Digital Advertising and overview E-commerce

906 views
780 views

Published on

Presentazione del mondo dell' Advertising on line e overview sull e-commerce per il corso di Digital Adverting di Cofimp.

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
906
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
7
Actions
Shares
0
Downloads
14
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Digital Advertising and overview E-commerce

  1. 1. Digital advertising:search engine e social media Giuseppe Covino
  2. 2. Giuseppe CovinoOggi :- AD Mollusco & Balena- AD MB – Best Costume- Team Tedx BolognaIeri :- Fondatore Euro.runner- Fondatore Indicizzazione.it- Membro Direttivo Confindustria Giovani Bologna- Membro Rapporti Interni Confindustria Giovani NazionaleDigital advertising: search engine e social media Giuseppe Covino
  3. 3. Temi della giornata- Panoramica degli strumenti di web marketing- Tipologia di campagne: CPM, CPC, CPL- Le-commerce- Il piano di web marketingDigital advertising: search engine e social media Giuseppe Covino
  4. 4. Panoramica degli strumenti di web marketingDigital advertising: search engine e social media Giuseppe Covino
  5. 5. Gli Strumenti- SEO – Indicizzazione Naturale- Keyword Advertising (Pay per Click)- Social Media e PR- E-mail marketing- Analisi e Auditing del brand- Marketing Virale- Display Advertising- Mobile- Shopping Advertising- AffiliazioneDigital advertising: search engine e social media Giuseppe Covino
  6. 6. Strumenti di web marketingPosizionamento sui motori di ricerca (SEO)Consulenza: la conoscenza da parte del cliente delledinamiche è fondamentale perché possa valutare ilprogetto stesso e possa scegliere le parole chiavecorrette.Ottimizzazione del sito: si sostanzia in interventi tecnicida effettuare sul sito per una migliore accessibilità deimotori di ricerca.Popolarità: consiste nel dare massima popolarità al sitoattraverso link in entrata al sito.Digital advertising: search engine e social media Giuseppe Covino
  7. 7. Strumenti di web marketingKeyword Advertising (PPC)Il keyword advertising permette di posizionare linkssponsorizzati all’interno dei principali motori di ricerca esiti partner legandoli a parole chiave che caratterizzano lavostra attività.Il metodo pay per click implica un costo a visita, in modotale che l’inserzionista paga solo se l’utente visitaeffettivamente il suo sito.Digital advertising: search engine e social media Giuseppe Covino
  8. 8. Strumenti di web marketingKeyword Advertising (PPC)Step di progetto:- apertura di account- individuazione delle parole chiave più adeguate- creazione degli annunci efficaci- creazione di landing page ove necessario- tracciamento delle conversioni- attivazione content targeting- verifica costante della performance della campagna- monitoraggio della concorrenza- analisi reportisticaDigital advertising: search engine e social media Giuseppe Covino
  9. 9. Strumenti di web marketingSocial Media e PRI Social Media (facebook, twitter, youtube, etc.) oggi sonouna realtà che muove consensi e indirizza consumatori.Un progetto efficace prevede un analisi di risorse eobiettivi al fine di ridurre al minimo i rischi di unacomunicazione inefficace.Affrontare i Social Media significa istituzionalizzare le PRvirtuali con competenza, metodo e continuità.Digital advertising: search engine e social media Giuseppe Covino
  10. 10. Strumenti di web marketingEmail MarketingL’ Email marketing è uno strumento importantissimo perlavorare sui contatti già acquisiti o su prospect profilati.Come progettare una campagna: • selezionare il software idoneo • acquisire e/o implementare i contatti • creare la comunicazione grafica ed i testi • effettuare il lancio • analizzare i risultati fornendo una reportistica dettagliata (mail aperte, tempi di lettura, link cliccati, ed altri parametri utili che vengono definiti con il cliente)Digital advertising: search engine e social media Giuseppe Covino
  11. 11. Strumenti di web marketingAnalisi e Auditing del brandIl valore che esprime la marca è il valore percepito daiconsumatori in aggiunta a quello della categoriamerceologica.Diventa sempre più strategico capire e interagire con ilmondo virtuale al fine di istaurare un rapporto con gliutenti per valorizzare e proteggere il proprio marchio.L’analisi puntale e il monitoraggio costante del VostroBrand sono elementi molto importanti per chi vuole farebusiness on line.Digital advertising: search engine e social media Giuseppe Covino
