• Share
  • Email
  • Embed
  • Like
  • Save
  • Private Content
Crowdfuture Workshop - Donazioni 2.0 - Simone Fogliata, Giulia Barbieri - ShinyNote
 

Crowdfuture Workshop - Donazioni 2.0 - Simone Fogliata, Giulia Barbieri - ShinyNote

on

  • 1,342 views

235 mila organizzazioni, 488 mila lavoratori, 4 milioni di persone coinvolte in veste di volontari, 15 milioni di donatori: sono solo alcuni dei numeri del non profit in Italia. Un settore economico ...

235 mila organizzazioni, 488 mila lavoratori, 4 milioni di persone coinvolte in veste di volontari, 15 milioni di donatori: sono solo alcuni dei numeri del non profit in Italia. Un settore economico in crescita, che si sta confrontando con nuovi modelli di fundraising, soprattutto online. La raccolta fondi 2.0 sarà basata sul crowdfunding? In questo workshop ideeremo una campagna di crowdfunding per una media o piccola organizzazione non profit.

Statistics

Views

Total Views
1,342
Views on SlideShare
1,154
Embed Views
188

Actions

Likes
0
Downloads
108
Comments
0

3 Embeds 188

http://blog.shinynote.com 119
https://twitter.com 39
http://kred.com 30

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Adobe PDF

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

    Crowdfuture Workshop - Donazioni 2.0 - Simone Fogliata, Giulia Barbieri - ShinyNote Crowdfuture Workshop - Donazioni 2.0 - Simone Fogliata, Giulia Barbieri - ShinyNote Presentation Transcript

