Your SlideShare is downloading. ×
INDICE                                                                                                                    ...
PREMESSA                                                                       3Premessa                                  ...
PREMESSA                                                                       4                                        Ja...
INTRODUZIONE                                                                        5Introduzione«Il futuro dipende da ciò...
INTRODUZIONE                                                                       6                                      ...
INTRODUZIONE                                                                             7                                ...
INTRODUZIONE                                                                        8                                     ...
INTRODUZIONE                                                                         9                                    ...
INTRODUZIONE                                                                   10                                       Da...
CAPITOLO 1                                                                        11Il Crowdfunding:principi e definizioni...
CAPITOLO 1                                                                                                12              ...
CAPITOLO 1                                                                                             13                 ...
CAPITOLO 1                                                                                               14               ...
CAPITOLO 2                                                                           15Storia e modelli delcrowdfundingcro...
CAPITOLO 2                                                                           16                                   ...
CAPITOLO 2                                                                          17                                    ...
CAPITOLO 2                                                                     18                                        S...
CAPITOLO 2                                                                        19                                      ...
CAPITOLO 2                                                                         20                                     ...
CAPITOLO 2                                                                       21                                       ...
CAPITOLO 3                                                                           22Le piattaforme dicrowdfundingcrowdf...
CAPITOLO 3                                                                         23                                     ...
CAPITOLO 3                                                                                         24                     ...
CAPITOLO 3                                                                                   25                           ...
CAPITOLO 3                                                                                     26                         ...
CAPITOLO 3                                                                                     27                         ...
CAPITOLO 3                                                                                    28                          ...
CAPITOLO 3                                                                                      29                        ...
CAPITOLO 3                                                                                    30                          ...
CAPITOLO 3                                                                                      31                        ...
CAPITOLO 3                                                                        32                                      ...
CAPITOLO 3                                                                         33                                     ...
CAPITOLO 3                                                                          34                                    ...
CAPITOLO 4                                                                        35 Campagne di crowdfunding: componenti ...
CAPITOLO 4                                                                                       36                       ...
CAPITOLO 4                                                                                        37                      ...
CAPITOLO 4                                                                                      38                        ...
Ebook crowdfuture
Ebook crowdfuture
Ebook crowdfuture
Ebook crowdfuture
Ebook crowdfuture
Ebook crowdfuture
Ebook crowdfuture
Ebook crowdfuture
Ebook crowdfuture
Ebook crowdfuture
Ebook crowdfuture
Ebook crowdfuture
Ebook crowdfuture
Ebook crowdfuture
Ebook crowdfuture
Ebook crowdfuture
Ebook crowdfuture
Ebook crowdfuture
Ebook crowdfuture
Ebook crowdfuture
Ebook crowdfuture
Ebook crowdfuture
Ebook crowdfuture
Ebook crowdfuture
Ebook crowdfuture
Ebook crowdfuture
Ebook crowdfuture
Ebook crowdfuture
Ebook crowdfuture
Ebook crowdfuture
Ebook crowdfuture
Ebook crowdfuture
Ebook crowdfuture
Ebook crowdfuture
Ebook crowdfuture
Ebook crowdfuture
Ebook crowdfuture
Ebook crowdfuture
Ebook crowdfuture
Ebook crowdfuture
Ebook crowdfuture
Ebook crowdfuture
Ebook crowdfuture
Ebook crowdfuture
Ebook crowdfuture
Ebook crowdfuture
Ebook crowdfuture
Ebook crowdfuture
Ebook crowdfuture
Ebook crowdfuture
Ebook crowdfuture
Ebook crowdfuture
Ebook crowdfuture
Ebook crowdfuture
Ebook crowdfuture
Ebook crowdfuture
Ebook crowdfuture
Ebook crowdfuture
Ebook crowdfuture
Ebook crowdfuture
Ebook crowdfuture
Ebook crowdfuture
Ebook crowdfuture
Ebook crowdfuture
Ebook crowdfuture
Ebook crowdfuture
Ebook crowdfuture
Ebook crowdfuture
Ebook crowdfuture
Ebook crowdfuture
Ebook crowdfuture
Ebook crowdfuture
Ebook crowdfuture
Ebook crowdfuture
Ebook crowdfuture
Ebook crowdfuture
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Ebook crowdfuture

28,369

Published on

Questo ebook è stato realizzato da Daniela Castrataro & Tim Wright di www.twintangibles.co.uk, Imke Bähr e Carlo Frinolli di www.nois3lab.it .

I contenuti sono il risultato delle ricerche fatte per "crowdfuture - The Future of Crowdfunding" prima conferenza italiana dedicata interamente al crowdfunding che si è tenuto il 27 ottobre a Roma.

Ringraziamo le persone che hanno contribuito alla realizzazione dell’ebook con interventi, suggerimenti e feedback in particolare Dan Marom, Jason Best, Ciro Continisio, Alessio Barollo, Linda Comerlati, Daniele Ferrari, Ivana Pais.

1 Comment
19 Likes
Statistics
Notes
No Downloads
Views
Total Views
28,369
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
14
Actions
Shares
0
Downloads
1,302
Comments
1
Likes
19
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Transcript of "Ebook crowdfuture"

  1. 1. INDICE 2Premessa ................................................................................................................. 3Introduzione............................................................................................................. 5Capitolo 1 Il Crowdfunding: principi e definizioni..........................................11Capitolo 2 Storia e modelli del crowdfunding................................................ 15Capitolo 3 Le piattaforme di crowdfunding....................................................22Capitolo 4 Campagne di crowdfunding: componenti per il successo.....35Capitolo 5 Crowdfunding e mercati finanziari...............................................43Capitolo 6 Aspetti normativi e legali del crowdfunding...............................47Capitolo 7 Crowdfunding: una prospettiva europea....................................54Capitolo 8 Analisi delle Piattaforme di Crowdfunding Italiane...................56Capitolo 9 Case Studies ......................................................................................69Capitolo 10 Il crowdfunding è il nuovo «Like»................................................. 80 Il Manifesto Kapipalista, una semplificazione dei principi cardine del crowdfunding................................................ 84 Lesperienza di Starteed....................................................................87 Il crowdfunding nella legislazione statunitense e italiana........ 91 Lesperienza di GrowVC...................................................................95 Lesperienza di Siamo Soci........................................................... 100GRAZIE! .............................................................................................................105Sitografia e bibliografia......................................................................................106Sponsor ............................................................................................................. 107Logistic Partner....................................................................................................108Venue Partner......................................................................................................108Media Partner.......................................................................................................109Organizzatori....................................................................................................... 112Co-Organizzatori................................................................................................ 112
  2. 2. PREMESSA 3Premessa @CrowdCapAdvisorJason Best www.crowdfundcapitaladvisors.comLa clausola sul crowdfunding le proprie sfide socio-economicheinserita nel JOBS Act statunitense come disoccupazione e PIL ine firmata in legge dal presidente declino guardano sempre di più alObama ad aprile 2012 è stata scritta crowdfund investing (CFI) come unada Jason Best, Sherwood Neiss e soluzione. Inoltre, l’innovazioneZak Cassady-Dorion di Crowdfund e la tecnologia sono componentiCapital Advisors, e si prepara chiavi per rimanere competitivi nelad essere uno degli eventi più mercato globale. Il crowdfundingimportanti del prossimo anno per offre accesso al capitale che ègli imprenditori e le piccole imprese critico per gli imprenditori chestatunitensi. forniscono quelle nuove idee, tecnologia e innovazione, e cheAbbiamo già visto grandi movimenti giocheranno un ruolo importanteoltre il confine statunitense con nell’abilità di un Paese a mantenerela nascita e la progettazione di il proprio margine competitivo.piattaforme di crowdfunding in unnumero di paesi e ora l’Italia si è Quando Jason ha condiviso laspinta anche più avanti con la sua sua conoscenza e expertise sulagenda digitale e l’agenda per le crowdfunding, ha anche insistitostartup che include il crowdfunding. sull’elemento più critico perSiamo molto entusiasti di questo una struttura CFI di successosviluppo. in qualunque paese: che venga adattata alla particolare strutturaLe nazioni che cercano di risolvere legislativa, culturale e storica del
  3. 3. PREMESSA 4 Jason BestPaese stesso. Jason BestJason, Sherwood e Zak hanno Jason Best e Sherwood Neiss hannosfruttato la propria esperienza guidato la lotta per legalizzare ilpersonale accumulata dopo aver debt e equity crowdfunding negliraccolto oltre 87 milioni di dollari Stati Uniti. Lavorano con governi,sotto i regolamenti correnti, hanno ONG, fondi di investimento perstudiato numerosi modelli di CFI aiutarli a sviluppare strategie diintorno al mondo e solo allora crowdfund investment, comehanno guardato a cosa avrebbe parte di una comprensiva strategiapotuto funzionare nella cultura di investimento iniziale al fine diamericana e con le leggi americane aumentare il deal flow totale. Jasonche governano l’investimento, lavora come un Entrepreneur-prima di presentare la propria in-Residence presso il Center forstruttura al Congresso statunitense. Entrepreneurship and Technology alla UC Berkeley, dove si elaboranoAllo stesso modo, ogni paese deve alcuni dei dati più nuovi sulesplorare i modelli di CFI nel mondo crowdfunding. Best e Neiss hannoe partecipare alla conversazione scritto insieme Crowdfund Investingglobale sul CFI, proprio come Jason, for Dummies1 e hanno fondatoSherwood e Zak hanno fatto e la Crowdfund Capital Advisors2,continuano a fare con le numerose dove offrono servizi tecnologici eorganizzazioni di crowdfunding alle strategici a coloro che cercano diquali partecipano come fondatori, sfruttare il crowdfundin investing.membri del consiglio o advisor.Ogni cultura deve definire le proprie NOTE:leggi che vadano a governare ilcrowdfund investing, così come il 1 Crowdfund Investing Fordialogo in Italia a settembre 2012 Dummiesha aiutato a formare un sistema http://tinyurl.com/95t3wjkdi crowdfunding che è adattoalla cultura, le leggi e l’economia 2 Crowdfund Capital Advisorsitaliana. Non vediamo l’ora di vedere http://tinyurl.com/cjhl5a9gli sviluppi di questa legislazione!