  12. 12. Strumenti di web marketing Analisi e Auditing del brand Operativamente si procede come segue: -Briefing e definizione degli strumenti e del periodo di monitoraggio -Set up strumenti (free Topsy / pay Radian 6) -Analisi volumi e trends VS competitor -Analisi sentimento VS competitor -Focus su specifica KW (es design o mosaico) -Overview temi di discussione del brand -Output – Relazione conclusivaDigital advertising: search engine e social media Giuseppe Covino
  13. 13. Strumenti di web marketingMarketing ViraleIl marketing virale si basa sul concetto del “passaparola”tecnicamente definito come engagment.Ogni attività in questo campo deve essere pensata erealizzata nei minimi dettagli e deve avere alla base unIDEA FORTE.Realizzare progetti virali non significa, come moltipensano, fare un filmato con un cellulare e metterlo suYoutube, ma bensì creare un progetto di marketing inaltra modalità. Digital advertising: search engine e social media Giuseppe Covino
  14. 14. Strumenti di web marketingMarketing ViraleUna strategia di marketing virale deve : • Offrire prodotti e servizi • Avere un idea originale • Non comportare sforzo per l’utente • Deve essere in grado di crescere molto rapidamente • Deve utilizzare sistemi di trasmissione/comunicazione già esistenti. Digital advertising: search engine e social media Giuseppe Covino
  15. 15. Strumenti di web marketingDisplayIl display Advertising è a forma di pubblicità più vicina allapubblicità tradizionale.Nata come “banner” oggi si è evoluta in una serie numerosadi formati e di modalità che includono animazioni e video.E’ lo strumento principale per fare “brand” ossiariconoscibilità del marchio. Digital advertising: search engine e social media Giuseppe Covino
  16. 16. Strumenti di web marketingMobileCon mobile marketing si definisce la veicolazione dicontenuti in diversi formati (dagli SMS alle App) su unamolteplicità di apparati (cellulari, tablet, notebook ecc.).In termini di canali di marketing per le imprese, il mobile èun po come lultimo arrivato ed è uno strumento ricco dirisorse e di opportunità, ancora tutto da sfruttare e pococonosciuto.In Italia che si distingue a livello mondiale per penetrazionedi cellulari e smartphone, è difficile per il marketing ignorarele dinamiche di interazione che si sviluppano su tale canale. Digital advertising: search engine e social media Giuseppe Covino
  17. 17. Strumenti di web marketingMobileVantaggi:- Arrivare fra i primi- Acquisire esperienza sui competitor- Acquisire quote di mercatoSvantaggi:- Molteplici piattaforme (IOS, ANDROID, WIN, RIM)- Investimenti più elevati che per il web- Occorre un servizio funzionale o un idea forteDigital advertising: search engine e social media Giuseppe Covino
  18. 18. Strumenti di web marketing Shopping Advertising Lo shopping advertising è un’attività pubblicitaria che si affianca alle principali attività di web marketing, che consiste nel pianificare l’esposizione dei propri prodotti o servizi di e-commerce sui portali di shopping. Occorre: selezionare i portali idonei al vostro business gestire le relazioni con i portali sincronizzare i prodotti analizzare i risultati e migliora la performanceDigital advertising: search engine e social media Giuseppe Covino
  19. 19. Strumenti di web marketing Affiliazione I progetti di Affiliazioni sono paragonabili alla creazione di una rete di agenti virtuali. La creazione di tali reti deve essere frutto di un’analisi approfondita dell’azienda in modo che questa attività sia sinergica a quella aziendale. Punti da seguire: Definizione del progetto Software (proprietario o di terzi) Implementazione Marketing miratoDigital advertising: search engine e social media Giuseppe Covino
  20. 20. Tipologia di campagneDigital advertising: search engine e social media Giuseppe Covino
  21. 21. Tipologia di Campagne La pubblicità tradizionale si paga sulla base di una stima di potenziali utenti che la vedranno. Sul web ci sono tre tipologie di costo applicabili:Digital advertising: search engine e social media Giuseppe Covino
  22. 22. Tipologia di Campagne CPI o CPM è l’acronimo di Cost per (1000) Impression. Questa è la forma più diffusa e nasce dalla pubblicità tradizionale ossia il costo è parametrato al numero delle apparizione che avrà il messaggio pubblicitario. Ovviamente è possibile profilare la pubblicità sulla base dei dati a disposizione dell’editore. Solitamente questa tipologia viene venduta con un costo per migliaia di impression (apparizioni). E’ la formula più usata da chi desidera fare attività di brand e richiede investimenti importanti.Digital advertising: search engine e social media Giuseppe Covino
