Your SlideShare is downloading. ×
2009 programma dettagliato - convegno della ausl di latina sul cro system
2009 programma dettagliato - convegno della ausl di latina sul cro system
2009 programma dettagliato - convegno della ausl di latina sul cro system
2009 programma dettagliato - convegno della ausl di latina sul cro system
2009 programma dettagliato - convegno della ausl di latina sul cro system
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply

2009 programma dettagliato - convegno della ausl di latina sul cro system

630

Published on

Published in: Health & Medicine, Business
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
630
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
3
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. Programma Dettagliato delCorso-Evento Formativo Teorico-Pratico ″ MICROVIBRAZIONI SEGMENTALI NELLE PATOLOGIE NEUROLOGICHE- PRINCIPI D’UTILIZZO e SUE APPLICAZIONI″Il corso, considerata la numerosità delle patologie suscettibili del trattamentoproposto, avrà carattere monotematico, prevedendo una suddivisione per grosse areed’interesse.Il primo evento sarà incentrato sul trattamento della spasticità, segno patologicocomune a diverse malattie del Sistema Nervoso Centrale, poiché il corso è teorico-pratico, si dedica il primo di una serie di eventi( riproponibili di anno in anno) alleParalisi Cerebrali Infantili.Il corso è suddiviso in due sessioni annuali, ciascuna della durata di tre giorniconsecutivi.I periodi indicati dai docenti sono per la prima sessione - Maggio/Giugno eSettembre/Ottobre per la seconda parte.Ogni giornata sarà della durata di circa 5 ore, di pomeriggio, dalle 14 alle 19, ogniincontro sarà suddiviso in una parte teorica, dove si darà spazio a lezioni sul tema, aproiezioni video ed alle discussioni.La parte pratica sarà dedicata al trattamento di tre pazienti, scelti preventivamente inconformità a precisi criteri d’inclusione e d’esclusione, almeno due mesi primadell’inizio del corso.Le caratteristiche del corso riprodurranno, in misura minima, le norme di conduzionedi uno studio scientifico, in modo che i risultati ottenuti possano essere verificati neltempo, sulla base di indicatori di risultato e di esito scelti, e possano quindi portarealla realizzazione di protocolli clinico-assistenziali coerenti ed omogenei, tra lediverse strutture ospedaliere e territoriali, che usano gli stessi mezzi terapeutici.DOCENTI: G.M.Filippi, fisiologo del’Università Sacro Cuore di Roma F.Camerota, fisiatria dell’Università “ La Sapienza” di Roma C. Celletti fisiatria dell’Università “ La Sapienza” di Roma La prima parte, maggio/giugno, sarà così articolata:
  • 2. 1ª GiornataPARTE TEORICA  14.00-14.45 Introduzione: la necessità ed il problema delle cocontrazioni nel soggetto sano e nel patologico. (Prof. GM Filippi)  14.45-15.45 Generalità sulla spasticità: o 14.45-15.15 Aspetti fisiopatologici (Prof. GM Filippi) o 15.15-15.45 Aspetti clinici (Dr F Camerota)15.45-16.00 break  16.00-16.30 Principi d’utilizzo delle Microvibrazioni segmentali col CroSystem. (Prof. GM Filippi)  16.30-16.45 Confronto/ Dibattito tra pubblico e docentiPARTE PRATICA  16.45-17.15 Presentazione e valutazione di 9 casi clinici (Dr. Camerota, Dr C. Celletti)I pazienti selezionati seguono un protocollo di trattamento che prevede treapplicazioni consecutive di microvibrazioni segmentali di 10 minuti ognuna,intervallata da pochi minuti, per un totale di trenta minuti, per tre giorni consecutivi.  17.15 Divisione della classe in tre gruppi di lavoro, esecuzione diretta di tutti i partecipanti alle attività pratiche e tecniche riguardanti il trattamento dei pazienti.  17.30-19.00 Trattamento dei 9 casi clinici divisi in 3 classi (3 per classe)
  • 3. 2ª GiornataPARTE TEORICARelazioni su patologie quali P.C.I., Ictus  14.00-14.30 Fenomeni neurofisiologici corticali conseguenti all’ictus e implicazioni riabilitative (Prof. GM Filippi)  14.30-15.00 Misure e Scale di valutazione della spasticità (Dr F Camerota, Dr C. Celletti)  15.00-16.00 Stato dell’arte sulle metodologie di trattamento della spasticità. (Dr F Camerota, Dr C. Celletti)  16.00-16.30 Dimostrazioni tecniche tramite la proiezione di video (Dr F Camerota, Dr C. Celletti)  16.30-17.00 correlati neurofisiologici degli effetti funzionali/clinici del trattamento con CroSystem (Prof. GM Filippi)  17.00-17.15 Discussione17.15-17.30 breakPARTE PRATICACome il primo giorno, si procede all’applicazione di microvibrazioni segmentali, suipazienti, secondo il protocollo descritto. 3ª GiornataPARTE TEORICA  14.00-14.45 La Sclerosi Multipla da un punto di vista neuro riabilitativo (Dr F Camerota)  14.45-15.30 Presentazione di video ed effetti del Cro®System sulla Sclerosi Multipla (Dr F Camerota)PARTE PRATICA  15.30-16.30 Valutazione dei primi risultati ottenuti sui 9 pazienti  16.30-16.45 Discussione 16.45-17.00 break  17.00-19.00 Spazio riservato all’ultima fase del trattamento e ad ulteriori valutazioni.
  • 4. SECONDA SESSIONE DEL CORSO (SETTEMBRE/ OTTOBRE)sarà incentrata sul secondo ciclo del protocollo proposto; la parte teorica, alternataall’applicazione pratica, prevedrà una serie di misurazioni e valutazioni qualitative equantitative, concordate in precedenza, pre e post trattamento, infine discussione deirisultati e conclusioni. 1ª GiornataCorso teorico pratico diviso in due classi guidate dai Dr Camerota e Celletti.  14.00-16.30 valutazione dei singoli pazienti precedentemente trattati  16.30-17.00 discussione globale17.00-17.15 break  17.15-17.30 Divisione in 3 classi  17.15-19.00 trattamenti con CroSystem 2ª GiornataCorso teorico pratico diviso in due classi guidate dai Dr Camerota e Celletti.  14.00-14.45 presentazione di nuove acquisizioni scientifiche relative alla micro vibrazione meccanica segmentale. (Prof GM Filippi, Dr F Camerota e Dr C. Celletti)  14.45-15.15 discussione ed osservazioni  15.15-15.30 divisione in 3 classi  15.30-17.00 trattamenti con la micro vibrazione meccanica segmentale17.00-17.15 break  17.15-19.00 interazioni tra micro vibrazione meccanica segmentale e riabilitazione tradizionale (Prof GM Filippi, Dr F Camerota e Dr C. Celletti). 3ª Giornata  14.30-16.30 trattamenti con la micro vibrazione meccanica segmentale  16.30-17.15 discussione generale
  • 5.  17.15-17.30 break 17.30 VERIFICA con Questionario per i crediti ECM

×