• Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Be the first to comment
    Be the first to like this
No Downloads

Views

Total Views
317
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0

Actions

Shares
Downloads
1
Comments
0
Likes
0

Embeds 0

No embeds

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
    No notes for slide

Transcript

  • 1. Per inviare notizie, foto e altro materiale scrivete a: stampa@csi-net.it Redazione Csi Flash Agenzia 06 68404592/93 n. 13 - 28 settembre 2012 Prima pagina»Registrazione al tribunale di Roman. 422 del 15/12/2008 Il 6 ottobre riunione Un Csi sempre più in alto dei direttori tecnici Pubblicati sul sito nazionale i 6 scatti vin- regionali centi del concorso estivo “Il Csi in giro per il mondo”. Più di 130 fotografie, da Una giornata di verifica mittenti di oltre 25 comitati. La Direzio- e programmazione ne nazionale del Csi ha ufficializzato leSabato 6 ottobre è in agenda un incon- foto vincenti, avendo individuato cinquetro tra tutti i direttori tecnici regionali, categorie da premiare: la foto più bellavoluto dalla Direzione Tecnica nazio- (del Csi Mantova, a lato), quella che hanale per meglio definire il lavoro che percorso più km, la più originale, la piùaspetta il Csi nei prossimi mesi. La ri- rappresentativa dell’Italia e quella infineunione, si svolgerà dalle 10 alle 16, del gruppo più folto (ex aequo). Sul sitonel salone dell’Azione Cattolica in Via tutte le foto vincitrici.della Conciliazione n° 1. Nell’OdG laverifica dei campionati nazionali svolti, Assisi 2012la presentazione dell’attività sportiva Torna, dal 7 al 9 dicembre 2012, il tradizionale appuntamento Csi ad Assisi.del 2012-2013, le nuove modalità del Si tratta del grande momento di incontro di tutti i dirigenti, i quadri e i volontaritorneo Danone Nations Cup, DOAS dell’Associazione dal taglio di approfondimento “culturale e spirituale”. Leit motifed altro ancora. In tale occasione ver- dell’edizione 2012 sarà il tema: “giocare per credere”. Tra gli ospiti sportivi cirà inoltre presentata la convenzione tra sarà il Mauro Berruto, l’allenatore della Nazionale italiana di pallavolo, vincitriceCsi e Fondazione Museo del Calcio di della medaglia di bronzo alle Olimpiadi di Londra 2012.Coverciano. A Cava il GPN di corsa su strada Morricone premia Torna la “Podistica Internazionale S. Lorenzo” - Trofeo Armando Di Mauro, la cui la Clericus Chess 51ª edizione si svolgerà domenica 30 settembre a Cava de’ Tirreni (Sa). Quest’an- no la gara vale anche come “Gran Premio Nazionale Csi di Podismo su strada”. Dal 5 al 7 ottobre 2012 In gara atleti provenienti da 10 Paesi in rappresentanza di 3 continenti. Lo starti sacerdoti si sfideranno in un alle gare maschile e femminile sarà dato in diretta telefonica da New York dalla torneo scacchistico madrina d’eccezione Annalisa Minetti. In apertura di giornata le competizioni per le Scuole Medie e per gli Allievi.La manifestazione sarà inauguratada due interessanti conferenze tenu-te dall’organizzatore dell’evento, Giu- Il Csi a Sportsdaysseppe Sgrò, psicologo e membro della Il Csi sarà presente a Rimini alla seconda edizione di SportsDays, l’unica fiera inCommissione Medico-Scientifica della Italia che riunisce in un´unica sede l´intero movimento sportivo, con l´obiettivo diFederazione Scacchistica Italiana. La creare nuove opportunità di promozione e comunicazione sul grande pubblico, eprima si intitola: “Giocando con i Re: presentare le attività e i calendari degli Organismi Sportivi. Oltre alla partecipazio-educare e rieducare attraverso il gio- ne in alcuni workshop e ad un’area espositiva, il Csi gestirà un torneo di pallavoloco degli Scacchi”, mentre la seconda: femminile over 16, tra rappresentative degli enti di promozione. Due squadre dai“Scacchi e Chiesa: i Santi in gioco”. A colori arancioblu incontreranno i sestetti di Acsi, Aics, Us Acli, Libertas, Csen edfianco dell’evento principale si svolge- Uisp.ranno anche un torneo semi-lampo asquadre, per i ragazzi delle scuole pri- Unicredit Cupmarie e secondarie della regione Lazioed una simultanea contro un Gran Ma- Dopo aver fatto tappa a Milano e a Torino, tocca a Bologna ospitare il 30 settembreestro. Atteso per le premiazioni il Ma- l’Unicredit Cup, all’interno del tour della Champions League nelle piazze italiane.estro, premio Oscar, Ennio Morricone, Al solito 32 squadre di giovanissimi sui campetti di calcio a 5 si sfideranno (adgrande appassionato del gioco degli eliminazione diretta), sotto lo sguardo vigile del Csi. L’Uefa Champions Leaguescacchi. Trophy sarà in ottobre ancora in piazza a Palermo, Napoli e, per finire, a Roma. 1