  4. 4. INTRODUZIONE 5Introduzione«Il futuro dipende da ciòche facciamo nel nostropresente.» Gandhi @ MaromDanDan Marom www.thecrowdfundingrevolution.comGli imprenditori sono la linfa nessun capitale, andare in unadell’innovazione. Senza la loro banca o recarsi da un VC portatenaticità, la loro persistenza e il generalmente pochi risultati.loro dinamismo, al mondo non Una ricerca della Angel Capitalci sarebbero la Apple, la Kodak, Education Foundation mostra cheGoogle, Microsoft, Polaroid e le startup raccolgono annualmenteinfinite altre. La recessione globale 60 milioni di dollari attraversoiniziata nel 2008 ha posto gran amici e famiglia, in paragone aiparte del peso sugli imprenditori 20 miliardi dal venture capital enel mondo, tagliando l’accesso ai ai 20 miliardi dagli angels. Fino afinanziamenti, le linee di credito e i quando VCs, angels e banche nonprestiti bancari. Negli ultimi cinque si avvicineranno ai nostri amici eanni, i meccanismi di finanziamento alle nostre famiglie, il crowdfundingtradizionale sono stati messi sotto sarà la fonte di finanziamento piùesame, costringendo il mondo a plausibile per gli imprenditori conrivalutare come viene distribuito il una grande idea alla ricerca di seedcapitale alle società globali e come capital.viene supportata l’innovazione. Cosa rende il crowdfundingIl crowdfunding sarà il meccanismo speciale? Se da un lato l’ampiezzafinanziario che definirà il nostro dell’investimento è certamentefuturo e permetterà il cambiamento. impressionante (MassolutionPer gli imprenditori con una prevede che saranno raccolti circagrande idea, poca esperienza e 2.8 miliardi di dollari globalmente
  5. 5. INTRODUZIONE 6 Dan Maromvia crowdfunding nel 2012), il vero europeo. Con oltre 450 piattaformepotere del crowdfunding sta nella di crowdfunding attive al mondo ecapacità di sfruttare la saggezza nuove piattaforme che nasconodella folla e creare una comunità ogni giorno, gli imprenditoridi individui emotivamente e sono in una posizione ottima perintrinsecamente motivati ad avviare realizzare le proprie idee e iniziareun vero cambiamento. Con progetti un processo di coinvolgimento conche vanno dalla produzione di i supporter potenziali. Per l’Italia, ilgadget alla ricerca di cure per il futuro è particolarmente roseo incancro, al sostegno ad un cantante quanto il governo si è impegnatoper finanziare un tour intorno al verso il crowdfunding e la comunitàmondo, sarebbe difficile non trovare è ricca di imprenditori pronti aqualcosa con cui connettersi a passare al prossimo stadio.livello sociale. Il crowdfunding creaun nuovo tipo di partecipazione Just do it!attiva, una partecipazione chetrascende il semplice ‘piacere’ Come industria, il crowdfundingqualcosa su Facebook, dove gli è ancora nella propria infanzia.individui cliccano un bottone per Se è vero che gli individui hannoindicare supporto. Le piattaforme utilizzato il potere e la saggezzadi crowdfunding portano ad della folla per centinaia di anni, launo stadio successivo, creando crescita di Internet ci ha dato gliconversazioni tra imprenditori e strumenti per trasformare il poterei propri investitori. Ciò crea un della folla fisica in discorso, creandonuovo tipo di modello secondo una comunità virtuale in cuicui l’investitore non solo ha una andiamo a sfruttare le menti deglipartecipazione finanziaria nel individui e ne usiamo il feedbacksuccesso dell’idea, ma anche una per il miglioramento di societàintrinseca. individuali, filantropia, innovazione tecnologica e innovazione urbana.Con il passaggio del JOBS Act Permette alle imprese di capirenegli USA, la legislazione introdotta cos’è davvero importante per idal governo Monti in Italia e loro clienti, ai governi quali sonouna generale consapevolezza le questioni prioritarie per i propriaccresciuta del crowdfunding futuro cittadini. Il crowdfunding non èa livello regolatorio e legislativo solo raccolta di denaro, è un mezzopaneuropeo, siamo ben attrezzati per rivoluzionare il modo in cuiper portare un vero cambiamento comunichiamo l’uno con l’altro.nel panorama del crowdfunding Uno dei migliori esempi di potere
  6. 6. INTRODUZIONE 7 Dan Maromdella saggezza della folla è fenomeno, che ha il potenziale dirappresentato da Wikipedia. Con raccogliere 6.2 miliardi di dollari23 milioni di articoli in 285 lingue a livello globale. Con il passaggioe oltre 100.000 autori, Wikipedia del JOBS Act negli Stati Unitiè testamento del potere collettivo e la legalizzazione dell’equitydelle menti individuali e dello spirito crowdfunding da parte del governoinnovativo della saggezza della Monti in Italia, il governo e l’industriafolla: se fossimo stati incaricati di sono in una buona posizione perprevedere il successo di Wikipedia esaudire le previsioni di Gartner.su Microsoft Encarta, quest’ultima La nuova legislazione sulsarebbe stata probabilmente crowdfunding in Italia e negli USAconsiderata quella con le maggiori mi porta ad affrontare uno dei trendprobabilità di successo tra le due, più importanti che vedremo neiin quanto Microsoft è una società prossimi anni: la crescita dell’equityben stabilita con risorse infinite e crowdfunding. In questo modello,con un’infrastruttura ben salda. i contributi sono offerti in formaCon oltre 365 milioni di lettori, di investimento, mentre i donatoriWikipedia è ora la fonte globale di sono spinti da una combinazioneconoscenza e quella conoscenza di motivazioni intrinseche, socialiproviene da autori in tutto il mondo e finanziarie. Se la società hache lavorano gratis per una causa successo, nel tempo i donatoriin cui credono. Wikipedia è il ricevono ritorni sull’investimento.punto critico del potere della folla L’equity crowdfunding permetteràmoderna. agli imprenditori di vendere quote non registrate a tutti i tipi di investitoriIl panorama globale del direttamente via Internet. Sarà uncrowdfunding conta 450 importante meccanismo per lapiattaforme intorno al mondo, di ripresa economica dell’Europa incui 191 negli USA, 44 nel Regno quanto ricerche indicano che l’80%Unito, e oltre cento nel resto della creazione di lavoro provienedell’Eurozona. Kickstarter, una delle da Piccole e Medie Imprese (PMI).prime piattaforme di crowdfunding Rendere il capitale disponibile alanciata negli Stati Uniti, ha raccolto PMI e imprenditori è fondamentalefinora 393 milioni di dollari. Mentre per la ripresa eonomica europea.il mondo si avvia a raccogliere 2.8miliardi nel 2012 via piattaforme La legalizzazione del crowdfundingdi crowdfunding, una ricerca causerà anche la nascita di nuovedi Gartner prevede che il 2013 piattaforme di crowdfunding, moltesarà l’anno più grande per tale delle quali saranno focalizzate su
  7. 7. INTRODUZIONE 8 Dan Maromsettori di nicchia. La qualità del deal scoperta del prezzo, la condivisioneflow sulle piattaforme determinerà del rischio e il social networkingla loro longevità. Naturalmente, sono meccanismi di finanziamentomentre il mercato del crowdfunding da primo stadio molto efficace, esi sviluppa e le piattaforme rappresentano un modo ottimalediventano più competitive, di cercare grandi opportunità diassisteremo a un maggiore scrutinio investimento.su quali progetti verranno accettatidalle piattaforme. Allo stesso I fornitori di servizi aggiuntivitempo, diventeranno più comuni giocheranno un ruolo importantepiattaforme specializzate definite nel crowdfunding, in particolaredall’industria o da un obiettivo quando si tratta di stabilirepiù vasto: abbiamo assistito alla un’infrastruttura per le piattaformecreazione di portali di crowdfunding di crowdfunding. Questioni comeper la sanità, di siti web dedicati ai individuazione e prevenzione diprestiti per imprenditori nei paesi frode, servizio clienti e connessionein via di Sviluppo, e di piattaforme tra operazioni front-end e back-open source. end offriranno alle terze parti opportunità immense di partecipareOltre alle piattaforme di nicchia, allo sviluppo del crowdfunding.vedremo anche la nascita di nuovi Se da un lato Amazon Paymentmodelli finanziari. Se da una parte gli e PayPal rappresentano risorseimprenditori hanno spesso difficoltà eccellenti per alcune piattaforme,nell’assicurarsi finanziamenti da non sono disponibili su scalaangels o VCs, una campagna di globale e le terze parti sarannocrowdfunding offre credibilità chiamate a fornire infrastrutturee legittimità all’imprenditore, adeguate per effettuare pagamentisegnalando all’investitore la e servizio clienti per i siti dipotenziale opportunità che è già crowdfunding. Inoltre, per lestata validata dal mercato. piattaforme con ambizioni globali, la service oriented architectureModelli ibridi, dove modelli (SOA) sarà richiesta per i siti chefinanziari vecchi e nuovi si uniscono vorranno lavorare tra più nazioni.a offrire uno spettro più largo diopzioni finanziarie, aumentando Iniziative di crowdfunding civicoanche il livello di visibilità. Per il giocheranno un ruolo importanteVC, la possibilità di usare i gruppi nel settore pubblico, permettendodi affinità della folla, la capacità agli individui di lavorare condi previsione del mercato e della le municipalità e supportare
  8. 8. INTRODUZIONE 9 Dan Maroml’impegno pubblico. Per esempio, non sono necessariamente quellinel Regno Unito l’anno scorso che stanno dando i contributi diabbiamo assistito alla raccolta maggiore valore. I principiantidi £792,021 per la costruzione sono spesso quelli che fornisconodi un centro sociale a Glynoch un particolare fondamentale chetramite il portale di crowdfunding causerà la svolta.»Spacehive. Non solo sono statitrovati i necessari finanziamenti Per le piattaforme diper aiutare a far rinascere unacomunità caratterizzata da povertà, crowdfunding:ma i cittadini faranno volontariatodurante la costruzione del centro «Innovate la vostra piattaforma.e saranno in parte responsabili per Open Genius è un sito in linguala gestione quando la costruzione italiana che facilita il crowdfundingsarà terminata. per i progetti di ricerca. La ‘folla’ di scienziati, imprese e altriPer il futuro, mi piacerebbe fare individui valuta i progetti e decideun appello a tutti gli imprenditori, quali riceveranno finanziamenti.le piattaforme di crowdfunding e i Eppure immaginate cosapolicy makers e i legislatori perché succederebbe all’innovazioneagiscano per realizzare il vero e alle scienze se invece dipotenziale del crowdfunding: sovvenzioni governative (quindi provenienti dalle tasse pagate dai cittadini), il denaro fossePer gli imprenditori: assegnato a una riserva usando un modello come Open Genius. «Uscite allo scoperto e realizzate Non solo permetterebbe le vostre idee. Fate network con alla saggezza collettiva della altri imprenditori per imparare il folla di distribuire capitale, crowdfunding, i modi diversi per ma anche le meccaniche di finanziare i progetti e come potere expertise dei mercati predittivi iniziare. Ricordate che la diversità si concentrerebbero sugli conta. Per gli imprenditori stanziamenti. Inoltre, iniziate alle prime armi, sappiate che a educare. Uno degli aspetti essere principianti è un valore. più cruciali del successo del Jeff Howe, autore del libro crowdfunding sta nell’assicurarsi Crowdsourcing, ha saggiamente che gli individui sappiano come detto “E’ sorprendente il fatto poter realizzare le loro idee che i migliori programmatori tramite i servizi che offrite.»
