… perché tutti possono spiccare il volo e arrivare in alto!
CLASSI COINVOLTE
PROGETTO A
SECONDA A- B- D(T.P) DI RUFFANO
TERZA C- D- E DI RUFFANO
PROGETTO B
SECONDA C- RUFFANO
SECONDA...
CLASSI COINVOLTE
PROGETTO A
SECONDA A- B- D(T.P) DI RUFFANO
TERZA C- D- E DI RUFFANO
PROGETTO B
SECONDA C- RUFFANO
SECONDA...
CLASSI COINVOLTE
PROGETTO A
SECONDA A- B- D(T.P) DI RUFFANO
TERZA C- D- E DI RUFFANO
PROGETTO B
SECONDA C- RUFFANO
SECONDA...
CLASSI COINVOLTE
PROGETTO A
SECONDA A- B- D(T.P) DI RUFFANO
TERZA C- D- E DI RUFFANO
PROGETTO B
SECONDA C- RUFFANO
SECONDA...
Le verifiche hanno evidenziato gli effettivi miglioramenti degli
alunni nelle diverse fasi.
I risultati sono stati registrati nei grafici .
Progetto A
ClAsse 2^A-B-D (t.P) e 3^C-D-e
A conclusione del percorso A, i dati finali dimostrano che gli obiettivi formati...
"DIRITTI A SCUOLA"
2011/2012
Progetto B
ClAssi 2^C - 2^torrePADuli - 3^A t.P.- 3^B
t.P.Il progetto B ha avuto cura degli g...
Il laboratorio di cartapesta ha rappresentato una fase
importante e stimolante per le classi seconde che si è
conclusa con...
Raccolta della carta e stesura dell’impasto durante l’attività di laboratorio
Momenti di riflessione :ripercorriamo le tappe e scriviamo
quello che ci ha insegnato quest’esperienza.
RILEVAZIONI FINALI DEGLI APPRENDIMENTI
NELL ’AREA COGNITIVA
DEGLI ALUNNI DELLE CLASSI SECONDE A(T.P)-B-D
CHE HANNO ADERITO...
RILEVAZIONI FINALI
NELL’AREA NON COGNITIVA
DEGLI ALUNNI DELLE CLASSI SECONDE A(T.P)-B-D
CHE HANNO ADERITO AL PROGETTO DI I...
RILEVAZIONI FINALI DEGLI APPRENDIMENTI
NELL’AREA COGNITIVA
DEGLI ALUNNI DELLE CLASSI TERZE A-B(T.P)CHE HANNO ADERITO AL
PR...
RILEVAZIONI FINALI
NELL’AREA NON COGNITIVA
DEGLI ALUNNI DELLE CLASSI TERZE A-B (T.P.)
CHE HANNO ADERITO AL PROGETTO DI MAT...
RILEVAZIONI FINALI DEGLI APPRENDIMENTI
NELL’AREA COGNITIVA
DEGLI ALUNNI DELLE CLASSI SECONDE C- U.T. CHE HANNO ADERITO AL
...
RILEVAZIONI FINALI
NELL’AREA NON COGNITIVA
DEGLI ALUNNI DELLE CLASSI SECONDE C- U .T .
CHE HANNO ADERITO AL PROGETTO DI MA...
Grazie maestre. Grazie per ciò
che abbiamo imparato, amato,
sognato.
Grazie Progetto Diritti a Scuola.
Siamo felici!!!
GLI...
Diritti a scuola
Diritti a scuola
Diritti a scuola
Diritti a scuola
Diritti a scuola
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Diritti a scuola

1,318 views
1,230 views

Published on

Istituto comprensivo Ruffano - Progetto "Diritti a scuola" - Scuola primaria

Published in: Education
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
1,318
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2
Actions
Shares
0
Downloads
3
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Diritti a scuola