  • 2. Per inviare notizie, foto e altro materiale scrivete a: stampa@csi-net.it Redazione Csi Flash Agenzia 06 68404592/93 n. 13 - 28 settembre 2012 VitaCsi»Registrazione al tribunale di Roman. 422 del 15/12/2008 Passaggi di tennistavolo In piazza i valori di sport e volontariato nel carcere Con Csi e CSV nell’ambito del Premio Volontariato Teramo All’interno del Villaggio Csi “Anche tu! Per di Campobasso sport…” e nell’ambito del Premio Volonta- Dopo il corso per allenatori riato Teramo si è svolto un workshop dal di calcio a 5, nell’istituto titolo “Giovani e Sport, per un protagoni- smo positivo” che ha visto la presenza di mandamentale è entrato Massimo Pichini, Presidente del Centro il tennistavolo e lo spinning Servizi per il Volontariato di Teramo, il Vi-Continua all’insegna del volontariato la cepresidente della Società Teramo Calciocollaborazione del Centro Sportivo Ita- Ercole Cimini, il Direttore Generale Mas-liano del Molise e con la Direzione del simo D’Aprile, il Responsabile MarketingCarcere di Campobasso, con la propo- Alessio Peroni e il Senatore Paolo Tan-sta di un’attività sportiva a favore dei credi. Ad introdurre e coordinare gli inter-detenuti dell’Istituto: dopo il mini corso venti il Presidente provinciale Angelo De Marcellis che ha informato gli stu-estivo per allenatori di calcio a 5, questa denti circa i particolari del progetto “Anche tu! Per sport…” tramite il quale verràvolta è stato privilegiato il tennistavolo; consegnato in ogni scuola del materiale prodotto dalla giunti progetti educatividue tavoli montati nel corridoio della utile alla creazione, per opera e mezzo degli stessi studenti, di circuiti sportivi,sezione, una luce soffusa che costrin- culturali e ricreativi scolastici. Durante la giornata decine e decine di ragazzi sigeva a strizzare gli occhi e aumentare sono riversati nelle piazze e nelle vie di Teramo per prendere parte alle attivitàla concentrazione dei pongisti, le grate allestite e per conoscere o ritrovare il Csi con il quale, durante l’anno, puntanodelle celle che delimitavano il campo di svolgere numerose iniziative in campo non solo sportivo. Da segnalare laper destinazione. presenza pomeridiana, nei campetti gonfiabili, di numerosi allegri ragazzi dellaIn questa ambientazione si è svolta Happy Basket Teramo.la fase di riscaldamento/allenamento,curata dal presidente della società di 1a Supercoppa dell’Amiciziatennistavolo di S. Giuliano del Sannio,Antonio Ricci (un passato da Sostituto Aperta la nuova stagione a Reggio EmiliaCommissario di Polizia), e poi il torneo con due novità in anteprimaindividuale: tredici partecipanti, partite Sono passati poco più di tre mesi dalle che hanno cominciato ad affrontarsi ilcon formula due su tre, cartellone con Finali del 47° Torneo Scolastico, ma il 12 settembre, sempre presso i Campirecupero dei perdenti nella prima fase, Csi di Reggio Emilia è già pronto a ripar- Csi dell’Oratorio Don Bosco. Un veroarbitro/giocatore Michele Rosa da Cer- tire con due novità: il Torneo di Apertura e proprio settembre di fuoco, dunque,ce Maggiore: per la cronaca il vincitore “Settembre in Festa” e la Supercoppa per il Csi, che apre la Stagione Sportivasi è aggiudicata la finale con un peren- dell’Amicizia. Il primo torneo, dedicato ai 2012/2013 con due novità all’insegnatorio 2-0. Il presidente Regionale del Csi ragazzi delle scuole medie, è una sorta del sano divertimento, dello sport e del-Luigi Palumbo, partecipante al torneo, di anteprima di quello che è il campiona- la festa.è stato immediatamente eliminato con to che è iniziato Sabato 22 settembre.evidente sottovalutazione dell’avversa- Tre le categorie del torneo: Giovanis-rio ed approccio superficiale alla gara. simi, Giovanissimi Sperimentali e Ra-Buono il livello tecnico complessivo e le gazzi, che fino al 26 settembre sono af-possibilità di sviluppo della disciplina nel frontate presso i Campi Csi dell’Oratoriocircuito trattamentale. Don Bosco, scaldando così i motori inIl 21 settembre l’appuntamento succes- vista della lunga cavalcata dei campio-sivo ha sperimentato la proposta dello nati. La 1^ Supercoppa dell’Amicizia èspinning. Diretti dall’istruttrice Stefania invece dedicata ai bambini delle scuoleFatica sulle bike hanno sudato, suddivi- elementari: la manifestazione verrà gio-si in due batterie, sedici detenuti. cata da bambini nati dal 2005 al 2001, 2
  • 3. Per inviare notizie, foto e altro materiale scrivete a: stampa@csi-net.it Redazione Csi Flash Agenzia 06 68404592/93 n. 13 - 28 settembre 2012 VitaCsi»Registrazione al tribunale di Roman. 422 del 15/12/2008 Prato-Siena Presentato il campionato di calcio a 5 diretta da arbitri Csi del Csi Venezia Giovedì 20 settembre, allo stadio Lun- 42 squadre divise in 3 gironi da 14 un rapporto già solido tra il Comitato gobisenzio di Prato, la formazione la- secondo le categorie Eccellenza, e le numerose Società affiliate per niera, che milita nel campionato di Lega Promozione e Prima Categoria, circa sviluppare insieme il progetto di cre- Pro – 1a divisione, ha affrontato in ami- oltre 300 giocatori che inizieranno a scita e di educazione ai sani valori chevole il Siena, compagine di Serie A. sfidarsi con il prossimo campionato dello sport”. A dirigere l’incontro è stata una terna di 2012-13 di calcio a 5. È la forza spor- Nel corso della serata, come di con- arbitri Csi: Massimiliano Coppola di- tiva del settore calcio del Csi. Nella suetudine, è stato premiato il Capo- rettore di gara, con Francesco Cipriani sala san Marco del Centro card. Ur- cannoniere della scorsa stagione, e Giovanni Gelli assistenti di linea. bani di Zelarino, il Presidente Luca Mark Carraro della polisportiva Silvestri, il responsabile del calcio a Bissuola X. Una bella novità del co- 5, Michael Vanin, e il responsabile mitato lagunare è stata spiegata dal Il Csi Siena dell’attività sportiva, Maurizio Molin, responsabile della Comunicazione, protagonista alla hanno presentato davanti a tutti i di- Michele Trabucco, che ha mostrato “festa del volontario” rigenti la nuova stagione agonistica. il nuovo sito e la pagina Facebook, Luca Silvestri, alla sua prima Con- invitando tutti gli iscritti a partecipare di San Rocco a Pilli vention da presidente, ha detto che con