Your SlideShare is downloading. ×
Youtube video marketing - gli istituti di credito
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply

Youtube video marketing - gli istituti di credito

187
views

Published on

Youtube è un'opportunità per tutti gli operatori economici. Gli istituti di credito mondiali hanno cominciato a comprendere l'importanza di questa leva di marketing mentre in Italia scontiamo un …

Youtube è un'opportunità per tutti gli operatori economici. Gli istituti di credito mondiali hanno cominciato a comprendere l'importanza di questa leva di marketing mentre in Italia scontiamo un ritardo preoccupante, salvo rari casi.

Published in: Business

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
187
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. Una proposta per gli istituti di credito
  • 2. YOUTUBE VIDEO MARKETING un’opportunità da cogliere Una proposta per gli istituti di credito La crescita di YouTube: la storia • Nascita: febbraio 2005 • Primo video caricato (“me at the zoo”): Aprile 2005 • Google acquista Youtube: Ottobre 2006 • Video in HD: Dicembre 2008 • 1 miliardo di video visti al giorno (11.574/sec): Ottobre 2009 • 2 miliardi di video visti al giorno (23.148/sec): Maggio 2010 • 3 miliardi di video visti al giorno (34.722/sec): Maggio 2011 • 4 miliardi di video visti al giorno (46.296/sec): Gennaio 2012 • Primo video con 1 miliardo di views (“Gangnam Style”): Dicembre 2012 Me at the zoo Gangnam Style - Psy http://www.youtube.com/watch?v=jNQXAC9IVRw http://www.youtube.com/watch?v=9bZkp7q19f0
  • 3. YOUTUBE VIDEO MARKETING un’opportunità da cogliere Una proposta per gli istituti di credito La crescita di YouTube: i numeri ▲ Più di un miliardo di utenti unici visita YouTube ogni mese ▲ Ogni mese su YouTube vengono guardati oltre 6 miliardi di ore di video, pari a quasi un'ora per ogni persona sulla Terra e al 50% in più rispetto all'anno scorso ▲ Ogni minuto vengono caricate su YouTube 100 ore di video. ▲ Il 70% del traffico di YouTube proviene da aree geografiche al di fuori degli USA. ▲ YouTube è localizzato in 56 Paesi e in 61 lingue. ▲ Secondo Nielsen, YouTube raggiunge più americani adulti nella fascia di età 18-34 anni rispetto a qualsiasi rete via cavo. ▲ Ogni giorno si registrano milioni di iscrizioni e il numero di persone che si iscrivono è più che raddoppiato rispetto all'anno scorso. * dati marzo 2013/YouTube press Statistics
  • 4. YOUTUBE VIDEO MARKETING un’opportunità da cogliere La crescita di YouTube: le opportunità per i brand • Youtube è il secondo motore di ricerca nel mondo. • I risultati di ricerca di Youtube appaiono in testa ai risultati di Google. • Le persone cercano i prodotti e i servizi aziendali più su YouTube di quanto facciano sugli altri social network. • I video sono di più facile consumo rispetto ai contenuti scritti. • I video hanno una vita potenzialmente infinita. • Molti competitors non hanno ancora una pagina YouTube. • I video sono facilmente fruibili da ogni tipo di schermo (laptop, mobile, tablet). • I video sono contenuti dall’alta condivisibilità sui social network. • Si possono creare grandi video con un budget contenuto. Una proposta per gli istituti di credito
  • 5. YOUTUBE VIDEO MARKETING un’opportunità da cogliere  Alla luce dei dati elencati, aggiungere la leva Youtube al proprio marketing mix pare essere indispensabile.  Spesso, però, ci si accontenta di usarlo come un raccoglitore di video.  Ma proprio perché Youtube è un social network (e anche uno di quelli di maggior successo), ciò che bisogna fare è essere presenti, stimolare conversazione, coinvolgere l’audience, utilizzarne le potenzialità per il CRM ecc.  Inoltre spesso non si tiene presente la particolarità del linguaggio, che unisce le caratteristiche del linguaggio video (televisivo, web, commer cial o cinematografico a seconda dei prodotti) e quelle del linguaggio sociale creandone uno del tutto PROPRIO e PECULIARE. Youtube Video Marketing: una leva di marketing indispensabile Una proposta per gli istituti di credito
