• Share
  • Email
  • Embed
  • Like
  • Save
  • Private Content
Come pagano le aziende in Italia? Studio Pagamenti aggiornato a giugno 2013
 

Come pagano le aziende in Italia? Studio Pagamenti aggiornato a giugno 2013

on

  • 227 views

In June 2013 the 45,8% of italian companies paid their suppliers by due date. 12% of companies have instead paid the bills with a delay up to 30 days, 5,7% with a delay of between 30 and 60, while the ...

In June 2013 the 45,8% of italian companies paid their suppliers by due date. 12% of companies have instead paid the bills with a delay up to 30 days, 5,7% with a delay of between 30 and 60, while the 3,3% of companies between 60 and 90 days. In all the cases, more than the previous periods. For more update data check out Studio Pagamenti on CRIBIS D&B Community at http://www.cribis.com/Pages/FormCommunity.aspx

Statistics

Views

Total Views
227
Views on SlideShare
227
Embed Views
0

Actions

Likes
0
Downloads
0
Comments
0

0 Embeds 0

No embeds

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Adobe PDF

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

    Come pagano le aziende in Italia? Studio Pagamenti aggiornato a giugno 2013 Come pagano le aziende in Italia? Studio Pagamenti aggiornato a giugno 2013 Presentation Transcript