foto, commenti e comunicazioni Domenica 16 settembre si è tenuta la “questa serata di presentazione del- alla vita del comitato provinciale. Il consueta festa del volontariato organiz- la Stagione sportiva è un momento Campionato inizierà il 12 ottobre e zata dalla Pubblica Assistenza di San associativo molto importante per il terminerà a fine maggio con i play- Rocco a Pilli. Nell’occasione si è svolta nostro Comitato Provinciale. è l’oc- off. I vincitori potranno poi accedere anche l’annuale gara podistica tra le vie casione che ci permette di rafforzare alla Fase Regionale Csi. della frazione del Comune di Sovicille. Quest’anno l’organizzazione dell’even- to è stata curata dal Csi Siena che si Csi Belluno e Feltre è occupato della logistica, della stesura Ecco i campionati di calcio 2012-2013 del tracciato della gara ed ha messo a disposizione dei volontari i propri giudi- Hanno preso il via sabato 22 settem- «L’attenzione alle situazioni di bi- ci. Oltre 100 atleti tra uomini e donne, bre, i Campionati di calcio 2012-2013 sogno è una caratteristica fondante provenienti da tutte le associazioni po- proposti dai comitati di Belluno e di del Csi – ha detto Dal Magro -. Lo distiche senesi, hanno preso parte alla Feltre del Centro sportivo italiano. dimostra il fondo di solidarietà che corsa; assieme ai corridori un buon nu- Si tratta del Campionato provinciale mettiamo a disposizione per quelle mero di appassionati hanno fatto una Open e del Campionato provinciale società o per quei singoli che hanno passeggiata per le vie di San Rocco a Amatori over 35. Il campionato Open qualche difficoltà economica ma lo Pilli. Al termine della “mattinata di sport” vedrà confrontarsi 28 formazioni, dimostrano soprattutto quelle socie- una lauta colazione offerta dai volontari. divise in tre gironi: serie A1 con 10 tà bellunesi e feltrine, e sono tante, Una bella giornata soleggiata all’inse- squadre e unico girone, serie A2 con che si danno da fare, in silenzio, per gna dello sport e dell’amicizia, è sempre due gironi da 9 squadre. Al termine aiutare concretamente e quotidiana- piacevole vedere famiglie, giovani ed del torneo, parteciperanno alle fasi mente chi ha bisogno». anziani passeggiare in tranquillità ed in interprovinciali la prima classificata armonia. L’ingresso del Csi nel tessuto della serie A1 e la squadra che avrà podistico cittadino si colloca all’interno vinto la classifica “Fair Play”. Al tor- del percorso di rinnovamento promosso neo Amatori parteciperanno invece dal presidente Fabio Cerretani e dal 18 formazioni. Le finali del Torneo suo vicario Antonio Basili, curatore Open e del Torneo Amatori si svolge- dell’organizzazione degli eventi sportivi. ranno, in occasione del 50° anniver- Nel corso dell’anno sportivo 2012/2013 sario della tragedia del Vajont, allo sono in programma ulteriori iniziative ri- stadio di Longarone. volte agli appassionati del “running”. 3
  • 4. Per inviare notizie, foto e altro materiale scrivete a: stampa@csi-net.it Redazione Csi Flash Agenzia 06 68404592/93 n. 13 - 28 settembre 2012 VitaCsi»Registrazione al tribunale di Roman. 422 del 15/12/2008 “Matera Basket Supercoppa di calcio a 11 a Padova Contest 3vs3”: Il triangolare ha fatto da preludio all’inizio del campionato Buona la prima Domenica 16 settembre è andata in la Supercoppa sul filo del rasoio. La Buon successo scena, nella storica cornice dello stadio manifestazione ha mostrato comunque Appiani, la seconda edizione della Su- tre squadre ben assortite e ha lasciato di partecipazione per percoppa Csi, primo trofeo stagionale immaginare un avvincente campionato la neonata manifestazione di calcio, in un triangolare che vedeva nella categoria open calcio a 11. Que- di basket da strada impegnate: Asd Real Lellianum, Poli- sto rende anche già lecito scommettere sportiva Schiavonia e i campioni uscen- su chi potrebbe tornare all’Appiani nellaCon l’intento di promuovere la cultura e ti, nonché vincitori dello scorso cam- prossima primavera, per contendersi illa pratica sportiva e motorio-ricreativa, il pionato, l’ Usd San Lorenzo. Ed è stato titolo di vincitore del campionato.Comitato provinciale di Matera ha lan- proprio il San Lorenzo ad aggiudicarsiciato la prima edizione del “Matera ba-sket contest 3vs3”. Location dell’eventocestistico di strada, riservato a tutti gliappassionati della palla a spicchi, èstata piazza Vittorio Veneto, nel pienocentro di Matera. Alla manifestazione,patrocinata dall’amministrazione co-munale, che da subito ha inteso sup-portarla (non a caso tutti i partecipantiindossavano t-shirt che promuovono lacandidatura di Matera a Capitale eu-ropea della cultura per il 2019), hannopartecipato non solo materani, di sessofemminile e maschile e di ogni età, maanche appassionati pugliesi.Al termine del quadrangolare con for- IX Memorial Capizzi di tennistavolomula all’italiana, non ci sono stati né vin- Per ricordare l’atleta ed amico Mario comunale di Straccis la 9a edizione delcitori né vinti e premiazioni dunque per Capizzi, scomparso prematuramente torneo transfrontaliero di tennistavolotutti i partecipanti. Prima delle premia- 14 anni fa, l’8 e 9 settembre il Co- giovanile a squadre e individuale.zioni, a chiudere l’evento in piazza, una mitato di Gorizia, in collaborazione con Il torneo è stato disputato con la formu-gara dimostrativa, nel corso della quale l’ASD US Azzurra TT Gorizia, e con il la della coppa Davis ridotta (un singolo,si sono avvicendati tutti i protagonisti del patrocinio del Panathlon regionale del un doppio e un singolo) a girone unicotorneo, si è visto all’opera anche il forte Friuli Venezia Giulia e il contributo della all’italiana di sola andata per entrambicestista montenegrino, Milos Radovic, Fondazione Cassa di Risparmio di Go- le categorie.ventenne in forza alla Pielle Matera di rizia, ha organizzato presso la palestraserie C2, a conferma della valenza pro-mozionale di un’iniziativa che ha riscos-so un buon successo. 4