  9. 9. INTRODUZIONE 10 Dan MaromPer i policymakers: crowdfunding ha bisogno di innovare e i vostri servizi «Aggiornate le leggi per potrebbero essere fondamentali permettere alle PMI di raccogliere a questo scopo: capitale attraverso le proprie reti personali, per assicurarne • Lotta alla frode: algoritmi di l’autonomia e la capacità di individuazione della frode creazione di lavoro. Lavorate avranno bisogno di una con l’industria del crowdfunding buona infrastruttura. con regolamenti, reporting, e • Audit delle imprese. controlli di conformità. • Assistenza alle piattaforme di crowdfunding nella Supervisionate la creazione di selezione-controllo delle un “Gruppo europeo di esperti società per la prevenzione sul crowdfunding” incaricato della frode. della raccolta e scambio di idee • Service Oriented su come supportare al meglio il Architecture per iniziative crowdfunding. Questo gruppo globali per lavorare tra un di esperti dovrebbe includere un Paese e l’altro. rappresentanza da tutti i membri • Sistemi di pagamento della UE e dovrebbe affrontare i (alternative a PayPal, Amazon punti seguenti: Payments) Business case per il crowdfunding In breve, abbiamo il lavoro tagliato in Europa per noi. Con duro lavoro e dedizione Educazione per le PMI su come all’innovazione, i prossimi anni utilizzare il crowdfunding saranno entusiasmanti. Non ci resta Best practice per le piattaforme che metterci all’opera! di crowdfunding, imprenditori e investitori.»Per le terze parti: Le altre imprese dovrebbero guardare a come affrontare alcuni dei problemi del crowdfunding, Le seguenti aree rappresentano punti dove l’industria del
  10. 10. CAPITOLO 1 11Il Crowdfunding:principi e definizionicrowdfutureUna definizione allargata potenziale della viralità del web e dei nuovi schemi mentali facilitatiDefinire il crowdfunding comincia dall’affermarsi dei social media.a diventare sempre più difficile in Da questa definizione emergonoquanto il fenomeno sta assumendo alcuni punti fondamentalimolteplici sfumature e aspetti che distinguono nettamentegiorno dopo giorno, sfumature ed il crowdfunding dal più notoaspetti che si fanno sempre più online fundraising. In primis,sofisticati e complessi. Tuttavia, la partecipazione attiva. Comeuna definizione è necessaria affermato dal guest curator die in questa sede proveremo a crowdfuture e co-autore deldefinirlo citando tutti gli aspetti best seller «The crowdfundingche lo contraddistinguono come revolution», Dan Marom, ilfenomeno innovativo e unico. crowdfunding è il nuovo like,Il crowdfunding, letteralmente rappresenta una forma attiva‘finanziamento dalla folla’, è un di partecipazione. Gli individuiprocesso di finanziamento collettivo non solo amano una brand,proveniente dal basso, tramite cui un progetto, un’iniziativa mapiù persone contribuiscono con contribuiscono a renderlasomme di denaro di varia entità a possibile finanziandola. In tuttoun progetto o ad un’iniziativa in cui ciò le dinamiche sociali rivestonocredono e di cui si fanno sostenitori. un compito importantissimo,Rappresenta inoltre un metodo in particolare quelle innescatedi raccolta di denaro che sfrutta il dalle interazioni continue e ormai
  11. 11. CAPITOLO 1 12 Il Crowdfunding: principi e definizioni - Lintersezione tra Crowdfunding e Social Mediainvisibili che hanno luogo sul web. che il donatore ottiene in cambioIl capitale sociale e relazionale del per aver finanziato un’idea ocrowdfunder è il capitale che conta un’iniziativa.maggiormente: non si tratta solodi numeri, quello che conta sono Lintersezione trai legami di fiducia tra le persone,quei legami che ci spingono ad Crowdfunding e Social Mediaappoggiare un progetto, a farsiportavoce per esso e a trasmetterlo Quindi il crowdfunding va bencon la stessa fiducia ai nostri oltre l’idea di raccogliere fondicontatti. Il fatto che il crowdfunding da vari donatori o investitori. Masi svolga prettamente online rende come nasce esattamente questopossibile un’ulteriore caratteristica fenomeno?che lo contraddistingue: latrasparenza. Il web, che è spesso Il crowdfunding affonda leconsiderato covo di frodi e imbrogli proprie radici nel concetto didi vario genere, consente invece «microfinanza», ovvero la nozionemolta più trasparenza di quanto secondo la quale piccole somme,si creda. La reputazione, online o quando aggregate, fanno laoffline, è uno dei beni intangibili differenza. È lo stesso concetto chepiù grandi di un individuo nella è alla base di molta dell’attrazionesocietà. Rovinarla equivale a uscire che riscuotono i Social Mediadi scena. La validazione della folla, il come mezzi per facilitare azionecontrollo che essa esercita quando popolare e cambiamenti: tantepresa nell’insieme, è un elemento piccole azioni, quando messedi garanzia. Inoltre, i progetti di insieme, creano reazioni a catenacrowdfunding migliori sono quelli e provocano effetti enormi, spessoche aggiornano costantemente imprevedibili, e poco riconducibilile persone che li sostengono, alla piccola azione iniziale. Allosono quelli che raccontano cosa stesso modo, nel mondo delstanno facendo, non sono progetti business, gran parte del potenzialeintangibili e lontani da noi. Dovrebbe e dell’impatto dei Social Media vaessere proprio quell’elemento di cercato in comunità e in gruppi divicinanza, di confidenza con chi consumatori di cui una determinatasta chiedendo finanziamenti, di impresa o organizzazione potrebbechiarezza su come i soldi verranno essere del tutto inconsapevole.impiegati, a fare la differenza. Ed è esattamente lo stesso conAltro aspetto sicuramente peculiare il crowdfunding. L’intenzionedel crowdfunding è la ricompensa primaria in una campagna di
  12. 12. CAPITOLO 1 13 Il Crowdfunding: principi e definizioni - Lintersezione tra Crowdfunding e Social Mediacrowdfunding dovrebbe essere per descrivere alcuni modelliquella di raggiungere comunità e economici e commerciali moderni.persone che sono oltre la propria In breve, secondo questa teoria,immediata “tribù” e andare ad il futuro del business è vendereattingere da individui e gruppi di minori quantità di un numerocui si potrebbe ignorare l’esistenza maggiore di prodotti. Contandoe che, prima che la campagna su una comunità globale, anche iabbia inizio, potrebbero a loro volta prodotti che hanno una domandaessere del tutto ignari di voi. piuttosto limitata nell’insieme vendono in grandi quantità. MoltiQuesto sviluppo è possibile tramite modelli economici innovativi attivatiil processo di «raccomandazione attraverso i Social Media hannovirale» e grazie al vasto potenziale questo stesso concetto alla base.di diffusione dei Social Media, Per sfruttarne i vantaggi, il costo o letramite i quali si prova a convertire barriere di ogni transazione devonosemplici contatti in sostenitori e essere talmente bassi da renderepromotori, e portarli ad usare a loro abbastanza ‘economico’ l’accessovolta i propri contatti per saltare i alla coda lunga. Una volta che vi sisei gradi di separazione che ci sono accede, i modelli tradizionali nontra noi e la comunità di investitori sono più i soli in gioco.globale. Questo significa chedobbiamo abbracciare diversità e Nel caso del crowdfunding, leaccomodare prospettive divergenti, barriere vengono abbassate quantoaccettare che le motivazioni basta per rendere i contributi tantoper lasciarsi coinvolgere in ridotti da permettere a un maggiorqualcosa sono molte e varie, e numero di persone di parteciparenon necessariamente quelle che al progetto. A tal proposito, leavevamo immaginato all’inizio. piattaforme di crowdfunding, cheIn un mondo estremamente offrono soluzioni comprensivevariegato e altamente connesso, per portare avanti una campagna,è fondamentale allargare la nostra riducono difficoltà e costi aggiuntivinozione di aspettativa di «ritorno» e rendono il processo sempre piùo ricompensa. fattibile per tutti: infatti in genere si può contribuire a qualsiasiUn altro concetto che dobbiamo progetto con un importo minimo ditenere presente in quanto al cuore pochissimi euro.del fenomeno del crowdfunding Il potere di trasformazione di questiè il concetto della “coda lunga” di strumenti è un’altra caratteristicaChris Anderson, termine coniato che il crowdfunding condivide
  13. 13. CAPITOLO 1 14 Il Crowdfunding: principi e definizioni - Lintersezione tra Crowdfunding e Social Mediacon etica e spirito dei Social legami di fiducia.Media, permettendo infatti di re-immaginarsi in diverse guise, di Il dibattito sul crowdfunding inprendere strade che una volta Italia, in Europa e nel mondo èci erano precluse o che forse sempre più acceso, così come laconsideravamo semplici fantasie. popolarità crescente del fenomenoNello stesso modo in cui ora come meccanismo per raccoglieretutti possiamo essere in qualche e condividere fondi e finanziamentimodo critici cinematografici, in un mondo sempre più connessocommentatori politici, giornalisti e ma sempre più a corto di capitali.inventori, le barriere all’investimento Il crowdfunding può essere vistocadono lasciando il mondo della come una risposta naturale alfinanza accessibile a tutti. Possiamo vuoto lasciato finora in soluzionialmeno immaginarci come parte alternative per la formazione didi un mondo che una volta ci era capitale e in modelli innovativiprecluso. di finanziamento nella società moderna.Il crowdfunding ha unarelazione molto forte con altricomportamenti che riconosciamocome fondamentali nel mondodei Social, come ad esempio l’ideadella validazione collettiva e dellafiducia basate sulla conoscenza APPROFONDIMENTI:distribuita, detta più comunemente‘saggezza della folla’. Nel Alberto Falossi a Crowdfu-crowdfunding quell’insieme di tanti ture «I tuoi amici sono il tuogiudizi individuali aiuta a valutare un capitale»business plan e testare un prodottosul mercato, il tutto basato sui Video: http://tinyurl.com/aretqmtmodelli di fiducia reciproca che Slides: http://tinyurl.com/a8pnbqmsono presenti sul web. Tutto ciòha un valore inestimabile per chi Alessandra Talamo a Crowd-cerca un’analisi o un investimento future «Knotworking all’eranelle proprie idee o prodotti, e del Social Web»gioca anche su modelli di prestitoche godono di tassi di interesse che Video: http://tinyurl.com/cylg38xle banche possono solo sognare, Slides: http://tinyurl.com/co3ededmodelli basati su trasparenza e