    • Studio Pagamenti 2013 ITALIA Dati aggiornati a Giugno 2013 Marketing CRIBIS D&B
    • © 2013 Agenda • Analisi delle Abitudini di Pagamento in Italia: IIQ 2013 • Company Profile • Gli Strumenti Utilizzati 2
    • © 2013 Abitudini di Pagamento, IIQ 2013 Osservazioni sulla situazione in Italia (1 di 2) Il sistema dei pagamenti italiano ha subito dei consistenti mutamenti negli ultimi anni. A Giugno 2013, il pagamento puntuale interessa il 45,8% delle imprese italiane, mentre il 12% registra ritardi superiori ai 30 giorni medi. Le Micro realtà confermano una performance positiva con una concentrazione del 49,7% nella classe di pagamento alla scadenza. Situazione opposta per le imprese Large: solo il 15,4% del totale remunera i propri fornitori entro i termini concordati. Il Nord Est risulta la macroarea geografica più affidabile con il 52,4% di pagamenti regolari, mentre le imprese meridionali , p g g , p mostrano un comportamento più problematico con solo il 37%. 3
    • © 2013 Abitudini di Pagamento, IIQ 2013 Osservazioni sulla situazione in Italia (2 di 2) Il Trentino-Alto Adige e l’Emilia Romagna si confermano i best Trentino Alto l Emilia performer italiani (i pagatori puntuali superano il 53%), mentre Lazio, Sicilia e Campania occupano le ultime posizioni del ranking regionale del pagamento puntuale con quote inferiori al 35% 35%. Lo scenario a livello settoriale si presenta eterogeneo. Il gruppo merceologico più puntuale è l’Agricoltura (54,4%), mentre nel ù commercio al dettaglio i pagamenti alla scadenza interessano solo il 35,7% del totale. Dal confronto del D&B Paydex medio del 2010 con quello relativo al secondo trimestre 2013 emergono forti peggioramenti del Commercio al dettaglio (-4,45 punti) e dell’Industria estrattiva (-3,01). 4
    • © 2013 Abitudini di pagamento in Italia per classi di ritardo, 2010 – IIQ 2013 5
    • © 2013 Trend pagamenti puntuali e ritardi oltre i 90 giorni, 2010 – IIQ 2013 6
    • © 2013 Variazione dei pagamenti, 2010 – IIQ 2013 7
    • © 2013 Abitudini di pagamento per classi di ritardo, IIQ 2013 Dettaglio Tipologia di azienda 8
    • © 2013 Abitudini di pagamento per classi di ritardo, IIQ 2013 Dettaglio Area Geografica 9
    • © 2013 Pagamenti puntuali e ritardi superiori ai 90 giorni IIQ 2013 - Dettaglio regione (1 di 2) Payments in Italian Regions IIQ 2013 AREA By due date Payments made 90 days over terms Northeast 52,4% 2,2% EMILIA ROMAGNA 53,7% 2,3% FRIULI 52,0% 2,2% TRENTINO 53,9% 53 9% 1,5% 1 5% VENETO 51,1% 2,2% Northwest 49,2% 2,5% LIGURIA 43,5% 3,0% LOMBARDY 50,4% 2,3% PIEDMONT 48,5% 2,4% AOSTA VALLEY 51,0% 2,5% ITALY 45,8% 3,6% 10
    • © 2013 Pagamenti puntuali e ritardi superiori ai 90 giorni IIQ 2013 - Dettaglio regione (2 di 2) Payments in Italian Regions IIQ 2013 AREA By due date Payments made 90 days over terms Center 41,9% 4,4% LAZIO 34,2% 5,5% MARCHE 48,4% 3,5% TUSCANY 46,0% 3,5% UMBRIA 48,3% 4,1% South S th and I l d d Islands 37,0% 37 0% 6,1% 6 1% ABRUZZO 43,8% 5,5% BASILICATA 44,7% 4,7% CALABRIA 35,2% 35 2% 6,9% 6 9% CAMPANIA 33,3% 7,2% MOLISE 39,7% 6,5% PUGLIA 41,2% , 4,8% , SARDINIA 37,2% 6,0% SICILY 34,1% 6,4% ITALY 45,8% 3,6% 11
    • © 2013 Abitudini di pagamento per classi di ritardo, IIQ 2013 Dettaglio Settore merceologico 12
    • © 2013 Variazioni delle abitudini di pagamento, 2010–IIQ 2013 Dettaglio Macrosettore merceologico 13
    • © 2013 Abitudini di pagamento per Settore merceologico e Tipologia di azienda, IIQ 2013 14
    • © 2013 Settori più virtuosi nei pagamenti, IIQ 2013 Ranking IIQ 2013 Sector INSURANCE AGENTS, BROKERS & SERVICE 1 INSURANCE CARRIERS 2 AUTO REPAIR, SERVICES, AND PARKING 3 CHEMICALS AND ALLIED PRODUCTS 4 FURNITURE AND FIXTURES 5 MISCELLANEOUS REPAIR SERVICES 6 PRIMARY METAL INDUSTRIES 7 PAPER AND ALLIED PRODUCTS 8 LUMBER AND WOOD PRODUCTS 9 RUBBER AND MISCELLANEOUS PLASTICS PRODUCTS 15 10
    • © 2013 Settori meno virtuosi nei pagamenti, IIQ 2013 Ranking IIQ 2013 Sector EATING AND DRINKING PLACES 68 FOOD STORES 67 TRANSPORTATION BY AIR 66 GENERAL MERCHANDISE STORES 65 EXECUTIVE, LEGISLATIVE AND GENERAL 64 POSTAL SERVICES 63 APPAREAL AND ACCESSORY STORES 62 WATER TRANSPORTATION 61 AMUSEMENT & RECREATION SERVICES 60 HOLDING AND OTHER INVESTMENT OFFICES 59 16