  1. 1. … perché tutti possono spiccare il volo e arrivare in alto!
  2. 2. CLASSI COINVOLTE PROGETTO A SECONDA A- B- D(T.P) DI RUFFANO TERZA C- D- E DI RUFFANO PROGETTO B SECONDA C- RUFFANO SECONDA UNICA DI TORREPADULI TERZA A-B TEMPO PIENO- RUFFANO Il progetto è stato articolato in tre fasi, ognuna delle quali ha previsto una valutazione finale nelle aree non cognitiva e cognitiva. I risultati ottenuti sono stati riportati in apposite tabelle grafiche. Sono state previste 30 ore di attività funzionali al progetto (formazione,programmazione didattica, partecipazione Collegio dei Docenti, colloqui con le famiglie), finalizzate a promuovere l’integrazione fra i docenti assegnati per le attività progettuali e quelli in organico, condizione fondamentale per il conseguimento di risultati positivi per gli allievi.
  3. 3. CLASSI COINVOLTE PROGETTO A SECONDA A- B- D(T.P) DI RUFFANO TERZA C- D- E DI RUFFANO PROGETTO B SECONDA C- RUFFANO SECONDA UNICA DI TORREPADULI TERZA A-B TEMPO PIENO- RUFFANO PRIMA FASE: IN ORARIO ANTIMERIDIANO MONTE ORE 70 PERCORSI DELLE ATTIVITÀ  Con i docenti: intese metodologico -didattiche, verifiche e valutazione collegiale iniziale.  Con gli alunni: interventi in classe, conoscenza degli alunni, supporto guida durante le lezioni.  Verifica iniziale
  4. 4. CLASSI COINVOLTE PROGETTO A SECONDA A- B- D(T.P) DI RUFFANO TERZA C- D- E DI RUFFANO PROGETTO B SECONDA C- RUFFANO SECONDA UNICA DI TORREPADULI TERZA A-B TEMPO PIENO- RUFFANO SECONDA FASE: IN ORARIO ANTIMERIDIANO MONTE ORE 100 PERCORSI DELLE ATTIVITÀ Attività parallele a quelle del gruppo classe, svolte in ambienti diversi dall’aula, adeguamento ed esemplificazione dei percorsi proposti alla scolaresca. Ulteriori spiegazioni e approfondimenti sulle UU. AA. svolte. Uso di supporti didattici utili a recuperare le eventuali lacune. Verifica in itinere.
  5. 5. CLASSI COINVOLTE PROGETTO A SECONDA A- B- D(T.P) DI RUFFANO TERZA C- D- E DI RUFFANO PROGETTO B SECONDA C- RUFFANO SECONDA UNICA DI TORREPADULI TERZA A-B TEMPO PIENO- RUFFANO TERZA FASE: IN ORARIO ANTIMERIDIANO MONTE ORE 150 PERCORSI DELLE ATTIVITÀ Ripresa delle UU. AA. trattate per attività di consolidamento e approfondimento. Attività di verifica e valutazione finale sulle competenze acquisite.
  6. 6. Le verifiche hanno evidenziato gli effettivi miglioramenti degli alunni nelle diverse fasi.
  7. 7. I risultati sono stati registrati nei grafici .
  8. 8. Progetto A ClAsse 2^A-B-D (t.P) e 3^C-D-e A conclusione del percorso A, i dati finali dimostrano che gli obiettivi formativ stabiliti sono stati raggiunti …. insomma che ne è valsa la pena! Gli alunni destinatari, in condizioni sfavorevoli di natura socio – culturale, hanno trovato l’ambito giusto per la piena espressività. Anche famiglie hanno accolto con entusiasmo le attività proposte, avendo avuto la chiara percezione della bontà del percorso, rispettoso dei ritmi e degl stili di apprendimento di ciascun alunno. Le attività didattiche, mirate a colmare le iniziali lacune linguistico espressive, hanno privilegiato momenti di ascolto e produzione, legando l’arricchimento lessicale alla ricchezza di percorsi esperienziali coinvolgenti e significativi e potenziando la conoscenza di sé, dell’altro e del contesto di vita micro e macro. Le attività progettuali sono state sempre programmate e condivise da gruppo dei docenti, curricolari e aggiunti, per trovare comuni condotte educative e didattiche. Gli alunni, percependosi positivamente nel piccolo e nel grande gruppo hanno visto migliorare le proprie capacità relazionali e … razionali, spesso bloccate dalle difficoltà sul piano emotivo e affettivo. LE DOCENT