  • 6. YOUTUBE VIDEO MARKETING un’opportunità da cogliere 1. Usare Youtube come uno showreel funziona se siete un filmmaker (ma sarebbe meglio Vimeo a quel punto) non di certo se siete una grande azienda 2. Caricare video con un linguaggio statico: c’è differenza tra un seminario sulla tecnologia e una conferenza di Ted. Perché? Perché in Ted, oltre ai contenuti, c’è un linguaggio visivo che rende appetibile il prodotto e che è funzionale al racconto. 3. Proporre video di scarsa qualità: l’hd è imprescindibile e la professionalità nel raccontare per immagini non si improvvisa. Youtube Video Marketing: le cose da FARE e da NON FARE Una proposta per gli istituti di credito 1. Aprire un canale Youtube personalizzato e con contenuti suddivisi per categorie. 2. Affidarsi a professionisti del linguaggio. A seconda di cosa volete e dovete comunicare, ricordate che per i video le professionalità richieste sono diverse: affidatevi a un autore o a uno sceneggiatore più che a un copy, meglio un filmmaker esperto che un regista di spot. 3. Imparare dalle best practices mondiali: creare appuntamenti fissi in cui i contenuti vengono caricati. Questo permetterà l’affezione da parte dell’audience verso i contenuti, vi assicurerà una base solida e costante di viewers e farà partire la conversazione, gestita poi attraverso i Social Networks.
  • 7. Anche per gli istituti di credito è quindi ormai fondamentale abbracciare la leva di marketing offerta da Youtube, creando un canale che possa rispondere a diversi bisogni:  Comunicazione di nuovi prodotti o servizi  CRM  Posizionamento  Contest e iniziative speciali  Istitutional purposes  Operazioni di Social Responsibility  Content Marketing YOUTUBE VIDEO MARKETING gli istituti di credito/1 Una proposta per gli istituti di credito
  • 8. YOUTUBE VIDEO MARKETING gli istituti di credito/2 Conto Arancio: tutorial JP Morgan: storytelling ING Direct: infotecniche Deutsche Bank: social responsibility Una proposta per gli istituti di credito
  • 9. Sulla base di quanto finora esposto, è chiaro come gli istituti di credito più all’avanguardia non possano lasciarsi sfuggire l’occasione di sfruttare la leva del marketing video su Youtube, colmando i bisogni comunicativi con prodotti video ad hoc.  Video istituzionali  Storytelling  Tutorial/ How to  Infografiche e infotecniche  Video interattivi  Branded entertainment YOUTUBE VIDEO MARKETING gli istituti di credito/3 – Un piano editoriale video Una proposta per gli istituti di credito Per ogni esigenza comunicativa esiste infatti una forma (o format) più adatto:
  • 10. Gli istituti di credito che godono di una già solida base di clienti alfabetizzati con l’homebanking dovrebbero senza esitazioni sfruttare il video marketing di Youtube per dare vita a un canale che proponga un giusto mix di contenuti informativi e tecnici, e prodotti video di content marketing (infotainment).  rafforzare il brand positioning focalizzandosi sull’innovatività  sfruttare il content marketing per una maggior visibilità sui motori di ricerca YOUTUBE VIDEO MARKETING gli istituti di credito web-based Una proposta per gli istituti di credito In particolare, quegli attori economici che già hanno una presenza percepita come fortemente innovativa, potrebbero trasformare i contenuti di testo già prodotti in brevi contenuti video professionali, che permettano di raggiungere un duplice obiettivo:
  • 11. Social Content Factory Social Content Factory s.n.c. nasce nel 2012 dall’esperienza e dall’unione di professionisti dello storytelling e del web marketing. E’ una realtà giovane e innovativa che è venuta al mondo dall’esigenza di offrire nuove forme di comunicazione efficaci e economicamente accessibili alle aziende, sfruttando le potenzialità della rete, seguendo il trend mondiale. Cristian Micheletti è autore tv, copywriter, editor producer con esperienza pluriennale a MTV Italia, - autore di Crispy News, format esportato in tutto il mondo - Mediaset, Virgin Tv, oltre che regista e sceneggiatore de “Le Strade di San Faustino” e di diversi videoclip musicali. E’ laureato in Economia Aziendale e ha un Master in Economia e Gestione della Comunicazione e dei Media. Andrea Stagnitto è filmmaker e video editor con un brillante curriculum di studi nella Scuola di Cinema Televisione e Nuovi Media della Fondazione Milano. Tra i suoi lavori spicca la postproduzione del “Film di Masterchef – Seconda Stagione”, la creatività e produzione di uno spot tv nazionale ad alto budget per Magneti Marelli in onda su Sky Sport e la realizzazione di tre documentari. Ha collaborato come filmmaker con televisioni nazionali come Virgin TV , Bonsai TV (gruppo Endemol) e Vero TV.

×