  • 5. Per inviare notizie, foto e altro materiale scrivete a: stampa@csi-net.it Redazione Csi Flash Agenzia 06 68404592/93 n. 13 - 28 settembre 2012 VitaCsi»Registrazione al tribunale di Roman. 422 del 15/12/2008 28o Palio di Parma, lo Scarlatto va a Porta NuovaGli atleti di Porta Nuova mettono fineal predominio dei bianchi di Porta SanFrancesco conquistando a sorpresa,per la prima volta nella storia della ma-nifestazione, il Palio dello Scarlatto.Una conferma arriva, invece, per PortaSanta Croce che si aggiudica il “pannoverde”, ovvero il primato nella corsa del-le donne.La piccola Emma, infine, ha esultatocon i compagni di Porta San Barnaba focolieri, ha acceso l’entusiasmo del fol- preparato piatti tradizionali ai presentidopo avere “domato” l’asino nella cor- to pubblico presente. A dare spettacolo i per tutto il weekend. Madrina dell’even-sa riservata ai più piccoli in coppia con gruppi di sbandieratori associati alle di- to, Miss Parma in carica, la bella Jessi-i docili animali. Alla fine per tutti è stato verse porte, Fornovo Taro, Spilimbergo, ca Fontana. Anche le autorità cittadineun weekend vissuto appieno e lontano Isola Dovarese, Maestà della Battaglia, hanno voluto esserci a cominciare daglidalla frenetica quotidianità alla quale si Pontremoli che hanno sfilato mattina e assessori comunali Cristiano Casa eè ormai abituati. Il Palio di Parma, orga- pomeriggio per le vie della città tra gli Massimo Marani e provinciale Walternizzato per il 28° anno dal Comitato di applausi del pubblico con il naso all’in- Antonini.Parma del Centro Sportivo Italiano, ha sù. “La grande partecipazione di pubblico,vantato la presenza di oltre mille figu- Apprezzati anche gli interventi del- confermata anche quest’anno - conclu-ranti che, con la loro presenza, hanno le danzatrici Omnia Preclara Rara e i de il presidente del Csi, Florio Manghi“dipinto” i luoghi medievali della città combattimenti dei locali spadaccini del - è un chiaro indicatore di curiosità educale, tra p.le della Pilotta e p.za Ga- gruppo Flumen Temporis; il Gruppo Sto- aspettative che i cittadini e i visitatoriribaldi, dell’atmosfera tipica dell’evento rico Margheritino di Calerno ha messo nutrono nei confronti della manifestazio-di rivisitazione storica. Lo spettacolo of- in scena spaccati di vita nelle botteghe ne di punta del Csi e questo ci spinge aferto da dame e cavalieri, saltimbanchi, artigiane, e la taverna medievale ha fare sempre meglio”. I valori dello sport in piazza a Padova Ha avuto luogo il 23 settembre, nelle (partecipazione) e l’onorevole Antonio portunità a tutti, di cimentarsi nel mi- vie del centro storico di Padova la 9a fe- De Poli. Immancabile dagli esordi del- nivolley e nel tennistavolo accanto ai sta provinciale del volontariato e della la manifestazione, anche il Csi Padova giochi popolari di animazione ludico solidarietà che approfondiva quest’an- ha allestito i propri campi da pallacane- motoria. In questa domenica di festa, il no il tema di “chi trova il GECO? Gene- stro, rugby e pallavolo in Piazza delle Csi e i suoi atleti scesi in piazza hanno razioni a confronto”. Erbe, dedicando la giornata all’unione voluto ricordare come lo sport oltre che Una kermesse ideata quasi un decen- vincente tra sport e disabilità. a divertire ed appassionare abbia un ri- nio fa dal Csv, che negli anni ha coinvol- Lo sport ha fatto da padrone, dimo- svolto educativo e di condivisione. to il mondo associazionistico padovano strando ancora una volta che lo sport per una giornata dedicata alla cultura non preclude agli atleti disabili di pun- della solidarietà. Piazza Garibaldi, il tare a grandi obiettivi e di essere com- Bò, via VIII Febbraio, piazza dei Frutti, petitivi: ne hanno data piena dimostra- delle Erbe e dei Signori, Piazza Capita- zione gli atleti e i tecnici del Millenium nato hanno visto lo schierarsi di attività Basket Asd e del Cip (Comitato Italiano di informazione ed intrattenimento a Paralimpico), che hanno fatto calare favore delle famiglie, con un’adesione nei propri panni grandi e piccoli, fa- massiva da parte dei cittadini padovani cendo giocare in carrozzella aspiranti tra cui l’assesore Fabio Verlato (ser- cestisti e rugbisti coinvolti dalle piazze. vizi sociali), l’assesore Alessandro La giornata è proseguita all’insegna Zan (ambiente), l’assesore Silvia Clai dell’animazione sportiva dando un’op- 5