    • Crowdfuture Donazioni 2.0:il crowdfunding per il non profitRoma, 27 ottobre 2012
    • Definizione di crowdfundingUn processo collaborativo di finanziamento dal basso che coinvolge unvasto numero di persone che utilizzano il proprio denaro per sostenereprogetti di persone o organizzazioni.Internet è la piattaforma che permette l’incontro e la collaborazione deisoggetti coinvolti.Il crowdfunding in un recente articolo sul Corriere è stato considerato unodegli undici social trend che stanno cambiando il lavoro.Roma, 27 ottobre 2012 Roma, 27 ottobre 2012
    • Donazioni online per il non profit Circa 22% degli utenti internet che hanno donato negli ultimi 12 mesi, hanno fatto donazioni online Uomo 24% 76% Donna 19% 81% 18-24 anni 20% 80% In termini assoluti la quota di donatori online aumenta del 25-34 anni 23% 77% +23% rispetto al 2010/2011. 35-44 anni 22% 78% Pari a un totale di 4,3 mio. di persone. 45-54 anni 20% 80% 55-64 anni 26% 74%Più di 64 anni 13% 87% Donazioni online Donazioni offlineFonte: Rapporto OFO 2012Roma, 27 ottobre 2012
    • Motivazione alla donazione online • 83% dei donatori online effettua la donazione via web perché veloce ed è possibile donare in ogni momento • 53% dei donatori offline non donano online perché preferiscono i metodi tradizionali per abitudineRoma, 27 ottobre 2012
    • Crescita del mercato452 piattaforme di crowdfunding attive nel mondo (Aprile 2012)Fonte: Report Massolution (Maggio 2012)Roma, 27 ottobre 2012
    • Campagne di successo1 milione di campagne di crowdfunding di successo nel 2011Fondi raccolti 1 miliardo 470 milioni di dollari (2011)Fonte: Report Massolution (Maggio 2012)Roma, 27 ottobre 2012
    • Crescita delle piattaforme • Lending-based • Equity-based • Reward-based • Donation-basedFonte: Report Massolution (Maggio 2012)Roma, 27 ottobre 2012
    • Il trend di crescitaTermine di ricerca: crowdfundingLimite geografico: ItaliaFonte: Google TrendsRoma, 27 ottobre 2012
    • ShinyNote: il crowdfunding per il non profit http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=TlPAMdV3nB8Roma, 27 ottobre 2012
    • Crowdfunding: un treno da prendere al voloIl crowdfunding rappresenta per ilnon profit italiano una grandeopportunità, perché riporta “dimoda” il sostegno dal basso deicittadini a progetti culturali esociali.Ma al tempo stesso ilcrowdfunding potrebberappresentare un rischio se leO.N.P. non si muovonovelocemente.Infatti attraverso il crowdfundingstanno entrando nel “mercatodelle donazioni” moltissimi nuovisoggetti che, fino a pochi anni fa,non facevano fundraising, comeartisti, creativi ma anche aziendee start up.Roma, 27 ottobre 2012
    • Regole per una campagna di successo Attivare una campagna di crowdfunding non è pubblicare il progetto su una piattaforma e aspettare che i soldi arrivino!Roma, 27 ottobre 2012
    • Decidere se fare una campagnaIl tuo progetto può suscitare l’interesse di un pubblico principalmente online?Il tuo progetto ha dei caratteri di originalità rispetto ad altri già online?E’ possibile comunicarlo in maniera semplice e coinvolgente?Hai valutato l’impegno che una campagna di crowdfunding richiede?Hai tenuto conto che la tua campagna di crowdfunding potrebbe fallire?Te o i tuoi collaboratori avete competenze di base di comunicazione, marketing esocial media?Ti sei confrontato con campagne di crowdfunding simili alla tua?Roma, 27 ottobre 2012
    • Prima del lancio della campagna Prima Durante Dopo 1. Tempo 2. Tempismo 3. Stabilisci contatti 4. Carpe diem 5. ResponsabilitàRoma, 27 ottobre 2012
    • Prima del lancio della campagna Prima Durante Dopo Crea il tuo database: - contatti interni alla tua sfera - contatti fuori dalla tua sfera - liste profilate - wired fundraiserRoma, 27 ottobre 2012
    • Il wired fundraiser Prima Durante Dopo Un fundraiser connesso è chiunque usa email, siti web e altri social media per raccogliere fondi per un’organizzazione non profit. Può avere differenti età ma è competente di nuove tecnologie.Utilizzare gli strumenti online che meglio conosce per Integrarli anche con altri Coinvolgere altri wired avviare una campagna di strumenti fundraisers crowdfundingRoma, 27 ottobre 2012
    • Prima del lancio della campagna Prima Durante Dopo Ricerca campagne simili Obiettivo finanziario - Sii realista - Costo della campagna - CommissioniRoma, 27 ottobre 2012
    • Prima del lancio della campagna Prima Durante Dopo Crea foto e video - Raccontano di te e del tuo progetto - Raccontano delle persone coinvolte - Il video spiega perchè è importante sostenere il tuo progetto - Video chiaro e succinto (preferibilmente divertente) - Video viraleRoma, 27 ottobre 2012
    • Prima del lancio della campagna Prima Durante Dopo Marketing - Azioni online e offline che portano alla pagina della tua campagna di crowdfunding - Evento - Crea area dedicata sul sito - Programma post su Facebook, tweet su Twitter... - Crea un hashtag su TwitterRoma, 27 ottobre 2012
    • Prima del lancio della campagna Prima Durante Dopo Predisponi contenuti - Prima email di contatto - Comunicato stampa - Risponste a potenziali domande - Email settimanale di aggiornamento - Flyers - Social networks - NewsletterRoma, 27 ottobre 2012
    • Durante la campagna di crowdfunding Prima Durante Dopo Primo contatto - Rendilo personalizzato - Spiega in maniera coinvolgente il tuo progetto e perchè dovrebbe essere sostenuto - Non dimendicare tutti i link alla pagina della campagna di crowdfunding - Incoraggia a fare il passaparola - Non fare spam!Roma, 27 ottobre 2012
    • Regole per una campagna di crowdfunding di successo Prima Durante Dopo 1. Aggiorna i tuoi contatti sullo stato di avanzamento 2. Ringrazia e rimani in contatto con i tuoi sostenitori 3. Continua a promuovere 4. Rispondi subito alle email in cui ti vengono poste domandeRoma, 27 ottobre 2012
    • Conclusa la campagna Prima Durante Dopo Ringrazia! - Ringrazia tutti i tuoi sostentori, collaboratori, amici, parenti che ti hanno supportato nel periodo della campagna - Ringrazia in maniera personalizzata e individuale - Ringrazia nei giorni immediatamente successivi la chiusura della campagnaRoma, 27 ottobre 2012
    • Fasi di progettazione della campagna 1. Individuazione del progetto della O.N.P. adatto ad una campagna di crowdfunding e dell’obiettivo economico 2. Scelta/realizzazione delle immagini e del video di presentazione della campagna 3. Storytelling: raccontiamo una Storia, non le fasi del progetto! Parole da non usare: obiettivi, finalità, attività, risultati attesi :) 4. Individuazione dei canali promozionali attivabili direttamente dall’organizzazione (sito web, social network, mailing list, pubblicazioni cartacee...) 5. Individuazione dei partner che possono offrire visibilità alla nostra campagna in fase di lancio 6.Calendarizzazione degli aggiornamenti (sia temporali, ad es. dopo una settimana dal lancio, sia legati al raggiungimento di soglie di raccolta fondi, ad es. 50%)Roma, 27 ottobre 2012
    • Grazie per l’attenzione!Roma, 27 ottobre 2012
    • Rimaniamo in contatto! Giulia Barbieri Simone Fogliata Community Manager Shinynote.com Community Manager Shinynote.comE-mail: giulia.barbieri@shinynote.com E-mail: simone.fogliata@shinynote.comCel. 329 7256461 Cel. 340 1570753 @GiuliaScrive @simonefogliataRoma, 13 ottobre 2012Trento,27 ottobre 2012 Giulia Barbieri