media sono gli interessi dei giornalisti, le loro problematiche Gli strumenti dellufficio 45 Che cosa utilizzare, quando e perché stampa 11.00 15 Pausa caffè Lescalation, le diverse reazioni dei 11.15 45 I media in caso di crisi media, come influenzare I media italiani e il Quotidiani, periodici, internet, tv e radio, 12.00 30 monitoraggio come monitorarli Come ricostruire o rafforzare la reputazione dellazienda attraverso 30 Crisis recovery opportuni piani di comunicazione post- Crisi 12.45 Fine 5
  6. 6. Agenda 2° giornoOra inizio Minuti Fase Dettaglio Che cosè, la crisi, gli attori coinvolti, le fasi, crisi reali e9:30 60 Crisi grandi e piccole percepite. Quali tipologie di crisi, come reagisce lazienda I principi fondamentali della crisis 30 Crisis team e crisis plan communication Gli strumenti per 30 ADV, ufficio stampa, internet comunicare11.30 15 Pausa caffè Prova pratica di intervista con11.45 45 Intervista video 30 De brief intervista13.00 Fine 6
  7. 7. Agenda 3° giornoOra inizio Minuti FASE DETTAGLIO/COMMENTI Le crisi nel settore9:30 60 Case histories degli ultimi anni farmaceutico Presentazione di un caso di crisi. 60 Caso concreto Scenari possibili e prove pratiche11.30 15 Pausa caffè Prova pratica di intervista con12.30 45 Interviste video 30 De brief interviste13.00 Fine 7
  8. 8. Agenda 4° giornoOra Minuti Fase Dettaglioinizio9.30 60 La gestione delle interviste A domanda rispondo… che cosa? Immagine e Look, comportamento, linguaggio, 60 comunicazione personale voce11.00 15 Pausa caffè Simulazione di conferenza stampa11.15 45 Conferenza stampa per caso di crisi De brief conferenza 30 stampa12.30 Fine 8
  9. 9. Chi siamo D.A.G. Communication è una società di comunicazione d’impresa e relazioni pubbliche che offre i seguenti servizi: Relazioni con i media Web PR Contenuti editoriali Lo staff di DAG è composto da 15 professionisti con un know-how specialistico nelle relazioni con i media più un secondo team dedicato alle Web PR 9
  10. 10. D.A.G. – I fondatoriElena Guzzella Giorgio D’AmoreSocio e amministratore delegato di Socio e Presidente di D.A.G. Communication.D.A.G. Communication. Ha lavorato Ha iniziato la sua carriera professionale comediversi anni come giornalista e come giornalista, collaborando con testate quali Ilconsulente presso alcune delle maggiori Giornale, Corriere della Sera, Antenna 3.agenzie di comunicazione italiane,In seguito, ha svolto attività di In seguito si è "convertito" allacomunicazione a livello aziendale come comunicazione, lavorando con alcune delleresponsabile marketing di Lacie, prime agenzie di comunicazione italiane. Hamultinazionale francese nel settore IT. contribuito allo start-up di due realtà di primo piano nel mondo web italiano: www.jobcafe.itProduct Manager della rivista Computer (attualmente Stepstone.it) e World OnlineResellerNews, ha inoltre collaborato con Italia acquisita in seguito da Tiscali.testate di primo piano nel settoretecnologico, quali Datamanager, Virtual, Dal 2007 al 2010 Giorgio è stato PresidentePanorama Web, Newton e Le Scienze. del Gruppo Giovani Imprenditori eAttualmente Elena è inoltre direttore di Vicepresidente di Assolombarda.Gingergeneration.it, il primo portaleitaliano dedicato alle teenager e Ha inoltre avuto l’incarico di responsabilepresidente dell’Associazione Moda e nazionale del Gruppo di Lavoro per il VentureModi. E stata membro del Comitato Capital dei Giovani Imprenditori diTecnico per la ricerca e linnovazione di ConfindustriaAssolombarda. 10
  11. 11. Ufficio stampa Per D.A.G. l’ufficio stampa è prima di tutto attività di consulenza sulla scelta dei contenuti, sui target da contattare e sul modo migliore di proporsi. Le attività svolte sono quelle classiche, svolte con uno stile peculiare: Redazione e invio di comunicati stampa Redazione cartella stampa Realizzazione della rassegna stampa Gestione delle interviste Organizzazione di conferenze stampa 11
  12. 12. Lo stile / le relazioniPer ottenere una buona visibilità sui media, ovvero un buonnumero di articoli su stampa e Internet, servizi radio e tv, ecc.,bisogna poter identificare concetti forti in modo da influenzare igiornalisti (senza bisogno di “comprarli”)Uno degli elementi chiave per ottenere una buona visibilità sullastampa è rappresentato dalle relazioni tra i manager aziendali e igiornalistiPer tutti i clienti, D.A.G. organizza incontri periodici one-to-onecon giornalisti di tutti i settori a diversi livelli: caporedattori,caposervizio, redattori, collaboratori, ecc. 12
  13. 13. Clienti e referenzeUNIVERSITA’ CNR Normale di Pisa Università Milano Bicocca Politecnico di Milano Politecnico di Como Univercomo Università BolzanoENTI E ISTITUZIONI Italia 150° Istituto per il Commercio Estero Ministero dell’Ambiente Camera di Commercio di Milano Unindustria Treviso Provincia di Brescia Provincia di Milano Provincia di Como Ministero Infrastrutture Regione Lombardia Assolombarda Camera commercio Treviso 13
  14. 14. Clienti e referenzeFINANZA3I ItaliaCredit Agricole IndosuezBanca Popolare di VeronaBanca Popolare di SpoletoComparafinanza.itCineasWarrant GroupATS GroupMatrixfinICT / INTERNET Siemens Cefriel Accenture Jobrapido List Group ORS Wi-fi Company Intergraph Tagetik BMS Cata Informatica IBIMEC 14
  15. 15. Clienti e referenzeMASS MARKET Simply (Auchan Group) Elco (Ariston Group) Margaritelli (Listone Giordano) Avenance – Elior Zwilling J.A. Henckels Brondi Doro HBC – GenesisSERVIZI / EDITORIA Reed Business Just Legal Services Shenker Method Alacran 15
  16. 16. Clienti e referenzeCLINICO / FARMACEUTICO Solvay Smith & Nephew Health Design Yara Bone SystemMODA / BELLEZZA Di Luca Milano Moda e Modi Gingergeneration.it VivaldiSPORT All Blacks & NZTE Dotsport network 16
  1. A particular slide catching your eye?

    Clipping is a handy way to collect important slides you want to go back to later.

×