  • 6. Per inviare notizie, foto e altro materiale scrivete a: stampa@csi-net.it Redazione Csi Flash Agenzia 06 68404592/93 n. 13 - 28 settembre 2012 Disabili»Registrazione al tribunale di Roman. 422 del 15/12/2008 “Al di là del muro, viaggio nello sport diversabile” Amministratori in campo nella giornata promossa dal Csi LatinaAprilia - Si è conclusa il 24 settembre della squadra, atteso molto presto alcon un’esibizione di calcio a 5 in piazza suo esordio ufficiale come giocatore eRoma la giornata interamente dedicata Luca Zavattini ex giocatore di serie Dallo sport e all’integrazione tra normo- a cui è stata consegnata la fascia di ca-dotati e diversamente abili. pitano.Dopo i primi appuntamenti della matti- Gli atleti hanno ricevuto le maglie uffi-na, tra cui la quinta edizione del palio ciali della neo-rappresentativa regiona-ciclistico “San Michele”, la manifesta- le lazio di calcio per amputati di gambezione promossa dal Comune di Aprilia e del Csi, consegnate da Davide Vitamo-dal Csi Latina è proseguita in aula con- re, Anna Maria Manara (responsabilesiliare con il convegno sul tema “Al di là nazionale Csi disabilità), Michela Biol-del muro”. cati Rinaldi (assessore sociale comu-Per l’occasione sono intervenuti l’Asses- ne di Aprilia), Daniele Pasquini (Presi-sore ai Servizi Sociali Michela Biolcati dente Csi Roma).Rinaldi, il presidente e il vicepresidentedel comitato provinciale del Csi, DavideVitamore e Tiziana D’Alessandro, edalcuni atleti diversamente abili protago-nisti di diverse discipline sportive. Dopoil convegno, tutti in piazza per assistereall’esibizione di calcio a 5, dove a turnola rappresentativa di disabili intellettividell’Albano Primavera e la rappresen-tativa regionale degli amputati di gam-be hanno sfidato le rappresentative deigiornalisti locali, dell’Avis-Croce Rossae del Comune.A comporre la neonata formazione la-ziale di atleti con le stampelle: Emanue-le Leone il numero 10, che ha mostratola sua grande abilità nel palleggio, Sal-vatore Ludica, numero 1 e portiere del-la squadra; il piccolo Matteo, mascotte Csi Lecco Diversamente abili: gran bella festa a Vercurago!Si è svolta domenica 23 settembre espressi con la loro propria grande loro accompagnatori dei gruppi “Amicipresso l’oratorio di Vercurago la manife- spontaneità. Apprezzata pure la propo- Lecco”, “LoSpecchio”, “Semplicementestazione per diversamente abili per tra- sta del truccarsi il volto, che ha reso il Noi” di Valmadrera e “Le Betulle” di Cre-dizione all’inizio della stagione sportiva. contesto ancor più vivace e simpatico. meno. Prima di congedarsi un meritatoNulla a che vedere con le Paralimpiadi Momento centrale della festa è sta- e significativo dono è stato consegnatoda poco concluse, ma neppure con lo ta la S. Messa, vissuta intensamente. dai ragazzi a Gioacchino, promotoresport agonisticamente inteso. Si è trat- Poi immancabile la “pizzata” che ha ed anima dell’iniziativa, e al simpaticotato di una giornata con giochi, sport e allietato ulteriormente la giornata, alla e coinvolgente Dj Piero, punto fermotanta musica, attività nelle quali i ragaz- quale hanno preso parte una quaranti- con la sua gradita musica degli incontrizi e le ragazze disabili presenti si sono na di persone diversamente abili con i lecchesi. 6
  • 7. Per inviare notizie, foto e altro materiale scrivete a: stampa@csi-net.it Redazione Csi Flash Agenzia 06 68404592/93 n. 13 - 28 settembre 2012 Convention»Registrazione al tribunale di Roman. 422 del 15/12/2008 Presentazione della stagione 2012/2013 Brindisi: A Cava presentato il logo del 50ennio un pieno di sport Il Comitato di Cava de’ Tirreni ha aperto uf- Enorme entusiasmo intorno alla pre- ficialmente la nuova stagione il 15 settem- sentazione della stagione sportiva bre con una Convention di presentazione 2012/2013 del comitato di Brindisi del dell’anno sportivo 2012/13. A fare gli onori di Centro Sportivo Italiano. Giovedì 27 casa il presidente Pasquale Scarlino nel- settembre 2012, presso l’Auditorium la duplice veste di dirigente di Comitato del del Castello di Mesagne presenti nu- Csi metelliano e di consigliere Comunale. merosi dirigenti di società sportive, Si è poi passati all’illustrazione, attraverso allenatori, arbitri ed animatori, l’even- slide e filmati, di tutte le attività che il Comi- to di apertura dell’anno associativo. tato intende promuovere nei prossimi mesi. Presenti inoltre le istituzioni locali a Nell’occasione è stato presentato anche partire dal Sindaco della Città di Me- il logo dei 50 anni del Csi Cava, logo che sagne, l’Assessore allo Sport Maria accompagnerà tutte le manifestazioni del De Guido, il Presidente del Coni Ni- 2013, attraverso un programma specifico cola Cainazzo, il Presidente Regio- per meglio festeggiare questo ambito tra- nale del Csi Dino Diso e altri espo- guardo, e culminerà in una mega manife- nenti del mondo sportivo ciessino. stazione cui saranno chiamati a partecipare Riduttivo parlare di semplice presen- società, atleti, dirigenti, autorità che hanno tazione; in realtà è stata un’occasio- contribuito a fare la storia dello sport a Cava ne per fare “squadra”, compattarsi di de’ Tirreni e del Csi in particolare. La Con- fronte agli obiettivi prima di affrontarevention si è chiusa la domenica mattina in piazza Amabile, dove è stato allestito uno la nuova stagione sportiva.mega -spazio per l’attività di minivolley, minibasket, calcio baby, tennistavolo, ginna- Oltre all’approfondimento sui princi-stica ritmica e danza sportiva aperta a tutti. pali appuntamenti e sugli eventi più significativi che caratterizzeranno la Maxi preparazione ad Acqui Terme prossima annata del Csi, la conven- tion ha approfondito, anche attra- Il Csi Piemonte ha concentrato le riunioni di aggiornamento verso testimonianze ed interventi, il per un ampio ventaglio di operatori tema cui sarà dedicata la stagione:Sabato 15 e Domenica 16 settembre, ad In pratica tutta la dirigenza sia sportiva “Giocare per credere”, che proponeAcqui Terme, il