Your SlideShare is downloading. ×
0
Presentazione progetto tessere
Presentazione progetto tessere
Presentazione progetto tessere
Presentazione progetto tessere
Presentazione progetto tessere
Presentazione progetto tessere
Presentazione progetto tessere
Presentazione progetto tessere
Presentazione progetto tessere
Presentazione progetto tessere
Presentazione progetto tessere
Presentazione progetto tessere
Presentazione progetto tessere
Presentazione progetto tessere
Presentazione progetto tessere
Presentazione progetto tessere
Presentazione progetto tessere
Presentazione progetto tessere
Presentazione progetto tessere
Presentazione progetto tessere
Presentazione progetto tessere
Presentazione progetto tessere
Presentazione progetto tessere
Presentazione progetto tessere
Presentazione progetto tessere
Presentazione progetto tessere
Presentazione progetto tessere
Presentazione progetto tessere
Presentazione progetto tessere
Presentazione progetto tessere
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply

Presentazione progetto tessere

1,059

Published on

Published in: Technology
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
1,059
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
5
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. INTERAZIONE UOMO MACCHINA 20072008
  • 2. Il Progetto Tessere Il nostro progetto nasce dalla constatazione che per accedere ai vari servizi offerti dall'università servono troppe tessere e password che è necessario ritirare in uffici diversi, in varie zone della città. Il nostro obiettivo è quello di creare quindi una tessera unica per l'accesso a tutti i servizi che l'università offre.
  • 3. Modello pentagono Obiettivo: creare una carta unica per i servizi universitari Utenza:studenti Attività: riconoscimento dello studente universitari di Sassari che usufruisce dei vari servizi Contenuti: le Strumenti: carte unica connessa informazioni e i servizi alla rete universitaria disponibili grazie alla carta 666
  • 4. Benchmarking Università di Messina  Riconoscimento all’interno dell’Università  Accedere alla rete wireless (nelle facoltà g già raggiunte dal servizio)  Accesso alle postazioni informatiche  Godere dei benefici dell’ERSU;  Identità digitale con cui firmare i documenti  Fruire del servizio mensa;  Accedere alla propria casella di posta  Viaggiare gratis su mezzi pubblici ATM; elettronica di Ateneo  Ottenere sconti e promozioni presso  Verificare via web la carriera esercizi commerciali,cinema e teatri universitaria,anche attraverso gli sportelli convenzionati. bancomatdel Banco di Sicilia  Sconto per i traghetti da e verso la  Usufruire dei servizi bibliotecari, anche Calabria on-line  Servizi bancari  Richiedere e stampare certificati senza fare code in segreteria
  • 5. Benchmarking Università del Veneto: Cartateneo  E’ uno strumento che consente a studenti e a dipendenti dell’Università di Verona di fruire in modo agevolato di servizi culturali e commerciali offerti dalla città. Promossa da tutti gli Atenei del Veneto, Articoli per lo studio, servizi per i giovani, shopping, cultura, sport, tempo libero. Questi sono alcuni fra i tanti settori, nelle maggiori città del Veneto, in cui studenti e dipendenti fruiscono di agevolazioni a loro riservate.
  • 6. Benchmarking Università del Piemonte  Identificazione elettronica mediante certificati digitali. La Smart Card permette di collegarsi in modo sicuro ai servizi universitari (web, reti wireless) sia dalle sedi universitarie (aule, laboratori, chioschi self-service) sia da casa.  Mense e ristorazione. La Smart Card gestisce sia l’accesso che il pagamento all’interno delle mense universitarie e dei punti di ristorazione convenzionati con l’Edisu Piemonte, grazie ad un borsellino elettronico ricaricabile  Convenzioni. Utilizzando i tuoi dati personali e di iscrizione all’università contenuti nella Smart Card, gli esercizi commerciali (p.es. cinema) e le istituzioni pubbliche (p.es. musei) convenzionati con l’ Ateneo cui sei iscritto, potranno offrirti servizi agevolati, senza necessità di ulteriori verifiche.  Trasporti. Se ci si abbona ai servizi del Gruppo Torinese Trasporti si può utilizzare la Smart Card come abbonamento GTT grazie all’apposito dispositivo wireless di cui è provvista.
