Social Media per le PMI: cosa fare e cosa evitare - Michela Simoncini
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

Social Media per le PMI: cosa fare e cosa evitare - Michela Simoncini

on

  • 1,709 views

Alcune case history interessanti di ottimo utilizzo dei social media ed alcuni esempi dai quali imparare per non commettere errori

Alcune case history interessanti di ottimo utilizzo dei social media ed alcuni esempi dai quali imparare per non commettere errori

Statistics

Views

Total Views
1,709
Views on SlideShare
1,513
Embed Views
196

Actions

Likes
1
Downloads
41
Comments
0

6 Embeds 196

http://www.comunicatestesso.com 110
http://pmi.toweb.co 35
http://paper.li 34
http://us-w1.rockmelt.com 12
http://a0.twimg.com 4
http://www.linkedin.com 1

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Apple Keynote

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n

Social Media per le PMI: cosa fare e cosa evitare - Michela Simoncini Social Media per le PMI: cosa fare e cosa evitare - Michela Simoncini Presentation Transcript

  • Social media al servizio della tua azienda: alcuni esempi praticiKnowCamp Modena | 08-10-2011
  • #| Indice #1| Obiettivi #2| Casi di successo #3| Potrebbero migliorare #4| ConclusioniMIchela Simoncini KnowCamp - Modena - 8 ottobre 2011
  • | #1 ObiettiviMIchela Simoncini KnowCamp - Modena - 8 ottobre 2011 View slide
  • #1| Obiettivi del documento Con questa presentazione vorrei offrire una panoramica su alcuni casi di utilizzo dei social media. Ho selezionato alcune case history interessanti ed altre che sarebbe meglio non emulare... In particolare, gli obiettivi sono i seguenti: - prendere atto dei successi delle altre aziende che sono atterrate sui social media e li stanno utilizzando con profitto, cercando di ispirasi ed aprirsi a questi media (che, sappiatelo, ormai non sono più “new”...) - imparare dalle cadute di stile altrui con la consapevolezza, però, che un errore può capitare a tutti: l’importante è accorgersene tempestivamente e rispondere in maniera umile ed adeguataMIchela Simoncini KnowCamp - Modena - 8 ottobre 2011 View slide
  • Casi | #2 di successoMIchela Simoncini KnowCamp - Modena - 8 ottobre 2011
  • #2| Grana Padano Il Consorzio di Tutela del Grana Padano entra nel mondo dei social media con un video esplicativo molto particolare sulla nascita del Grana Padano. Il video è in realtà un cartone animato che racconta i pochi minuti gli step essenziali -dalla raccolta del latte passando per la stagionatura alla marchiatura a fuoco delle forme. In concomitanza nasce la pagina Facebook con un piano editoriale incentrato sulla quotidianità del consumo di Grana Padano, fortemente correlato alla gastronomia e alle ricette (tradizionali, innovative, finger food).MIchela Simoncini KnowCamp - Modena - 8 ottobre 2011
  • #2| Grana Padano 28.000+ likers, 23.000+ utenti attivi mensilmente La pagina raccoglie molti commenti positivi e i “liker” sono particolarmente interessati alle info sui valori nutrizionali. http://www.facebook.com/GranaPadanoMIchela Simoncini KnowCamp - Modena - 8 ottobre 2011
  • #2| Grana Padano La pagina ufficiale Facebook è il primo touchpoint social sul quale approda il Consorzio di Tutela. Il video “La nascita del Grana Padano” all’interno della welcome page è molto carino, c’è poi una tab con una cartina interattiva dei luoghi di produzione e di vendita, ed un’altra con 90 ricette suddivise per tipologia di stagionatura.MIchela Simoncini KnowCamp - Modena - 8 ottobre 2011