  9. 9. "DIRITTI A SCUOLA" 2011/2012 Progetto B ClAssi 2^C - 2^torrePADuli - 3^A t.P.- 3^B t.P.Il progetto B ha avuto cura degli gli alunni con difficoltà nell’ambito matematico-scientifico, in particolare nella comprensione del testo dei problemi e nella esecuzione autonoma delle quattro operazioni. In fondo, le difficoltà maggiori erano di tipo logico – linguistico derivanti da deprivazione socio – culturale e disagi familiari: difficoltà che allungavano i tempi di apprendimento e allontanavano dallo studio, ancora più evidenti per alcuni alunni di nazionalità marocchina. Le docenti hanno incentrato il percorso formativo su metodologie di ipo laboratoriale, stimolanti in quanto mirate al protagonismo degli alunni e, nelle attività di gruppo, allo sviluppo della reciproca capacità empatica. Le attività didattiche sono state imperniate su percorsi esperienziali motivati e motivanti, facendo emergere l’esigenza di “capire” e problematizzare la realtà di vita. Da qui lo sforzo di costruire con le parole i problemi reali e quello di operare adeguatamente con i numeri. Di particolare ricaduta positiva è stata la promozione di attività di tutoraggio ra alunni e, determinante, la fattiva cooperazione fra docenti che ha migliorato l’autostima, l’impegno degli alunni e la sicurezza nei rapporti nterpersonali.
  10. 10. Il laboratorio di cartapesta ha rappresentato una fase importante e stimolante per le classi seconde che si è conclusa con la realizzazione di bigliettini e di un CD per la festa della mamma. L’esperienza, anche divertente, ha reso consapevoli gli alunni della loro capacità di creare oggetti fantastici con materiali di risulta. L’imparare facendo è stato contenuto e metodo. In particolare, l’esperienza di riciclo della carta ha fatto “vivere” la necessità di amare e rispettare il Pianeta e gli amici alberi, percependo la reciproca appartenenza, la solidarietà, il bisogno di stare bene con sé stessi – gli altri – il mondo.
  11. 11. Raccolta della carta e stesura dell’impasto durante l’attività di laboratorio
  12. 12. Momenti di riflessione :ripercorriamo le tappe e scriviamo quello che ci ha insegnato quest’esperienza.
  13. 13. RILEVAZIONI FINALI DEGLI APPRENDIMENTI NELL ’AREA COGNITIVA DEGLI ALUNNI DELLE CLASSI SECONDE A(T.P)-B-D CHE HANNO ADERITO AL PROGETTO DI ITALIANO “DIRITTI A SCUOLA” 0 1 2 3 4 5 6 7 8 1° Fase 2° Fase 3° Fase Lettura Comprensione Comunicazione orale Comunicarione scritta
  14. 14. RILEVAZIONI FINALI NELL’AREA NON COGNITIVA DEGLI ALUNNI DELLE CLASSI SECONDE A(T.P)-B-D CHE HANNO ADERITO AL PROGETTO DI ITALIANO “DIRITTI A SCUOLA” 0 1 2 3 4 5 6 7 8 1° Fase 2° Fase 3° Fase Motivazione Partecipazione Impegno Relazione con gli altri
  15. 15. RILEVAZIONI FINALI DEGLI APPRENDIMENTI NELL’AREA COGNITIVA DEGLI ALUNNI DELLE CLASSI TERZE A-B(T.P)CHE HANNO ADERITO AL PROGETTO DI MATEMATICA “DIRITTI A SCUOLA” 0 1 2 3 4 5 6 7 8 Prima fase Seconda fase Terza fase Logica Aritmetica Geometria
  16. 16. RILEVAZIONI FINALI NELL’AREA NON COGNITIVA DEGLI ALUNNI DELLE CLASSI TERZE A-B (T.P.) CHE HANNO ADERITO AL PROGETTO DI MATEMATICA“DIRITTI A SCUOLA” 0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Motivazione Partecipazione Impegno Relazione con gli altri 1 fase 2 fase 3 fase
  17. 17. RILEVAZIONI FINALI DEGLI APPRENDIMENTI NELL’AREA COGNITIVA DEGLI ALUNNI DELLE CLASSI SECONDE C- U.T. CHE HANNO ADERITO AL PROGETTO DI MATEMATICA “DIRITTI A SCUOLA” 0 1 2 3 4 5 6 7 Prima fase Seconda fase Terza fase Logica Aritmetica Geometria
  18. 18. RILEVAZIONI FINALI NELL’AREA NON COGNITIVA DEGLI ALUNNI DELLE CLASSI SECONDE C- U .T . CHE HANNO ADERITO AL PROGETTO DI MATEMATICA“DIRITTI A SCUOLA” 0 1 2 3 4 5 6 7 8 Motivazione Partecipazione Impegno Relazione con gli altri 1 fase 2 fase 3 fase
  19. 19. Grazie maestre. Grazie per ciò che abbiamo imparato, amato, sognato. Grazie Progetto Diritti a Scuola. Siamo felici!!! GLI ALUNNI

×