  14. 14. CAPITOLO 2 15Storia e modelli delcrowdfundingcrowdfutureCrowdfunding e Social Web: la Grameen bank, antenati e pionieri del fenomeno della microfinanza.una storia parallela Ma senza pretendere di trattare in modo approfondito le originiMolti si riferiscono al fenomeno del più remote del crowdfunding, necrowdfunding come una novità, o considereremo invece la storia nellaal peggio come l’ultima «moda» sua connessione con la rete e comepasseggera del web. Tuttavia, una sequenza di sviluppi parallelinon è un fenomeno così nuovo alla crescita del web sociale.come si potrebbe pensare bensìun concetto che esiste già da A Michael Sullivan va riconosciutoalcuni secoli. La novità risiede nelle il merito di aver coniato il terminenuove tecnologie «social» e nella «crowdfunding» nel 2006,mentalità che ne scaturisce, che lanciando fundavlog, un tentativostanno offrendo al fenomeno la fallito di creare un incubatore perpopolarità di cui gode attualmente. progetti ed eventi in qualche modo legati ai videoblog, che includevaNell’iniziare questo excursus una semplice funzionalità percronologico dei principali eventi effettuare donazioni online. Questoche hanno portato a ciò che schema era «basato su reciprocità,ora definiamo crowdfunding, trasparenza, interessi condivisidovremmo per lo meno accennare e soprattutto finanziamentosia a all’Irish Loan Fund di Jonathan (‘funding’) da parte della ‘folla’ onlineSwift, sia al progetto del Dr. Yunus e (la ‘crowd’)». Tuttavia, il termine
  15. 15. CAPITOLO 2 16 Storia e modelli del crowdfunding - Fine anni ‘90 – 2000crowdfunding ha cominciato ad il tutto tramite una raccolta fondiessere usato in modo estensivo solo online, il Tour Fund. Nel 2006,qualche anno dopo con l’avvento SellaBand emulò questo modellodella piattaforma Kickstarter. “in cui i fan investono in musica” costruendo una piattaforma doveFine anni ‘90 – 2000: Campagne e chiunque poteva raccogliereraccolte di beneficenza online fondi per registrare un album. In modo simile, le associazioniSe accettiamo «web» e «crowd» di beneficenza cominciarono acome due elementi essenziali nel intravedere il potenziale del web edefinire il crowdfunding come delle folle quando nel 2000 nacqueun’attività a sé stante, i primi veri JustGiving, sito di raccolta diesempi possono essere osservati beneficenza online. In 11 anni, circaa partire dalla seconda metà degli 12.000 associazioni di beneficenzaanni ‘90, quando cominciarono a registrate in Gran Bretagna ne hannocomparire alcuni progetti finanziati tratto vantaggio, raccogliendo untramite campagne e raccolte di totale di oltre 700 milioni di sterline.beneficenza online. Tuttavia, mentre questi esempiSul fronte del social web, negli stessi sfruttavano il web, la passione eanni venivano lanciati SixDegrees. l’innata generosità degli essericom e AOL Instant Messenger umani, ciò che ancora mancavae si cominciava appena a creare erano gli strumenti e le tecnologieprofili online e a connettersi con sociali adatti, e soprattutto laamici per scambiare informazioni mentalità che sottosta al loro uso.o semplicemente per restare incontatto. Metà 2000: Kiva, piattaforme diLa connettività via web tra le microprestiti, prestiti Peer-to-persone cominciò presto a crescere peer (P2P)e andare oltre il semplice scambiodi email. Nel 2005 fu lanciata Kiva, primaGli artisti, ricchi di comunità di fan piattaforma a permettere aglifedeli e ora connesse, iniziarono investitori di prestare denaro ada chiedere alle proprie crowds di imprenditori nei paesi in via difinanziare nuova musica, nuovi sviluppo. KIVA è ora una dellealbum o tour. Uno dei primi piattaforme di microprestiti diesempi è offerto dal gruppo rock maggior successo, con oltreinglese Marillion che nel 1997 165 milioni di dollari raccoltiriuscì a raccogliere $60.000 per attraverso il crowdfunding, e confinanziare un tour negli Stati Uniti, un eccellente tasso di ripagamento
  16. 16. CAPITOLO 2 17 Storia e modelli del crowdfunding - 2008 -2009del 98.83%. Quello che rende abbastanza pronta. Ma le socialKiva «sociale» sono alcune delle network in quegli anni stavanocaratteristiche che si trovano velocemente diventando sempretipicamente sui social network, più simili a sistemi operativi. Non siquali foto, profilo, aggiornamenti, trattava più solo di diventare amicoma forse in modo ancora maggiore con qualcuno o chattare in tempoè quel senso di personalizzazione reale. Le social network si stavanoche si origina dal sapere cosa si trasformando in piattaforme capacista facendo con il denaro che si di supportare una vasta gamma dipresta. Questo modello è stato applicazioni sociali e funzionalitàsviluppato ulteriormente in ciò che interattive.oggi si definisce «prestito peer- Ad ogni modo, identità edto-peer» (P2P), un’alternativa al esperienze erano ancoratradizionale prestito bancario, nato essenzialmente disconnesse traper consentire il prestito di denaro loro.anche al di fuori delle nazioni in viadi sviluppo. 2008-2009: Gli anni delUno dei primi siti di prestito P2P consolidamentoè stato Zopa, una società basataa Londra che offre un servizio di Nel 2008 nasce IndieGoGo, co-scambio di denaro oline. Zopa fondata da Danae Ringelmann eopera in GB e aveva lanciato Slava Rubin per «democratizzareanche in Italia. Tuttavia, Zopa Italia la raccolta di fondi» e «dare potereha recentemente assunto una agli imprenditori creativi.» Nel 2009nuova ragione sociale mutando Kickstarter, limitata al solo territorionel contempo forma societaria: statunitense, dà il via a un «nuovoSmartika Spa. modo di finanziare la creatività.» InNel 2006, Prosper viene lanciato questi anni nasce anche Kapipal,negli Stati Uniti, seguendo lo dell’italiano Alberto Falossi.stesso modello. Nel 2007, è lavolta di LendingClub. Come KIVA, Queste piattaforme sono oggigli individui inviano le richieste tra le piattaforme più popolaridi finanziamento, che includono di crowdfunding al mondo, conuna storia e il rischio di credito. Kickstarter in particolare che haTuttavia queste piattaforme non assunto il ruolo di leader. Il principiohanno riscosso molto successo è lo stesso: un esteso gruppo diinizialmente, a causa delle molte persone può mettere insiemelimitazioni regolamentarie, e forse il proprio denaro per aiutare aperché la società non era ancora finanziare un’idea. La vera novità
  17. 17. CAPITOLO 2 18 Storia e modelli del crowdfunding - 2010 - 2011che hanno portato sta nel fatto stiamo coltivando grazie alla nostrache quando qualcuno contribuisce continua e ricca interazione suia questi progetti, non si aspetta social media.denaro in cambio. A secondadell’ammontare dell’offerta, si Allo stesso tempo innovazionipossono ottenere in cambio premi come Facebook Connect e OpenIDe ricompense ma non denaro. cominciarono a consentire alle persone di integrare le connessioniAnche il modello P2P avviato sociali alle loro varie esperienzeda Prosper e LendingClub ha online, offuscando i confini tra leconosciuto una rinascita in questi network e i siti tradizionali. Ognianni. Sempre più prestatori e esperienza poteva ora esserebeneficiari stavano iniziando sociale, un passo fondamentalea connettersi direttamente via per il crowdfunding data la suainternet e ad evitare le banche. dipendenza su un forte potenzialeCome descrive l’autore del best- per il passaparola e la viralità delseller Wikinomics Don Tapscott: web. Le reti stavano crescendo al“Ciò che queste reti di P2P ritmo di sostegno e fiducia offerticonsentono di fare che le banche dalle comunità.non possono (o non vogliono) fareè lasciare che le persone associno 2010-2011 Crowdfunding basatoi propri investimenti ad individui su partecipazioni finanziarieo cause in cui credono”. Le due (equity-based): GrowVC epiattaforme si sono registrate presso CrowdCubela SEC (Securities and ExchangeCommission, ente governativo I creatori di un progetto lanciatostatunitense preposto alla vigilanza su Kickstarter sfruttarono tuttidella borsa valori) rispettivamente gli elementi citati sopra pernel 2008 e nel 2009. finanziare con successo il loro kitSia l’apparizione di Kickstarter TikTok+LunaTik Multi-Touch Watch.e di IndieGoGo, sia la rinascita In meno di un mese, tra novembredi Prosper e LendingClub erano e dicembre 2010, 13.512 «backers»segno che l’infrastruttura tecnica o sostenitori hanno messo insiemee la mentalità sociale erano ora lì, $942.578 (il target di partenza erapronte a dare al crowdfunding il pari a $15.000), fino ad un annosuo momento. I cambiamenti nelle fa record mondiale per la sommaaspettative e la personalizzazione di denaro più alta raccolta tramitedei finanziamenti sono prodotti il crowdfunding. L’11 febbraiodi quella nuova mentalità che 2012 l’Elevation Dock per iPhone
  18. 18. CAPITOLO 2 19 Storia e modelli del crowdfunding - 2010 - 2011ha raccolto ben $1.464.706 sulla start-up tecnologiche ad assicurarsistessa piattaforma, stabilendo un finanziamento iniziale fino ad unun nuovo record. Il 18 maggio massimo di 1 milione di dollari. È2012 si conclude la campagna di cresciuta fino a raggiungere oltrecrowdfunding per il Peeble di Eric 4500 startups in più di 190 nazioniMigicovski, che sfonda il tetto dei diverse.10 milioni di dollari: $10,266,845, Nel 2011 è stata seguita daper l’esattezza, da poco meno di Crowdcube, prima piattaforma69,000 backers in un mese. di crowdfunding al mondo per soluzioni di finanza aziendale.Negli ultimi due anni, mentre A novembre 2011, il gruppoKickstarter e Indiegogo Rushmore si è assicurato 1continuavano a crescere milione di dollari di investimentovelocemente, abbiamo assistito a da parte di 143 investitori peruna straordinaria proliferazione di finanziare lo sviluppo di una nuovasimili piattaforme reward-based, iniziativa imprenditoriale a Londra.che sembrano nascere ogni L’investimento è stato raccoltogiorno e in ogni parte del mondo. su Crowdcube in sole quattroMolte sono di nicchia o limitate settimane.ad una specifica area geograficao comunità. La seconda parte del Entrambe queste piattaforme hanno2011 vede molte piattaforme fiorire inaugurato un modello che è statoanche in Italia, dove nascono, tra le ripreso in varie parti d’Europa, peraltre, Eppela, Shinynote, Cineama. esempio dalla piattaforma olandeseit. Symbid. Tuttavia, limitazioni legislative ne hanno limitato loTuttavia, c’era ancora spazio per sviluppo, sia a livello europeo, siaun nuovo promettente sviluppo: a livello statunitense. Fino a pochinel 2010 nasce GrowVC, dando mesi fa, infatti, l’equity basedavvio a ciò che va sotto il nome crowdfunding era espressamentedi equity-based crowdfunding, vietato dalla legislazione degli USA.o crowdfunding basato su Ma ad aprile di quest’anno Obamapartecipazione finanziaria collettiva. ha firmato il JOBS Act, che rendeGrowVC, che si definisce «un legale per piccole imprese e glinuovo modello di finanziamento imprenditori statunitensi venderecomunitario,» o un «marketplace for azioni in cambio di finanziamenti.startup funding». Il crowdfunding in La legge entrerà in vigore nel 2013questo caso costituisce solo uno dei e senza dubbio causerà sviluppimodelli messi in atto per aiutare le non indifferenti nel settore.