    • © 2013 Agenda • Analisi delle Abitudini di Pagamento in Italia: IIQ 2013 • Company Profile • Gli Strumenti Utilizzati 17
    • © 2013 Le informazioni di CRIBIS.com Con investimenti per decine di milioni di euro, il lavoro quotidiano di oltre 100 persone e un patrimonio informativo sui pagamenti commerciali unico sul mercato, CRIBIS.com è mette a disposizione in tempo reale informazioni a valore aggiunto sul 100% delle imprese italiane italiane. Le informazioni di CRIBIS.com si basano su un sistema di informazioni unico sul mercato: • Actionable Knowledge: non limitarsi a riportare solamente dei “fatti o avvenimenti”, ma avere la capacità di guidare la decisione verso gli obiettivi del processo di cui è parte, cioè di essere Actionable Knowledge, conoscenza “finalizzata.” • Relazioni tra informazioni: capacità di creare collegamenti tra i dati di fonti diverse al fine di identificare tutti i gli elementi rilevanti per decidere. • Un patrimonio unico di informazioni complete e affidabili perché, quando viene richiesta, l’informazione è già stata aggiornata, esaminata e valutata. • Un modello proattivo, dove le informazioni vengono adeguate quando cambia il dato alla fonte e prima ancora che vengano richieste dal cliente. g • Il più ampio patrimonio informativo sui comportamenti di pagamento delle aziende italiane ed estere. 18
    • © 2013 Gruppo CRIF Leader in Italia nelle soluzioni a supporto dell’erogazione e gestione del credito retail, il primo gruppo nell’Europa continentale nel settore delle credit information bancarie e uno dei principali operatori a livello internazionale nei servizi integrati di business & commercial information e di credit & marketing management CRIBIS D&B è la società del Gruppo CRIF f l l fortemente specializzata e con elevate competenze nella business information. CRIBIS D&B garantisce i più elevati standard qualitativi e la massima copertura nelle informazioni economiche e commerciali su aziende di tutto il mondo. CRIBIS D&B raccoglie milioni di esperienze di pagamento al fine di rilevare le abitudini di pagamento delle aziende italiane ed estere nei confronti dei propri fornitori, considerate singolarmente o raggruppate per settore. i l t t tt Forte presenza in tutto il mondo grazie al D&B Worldwide Network. 19 CRIBIS Teleservice è la società 4 del gruppo CRIF che da oltre 15 anni offre servizi per la risoluzione di problemi di pagamento, per la definizione di un workflow di attività in base alla tipologia di crediti fino ad un vero e proprio recupero crediti crediti. CRIBIS Teleservice è iscritta a UNIREC (Unione nazionale Imprese a Tutela ) p del Credito) e ne rispetta il codice deontologico.
    • © 2013 La Mission di CRIBIS D&B • Offrire i più elevati standard qualitativi in termini di: copertura dell’universo di riferimento, massimo approfondimento delle informazioni, flessibilità tecnologica tecnologica, sistemi decisionali e modelli di scoring Tempestività nel rispondere esigenze del mercato. Per garantire il raggiungimento di questi standard, CRIBIS D&B è leader di mercato per investimenti in acquisizione di dati, innovazione delle procedure e sviluppo di nuovi prodotti pp p 20
    • © 2013 Agenda • Analisi delle Abitudini di Pagamento in Italia: IIQ 2013 • Company Profile • Gli Strumenti Utilizzati 21
    • © 2013 Le informazioni di CRIBIS.com Con investimenti per decine di milioni di euro, il lavoro quotidiano di oltre 100 persone e un patrimonio informativo sui pagamenti commerciali unico sul mercato, CRIBIS.com è mette a disposizione in tempo reale informazioni a valore aggiunto sul 100% delle imprese italiane. Le informazioni di CRIBIS.com si basano su un sistema di informazioni unico sul mercato: • Actionable K A i bl Knowledge: non li i l d limitarsi a riportare solamente d i “f i o avvenimenti”, i i l dei “fatti i i” ma avere la capacità di guidare la decisione verso gli obiettivi del processo di cui è parte, cioè di essere Actionable Knowledge, conoscenza “finalizzata.” • Relazioni tra informazioni: capacità di creare collegamenti tra i dati di fonti diverse al à fine di identificare tutti i gli elementi rilevanti per decidere. • Un patrimonio unico di informazioni complete e affidabili perché, quando viene richiesta, l’informazione è già stata aggiornata, esaminata e valutata. • Un modello proattivo, dove le informazioni vengono adeguate quando cambia il dato alla fonte e prima ancora che vengano richieste dal cliente. • Il più ampio patrimonio informativo sui comportamenti di pagamento delle aziende italiane ed estere. 22
