RicostruiamoCi - Il Crowdfunding come opportunità di sviluppo sostenibile - A. Barollo, L. Comerlati
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

Like this? Share it with your network

Share

RicostruiamoCi - Il Crowdfunding come opportunità di sviluppo sostenibile - A. Barollo, L. Comerlati

on

  • 802 views

Il tema del workshop è la ricostruzione delle zone colpite da catastrofi naturali, nel caso specifico quelle emiliane post-terremoto, attraverso la simulazione di una piattaforma che usi metodologie ...

Il tema del workshop è la ricostruzione delle zone colpite da catastrofi naturali, nel caso specifico quelle emiliane post-terremoto, attraverso la simulazione di una piattaforma che usi metodologie crowdsourcing e crowdfunding. L’obiettivo dell’incontro è produrre in modo collaborativo uno o più progetti per la ricostruzione che verranno inseriti all’interno di una piattaforma di crowdfunding.

Statistics

Views

Total Views
802
Views on SlideShare
759
Embed Views
43

Actions

Likes
1
Downloads
22
Comments
0

2 Embeds 43

http://kred.com 29
https://twitter.com 14

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Adobe PDF

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

RicostruiamoCi - Il Crowdfunding come opportunità di sviluppo sostenibile - A. Barollo, L. Comerlati Presentation Transcript

  • 1. RicostruiamoCIil crowdfunding come opportunità di sviluppo sostenibile Alessio Barollo Linda Comerlati
  • 2. IDEA ?CROWD! dal greco antico iδέα, dal tema di iδεiν, vedere, disegno della mente L’idea è il risultato teorico di un processo creativo Il crowdsourcing sfrutta il surplus di idee delle persone per risolvere problemi di vario genere
  • 3. INTERNET + OPEN SOURCE Libertà di circolazione e scambio di idee, in modo da consentire una crescita che coinvolga tutta lutenza e non sia legata alla disponibilità economica
  • 4. SOCIAL NETWORK 65% 21 milioni Iscritti a Facebook 61 milioni37% Popolazione italiana 53% 21% 67,8% Percentuale italiani che conosce almeno un social network
  • 5. COMUNICAZIONE contatti Mail Social network Cellulare identificazione Dialogo Fax Lettera Stampa
  • 6. PROCESSI ORIZZONTALI IDEE RETE INTERNET INNOVAZIONE PIATTAFORME CREATIVITÀ
  • 7. CROWD + OUTSOURCING
  • 8. IL CROWDSOURCING IN CATEGORIE Cloud Labour 8% Crowd Funding 22% Open Innovation 10% Distributed Knowledge 37% Crowd Creativity 14% Altri 9%
  • 9. IL CROWD IN CASO DI CALAMITÀ
  • 10. IL CROWD IN RESTART ITALIA
  • 11. EUROPA 2020 2000, Agenda di Lisbona: economia della conoscenza 2001, Accordo di Gotheborg: sviluppo rispettoso delle future generazioni 2010, Agenda Digitale: banda larga e istruzione digitale
  • 12. VISIONE A LUNGO TERMINE
  • 13. ISTRUZIONE3% PIL investito in ricerca entro il 2020
  • 14. BIODIVERSITÀrinnovare lo stock delle risorseMillennium Agenda
  • 15. MATERIE PRIMEdimezzare il consumo entro il 2020
  • 16. INFRASTRUTTUREcalcolare l’impronta ecologica per tutti gli edifici
  • 17. ENERGIAemissioni -20% rinnovabili +20% efficienza +20%
  • 18. RIFIUTI0 emissioni entro il 2020-Protocollo di Kyoto
  • 19. CROWDFUNDING:REGOLE DI COMUNICAZIONEProporre progetti finiti, cioè con scadenza definita, coninizio e fineDescrizioni chiare e breviStabilire:•Informazioni sul progettista•step di progetto•step di finanziamento•compiti dei creatori in base alle capacità reali•ricompense per i finanziatoriPubblicizzare il progetto in tutti i canali social:i tuoi contatti sono il tuo capitaleDurata progetto tra 30 e 120 giorni
  • 20. FACCIAMOCI CAPIRE•Video caricato su piattaforma Vimeo o Youtube, durata max 1 minuto•Titolo (max 100 caratteri)•Descrizione (max 750 caratteri)•Ricompense (max 750 caratteri)
  • 21. BENESSERE PERSONESERVIZI QUAL’È LA TUA IDEA PER RICOSTRUIRE L’EMILIA? NATURA LUOGHI CULTURA EDIFICI
  • 22. Grazie per l’attenzione Alessio Barollo Linda Comerlati alessio.barollo@gmail.com linda.comerlati@gmail.com