  23. 23. Tipologia di Campagne PPC è l’acronimo di Pay per Click. Questa è la forma più utilizzata in assoluto ed è stata la chiave del successo di Google (AdWords). E’ possibile profilare la pubblicità sia geograficamente che per parole chiave o per siti. Questa tipologia viene venduta con un costo a click (visita al sito). E’ la formula più usata da chi desidera fare attività mirata ed è orientata al ritorno sull’investimento.Digital advertising: search engine e social media Giuseppe Covino
  24. 24. Tipologia di Campagne CPA è l’acronimo di Cost per Action. Questa è la forma utilizzata da chi ha già numeri di traffico importanti o clienti in e-commerce. Questa tipologia viene venduta con un costo ad azione (acquisto, compilazione del form, etc.). E’ la formula usata da chi desidera fare attività mirata ed è solo orientata al ritorno sull’investimento. Questa attività viene fatta solo su player che permettono di analizzare dati importanti di traffico.Digital advertising: search engine e social media Giuseppe Covino
  25. 25. Piano di web marketingDigital advertising: search engine e social media Giuseppe Covino
  26. 26. Piano di web marketing Il Piano di Marketing rappresenta la traduzione sul piano operativo degli obiettivi e delle strategie di marketing, ovvero è lo strumento formale di pianificazione delle decisioni. Il processo di stesura e di gestione del Piano di Marketing può essere rappresentato in chiave circolare: - Pianificazione - Azione - ControlloDigital advertising: search engine e social media Giuseppe Covino
  27. 27. Piano di web marketing La fase di Pianificazione è la fase più importante perché richiede competenza, esperienza ed è quella che origina il successo di un piano di marketing. In questa fase occorre: -Definire gli obiettivi -Definire il budget -Definire gli strumenti -Definire i tempi -Definire le modalità di controlloDigital advertising: search engine e social media Giuseppe Covino
  28. 28. Piano di web marketing La fase di Azione è la fase nella quale viene messo in opera il piano di marketing. In questa fase occorre: -Definire i fornitori -Attivare gli strumentiDigital advertising: search engine e social media Giuseppe Covino
  29. 29. Piano di web marketing La fase di Controllo è molto importante perché è quella che consente di valutare oggettivamente se le scelte effettuate consentono il raggiungimento degli obiettivi o se occorrono ulteriori interventi. In questa fase occorre: -Attivare gli strumenti di controllo -Definire le milestone di controllo -Definire tempi e modi per i correttiviDigital advertising: search engine e social media Giuseppe Covino
  30. 30. L’ecommerceDigital advertising: search engine e social media Giuseppe Covino
  31. 31. Cos’è l’ e-commerce L’e-commerce è l’acquisto di beni e servizi attraverso la rete internet. Il Commercio elettronico si suddivide in 2 categorie : B2B: Business to Business B2C: Business to ConsumerDigital advertising: search engine e social media Giuseppe Covino
  32. 32. B2B: Business to Business Consiste nel commercio interaziendale, è una locuzione utilizzata per descrivere le transazioni commerciali elettroniche tra imprese Indica le relazioni che unimpresa detiene con i propri fornitori per attività di approvvigionamento, di pianificazione e monitoraggio della produzione. Per fare un esempio, il rapporto commerciale tra un produttore e un grossista è una relazione B2BDigital advertising: search engine e social media Giuseppe Covino
  33. 33. B2C: Business to Consumer Consiste nelle relazioni che unimpresa commerciale detiene con i suoi clienti per le attività di vendita e/o di assistenza Sono le classiche attività di commercio al dettaglio solamente effettuate attraverso la rete. Per fare un esempio, voglio prenotare un viaggio e lo faccio attraverso un sito web invece che farlo attraverso un agenzia fisica.Digital advertising: search engine e social media Giuseppe Covino
  34. 34. L’e-commerce in Italia ha un valore stimato di:oltre 14 miliardi di euro nel 2010.Digital advertising: search engine e social media Giuseppe Covino
  35. 35. Il trend dell’E-commerce dal 2004 al 2010Digital advertising: search engine e social media Giuseppe Covino
  36. 36. Il trend utenti-acquirenti dell’E-commerce dal 2000 al 2009Digital advertising: search engine e social media Giuseppe Covino
  37. 37. Fatturati in Italia dal 2004 al 2010 2004: 1.645.683.000 euro 2005: 2.123.495.000 euro + 29% 2006: 3.286.223.000 euro + 55% 2007: 4.868.336.000 euro + 48% 2008: 6.364.907.000 euro + 31% 2009: 10.037.544.000 euro + 58% 2010: 14.357.589.000 euro + 43%Digital advertising: search engine e social media Giuseppe Covino
  38. 38. Scontrino medio in Italia per settore merceologicoDigital advertising: search engine e social media Giuseppe Covino
  39. 39. Propensione alla spesa per area geograficaDigital advertising: search engine e social media Giuseppe Covino
