Il SEO è morto?Scenari attuali e prospettive future         CosenzaLab - 26 aprile 2012
Google Panda: l’Update che ha fattomolte vittime eccellenti. E innocenti.                          Aggiornamento          ...
L’ultimo (in ordine di tempo) annuncio        della “Morte del SEO”    “Il SEO è un bug che Google sta cercando    di ripa...
Ma allora come si spiega questo?                   Il sito web                   autoinsurancequoteseasy.com,             ...
Questa è la “grande qualità” del sito                          Costituito da un’unica                          pagina, il ...
Cosa dedurre da questa storia?• Il SEO non è ancora superato• L’algoritmo di Google può esserebeffato• L’applicazione di t...
Come fare SEO nel futuro?• Applicare tecniche White Hat• Ottimizzare solo siti di “qualità”• Curare in particolare la “Use...
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Il SEO è morto? Scenari attuali e prospettive future.

347 views
313 views

Published on

La fine dell’Ottimizzazione per i Motori di Ricerca viene ciclicamente annunciata da qualche anno. Come stanno realmente le cose? Ha ancora senso, alla luce degli ultimi cambiamenti, fare SEO? E qual è il ruolo dei social network?

Published in: Technology
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
347
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Il SEO è morto? Scenari attuali e prospettive future.

  1. 1. Il SEO è morto?Scenari attuali e prospettive future CosenzaLab - 26 aprile 2012
  2. 2. Google Panda: l’Update che ha fattomolte vittime eccellenti. E innocenti. Aggiornamento dell’algoritmo di Google entrato in funzione nel 2011, ha come obiettivo dichiarato quello di rilevare (e classificare di conseguenza) non solo la rilevanza di un contenuto web rispetto ad una chiave di ricerca, ma anche la sua “qualità”. In questa lotta senza quartiere allo SPAM, molte SERP sono state stravolte.
  3. 3. L’ultimo (in ordine di tempo) annuncio della “Morte del SEO” “Il SEO è un bug che Google sta cercando di riparare.” (Jonathan Rockway, dipendente Google) Hacker News - 1 febbraio 2012 Il fatto che, attraverso le tecniche di ottimizzazione SEO, si possano manipolare i risultati organici di Google sarebbe, secondo Rockway, da considerarsi un danno economico per l’azienda: facendo SEO si possono raggiungere buone posizioni nelle SERP senza acquistare da Google i cosiddetti “Link Sponsorizzati”. L’azienda ha in seguito preso le distante da Rockway, che ha fatto comprensibilmente retromarcia.
  4. 4. Ma allora come si spiega questo? Il sito web autoinsurancequoteseasy.com, registrato a dicembre 2010, dalla metà del 2011 è arrivato al secondo posto negli USA per chiavi di ricerca tra le più competitive del mercato (nell’esempio “car insurance”). Ha utilizzato tecniche SEO tradizionali, alcune delle quali consigliate anche da Google, in maniera massiccia e progressiva. Il traffico generato da questa posizione è stato stimato in 4,5 milioni di dollari al mese!
  5. 5. Questa è la “grande qualità” del sito Costituito da un’unica pagina, il sito in questione presenta un modulo per la “call-to- action” e contenuti scarsamente informativi. L’intervento di un quality rater di Google, quasi certamente allertato da un concorrente, ha messo fine alla sua ascesa nei primi mesi del 2012.
  6. 6. Cosa dedurre da questa storia?• Il SEO non è ancora superato• L’algoritmo di Google può esserebeffato• L’applicazione di tecniche “WhiteHat” sembra avere migliore efficaciarispetto a quelle “Black Hat”.• I siti di qualità molto bassa hannovita relativamente breve nei motoridi ricerca
  7. 7. Come fare SEO nel futuro?• Applicare tecniche White Hat• Ottimizzare solo siti di “qualità”• Curare in particolare la “User Experience”• Abbinare al SEO tradizionale anche il Social Media Marketing (SMM)

×