Comitato regionale pie- sia formativa - insieme - per approntare un evidente richiamo alla missionmontese ha provato una forma innovativa le nuove linee della stagione che va ad associativa, quella di promuoverenell’organizzare le attività di apertura del- aprirsi. una pratica sportiva che aiuti – inla nuova stagione. La formula di concentrare più iniziative particolare i giovani – ad affrontare alApprofittando dello stage obbligatorio negli stessi giorni ha offerto ai partecipan- meglio la vita e credere nei principi eper gli arbitri, iniziato sabato mattina con ti, dagli arbitri ai giudici, dagli allenatori nei valori cristiani. Durante la seratal’intervento del presidente Gabriele Bal- ai consiglieri, l’occasione per verificare ampio spazio è stato dedicato alleboni e del formatore nazionale Eugenio che il Csi è un’organizzazione comples- premiazioni dei Campioni 2011-12.Imperatori, e proseguito nel pomerig- sa, ricca di sfaccettature e che possiede Premiate le Società Sportive che sigio e la domenica mattina con i test sul - quando vuole - una forza incredibile che sono aggiudicato il titolo di campio-campo a cura di Andrea Capodicasa, il risiede nelle persone con le loro caratteri- ne provinciale 2012 e consegnato unComitato piemontese ha ampliato i con- stiche e competenze. riconoscimento, da parte dell’Ammi-tenuti dell’appuntamento aggiungendo al In questo modo, inoltre, il regionale del nistrazione Comunale di Mesagne,programma l’aggiornamento per i giudici Piemonte è andato incontro ai bisogni e del comitato provinciale alla ASDdella giustizia sportiva, il collegiale di nuo- delle persone: concentrando il più pos- Mens Sana Mesagne che lo scorsoto, il consiglio regionale e l’assemblea dei sibile gli incontri si sono evitati sposta- giugno ha vinto il titolo nazionale Csipresidenti, nonché tre riunioni delle com- menti, spese e ulteriori impegni durante di pallacanestro Juniores.missioni ginnastica, nuoto e sci. la settimana. 7
  • 8. Per inviare notizie, foto e altro materiale scrivete a: stampa@csi-net.it Redazione Csi Flash Agenzia 06 68404592/93 n. 13 - 28 settembre 2012 Almanacco»Registrazione al tribunale di Roman. 422 del 15/12/2008 Daniele Tassi eletto rappresentante Master di Formazione degli EPS delle Marche in Sicilia In programma incontri del Coordinamento Enti All’interno della tre giorni con le istituzioni locali per definire progetti comuni un convegno su “Etica e sport”è Daniele Tassi, presidente re- sportivo marchigiano ed alle varie “Dirigenti Csi: il valore aggiunto”: questo il titolo algionale del Centro Sportivo Ita- tematiche che stanno più a cuo- centro del Master di formazione proposto dal Csiliano, il rappresentante degli enti re agli enti di promozione spor- regionale, che si è tenuto a Noto dal 7 al 9 settem-di promozione sportiva nel Comi- tiva della regione. In particolare bre. A dirigere il corso è stato il prof. Roberto Mau-tato per lo sport e il tempo libero è stato fatto il punto sui progetti ri, responsabile Team Formazione Nazionale Csi.della Regione Marche. Nei giorni relativi alla ormai ex Legge Regio- All’interno della tre giorni il Csi Sicilia, insiemescorsi, infatti, è stata effettuata nale n. 10/2009 sul diritto al gioco all’Amministrazione Comunale e al Club Panathlonla nomina da parte dei rappre- ed allo sport di cittadinanza, i cui International ha organizzato il convegno “Etica esentanti degli enti di promozione contenuti sono stati ripresi dalla sport” presso il Convitto Ragusa in Noto.sportiva regionali. L’incontro si è nuova Legge Regionale n. 5/2012 La prima parte dell’evento è stata dedicata al Fo-svolto presso il CONI Provinciale “Disposizioni regionali in materia rum Regionale, durante il quale sono intervenutidi Ancona alla presenza del Vice di sport e tempo libero”. Nelle sul delicato e attualissimo tema dell’etica sportivaPresidente regionale del Comita- prossime settimane, oltre ad una Nicola Garozzo, Direzione Provinciale Club Pa-to Olimpico, Germano Peschini, nuova riunione del Coordinamen- nathlon Int., e Michele Marchetti, della Direzioneche ha sottolineato il percorso di to degli enti di promozione sporti- nazionale Csi. A seguire lo spettacolo “Immagini,condivisione portato avanti con va della Regione Marche sono in Musica, Riflessioni” di Be Different special tour bygli enti di promozione sportiva programma una serie di incontri Juppiter, riflessioni in musica presentati dai ragaz-marchigiani. L’occasione è stata con soggetti istituzionali finalizzati zi diversamente abili di Juppiter, da un’esperienzautile anche per fare il punto della allo sviluppo di progetti comuni in educativa di don Antonio Mazzi della Comunitàsituazione riguardo al panorama materia di sport. Exodus. Accordo Csi Toscana - Banco PopolareGrazie ad un accordo con la Cassa di Risparmio di Lucca - Pisa - Li- “Sabato scuola di sport”vorno (gruppo Banco Popolare), da oggi tutte le società sportive della Le proposte sui circoli didatticiToscana aderenti al Csi, dirigenti e istruttori, potranno usufruire di pro- del Centro Zona Csi Noceradotti bancari a condizioni agevolate: dai mutui a tasso fisso o variabile ai Il Centro Sportivo Italiano di Nocera Inferiore, conprestiti personali, dai conti correnti alle carte di credito. l’Oratorio San Domenico Savio, organizza il proget-L’accordo segna l’inizio della collaborazione tra la Cassa di Risparmio to “Sabato scuola di sport”. Approfittando del saba-di Lucca