  • #2| Regione Toscana Dal 2009 la regione Toscana è impegnata in un progetto di valorizzazione del territorio e di CRM attraverso il web e i social media. Il social media team presidia i canali ufficiali della Regione su blog, Twitter e Facebook ed è sempre attento alle novità che si presentano.MIchela Simoncini KnowCamp - Modena - 8 ottobre 2011
  • #2| Regione Toscana Facebook (VisitTuscany): 31.000+ likers, 25.000+ utenti attivi mensilmente Twitter (@VisitTuscany): 1.200+ followers Foursquare (VisitTuscany): 10.600+ followers Blog: enogastronomia + itinerari + arte Oltre ai profili generali ed ufficiali su Twitter e Facebook, sono presenti anche dei canali verticali, relativi ai blog, ma non solo http://www.facebook.com/VisitTuscany http://www.twitter.com/VisitTuscany http://www.foursquare.com/VisitTuscany Tuscaycious, Around Tuscany, TuscanyartsMIchela Simoncini KnowCamp - Modena - 8 ottobre 2011
  • #2| Regione Toscana La pagina ufficiale Facebook è il principale hub della Regione. Sulla welcome tab sono aggregati tutti gli altri canali, sia quelli verticali su Facebook che quelli generalisti e tematici sugli altri social media, e i blog. Giornalmente vengono pubblicate foto, news e quiz: gli utenti sono intrattenuti con contenuti non banali e “ringraziano” il team con l’upload di foto e messaggi di amore per la Toscana.MIchela Simoncini KnowCamp - Modena - 8 ottobre 2011
  • #2| ToscanaMIchela Simoncini KnowCamp - Modena - 8 ottobre 2011
  • #2| ToscanaMIchela Simoncini KnowCamp - Modena - 8 ottobre 2011
  • #2| ToscanaMIchela Simoncini KnowCamp - Modena - 8 ottobre 2011
  • #2| Toscana Twitter è il social network che permette al team di entrare in contatto con i viaggiatori più geek. La Toscana partecipa così a mini eventi settimanali come il “Follow Friday”, il “Beach Thursday” o la “Travel Talk on Twitter” che danno la possibilità di ingrandire la propria rete di conoscenze ed amplificare la popolarità dei contenuti prodotti. Su Twitter il social CRM acquisisce poi i tratti di una chat 1-to-1 grazie alla quale rispondere puntualmente alle domande dei singoli viaggiatori.MIchela Simoncini KnowCamp - Modena - 8 ottobre 2011
  • #2| ToscanaMIchela Simoncini KnowCamp - Modena - 8 ottobre 2011
  • #2| ToscanaMIchela Simoncini KnowCamp - Modena - 8 ottobre 2011
  • #2| ToscanaMIchela Simoncini KnowCamp - Modena - 8 ottobre 2011
  • #2| Toscana La Toscana ha da sempre compreso l’importanza dei Location Based Service come Foursquare: per una DMO essere presente nei luoghi in cui i turisti fanno check-in è significativo! A ottobre 2010 è stata la prima DMO in Italia ad aprire un canale personalizzato su 4sq e, in base alle ricerche effettuate da Foursquare Italia, è anche una delle branded page con più tip “fatti” in Italia.MIchela Simoncini KnowCamp - Modena - 8 ottobre 2011
  • #2| ToscanaMIchela Simoncini KnowCamp - Modena - 8 ottobre 2011
  • #2| Toscana 400+ FB share 61 RT 110+ FB share 29 RT 140+ FB share 34 RT 240+ FB share 12 RTMIchela Simoncini KnowCamp - Modena - 8 ottobre 2011