  19. 19. CAPITOLO 2 20 Storia e modelli del crowdfunding - 2010 - 2011A ottobre 2012, anche il raccolto oltre 837 milioni di dollari.governo italiano ha introdotto il Secondo i dati, il 6% dei progetticrowdfunding nella legislazione, equity-based raccoglie menonell’ambito del Decreto Crescita 2.0, di 10 mila dollari, mentre il 21%posizionando l’Italia all’avanguardia riesce ad ottenerne oltre 250 mila,a livello europeo e globale. una somma comparabile a quelle ottenute da VCs e business angelsA maggio 2012, viene pubblicato il tradizionali. Per quanto riguarda iCrowdfunding Industry Report di progetti donation-based e reward-Massolution, un’agenzia di ricerca based, i fondi raccolti sono minori:del gruppo Crowdsourcing LLC, infatti, solo il 10% delle campagnespecializzato in crowdsourcing e raccoglie oltre 10 mila dollari.crowdfunding. Il report identificaquattro tipologie di piattaforme di Come già detto, il crowdfunding hacrowdfunding: forti legami con la diffusione virale, la validazione sociale, il senso di• Equity-based (con ritorno legittimazione e il coinvolgimento economico) consentiti dai social media. La rapida evoluzione di questi ultimi• Donation-based (motivate sta dando piede libero alla nostra da incentivi filantropici o di natura sociale senza porre limiti di sponsorizzazione) tipo geografico o tecnologico. Per un po’ di tempo le crowds hanno• Lending-based (P2P, P2B and formato affinità intorno interessi e Social Lending) missioni, creando nuovi prodotti e servizi, alimentando l’innovazione• Reward-based (con e, per usare le parole del giornalista ricompense non monetarie) di Wired Jeff Howe, hanno «usato internet per sfruttare il diffusoI risultati, basati su dati raccolti potere di elaborazione di milioni dida oltre 170 piattaforme di cervelli umani».crowdfunding e altre fonti, mostranoun mercato che ha raccolto oltre Uno dei risultati è stata la nuova1.5 miliardi di dollari e ha finanziato mentalità costruita su fiduciaoltre un milione di campagne nel e partecipazione, pronta ad2011. La maggiorparte di queste abbracciare la diversità, capace dicampagne rientrano nella categoria reinventarsi e in grado di cambiarereward-based e il Nord America il mondo. Il nostro bisogno diè il mercato più grande, avendo supportare e coinvolgerci in progetti
  20. 20. CAPITOLO 2 21 Storia e modelli del crowdfunding - 2010 - 2011a cui teniamo è profondamenteradicato nella nostra umanità APPROFONDIMENTI:come anche la nostra tendenza «Crowdfunding Industry Re-a migliorare le cose e innovare al port» Massolutionfine di vivere meglio. Possiamoguardare al crowdfunding come un http://tinyurl.com/cvoeu8nmodello migliore per la formazionedi capitale, meno elitario, piùdemocratico, compreso e condivisodalla società intera.Il crowdfunding in qualche modosi può definire un capitalismosocialista, non spegne lo spiritodi iniziativa e l’innovazione, bensìlo incita e lo fa esplodere nelmigliore dei modi, ovvero tramiteuna folla di persone interessate eappassionate che si arricchisconoreciprocamente, arricchendo allostesso tempo la società. North America 470% 30% growth since 2007 452 active 14% crowdfunding 56% rest Europe of the world platforms [Fonte] CROWDFUNDING INDUSTRY REPORT Market Trends, Composition and Crowdfunding Platforms | May 2012 Research Report - Massolution
  21. 21. CAPITOLO 3 22Le piattaforme dicrowdfundingcrowdfutureLe piattaforme di crowdfunding e esperienza che si rivelanosono la soluzione standard per spesso fondamentali. Inoltre,chiunque voglia portare avanti contribuiscono a ridurre i costiun progetto di finanziamento dal di transazione e le complessitàbasso. legislative e garantiscono infine unaCerto, ci sono alcuni casi esemplari certa quantità di utenti che passanodi iniziative di crowdfunding regolarmente a controllare i nuoviportate avanti senza ricorrere ad progetti, tutti potenziali investitoriuna piattaforma, come la popolare che sono fuori dalla rete di contatticampagna elettorale di Obama: ma abituale - spesso un aspetto crucialesi tratta di casi isolati e particolari. di una campagna di successo.Il bisogno di soluzioni comprensiveè emerso sin da subito e alcune Dopo una fase iniziale partita indelle piattaforme più popolari al sordina, il crowdfunding sembragiorno d’oggi, come Kickstarter e finalmente essere sulla boccaIndieGoGo e l’italiana Kapipal, sono di tutti, con i relativi vantagginate ai primi stadi dell’evoluzione e svantaggi della situazione.del fenomeno del crowdfunding. Sicuramente, quello a cui stiamoIl punto forte delle piattaforme assistendo ora è un’ampiadi crowdfunding non sta solo sperimentazione di soluzioninell’offrire una soluzione “chiavi innovative e alternative, chein mano”, ma anche nel fatto spiega facilmente la vasta gammache, attraverso le loro attività di di piattaforme di crowdfundingroutine, sviluppano conoscenze presenti sul mercato. Secondo il
  22. 22. CAPITOLO 3 23 Le piattaforme di crowdfundingreport di Massolution citato su, un progetto: ricompense/premi,ci sono circa 452 piattaforme al azioni/partecipazioni finanziarie,mondo, per oltre il 50 % basate in micro-crediti. A questi modelli, siEuropa. In Italia se ne contano circa aggiunge per convenzione anche il22, tra attive e prossime alla fase donation-based crowdfunding, chedi lancio, quasi tutte nate avviate a non prevede alcuna ricompensa apartire dalla seconda metà del 2011, fronte dell’offerta, in modo similecon l’eccezione di Kapipal, nata nel all’online fundraising tradizionale.2009, e Produzioni dal Basso natanel «lontano» 2005. In ogni caso, non dimentichiamo che le categorizzazioni sonoEsistono varie classificazioni delle sempre limitate e non bisognapiattaforme di crowdfunding, lasciarsi ingabbiare da esse. Sonocon tutta una serie di variazioni e tuttavia necessarie per ragioni disottomodelli di cui non terremo semplificazione e ne riportiamonecessariamente conto in questa una di seguito con la speranza disede. riuscire a far arrivare il messaggio che non è per nulla esaustiva e cheAbbiamo da sempre categorizzato le la complessità in questo campo stapiattaforme in base al tipo di ritorno aumentando giorno dopo giorno.che le persone ottengono una voltache hanno donato del denaro per Tra le cose che in qualche modo MICRO PRESTITO ALL OR TAKE IT ALL PRESTITI P2B NOTHING PRESTITO MODELLO MODELLO P2P «COOPERATIVA» «CLUB»
  23. 23. CAPITOLO 3 24 Piattaforme di crowdfunding “reward-based” o basate su ricompenseritroviamo su tutti i tipi di piattaforme, le persone che effettuano unaci sono i metodi di pagamento e le donazione per un progetto ricevono«fee» o commissioni dovute alle in cambio una ricompensa o unpiattaforme. premio, siano essi materiali (per esempio, il pre-ordine del prodottoI pagamenti avvengono attraverso non ancora sul mercato) o piùvari tipi di sistemi, principalmente intangibili (per es. un grazie sul sitocon Paypal (usato dal 62% delle web). Secondo il report citato prima,piattaforme al mondo secondo più dei 2/3 di tutte le piattaforme alMassolution) e Amazon Payments. mondo sono di questo tipo.Alcuni siti accettano anche bonificibancari o pagamenti con carte di Il modello Reward-Based è quindicredito. il modello più noto e popolare al mondo. Questo modello è usato daPer quanto riguarda la commissione progettisti che vogliono raccoglierealle piattaforme, essa è determinata donazioni per un progetto specificocome una percentuale ottenuta e possono dare premi o ricompensesui fondi raccolti dai progettisti. (spesso di piccola entità) in cambio.Le commissioni vanno dal 2% al I premi sono di valore simbolico25% e sono calcolate sul totale dei e forniti dal crowdfunder. Sonofinanziamenti raccolti e/o in base al spesso di valore molto minoreraggiungimento o meno del target. rispetto alla donazione, perSecondo Massolution, le assicurare che ci sia abbastanzacommissioni sono generalmente denaro per portare avanti ilpiù basse in Nord America e progetto. Ma come accennavamoin Europa (in media 7%) che su, è tutta una questione diin altre nazioni (in media 8%), aspettative, la percezione del valoreprobabilmente grazie ad un più alto delle ricompense varia in base a chitasso di competizione. le riceve. In genere, ogni piattaforma reward-Piattaforme di crowdfunding based lascia scegliere tra diversi livelli di ricompense, che salgono di«Reward-based» o basate su valore al salire della donazione. Recentemente si è affermato unricompense trend noto come pre-vendita. È infatti possibile mettere un nuovoIl cosiddetto reward-based prodotto o servizio online primacrowdfunding avviene quando della produzione e chiedere ai