Pisa Livorno - affermatasi ormai con il 10% degli sportelli in to come giorno di chiusura delle scuole elementariregione come la terza presenza bancaria in Toscana - e il Csi, che conta del territorio, si organizzano una serie di attività700 società sportive nella sola regione Toscana. sportive per ragazzi e ragazze di quarta e quintaLa Cassa di Risparmio di Lucca Pisa Livorno e Banco Popolare si im- elementare.pegnano dunque a mettere a disposizione una serie di prodotti finan- “Sabato scuola di sport” è un progetto che con-ziari alle società sportive, alle loro strutture collegate, ai dirigenti e agli sentirà ai bambini di addentrarsi nel mondo dello istruttori. sport ed un’occasione importante anche per i ge- Tra i prodotti inseriti nell’accor- nitori che lavorano anche di sabato. Dalle 9:30 alle do si trovano condizioni di par- 12:30, per i ragazzi che parteciperanno al progetto ticolare favore per conti corren- sarà possibile effettuare le seguenti attività sporti- ti, carte di credito e servizio di ve: mini calcio, mini volley, danza sportiva, atletica, gestione titoli. ginnastica ritmica, predanza, danza classica, balli Soddisfazione è stata espres- di gruppo, giocasport. Le lezioni si terranno all’O- sa dal direttore territoriale della ratorio San Domenico Savio di Nocera Inferiore. La Cassa di Risparmio, Roberto speranza degli organizzatori è quella di ottenere il Perico e dal presidente Csi To- permesso per utilizzare, d’inverno, anche le pale- scana Carlo Faraci. stre comunali. 8
  • 9. Per inviare notizie, foto e altro materiale scrivete a: stampa@csi-net.it Redazione Csi Flash Agenzia 06 68404592/93 n. 13 - 28 settembre 2012 Almanacco»Registrazione al tribunale di Roman. 422 del 15/12/2008 Tavola Rotonda, con Francesca Fenocchio Il lato umano Ad Alba la campionessa paralimpica un “sorriso tra le ruote” dei fischiettiDomenica 23 settembre il Sindaco di Alba, Maurizio Marello, insieme all’Assesso- A Teramore comunale allo Sport Olindo Cervella, seppur penultima. Di lì inizio la mia carriera incontro pubblicoall’Assessore all’Ambiente e Agricoltura agonistica. Iniziai a conoscere l’ambiente,Massimo Scavino e ad altri esponenti del volendo più competitività mi iscrissi anche sul ruolo arbitraleconsiglio comunale, ha presenziato alla ce- al campionato europeo. Da due anni sono Arbitri sotto la lente di ingrandi-rimonia di intitolazione del Centro Sportivo seguita dal preparatore Fabrizio Tacchino; mento sabato 15 settembre aSanta Margherita a Paolo Brusco, il bam- mi ha cambiato il modo e il metodo di al- Teramo. Per una volta niente di-bino frequentatore del centro scomparso lenamento. Nel 2009 sono stata convoca- scussioni su un rigore dato o nonall’età di sette anni, nel 2002, dopo una ta in Nazionale, altro bel traguardo. Una dato e niente moviola, ma un in-grave e improvvisa malattia. medaglia di bronzo nella gara in linea, contro pubblico, “Arbitri dalla A…Nell’ambito delle manifestazioni program- quindi nel 2010, la vittoria agli Italiani (cro- alla Z”, sulla funzione dei direttorimate dall’associazione per celebrare l’inti- nometro, linea), Campionessa Europea, di gara impegnati nello sport ditolazione del Centro (tornei, santa messa, e ai Mondiali in Canada due medaglie di vertice e tutti coloro che permet-ecc…) sabato 22, in collaborazione col Csi Bronzo (crono e linea). Ho vinto la Mara- tono il funzionamento dell’enor-di Alba si è svolta una “tavola rotonda”, tona di Padova, quella di Venezia e quella me macchina del movimento didal titolo “Un Sorriso tra le ruote”, con la di Firenze. Questa estate il coronamento di base. Presente anche il Csi, conpartecipazione di Francesca Fenocchio. un sogno: medaglia d’argento con Vittorio il presidente del comitato tera-Undici anni fa la scoperta di un ependimo- Podestà ed Alex Zanardi nella cronometro mano, Angelo De Marcellis, chema (tumore benigno) all’interno del midollo mista a squadre. Queste vittorie le condi- ha illustrato il ruolo del direttorespinale; la sedia a rotelle a 19 anni. L’in- vido con i miei famigliari ed il mio prepara- di gara nell’associazione: “Per iltervento e dopo un mese di ricovero il tra- tore, con l’Associazione Sportabili, e con i Csi l’arbitro è una figura attiva nelsferimento presso l’unità spinale di Torino. miei sostenitori. Per concludere, voglio dire processo educativo, quindi non ci“Lì ho imparato - comincia la stoia di Fran- alle persone disabili, che si chiudono in se, aspettiamo che sia un elementocesca - ad essere autosufficiente in tutto. di provare a fare sport, anche non a livello senza né arte né parte ma unaTornata a casa, la noia, non sapevo come agonistico, ma provare a praticarlo!” presenza viva del gioco, garantepassare le giornate, mi ero informata per delle regole, figura che testimonipraticare sport, ma le associazioni che mi una tensione particolarmente po-potevano dare tale possibilità erano distan- sitiva”. Il lato umano della figurati da casa (Torino, Cuneo). Fin quando un arbitrale è emersa dalla testimo-giorno, Cristina Gilardi, mia istruttrice in nianza dell’ex arbitro teramanopiscina, mi propose di fondare Sportabili CAN Pasquale Rodomonti: “AlAlba. Era novembre 2005. Iniziai come ca- mio esordio in Serie A, in occasio-via qualsiasi sport venisse proposto. Una ne dell’incontro Ascoli-Atalanta,domenica fui invitata a Pietra Ligure per Casarin fece entrare mio padreuna gara di handbike (non sapevo mini- negli spogliati. Fu per