  • #2| Rivamar + GGDToscana Rivamar è un’azienda italiana specializzata in congelazione e surgelazione di prodotti ittici con un blog, IdeaPesce, il cui scopo è parlare di pesca e pesce, confrontandosi con gli utenti su varie tematiche, ma senza annoiarli con notizie “troppo aziendali”. Proprio grazie a questa mentalità aperta, Rivamar ha preso parte a un evento di engagement, in punta di piedi, sponsorizzando una GGDToscana il cui tema era “il cibo nell’era 2.0” e raccontando un caso di web marketing nel food per una pmi nel b2b.MIchela Simoncini KnowCamp - Modena - 8 ottobre 2011
  • #2| Rivamar + GGDToscana Rivamar: 271 Facebook fan, 201 Twitter Followers, 5.200 Youtube views GGDToscana: 918 Facebook fan, 1.002 Twitter Followers Le Girl Geek Dinner sono eventi organizzati in tutto il mondo da donne per le donne. Il loro scopo è mettere in relazione le donne -appunto- che lavorano nel campo delle nuove tecnologie o che sono appassionate di tematiche geek http://www.ideapesce.it/ http://girlgeekdinnerstoscana.com/MIchela Simoncini KnowCamp - Modena - 8 ottobre 2011
  • #2| Rivamar + GGDToscanaMIchela Simoncini KnowCamp - Modena - 8 ottobre 2011
  • #2| Rivamar + GGDToscanaMIchela Simoncini KnowCamp - Modena - 8 ottobre 2011
  • #2| Rivamar + GGDToscanaMIchela Simoncini KnowCamp - Modena - 8 ottobre 2011
  • #2| Rivamar + GGDToscanaMIchela Simoncini Pic credit: http://www.flickr.com/photos/depinamug/5555472386/ KnowCamp - Modena - 8 ottobre 2011
  • #2| Trentino Wellness Trentino Wellness è un progetto appena nato che fa capo alla catena di hotel&resort Vita Nova. Vita Nova ha deciso di aprire un blog ed alcuni canali social non autoreferenziali, il cui scopo principale è quello di sensibilizzare i lettori sulle tematiche legate al benessere e ad uno stile di vita sano. Oltre al blog, all’account Twitter e alla pagina Facebook i miei contatti mi dicono che c’è qualcos’altro che bolle in pentola, stay tuned... ;)MIchela Simoncini KnowCamp - Modena - 8 ottobre 2011
  • #2| Trentino Wellness 134 likers Facebook, 5 follower Twitter I dati numerici sono ancora poco significativi visto il recentissimo lancio del progetto. http://www.trentinowellnessblog.it/ http://www.vitanova.to/ http://www.facebook.com/vita.nova.hotels http://www.twitter.com/vitanovahotelsMIchela Simoncini KnowCamp - Modena - 8 ottobre 2011
  • #2| Trentino Wellness La pagina Facebook viene utilizzata al momento come strumento per aggegare e rilanciare i post del blog Trentino Wellness e per aprire un canale più diretto di dialogo con gli iscritti. E’ bello che degli specialisti in ospitalità e benessere cerchino di sensibilizzare i potenziali clienti facendo loro capire l’importanza di uno stile di vita sano e desiderare il wellness, invece di vendere questi servizi e basta.MIchela Simoncini KnowCamp - Modena - 8 ottobre 2011
  • | Potrebbero #3 migliorare...MIchela Simoncini KnowCamp - Modena - 8 ottobre 2011
  • #3| Potrebbero migliorare... Per quanto riguarda gli errori da non commettere, partiamo dalle “ ” basi: Non utilizzare MAI un account Facebook personale per promuovere un business aziendale! Il motivo è molto semplice, le aziende che lo fanno passano da dilettanti, in altre parole, non sono professionali...MIchela Simoncini KnowCamp - Modena - 8 ottobre 2011
  • #3| Profili personali VS aziendaliMIchela Simoncini KnowCamp - Modena - 8 ottobre 2011
  • #3| Profili personali VS aziendaliMIchela Simoncini KnowCamp - Modena - 8 ottobre 2011
  • #3| Profili personali VS aziendaliMIchela Simoncini KnowCamp - Modena - 8 ottobre 2011
  • #3| Profili personali VS aziendaliMIchela Simoncini KnowCamp - Modena - 8 ottobre 2011