  24. 24. CAPITOLO 3 25 Piattaforme di crowdfunding “reward-based” o basate su ricompensebackers - ovvero coloro che propri contatti e farsi portavoce persupportano il progetto - di esso. Il video non è obbligatoriofinanziarlo pagando in anticipo, ma tutte le maggiori piattaforme locon uno sconto rispetto al prezzo consigliano. Secondo Kickstarter, ifuturo di vendita. È il caso di progetti con un video hanno il 20%molte campagne di crowdfunding di chance in più di vedere il propriopopolari quali il Tik Tok Lunatik1 e progetto concludersi con successoil recente Pebble2, che ha sfondato rispetto alle campagne senza video.la soglia dei 10 milioni di dollari.Questo modello in qualche modo Ricompense. Ogni piattaformarimpiazza la ricerca di mercato prevede vari livelli di ricompensetradizionale e offre validazione che salgono di valore al saliredella domanda e allo stesso tempo dell’offerta. Generalmente, si partecapitale operativo all’impresa. Il da un’offerta minima di pochireward-based crowdfunding è euro e che non prevede alcunaspesso usato per progetti creativi ricompensa se non un sempliceo piccoli articoli di consumo. grazie, per poi passare a importiGeneralmente le piattaforme e ricompense di più alto valore.dividono i progetti in categorie Molte piattaforme prevedonocome Arte, Danza, Design, Moda, anche offerte libere e la possibilitàMusica, Tecnologia, etc. di donare senza ricevere alcuna ricompensa. Inoltre, solitamente siLe piattaforme reward-based hanno può imporre un limite al numero divari sotto-modelli che descriveremo offerte che si possono fare per ognia breve. Tuttavia presentano tutte fascia di donazione.alcune caratteristiche comuni,riassunte brevemente di seguito: La maggiorparte delle piattaforme di crowdfunding hanno uno spazioVideo-pitch del progetto, in cui riservato per gli aggiornamenti,il progettista spiega cosa sta i messaggi e i commenti, spazicercando di fare, come lo farà, che vanno considerati un po’come userà i fondi, chi è il team come un’altra social networkdietro il progetto, quanto durerà il che va nutrita e tenuta attiva eprogetto. Molto semplicemente, aggiornata. Ricordiamo infatti chepiù informazione si condivide più il crowdfunding significa anchesono le possibilità di conquistare e soprattutto relazioni sociali,la fiducia dei backers e renderli trasparenza, responsabilità.partecipi del progetto quindi prontie disposti a condividerlo con i Il modello reward-based può
  25. 25. CAPITOLO 3 26 Piattaforme di crowdfunding “reward-based” o basate su ricompenseessere ulteriormente diviso in due funding»).sottogruppi principali: il modelloall-or-nothing («tutto o niente»),di gran lunga il più utilizzato, e il APPROFONDIMENTI:modello take-it-all («prendi tutto»). Chiara Spinelli (Eppela) a Crowdfuture «Reward-BasedA) Il modello «tutto o niente» Crowdfunding»La caratteristica principale di questo Video: http://tinyurl.com/cquv7vkmodello è che la somma target deve Slides: http://tinyurl.com/c8tcx6qessere raggiunta entro un periododi tempo prefissato (generalmente NOTE:imposto dalla piattaforma stessa)prima che venga effettuata 1 Tik Tok Lunatikalcuna transazione finanziaria. Se http://tinyurl.com/2d3kld3il target non viene raggiunto, ilfinanziamento si considera fallito, 2 Pebblele transazioni non avverranno e il http://tinyurl.com/6rb7s47denaro resterà o verrà ritrasferitoimmediatamente sul conto deidonatori. In alcuni modelli, le È interessante anche osservaresomme versate vengono trasferite modelli alternativi, come quelloin un altro conto che è gestito creato dalla piattaforma americanadalla piattaforma e possono essere RocketHub, detto «All And More»stanziate su un altro progetto. (tutto o di più). RocketHub è unUn noto esempio di questo sito di crowdfunding per progettimodello è il celebre Kickstarter. creativi. Funziona come unIn Italia, seguono questo modello normale modello «prendi tutto»la maggioranza delle piattaforme anche se il target non vienereward-based. raggiunto, ma se si raggiunge o eccede il proprio target il progettoB) Il modello «prendi tutto» è esentato dal pagamento di parte delle commissioni (es. la tariffaIn questo caso, il finanziamento di iscrizione alla piattaforma, lagiunge al progetto a prescindere se percentuale dovuta alla piattaformaesso raggiunga o meno il proprio sul finanziamento raccolto, etc).target entro la scadenza prefissata.IndieGoGo offre entrambe le È un chiaro tentativo di tenereopzioni («fixed funding» vs «flexible alta la motivazione di coloro che
  26. 26. CAPITOLO 3 27 Modelli Equity-based o basati su azioni finanziarieavviano un progetto, chiaramente formazione di capitale attraversonon agli stessi livelli di coloro che l’acquisto di azioni di una societàscelgono una soluzione «tutto o da parte della «folla», processo cheniente». Tuttavia, resta il problema va sotto il nome di equity-basedche la spinta a spargere la voce crowdfunding (basato su azionisul progetto (altrimenti i backers finanziarie).non riceveranno il proprio premio)in questo caso è quasi pari a zero, I modelli di investimento finanziarioin quanto le ricompense verranno o basati su azioni sono diventatielargite indipendentemente popolari sin dall’inizio attraversodal raggiungimento del target due piattaforme specializzate nelprefissato. business della musica, SellaBand e Bandstocks.Un altro modello innovativo è Gli iniziatori del progetto e i lororappresentato dall’italiana Starteed, partner generalmente definisconodi recente lancio, che incentiva a un periodo di tempo e una sommapartecipare attivamente ai progetti target. Il target è poi diviso inoffrendo ai sostenitori la possibilità migliaia di parti uguali, che sonodi ottenere un ritorno economico offerte tramite la piattaforma inreale. forma di azioni a prezzo fisso. Le offerte vanno avanti fino APPROFONDIMENTI: a quando non si raggiunge il target: e dopo ciò, inizia una fase Claudio Bedino (Starteed) a di investimento vera e propria. Crowdfuture «Panel sugli aspetti Le procedure coinvolte nel legali del crowdfunding» crowdfunding «equity-based» sono complicate e sarebbero proibitive Video: http://tinyurl.com/bna36sc per un piccolo progetto. Per evitare Slides: http://tinyurl.com/bmhfybg ciò, le piattaforme hanno trovato delle soluzioni: in particolare, sono emersi due modelli principali negli ultimi anni - il modello-cooperativaModelli Equity-based o e il modello-club.basati su azioni finanziarie Nel modello-club, le piattaforme reclutano potenziali investitori comeAl momento, uno dei dibattiti più membri di un club di investimentoaccesi nel mondo del crowdfunding chiuso. In tal modo, l’offertariguarda proprio il suo uso per la non viene fatta direttamente al
  27. 27. CAPITOLO 3 28 Modelli Equity-based o basati su azioni finanziariepubblico. Un esempio è costituito ad infittire le relazioni tra startupda Crowdcube, piattaforma e angel investors, non sbloccanobritannica che offre partecipazioni nuove fonti di finanziamento efinanziarie. La novità sta nel fatto non hanno a che fare con unche è possibile in effetti trarre un vasto numero di investitori nonprofitto dal proprio investimento. accreditati.Poi abbiamo il modello-cooperativa (noto anche come APPROFONDIMENTI:modello holding o modello veicolo) Intervista a Markus Lampinendove si crea una cooperativa in http://tinyurl.com/bz4xaf3qualche modo fittizia che fungeda meccanismo di collezione Markus Lampinen (GrowVC) adell’investimento: i contribuenti Crowdfuture «Crowdfundingindividuali vengono radunati in as an asset class»entità legali che investono neiprogetti. Un esempio è costituito Video: http://tinyurl.com/anqqfafdall’internazionale GrowVc. Slides: http://tinyurl.com/b2o8opvTra le piattaforme di equity- Intervista a Dario Giudicibased più note in Europa abbiamo http://tinyurl.com/cmrt6vul’olandese Symbid, la franceseWiSeed e le tedesche Innovestment Dario Giudici (SiamoSoci) ae Seedmatch. Crowdfuture «Equity Based Crowdfunding»In Italia i limiti imposti dallalegislazione hanno rallentato non Video: http://tinyurl.com/d54abrnpoco lo sviluppo di piattaforme Slides: http://tinyurl.com/c36pk4nequity-based, tuttavia si puòfar ricadere in questo gruppo Interview with Luke Lang,SiamoSoci, che si definisce più Crowdcube (EN)giustamente un market place http://tinyurl.com/72746l5for startups, come AngelList eCircleUp, solitamente escluse dalla Interview with Simon Dixon,definizione di piattaforme di equity- BankToTheFuture (EN)based crowdfunding. Queste http://tinyurl.com/aa8m94upiattaforme di angel investment,anche se offrono un enorme valoreall’ecosistema e contribuiscono La ragione per cui recentemente
  28. 28. CAPITOLO 3 29 Modelli Equity-based o basati su azioni finanziariesi sente tanto parlare di equity- altri modelli di finanziamento inbased crowdfunding è dovuta ai quanto basato sulla partecipazionecambiamenti nella legislazione più ampia possibile che cerca distatunitense a proposito. Infatti, sfruttare la cosiddetta «long tail»se l’equity-based crowdfunding è o «coda lunga». Per farlo peròstato possibile finora in alcuni Paesi, si devono ridurre le barriere allaseppur con qualche stratagemma, partecipazione, eliminando glinon lo è stato negli USA, dove ostacoli, abbassando i costi delsono nate e prosperano le più processo e sfruttando il potenzialenote e popolari piattaforme di un mondo coinvolto edi reward-based connesso dove glicrowdfunding. Ma individui sonosiamo giunti ad un meno limitati e,punto di svolta soprattutto,che avrà dei sono capaci dirisvolti non reinventarsi inindifferenti a nuovi ruoli,livello globale. in questo caso quello diCome detto, la investitore.maggiorparted e l l e Il processo dipiattaforme di investimentocrowdfunding in azioni èoperano sulla base di pesantementeuna sorta di investimento regolato nella«ripagato» con una ricompensa. maggiorparte delle giurisdizioniEsso si distingue nettamente dal ed è ciò che ha reso storicamentemodello «equity-based», dove in difficoltoso sfruttare la ‘coda lunga’cambio del denaro investito in un e far sì che fosse effettivamentedeterminato progetto si ottengono possibile acquistare azionipartecipazioni azionarie. Come «dal basso». Questi onerosiazionista, si effettua così un vero e regolamenti trovano una loro primaproprio investimento e si detiene giustificazione nella mitigazioneuna piccola quota di proprietà nella del rischio per gli investitori esocietà, le cui azioni possono salire nella prevenzione delle frodi. Leo scendere in valore. leggi sulla trasparenza e l’autorità a comprare e vendere azioniIl crowdfunding si distingue da molti sono concetti complessi. Il trucco