me una sor-mamente cosa fosse) e dovevo farla con presa ed una emozione grandis-la carrozzina, si ma quella che utilizzo tut- sima, un ricordo che porterò perti i giorni e così feci. Mi spinsi per 5 km, sempre con me”. All’arbitro dellada sola, mentre gli atri partecipanti erano A di basket Guido Federico Disull’handbike. Scoprii allora questo nuovo Francesco, al termine della sera-mezzo e addirittura, Sergio Anfossi, ra- ta, un riconoscimento da parte delgazzo di Fossano, che ne aveva due, mene imprestò uno. Dopo circa 10 giorni c’era presidente De Marcellis e del Co-una gara a Trino Vercellese, e mi ero posta mitato Csi per l’impegno formativocome obiettivo di portarla alla fine. Quella profuso nella crescita dei giovanidomenica diluviava, ma ero riuscita a rag- arbitri di calcio e pallacanestro egiungere il mio obiettivo, cioè finire la gara, per il prestigioso traguardo della sua promozione in Serie A. 9
  • 10. Per inviare notizie, foto e altro materiale scrivete a: stampa@csi-net.it Redazione Csi Flash Agenzia 06 68404592/93 n. 13 - 28 settembre 2012 Agenda»Registrazione al tribunale di Roman. 422 del 15/12/2008 Pellegrini fra Prato e Pistoia Csi Cuneo e Diocesi Il “piccolo Cammino di San Jacopo” “Liberi di giocare,L’inaugurazione della restaurata Piazza di San Jacopino a Firenze è stata la scin- liberi di crescere”tilla che ha indotto un locale comitato parrocchiale ad organizzare – in collabora- Il Csi Cuneo, in collaborazione con lazione con i Comitati Provinciali del Csi di Pistoia e Prato – il “piccolo Cammino di S. Pastorale Ragazzi della Diocesi di Cu-Jacopo”, un pellegrinaggio lungo parte del tragitto che, fin dal Medioevo, conduce- neo, organizza la seconda parte delva i fedeli a Santiago de Compostela in Spagna. L’iniziativa che si svolgerà sabato percorso formativo “Liberi di giocare,29 settembre 2012, permetterà di riscoprire l’antico itinerario partendo dalla chiesa liberi di crescere”, avviato l’anno scorsodi San Jacopino a Firenze per raggiungere, dopo circa 39 km, la cappella di S. Ja- per accompagnare allenatori, dirigenti ecopo a Pistoia, con tappe intermedie a Prato ed Agliana. I pellegrini, a piedi o in bi- collaboratori delle società nel loro fon- cicletta, al termine di ogni tappa presen- damentale ruolo di educatori. Quattro gli teranno le loro credenziali, che verranno appuntamenti in calendario: mercoledì vidimate dal parroco del posto. A Pistoia, 17 ottobre, mercoledì 14 e 28 novembre i partecipanti saranno accolti presso la e un ultimo incontro nel mese di marzo. chiesa di San Bartolomeo in Pantano per Tutti gli appuntamenti si terranno dalle un piccolo ristoro prima di andare a visi- 21 alle 23 presso l’Aula Magna del se- tare le reliquie del Santo nella Cattedrale minario vescovile di Cuneo. Tema della di San Zeno. Il ritrovo è previsto a Firenze prima serata di mercoledì 17 ottobre per le 6:30. Il rientro è invece previsto in sarà “La sfida educativa nello sport”. serata tramite treno. Interverrà don Claudio Belfiore, presi- dente nazionale Salesiani per lo Sport. Questo il programma degli altri due Podistica del Csi Grosseto e Siena appuntamenti in calendario: mercoledì 14 novembre si parlerà de “L’età dello Il 30 settembre la San Galgano Run sport” con Riccardo Tinozzi, psicologo “Run your emotions between nature and history”. è questo lo slogan della e formatore in ambito sportivo e Dario corsa-novità del calendario 2012 in programma a Chiusdino domenica 30 set- Biasiolo, allenatore Figc e formatore tembre 2012. Una corsa tra emozioni, storia e natura nello splendido scenario in ambito sportivo; mercoledì 28 no- della Val di Merse. vembre si discuterà dei “Tanti volti nello Per la prima edizione gli iscritti sono già 120 ma le richieste di partecipazione sport”, con la presenza della psicolo- continuano a crescere, sia da tutte le regioni, che dall’estero (a oggi adesio- ga Sara Marchisio, referente équipe ni da Svizzera, Francia, Gran Bretagna, Australia, Venezuela e Hong Kong). mediatori interculturali e operatrice del Partenza e arrivo dalla meravigliosa Abbazia di San Galgano, una perla del Centro Migranti. Il percorso formativo si Medioevo (con la mitica “spada nella roccia”); da lì si corre nella natura più concluderà nel mese di marzo con un autentica delle Colline Toscane incontrando la storia della bellissima Chiusdino ultimo appuntamento dal titolo “Gioca- (con il borgo medioevale, la Chiesa di San Martino, la Prepositura di San Mi- re per credere”, pomeriggio di festa e chele, l’Eremo di Montesiepi e molto altro). “SAN GALGANO RUN” è un po’ di formazione per tutte le società sportive più di una mezza; il percorso misura 22 km con partenza (alle ore 9.00) da San organizzato dal Csi di Cuneo. “Anche Galgano; con una prima parte che prevede la salita (di cui 6 km su asfalto) per la seconda parte del percorso formati- giungere a Chiusdino e una seconda parte in mezzo ai boschi e ai campi. Per vo ‘Liberi di giocare, liberi di crescere’ le famiglie è in programma la divertente “Family Run” sulla distanza di 5 km. si propone di aiutare coloro che ope- rano all’interno del Csi a riconoscere le valenze educative del proprio ruolo, l’importanza della pratica sportiva per lo sviluppo armonico della personalità dei giovani, l’influenza degli stili di relazione di allenatori e dirigenti sulla motivazione e sulla crescita sportiva degli atleti” - le parole del presidente del Csi di Cuneo, Mauro Tomatis. 10