  • #3| Il caso Leica Probabilmente durante le scorse settimane vi sarà capitato di vedere spuntare sullo stream delle news di Facebook questo bannerino nero. Si tratta di “Leica 24×36”, un contest promosso da Leica, casa tedesca produtrice di macchine fotografiche di altissima qualità, che ha deciso di uscire dalla propria nicchia ed aprirsi al mondo social italiano... e alle critiche!MIchela Simoncini KnowCamp - Modena - 8 ottobre 2011
  • #3| Il caso Leica 20.000+ partecipanti (fonte: “Il Quotidiano Italiano” - 28 settembre 2011) Modalità: gli iscritti pubblicano 3 foto sul sito dedicato al contest e si auto-promuovono grazie ai social media (in particoalre Facebook). Saranno selezionati 24 partecipanti che potranno utilizzare una Leica per 3 mesi, durante i quali fotografare la propria città. I vincitori di questo ulteriore step potranno collaborare con fotografi professionisti. http://www.facebook.com/Leica.Talent.ItaliaMIchela Simoncini KnowCamp - Modena - 8 ottobre 2011
  • #3| Il caso LeicaMIchela Simoncini KnowCamp - Modena - 8 ottobre 2011
  • #3| Il caso LeicaMIchela Simoncini KnowCamp - Modena - 8 ottobre 2011
  • #3| Il caso LeicaMIchela Simoncini KnowCamp - Modena - 8 ottobre 2011
  • #3| Il caso LeicaMIchela Simoncini KnowCamp - Modena - 8 ottobre 2011
  • #3| Il caso LeicaMIchela Simoncini KnowCamp - Modena - 8 ottobre 2011
  • #3| Il caso LeicaMIchela Simoncini KnowCamp - Modena - 8 ottobre 2011
  • #3| Il caso LeicaMIchela Simoncini KnowCamp - Modena - 8 ottobre 2011
  • #3| Il caso LeicaMIchela Simoncini KnowCamp - Modena - 8 ottobre 2011
  • #3| Il caso LeicaMIchela Simoncini KnowCamp - Modena - 8 ottobre 2011
  • #3| Il caso LeicaMIchela Simoncini KnowCamp - Modena - 8 ottobre 2011
  • #3| Il caso LeicaMIchela Simoncini KnowCamp - Modena - 8 ottobre 2011
  • #3| Il caso LeicaMIchela Simoncini KnowCamp - Modena - 8 ottobre 2011
  • #3| Il caso LeicaMIchela Simoncini KnowCamp - Modena - 8 ottobre 2011
  • #3| Il caso LeicaMIchela Simoncini KnowCamp - Modena - 8 ottobre 2011
  • #3| Il caso Leica Quella che i primi giorni sembrava una trovata geniale, vista la rapidità con cui si è propagata la notizia del contest, si è poi rivelata una caduta di stile che ha, per molti, infangato la reputazione di un marchio prestigioso come Leica. La scarsa chiarezza in merito alle modalità di selezione delle foto vincenti, il carattere spammoso di condivisione degli scatti, i continui aggiornamenti sul wall della fan page in merito ai profili cancellati e alle registrazioni da ripetere denotano una certa difficoltà a gestire le dinamiche social.MIchela Simoncini KnowCamp - Modena - 8 ottobre 2011
  • | #4 ConclusioniMIchela Simoncini KnowCamp - Modena - 8 ottobre 2011
  • #4| Conclusioni - Non cercate la strada più breve ed economica, investite in tempo, idee e professionalità - Siate onesti con voi stessi, ma ancora di più con i vostri clienti, sono loro i primi fan che dovete coccolare - Tutti sbagliamo e sbaglierete anche voi, l’importante è reagire con tempestività e con autoironia, senza trovare scuse - Ricordate che sui social media l’approccio è easy e i tempi sono stretti: sono le aziende che si devono adattare cambiando mentalità, non le personeMIchela Simoncini KnowCamp - Modena - 8 ottobre 2011
  • grazie! :) http://about.me/michelasimonciniMIchela Simoncini KnowCamp - Modena - 8 ottobre 2011