  29. 29. CAPITOLO 3 30 Modelli Equity-based o basati su azioni finanziarieè allora quello di sviluppare un ha rischiato la bancarotta per lemeccanismo che mitighi il rischio, pesanti spese legali che ha dovutoriduca i costi e offra sicurezza allo affrontare per portare a termine lestesso tempo. operazioni di acquisto azioni.Possiamo guardare a Brewdog – Qui entrano in gioco le piattaformeun microbirrificio scozzese – come e la loro capacità di offrire soluzioniun esempio affascinante di quella «chiavi in mano» che in vari modiforma di investimento inclusivo riescono a ridurre le complessitàe proveniente «dal basso» che legislative e burocratiche.ùè l’equity-based crowdfunding.Brewdog è stata la prima compagnia Una delle più note piattaformeeuropea a effettuare un’Offerta «equity-based» è la britannicaPubblica Iniziale (IPO) on-line Crowdcube. A novembre 2011, laandando a sfruttare il capitale piattaforma aveva stabilito il recordrelazionale costituito dalla propria mondiale di crowdfunding con ilfedele comunità di clienti, nutrita progetto del Rushmore Club, cheanche e soprattutto attraverso ha raccolto 1 milione di sterlinei social media. Il microbirrificio da investire nell’espansione delha lanciato la sua prima offerta gruppo londinese di bar e club.di azioni nel 2009, riuscendo a Fondata da Darren Westlake e Lukeraccogliere £750,000 in 5 mesi. Lang e lanciata nel febbraio 2011,Facendo tesoro di quell’esperienza, la piattaforma ha introdotto conhanno lanciato un secondo round successo la democratizzazionenel luglio 2011, abbassando tra degli investimenti nel Regno Unito.l’altro il costo minimo di un’azione.Hanno raccolto 500 mila sterline Il modello di Crowdcube richiedein 2 giorni e oltre un milione in che, da investitore, ci si registri sul sito4 settimane. Brewdog non ha e si depositi una somma di denarousato un sistema proprietario per sull’account della piattaforma. Unaeffettuare le transazioni bensì il volta fatto, si possono esaminareproprio sito web. Inoltre, è un caso le offerte e finanziare uno o piùabbastanza specifico e isolato: la progetti del portfolio presente sulmicro-brewery ha potuto contare sito. Gli imprenditori che cercanosu un capitale relazionale e sociale investimenti devono registrarsiche le start-up, per loro stessa anch’essi e inviare il propriodefinizione, non possono avere. progetto, poi sottoposto a unInoltre, durante il primo round processo di controllo da partedi investimento, il microbirrificio di Crowdcube che deciderà se
  30. 30. CAPITOLO 3 31 Modelli Equity-based o basati su azioni finanziarieaccettarlo o meno sulla piattaforma. eccezionalmente rigorosa portata avanti dalla prestigiosa casa diAlcune caratteristiche chiave sono: avvocati Ashfords, e non c’e nulla di segreto o furtivo in essa. Avviene• La somma minima da tutto alla luce del sole e l’elemento raccogliere è al momento pari chiave è che gli investitori sono a 5 mila sterline e non c’è un essenzialmente membri di un massimo, anche se Crowdcube club pertanto l’offerta non è fatta suggerisce £150,000 come direttamente al pubblico. somma massima tipica.• L’investimento minimo è Nel Regno Unito, Crowdcube è £10 e i costi di transazione stata affiancata da FundedByMe, delle compagnie che che ricalca a grandi linee lo stanno cercando di stesso modello, e da Seedrs, la raccogliere finanziamenti prima piattaforma di equity-based sono relativamente limitati crowdfunding ad essere autorizzata in paragone al tradizionale e regolata da un’autorità finanziaria, processo di vendita di azioni. la FSA appunto. La differenza più• Le spese legali fisse spettano grande tra Seedrs e Crowdcube all’imprenditore e Crowdcube e FundedByMe sta nel fatto che trattiene una percentuale. queste ultime due non sono• Gli investitori devono essere considerate intermediari finanziari basati nel Regno Unito dalla FSA, mentre Seedrs lo è.• Allo stesso modo, gli Inoltre, il livello di coinvolgimento imprenditori devono essere negli investimenti è molto diverso. residenti nel Regno Unito e la Crowdcube non interviene società (o la società risultante) nella revisione di disclosures e deve essere registrata nel nella protezione degli investitori Regno Unito. dopo che l’investimento è stato effettuato, al contrario di Seedrs.Secondo alcuni, questo modello è incontrasto con parte del Companies La piattaforma, fondata da JeffAct 2006 secondo cui una Lynn e Carlos Silva, impone uncompagnia privata non può offrire breve test online agli aspirantiazioni al pubblico senza prendere la investitori perché possanovia della IPO. Ma Crowdcube dice dimostrare di comprendere i rischidi essere in regola con la FSA sin dell’operazione.dal primo giorno. Il loro modello è Seedrs funge sia da marketplacestato oggetto di una due diligence che da fund manager per i propri
  31. 31. CAPITOLO 3 32 Microfinanzautenti, in quanto trattiene e gestisce Microfinanzale azioni per conto degli investitori.Si tratta di un aspetto fondamentale Vediamo subito i due sotto-modelliin quanto, senza un’adeguata fondamentali:protezione dei piccoli investitori, cisarebbe un alto rischio di diluizione. A) Modello micro-prestitiUn modello alternativo è messo in Il microprestito è la fornitura dipratica in Olanda da Symbid e in vari servizi finanziari a clienti conpaesi dalla globale GrowVC, che bassi redditi, inclusi sempliciutilizzano un veicolo cooperativo consumatori e lavoratori income meccanismo di collezione proprio che tradizionalmente nondell’investimento: i contributi hanno accesso a servizi bancari eindividuali vengono messi insieme finanziari. Il denaro è raccolto dain una sola entità legale che investe un gruppo di persone ed è gestitonell’imprenditore. L’idea di costituire da un intermediario locale. Questoun club o di avere una cooperativa è il modello seguito dalla popolare«cuscinetto» tra investitori piattaforma Kiva.individuali e imprenditore sembraessere la chiave per «aggirare» Nel 2009, Zidisha è stata la primavarie restrizioni regolamentarie in piattaforma di micro prestiti peer-diversi paesi: o il processo non è to-peer a mettere in contattointeramente pubblico (il metodo diretto prestatori e richiedenti«club» di Crowdcube) o non è un senza intermediari locali.investimento diretto da parte diun individuo (il modello-veicolo o B) Prestito tra privati (Peer-to-cooperativo di Symbid e GrowVC). peer/Social Lending) Il prestito Peer-to-peer è una transazione finanziaria (che consiste APPROFONDIMENTI: soprattutto in prestare e prendere in prestito denaro) che avviene Marco Bicocchi Pichi (Sym- direttamente tra individui senza bid) «Symbid e lequity-based l’intermediazione delle tradizionali crowdfunding in Europa » istituzioni finanziarie: un gruppo di persone presta piccole somme Video: http://tinyurl.com/cd4e3tz di denaro alla stessa persona o Slides: http://tinyurl.com/d5xrl4n organizzazione. Fondata nel 2005 a Londra, Zopa è stata la prima
  32. 32. CAPITOLO 3 33 Microfinanzasocietà di prestito peer-to-peer e in 12 (solo per Prestiamoci), 24,agisce come un’intermediaria che 36 e 48 mesi. Altri soggetti privatifacilita il processo. (prestatori) saranno quelli cheIl mercato del social lending è in effettueranno il prestito, ottenendocontinua espansione: nel 2011 solo un rendimento sui capitali investiti.negli Stati Uniti ha fatto registrare Grazie all’incontro diretto traoltre 260 milioni di dollari di domanda e offerta, i tassi applicatierogazioni. sono più convenienti di quelli tradizionali: i richiedenti avrannoA questi due modelli se ne affianca interessi bassi e i prestatoriun altro, il P2B, micro-prestito a avranno interessi alti. Entrambe lepiccole imprese, che ritroviamo piattaforme collocano i richiedentinell’esempio di FundingCircle, in diverse categorie, i ‘mercati’,piattaforma che permette a piccoli da cui dipende il tasso di interesserisparmiatori di prestare denaro a proposto, categorie assegnate inpiccole e medie imprese o startup. base al merito creditizio. Smartika, in circa 7 mesi, haIl Social Lending in Italia erogato 1,8 milioni di euro con quasi 300 prestiti. Prestiamoci haZopa è stata lanciata anche in erogato circa 1,5 milioni di euroItalia nel 2008, ma è stata fatta con 277 prestiti (dati aggiornati alchiudere dalla Banca d’Italia l’anno 16 novembre 2012).successivo. Tuttavia, i fondatoridi Zopa a marzo hanno dato APPROFONDIMENTI:vita ad una nuova realtà, con unnuovo nome e ragione sociale: Maurizio Sella (Smartika) «P2PSmartika SpA, che va ad affiancarsi e Social Lending »a Prestiamoci. Entrambi figuranocome Istituti di Pagamento, quindi Video: http://tinyurl.com/dynu8d5intermediatori abilitati e vigilati da Slides: http://tinyurl.com/c4kospcBankitalia.Il funzionamento di questi portali è Come dicevamo, queste sono solopiuttosto semplice e permette a chi alcune categorie di piattaforme,necessita di un prestito personale riconducibili ai macro-modelli(richiedente) di richiedere importi presenti al mondo al giorno d’oggi.compresi tra 1.000 euro (1.500E Ma la diversità di piattaforme e ilper Prestiamoci) e 25.000 euro fiorire di nuovi siti di crowdfunding(15.000 per Smartika), rimborsabili sembra non avere fine. Solo per