    • © 2013 Le informazioni di CRIBIS.com • Un sistema flessibile, in grado di fornire informazioni singolarmente, all’interno degli strumenti di CRIBIS D&B o direttamente integrate nei sistemi ERP del cliente. • Soluzioni per tutte le fasi del business cycle dell’azienda: dalla valutazione del rischio di credito in Italia e all’estero, alla gestione del portafoglio, alle soluzioni marketing per individuare nuovi partner e mercati di sviluppo, fino alla fase di recupero crediti. • Oltre 100 analisti, che lavorano quotidianamente per arricchire l’enorme patrimonio informativo di CRIBIS D&B e creare valore per le aziende clienti. • Accesso al D&B Worldwide Network per le informazioni sulle imprese estere. DATI ACTIONABLE KNOWLEDGE 23
    • © 2013 Il processo di creazione dell’informazione 1. Data Collection: l’accesso ai dati “grezzi” provenienti dalle diverse fonti informative utilizzate da CRIBIS D&B per arricchire l’E i hi l’Ecosistema i t 2. Information Intelligence: sofisticati algoritmi di text mining, evolute procedure di data quality e l’intervento degli analisti, arricchiscono l’i t t d li li ti i hi i dati grezzi completandoli con il patrimonio informativo di CRIBIS D&B 4. Credit Scoring: è la fase finale del processo, i cui vengono elaborate in i l b t valutazioni di sintesi e gli indici descrittivi e predittivi del comportamento dell’azienda 3. Credit Intelligence: le informazioni vengono valutate e viene i f i i l t t i creato il report quale strumento di supporto decisionale. 24
    • © 2013 Il Patrimonio informativo 25
    • © 2013 Che cos’è CRIBIS iTRADE CRIBIS iTRADE è la prima soluzione in Italia per la condivisione delle informazioni sul credito commerciale tra CRIBIS D&B e le aziende partecipanti. 45 anni di esperienza Numero di esperienze in CRIBIS iTRADE 5 Miliardi di movimenti raccolti nel mondo 140 milioni di movimenti raccolti in Italia 1 milione di aziende italiane con esperienze di pagamento i t D&B Paydex Hit rate nel 65% dei casi. Fonte: Studio Pagamenti 26
    • © 2013 Massima qualità delle informazioni Neutrale Senza conflitto d’interessi Oggettivo Oggett o Non settoriale Contribuire le proprie informazioni all’interno di un sistema come CRIBIS iTRADE significa accedere ad un patrimonio informativo oggettivo e gestito da un soggetto “neutrale”, cioè non influenzato da conflitti di interessi o da dinamiche strettamente settoriali. In I questo modo l’informazione che viene restituita è un profilo d l’i f i h i i i fil oggettivo dell’azienda come pagatore di transazioni B2B. 27
    • © 2013 Non movimenti contabili, ma reali esperienze di pagamento I movimenti contabili: g eterogenei e influenzati da aspetti contingenti Per il buon funzionamento del sistema il sistema, singolo movimento contabile o la singola fattura non devono coincidere con l’esperienza di pagamento. l’ i t Questa è infatti generata dall’analisi congiunta di tutte le transazioni commerciali (fatture, pagamenti, insoluti, ecc...) intercorse fra un’azienda cliente e il suo fornitore nel corso degli ultimi 12 mesi. Si tratta di una media mobile ponderata: Le esperienze di pagamento: omogenee, storicizzate e complete • nasce dall’analisi di 12 mesi di dati; dall analisi • dipende dal credito analizzato, cioè dagli importi di credito che sono risultati regolari o in ritardo ogni mese; • si aggiorna mensilmente. 28
    • © 2013 Score utilizzato per l’analisi: D&B Paydex ® Il D&B Paydex ® è un punteggio che valuta la performance storica dei pagamenti verso i fornitori. E’ un indice sintetico che nasce da un modello statistico in grado di analizzare l’eterogeneità dei comportamenti di pagamento. Esprime un punteggio diviso in classi p p gg che va 1 a 100 (100 indica la miglior performance, 1 la peggiore). Ad ogni classe è associato il numero di giorni medi di ritardo ritardo. Servono almeno tre esperienze di pagamento relative ad un’azienda per un azienda generare il Paydex. 29
    • © 2013 Entra nella nostra community sul sito www.cribis.com Entra subito nella CRIBIS Community! y 30
    • © 2013 Grazie per l’attenzione