  • 7. Task analysis
  • 8. Task analysis: prendere un libro in prestito dalla biblioteca consultando il catalogo 1. Accendere il computer in una 1. Consultare il catalogo online della delle postazioni internet biblioteca e verificare l'ubicazione del volume 2. Aprire il browser 2. Trovare il volume che si vuole 3. Viene richiesta la password per prendere in prestito l’accesso a internet 3. Recarsi al punto prestito 4. Inserire la password 5. Andare sul sito delle biblioteche 4. Compilare il modulo di richiesta universitarie dell’università di 5. Cercare la tessera della biblioteca Sassari ( (http://sba.uniss.it/biblio.htm) 6. Consegnare al personale della biblioteca il libro, il modulo e la 6. Digitare nome utente e password tessera della biblioteca per l’accesso al catalogo della biblioteca
  • 9. Il sondaggio  Abbiamo condotto un piccolo sondaggio e questi sono alcuni dei risultati che abbiamo ottenuto. Il nostro campione (casuale e non rappresentativo statisticamente) è composto da 30 studenti che abbiamo intervistato in biblioteca e nei corridoi dell'Università.  Hai difficoltà ad accedere I maggiori problemi evidenziati: ai servizi universitari?  Si – 28 studenti ( 93 % )  Iniziare ogni volta una nuova trafila per accedere  N No – 2 Studenti ( 7 % ) ad un nuovo servizio e ricevere la propria tessera  Quali servizi usi più o password spesso?  Uffici distanti l'uno dall'altro e con tempi d'attesa  I servizi più usati dai 30 troppo lunghi (il tesserino universitario è pronto studenti intervistati sono p risultati: Mensa ( 66% ) più di sei mesi dopo l'iscrizione all'Università) Biblioteca ( 50 % ) e  Inutilità del tesserino universitario s soprattutto internet ( 90 % )  Password difficili da dimenticare e non m modificabili (problema ora risolto dall'Università)
  • 10. SERVIZI ATTUALMENTE DISPONIBILI LISTA SERVIZI DATI D’ACCESSO CARTA Libretto universitario Banda magnetica + Unicard chip Servizio biblioteca Codice a barre Tessera di prestito ( (biblioteca) Controllo carriera Password Self studenti universitaria e tasse Servizio internet Numero di matricola + Foglio di carta straccia password Servizio mensa Banda magnetica Tessera ERSU
  • 11. SCENARIO FUTURO NUOVI SERVIZI CONTENUTI NUOVA CARTA Libretto universitario Servizio biblioteca Banda magnetica + Controllo carriera chip + dati personali + foto + numero di SMART universitaria e tasse Servizio internet matricola + PIN per CARD accedere a tutti i servizi Servizio mensa Servizio fotocopie
  • 12. Scenario envisioning
  • 13. Prototipo per test utente Il nostro progetto non prevede la realizzazione di un prototipo, ne la riorganizzazione di un servizio. Per poter effettuare il test utenti abbiamo comunque deciso di costruire un piccolo lettore di schede ed una ipotetica Tessera universitaria multifunzionale
  • 14. La Nuova tessera universitaria Elementi fondamentali: Fronte:  Dati anagrafici  Foto dello studente  Denominazione dell’università Retro:  Indicazioni sommarie sui servizi disponibili  Chip e banda magnetica per le diverse necessità di diversi lettori di schede
  • 15. Il lettore di schede  Tastiera numerica chiara e visibile  Led che indichi il corretto inserimento della tessera  Display numerico  Segnali chiari che indichino dove inserire la tessera  Cavo usb per una facile connessione al sistema informatico
  • 16. Test utente: In biblioteca Matteo è uno studente del terzo anno, gli abbiamo chiesto di prendere un libro in prestito dalla biblioteca Inserendo la smartcard e digitando la password matteo accede al catalogo della biblioteca Matteo cerca i libri che gli interessano e li inserisce nella sua pagina personale di prestito
  • 17. Schermata catalogo
  • 18. Test Utente: in biblioteca Matteo trova il libro Consegna della smart card e del libro per registrare il prestito Matteo ritira il suo libro