  33. 33. CAPITOLO 3 34 Microfinanzafare alcuni esempi, esistono enascono sempre più piattaformedi nicchia, adatte per finanziareesclusivamente progetti per apps, osolo per l’editoria, o ancora solo perprogetti musicali. Molte operanonel settore di beneficenza eimpegno sociale, altre ancora fannocrowdfunding civico. Sceglierela piattaforma giusta è un passomolto importante in un progetto dicrowdfunding, come illustreremonelle sezioni successive. Principali Modelli di crowdfunding Micro-prestiti Reward-based Equity-based (Prestiti P2P) Donazioni in Acquisto di azioni in Prestiti tra persone, cambio di premi o una start up. spesso a un tasso riconoscimenti di di interesse molto varia natura. inferiore a quello applicato dalle banche. www.kickstarter.com www.crowdcube.com www.prestiamoci.it www.eppela.com www.siamosoci.com www.smartika.it
  34. 34. CAPITOLO 4 35 Campagne di crowdfunding: componenti per il successo crowdfutureCome per ogni cosa, non c’è una importante in quanto dovrebbericetta segreta per una campagna incoraggiare a giungere ad unadi crowdfunding di successo. posizione di comune accordo e aCome abbiamo visto, ci sono delimitare la portata degli obiettivi,molte opzioni, molte motivazioni, assicurandosi che siano realistici.possibilità e strumenti dietro ogni È cruciale darsi una scadenza:singolo progetto di crowdfunding aiuterà a gestire le risorse chee pertanto non vi è un singolo bisognerà dedicare al progettoapproccio alla creazione di una e fattorizzare il loro costo secampagna di successo. Tuttavia, necessario. Non si deve aver pauradopo vari studi e ricerche siamo di revisionare il piano, spesso saràarrivati a compilare questa serie di necessario riconsiderare la dataconsigli generali che dovrebbero di lancio mentre si stabilisce beneessere utili a chiunque voglia avviare cosa bisogna mettere in piedi primauna campagna di crowdfunding. di cominciare.1. Chiarire obiettivi, target e tempi 2. Scegliere la giusta piattaforma di crowdfundingPotrebbe risultare ovvio ma èimportante chiarire cos’è che si sta Come abbiamo accennato,cercando di ottenere e condividerlo scegliere la piattaforma giustatra il team che ha il compito di è un passo molto importante.portare avanti il progetto. È un passo Certamente è consigliabile usare
  35. 35. CAPITOLO 4 36 Campagne di crowdfunding: componenti per il successouna delle soluzioni già disponibili 3. Scegliere le giuste ricompenseinvece di provare a fare da soli. Lesoluzioni ‘chiavi in mano’ rendono Scegliere quali ricompense offrireil processo più semplice e hanno in una campagna è spesso latutte le tipiche funzionalità di cui si parte più difficile. Ciò perchéha bisogno per portare avanti una l’ideale sarebbe avere una serie dicampagna di successo, abbassando ricompense diversificate e di varioallo stesso tempo i costi della valore al fine di attrarre la più vastacampagna. Inoltre, le piattaforme gamma di potenziali contribuentidi crowdfunding hanno traffico di e investitori. Le aspettative dipassaggio che spesso non rientra ritorno possono variare molto,nei contatti diretti di un progettista, particolarmente in un mondoe questa abilità di giungere oltre interconnesso come quello in cuil’immediato pubblico di contatti di viviamo, pertanto bisogna provareprimo grado è un aspetto chiave ad offrire una grande diversità didella gestione di una campagna di ricompense, prevedendo ritornicrowdfunding. tangibili e intangibili. Bisogna tenere a mente che quello che piace a voiOgni piattaforma ha una value potrebbe non essere quello cheproposition specifica e bisogna piace agli altri. Banale ma vero, eessere abili nello scegliere tra la spesso dimenticato. Dato che èvarietà quella che fa al caso proprio. importante sfruttare la coda lungaÈ utile articolare bene le ragioni di investitori, bisogna sempreche spingono a scegliere una ricordare che le persone che alpiattaforma piuttosto che un’altra, momento non sanno nulla di noiper assicurare che si dedichi il e del nostro progetto potrebberotempo necessario alla riflessione su diventare nostri investitori. Inoltre, èquesto aspetto. fondamentale che i contatti direttiNaturalmente la responsabilità di e iniziali promuovano il progetto tracondurre una campagna ricade i loro contatti, e quei contatti conprincipalmente sul progettista. Le i propri contatti, e così via. Forsepiattaforme offrono lo spazio e non ci renderemo mai conto e nonalcuni servizi, ma è il progettista che sapremo mai da dove provengonodeve pensare al coinvolgimento esattamente tutti i nostri finanziatori,della comunità e alla promozione pertanto il valore della ricompensadell’iniziativa. sta sia nello specifico ritorno all’investitore ma anche nel valore come oggetto in sé stesso perché venga condiviso ulteriormente.
  36. 36. CAPITOLO 4 37 Campagne di crowdfunding: componenti per il successoQuando si progettano le l’esclusività sono due elementiricompense bisogna sempre fondamentali. Se un’organizzazionechiedersi: un investitore vorrebbe trova difficile identificare unadire al mondo della ricompensa ricompensa tangible, per esempioche ha appena acquistato? E non nel caso di un fornitore di servizibisogna dimenticare di incoraggiare no profit, allora la creatività diventai vostri backers a condividere la loro importante nel giungere a definireesperienza. un pacchetto ricompense. NonUn altro concetto fondamentale è una cattiva idea considerareda tenere a mente quando si di coinvolgere terze parti cheopera in un ambiente online è forniscano ricompense per unl’abbassamento delle barriere dato progetto. Loro avrebbero ild’entrata. Bisogna essere capaci di vantaggio di guadagnare visibilitàpermettere a una grande diversità e associazione con il progetto edi finanziatori di partecipare e voi potreste sfruttare le reti suicontribuire, offrendo opportunità social media e il loro più vastoanche per le più piccole donazioni. capitale relazionale a vantaggioInoltre, ogni investimento del progetto. La collaborazione èrappresenta un’opportunità per un aspetto chiave in un ambientecelebrare e ogni occasione per interconnesso e dovrebbe esseretenere quelle comunicazioni attive, preso in considerazione per ognivivaci e regolari è importante per progetto.tenere alto l‘entusiasmo intornoal progetto. I progettisti avranno 4. Pitch e strategia diognuno uno scopo diverso comunicazioneper generare ricompense. Glisviluppatori di prodotti hanno la Avere un pitch ben costruito èpossibilità, che spesso sfruttano, essenziale. I potenziali investitoridi offrire varie prime versioni di un devono capire a cosa stanno perprodotto a prezzi ottimali, in anticipo partecipare e perché dovrebberispetto alla prevista disponibilità essere di loro interesse. Esseresul mercato e in combinazione con capaci di comunicare e ripeterevari servizi di valore aggiunto che messaggi chiave durante tuttavanno a costituire una varietà di la campagna è fondamentale.pacchetti ricompense. Allo stesso modo, è importanteTuttavia, alcune circostanze e identificare le parole chiave nellatipi di progetti potrebbero avere storia che raccontiamo in quantocose meno tangibili da offrire. esse avranno valore per attirare unaBasta ricordare che la diversità e determinata audience quando ci si
  37. 37. CAPITOLO 4 38 Campagne di crowdfunding: componenti per il successorivolge alle comunità online. Concreto - Assicuratersi cheLa passione è importante. Perché un’idea possa essere compresa egli altri dovrebbero appassionarsi ricordatase non lo fate voi stessi in primoluogo? Non diremo mai abbastanza Credibile - Dare credibilitàche il successo dipende dai contatti all’ideadiretti che vanno a raggiungerei propri contatti e così via. Se ci si Emotiva - Aiutare le persone arivolgete semplicemente ai propri vedere i valori e l’importanza disoliti contatti e non si trova modo un’ideadi far comunicare ulteriormente ilmessaggio, allora non si va ad usare Storie - Mettere le persone inil potere dei social media e delle grado di usare l’idea attraverso lacomunità interconnesse e non si va narrazione.ad attingere nella “coda lunga”. I pompieri si raccontano a vicendaPer riuscire in ciò invece, la storia storie dopo ogni incendio e cosìnel pitch deve essere facile da facendo moltiplicano le proprieraccontare e deve valere la pena esperienze. Dopo anni di storieraccontarla. Ci sono vari approcci raccontate e ascoltate, hannoallo sviluppo di storie avvincenti. un catalogo mentale più ricco diUno di essi è l’approccio di Chip e situazioni critiche che potrebberoDan Heath1 in Made to Stick: Why ritrovarsi ad affrontare duranteSome Ideas Survive and Others Die un incendio e hanno le risposte(“Made to Stick: Perché alcune idee appropriate per la situazione. Lasopravvivono e altre muoiono”). I ricerca dimostra che testare unadue fratelli propongono il modello situazione mentalmente ci aiuta aSUCCESs per sviluppare contenuto metterla in atto in modo miglioredi qualità: i suoi princìpi sono sei e quando incontriamo quellain inglese le loro iniziali formano la situazione in un ambiente reale. Inparola SUCCES. modo simile, ascoltare storie agisce come una sorta di simulatore di Semplice - Individuare il cuore volo mentale, che ci prepara a dell’idea rispondere in modo più veloce ed efficace. A volte è utile ‘testare’ Inaspettato - Attirare le storie su persone al di fuori del l’attenzione delle persone con proprio circolo immediato per imprevidibilità e sorpresa avere una visione più oggettiva.

×