  40. 40. Problematiche degli utenti per area geograficaDigital advertising: search engine e social media Giuseppe Covino
  41. 41. Dati EUDigital advertising: search engine e social media Giuseppe Covino
  42. 42. Dati EUDigital advertising: search engine e social media Giuseppe Covino
  43. 43. Dati EUDigital advertising: search engine e social media Giuseppe Covino
  44. 44. Mercato USADigital advertising: search engine e social media Giuseppe Covino
  45. 45. Mercati principali EUDigital advertising: search engine e social media Giuseppe Covino
  46. 46. Mercato CineseDigital advertising: search engine e social media Giuseppe Covino
  47. 47. Mercato in GiapponeDigital advertising: search engine e social media Giuseppe Covino
  48. 48. Mercato BrasileDigital advertising: search engine e social media Giuseppe Covino
  49. 49. Mercato RussoDigital advertising: search engine e social media Giuseppe Covino
  50. 50. Mercato indianoDigital advertising: search engine e social media Giuseppe Covino
  51. 51. Il trend previsto dell’E-commerce dal 2010 al 2020 in USAprevede il sorpasso nel 2019 dell’e-commerce sucommercio tradizionaleDigital advertising: search engine e social media Giuseppe Covino
  52. 52. Come si approccia un progetto e-commerce Studio di fattibilità Lo studio di fattibilità di un progetto e-commerce consente all’imprenditore di basare il suo progetto su dati oggettivi. Il primo passo nellintraprendere un e-commerce è conoscere la propria situazione ed il mercato di riferimento in cui si deve competere online. Possedere dei dati da analizzare consente di valutare in maniera oggettiva se il business che si sta attivando può essere un buon investimento o se il progetto deve essere riveduto per una resa migliore.Digital advertising: search engine e social media Giuseppe Covino
  53. 53. Come si approccia un progetto e-commerce Studio di fattibilità Lo studio di fattibilità di un progetto e-commerce consente all’imprenditore di basare il suo progetto su dati oggettivi. Lo studio di fattibilità è un documento contenente : - panorama generale del mercato italiano e mondiale - panorama della categoria merceologica a livello italiano e mondiale - identificazione dello scenario competitivo - posizione dell’azienda nello scenario competitivo - potenzialità dell’azienda, individuazione obiettivi a breve e lungo termineDigital advertising: search engine e social media Giuseppe Covino
  54. 54. Come si approccia un progetto e-commerce Business Plan Il business plan riassume le strategie che un’azienda decide di attivare per realizzare un attività di e- commerce. La sua redazione è la fase più importante e delicata di qualunque progetto di commercio elettronico perché definisce la strategia da adottare e il metro per valutare il successo o il fallimento oggettivo delle attività che saranno realizzate.Digital advertising: search engine e social media Giuseppe Covino
  55. 55. Come si approccia un progetto e-commerce Business Plan Il piano deve puntare a ottenere risultati molto specifici e stabilire le modalità e le tempistiche con cui si possono raggiungere gli obiettivi aziendali Punti fondamentali del Business Plan: • Analisi del mercato e della concorrenza • Determinazione degli obiettivi e del target • Scelta degli strumenti • Monitoraggio dell’efficacia • Definizione del budgetDigital advertising: search engine e social media Giuseppe Covino
  56. 56. Come si approccia un progetto e-commerce Progettazione e-commerce La scelta della piattaforma più adeguata è alla base di ogni progetto di e-commerce. Il web design è fondamentale, poiché l’ impatto con un sito e-commerce deve essere altamente positivo e deve tenere conto con la fruibilità affinché il soggetto si trasformi in “cliente”. I percorsi di navigazione devono essere semplificati senza sacrificare il look and feel.Digital advertising: search engine e social media Giuseppe Covino
  57. 57. Come si approccia un progetto e-commerce Analisi statistiche L’analisi dei dati e il vero parametro di controllo delle attività aziendali per questo bisogna selezionare un software da implementare e settarlo in maniera opportuna. Ci sono diversi software che possono essere utilizzati anche Google Analytics che è gratuito va bene se ben configurato.Digital advertising: search engine e social media Giuseppe Covino
  58. 58. Come si approccia un progetto e-commerceDigital advertising: search engine e social media Giuseppe Covino
  59. 59. Giuseppe Covino Mobile +39 3488716163 Office +39 0515871676 covino@molluscobalena.itDigital advertising: search engine e social media Giuseppe Covino

×