  • 19. Test utente: in biblioteca Miglioramenti Problemi  Non si perde tempo a compilare il  Il prototipo è ambiguo, perchè modulo del prestito l’utente non sa se la password vada digitata nel tastierino del lettore di  Basta un’unica tessera per accedere schede o nella tastiera del pc al servizio  L’utente ritiene inutile l’elencazione  Prima erano necessarie due dei servizi disponibili con la tessera, password: una per accedere ad e ci chiede “Cosa succederebbe se internet ed una per accedere al si aggiungesse un servizio, catalogo dela biblioteca, ora la andrebbero cambiate tutte le password è unica tessere?”
  • 20. Test utente: accesso ad internet Marco, il nostro utente, deve accedere ad internet tramite un computer della facoltà, le sue operazioni sono molto semplici  Accende il computer  Inserisce la Smartcard nel lettore di tessere  Apre un browser internet e digita la sua password
  • 21. Test utente: accesso ad internet Marco si è connesso, e può cercare le informazioni che gli servivano
  • 22. Test utente: accesso ad internet Miglioramenti Problemi  Serve solo una password  Ambiguità: tastierino numerico o tastiera?  Si può utilizzare il tesserino ritirato in segreteria, senza dover andare a fare la domanda per la password internet in altri uffici  Se si perde la tessera non si rischia che qualcuno utilizzi internet con le nostre credenziali (Il foglietto dell’ufficio orientamento non offre questa garanzia, dato che vi stanno scritti tutti I dati necessari per accedere ad internet
  • 23. Il caso: le fotocopie  Se non si conosce in anticipo l’orario di ritiro della tessera per le fotocopie non è possibile utilizzare la macchine  Capire il funzionamento del lettore di tessere è molto difficile
  • 24. Test utente: servizio fotocopie Carlo deve fare delle fotocopie e inserisce la tessera nel lettore Carlo digita la sua password, preme il tasto conferma, ed il lettore attiva la macchina fotocopiatrice. Inoltre nel display l’utente può visualizzare il credito residuo
  • 25. Test utente: servizio fotocopie Miglioramenti Problemi • E’ possibile utilizzare la fotocopiatrice • L’utente crede che sul tastierino del in ogni momento, senza dover recarsi lettore vada scritto OK e non il segno ad acquistare la scheda prepagata ad di INVIO orari prestabiliti • Il lettore di tessere è più intuitivo e funzionale
  • 26. Un problema Cosa succede quando ci si dimentica la tessera? Queste sono le soluzioni che abbiamo immaginato:  Un brevissimo segnale acustico che suoni alla chiusura del browser, facendo attenzione al disturbare il meno possibile gli altri utenti  Appendere più avvisi possibili nelle aree in cui la tessera va utilizzata, in modo che l’utente si trovi a visionare il segnale più volte  Mettere un vincolo al cambiamento dello sfondo del desktop nei computer, in modo che in un angolo dello schermo sia sempre presente un piccolo avvertimento con scritto “Ricorda di ritirare il tuo tesserino”. ( Questa soluzione ci è è stata consigliata da Matteo, l’Utente che ha simulato il prestito di un libro)
  • 27. Cosa avremmo fatto se avessimo avuto un mese in più?  Capire il perchè del funzionamento a compartimenti stagni dei vari dipartimenti universitari e le effettive possibilità di semplificare il sistema. Proporre quindi di integrare il sistema informatico bibliotecario, con quello della segreteria per quanto riguarda la verifica degli esami sostenuti e delle tasse pagate o da pagare. In questo modo l’università potrebbe anche elaborare statistiche sui comportamenti degli studenti in maniera molto semplice.  Contattare l’ATP e valutare la possiblità di usufruire dei servizi di trasporto pubblico con l’utilizzo della Smartcard  Analizzare diversi tipi di lettori di schede, in modo da capire quali modelli possano essere più adatti alle diverse situazioni (Uno senza tastierini numerici, n nel caso dell'accesso ad internet)  Valutare la fattibilità e la necessità della possibilità di utilizzare la Smartcard tramite richiesta ad una banca ed un sondaggio agli studenti su un loro eventuale interesse ad un servizio di questo tipo  Perchè I tempi di stampa dei normali tesserini universitari sono così lunghi? (da s sei mesi ad un anno)

×