Le Rocce Semplificato
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

Le Rocce Semplificato

on

  • 4,705 views

lavoro svolto per un esame master del dol le slide sono di proprietà altrui ma trattandosi di lo pubblici li ho utilizzati al mio scopo senza assumermene la paternità

lavoro svolto per un esame master del dol le slide sono di proprietà altrui ma trattandosi di lo pubblici li ho utilizzati al mio scopo senza assumermene la paternità

Statistics

Views

Total Views
4,705
Views on SlideShare
4,689
Embed Views
16

Actions

Likes
1
Downloads
51
Comments
0

4 Embeds 16

http://comicosol.blogspot.com 11
http://www.slideshare.net 2
http://comicosol.blogspot.it 2
http://www.slideee.com 1

Accessibility

Upload Details

Uploaded via as Microsoft PowerPoint

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

    Le Rocce Semplificato Le Rocce Semplificato Presentation Transcript

    •  
    • Le rocce
      • Per rocce si intendono aggregati di minerali cristallini.
      • La maggior parte delle rocce è formata da minerali diversi; raramente le rocce sono formate da un solo minerale
      • Le rocce si classificano in tre grandi gruppi, sulla base della loro origine:
          • rocce magmatiche ( da magma del vulcano )
          • rocce sedimentarie ( sedimentazione )
          • rocce metamorfiche (metamorfosi)
    • Le rocce magmatiche
      • si distinguono in:
      • 1) rocce effusive
      • 2) rocce intrusive
      • considerando il luogo dove avviene la solidificazione
      • si classificano in:
      • acide (o sialiche) ,
      • neutre e
      • basiche (o femiche) .
      • In base alla composizione mineralogica le rocce
      solidificazione del magma
    • Le rocce magmatiche effusive
      • Derivano dal raffreddamento veloce del magma all’esterno della crosta terrestre.
      • Si formano cristalli molto piccoli (vetro).
    • Le rocce magmatiche intrusive
      • Derivano da magmi che solidificano negli strati più profondi con un lento raffreddamento, per cui i cristalli che si formano sono di grandi dimensioni con aspetto di granuli.
      La vetta del Cervino (foto sopra) è costituita di granito, di cui, a lato, è fotografato un particolare.
    • ACIDITA’ E BASICITA’ DELLE ROCCE MAGMATICHE
      • Le rocce magmatiche sono suddivise in gruppi in base al loro contenuto in silice.
      • Rocce acide : ricche in silice (in quantità superiore al 65% in peso), sono chiare e meno dense. (granito) intrusive
      • Rocce basiche : basso contenuto in silice (in quantità inferiore al 52% in peso). hanno densità elevata in quanto sono costituite da elementi più pesanti e sono di colore scuro. il ( basalto) effusive
      • Rocce intermedie o neutre: percentuale in silice compresa fra 52% e 65%.
      Rocce acide + chiare - dense Rocce basiche + scure + dense
    • Le rocce sedimentarie
      • Si formano per compattazione e cementazione di sedimenti originati da detriti, da precipitazione chimica o da materiali organici mineralizzati.
      • La disposizione tipica è a strati ; le rocce sedimentarie spesso racchiudono fossili animali o vegetali.
      • Le rocce sedimentarie possono essere di 3 tipi:
        • clastiche
        • chimiche
        • organogene
    • Rocce sedimentarie clastiche
      • Il processo sedimentario che porta alla formazione di rocce clastiche si compone di 4 fasi:
        • Erosione : produzione di frammenti
        • Trasporto : allontanamento dei frammenti
        • Sedimentazione : deposizione dei frammenti
        • Diagenesi : cementazione dei frammenti e formazione di una roccia compatta
      Le rocce sedimentarie clastiche si classificano in base al diametro dei clasti. 1. Puddinga: conglomerato con clasti arrotondati 2. Arenaria: i clasti sono granelli di sabbia 3. Argillite Fig. 1 Fig. 2 Fig. 3 argillite argilla Ø<0,06 mm arenaria sabbia 0,06 <Ø<2 mm conglomerato ghiaia Ø>2 mm Roccia sedimentaria Sedimento sciolto Diametro dei frammenti
    • Rocce sedimentarie chimiche
      • Le rocce sedimentarie chimiche derivano da processi chimici:
      • dall' evaporazione delle acque salmastre (salate e dolci miste) si ha con una stratificazione di sali : prima cristallizzano i sali meno solubili (il calcare , il gesso ), poi quelli più solubili come il salgemma;
      • per effetto di variazioni delle condizioni esterne , si può verificare la deposizione di carbonato di calcio, poco solubile. Queste trasformazioni sono responsabili della formazione del paesaggio carsico , ricco di grotte scavate dall'acqua nel calcare e di stalattiti e stalagmiti frutto della deposizione.
    • Rocce sedimentarie organogene Le rocce sedimentarie organogene derivano dall’accumulo di resti come i gusci calcarei di molluschi oppure dalla sepoltura di vegetali e successivo arricchimento in carbonio derivano i carboni fossili , dalla sepoltura di resti di animali e vegetali in ambiente marino il carbonio deriva il petrolio , l'unica roccia allo stato liquido. I coralli costruiscono delle strutture compatte che, alla morte degli organismi, sono veri e propri corpi rocciosi.
    • Le rocce metamorfiche
      • rocce, sottoposte ad alte temperature e ad alte pressioni come quelle esistenti all’interno della crosta terrestre, subiscono delle metamorfosi
      • Il cambiamento è una riorganizzazione dei minerali esistenti e/o nella formazione di nuovi minerali, più stabili alle nuove condizioni di temperatura e pressione, senza che la roccia passi allo stato fuso
      • Si classificano 3 tipi di metamorfismo